Collirio sulfacil sodico - composizione, indicazioni per bambini e adulti, effetti collaterali, prezzo e analoghi

Ci sono molti farmaci moderni che vengono utilizzati per la terapia dell'occhio. Il sulfacil il sodio appartiene a loro - le istruzioni per applicazione, il suo vecchio nome è Albucidum, la medicina nella forma di un liquido aiuta a liberarsi da malattie infettive (blefarite, congiuntivite, keratit, eccetera). Il medicinale viene utilizzato per il trattamento locale degli occhi. Può essere acquistato praticamente in ogni farmacia ad un costo accessibile.

Drops Sulfacyl Sodium

L'oftalmologia oggi utilizza una vasta gamma di farmaci che possono trattare efficacemente le infezioni che colpiscono gli occhi umani. I medici spesso dispensano sulfacil gocce di sodio (solfato solfato), che sono usati per trattare le malattie degli occhi infettive causate da microrganismi patogeni. Alcuni pazienti sono interessati alla differenza tra Albucidum e Sulfacyl Sodium: questo è un farmaco, il primo nome è considerato obsoleto. È necessario seguire rigorosamente le istruzioni per l'uso del farmaco oftalmico.

struttura

Solfato di sodio è una soluzione acquosa sterile del principale ingrediente attivo. Le gocce per gli occhi sono un liquido chiaro dall'odore lieve con una consistenza uniforme. L'elemento principale del farmaco è sulfacetamide. La quantità di questo componente dipende dalla categoria di età del paziente. Le gocce per neonati contengono 0,2 grammi per ml di soluzione, in un rimedio per adulti ci sono 0,3 ml per quantità identiche di liquido. Componenti aggiuntivi del farmaco per gli occhi:

  • acqua purificata;
  • sodio sulfidotrioxosolfato;
  • soluzione di acido cloridrico.

Modulo di rilascio

Le gocce anti-infettivi per gli occhi sono realizzate in flaconi di polietilene da 5 e 10 ml. Sono sigillati ermeticamente con contagocce, tappi e tappi speciali. Tutte le fiale sono poste in scatole di cartone separate, all'interno di ciascuna c'è un'istruzione sull'uso di sulfacetamide. È inoltre possibile trovare kit medicinali di 50 bottiglie in una scatola.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Il farmaco appartiene agli agenti antimicrobici sulfanilamide di ampia azione. Questo medicinale ha anche un effetto batteriostatico. Le gocce non peggiori degli antibiotici aiutano a combattere i batteri gram-negativi e gram-positivi (gonococchi, streptococchi, E. coli), gli actinomiceti, la clamidia. Quando si utilizza un farmaco topico, il principio attivo entra nel tessuto dei fluidi e degli occhi. Sulfacetamide può anche penetrare attraverso la congiuntiva affetta da un'infezione batterica nella circolazione sistemica.

Indicazioni per l'uso

Le principali indicazioni per l'uso di colliri antibatterici sono i seguenti processi patologici:

  1. Trattamento della congiuntivite - infiammazione della membrana oculare esterna.
  2. Cheratite - lesione della cornea.
  3. Trattamento di blenorrea - infiammazione degli occhi causata da gonococco. Le gocce vengono utilizzate non solo per la terapia, ma anche per la prevenzione dei neonati neonatali nasali.
  4. La blefarite è un gruppo separato di patologie oculari in cui si osserva l'infiammazione cronica dei bordi delle palpebre.
  5. Ulcere corneali purulente. Lo strumento blocca efficacemente le suppurazioni e accelera il processo di guarigione del guscio della cornea.
  6. Prevenzione dell'infiammazione purulenta causata dall'ingestione di corpi estranei, polvere, sabbia e simili.
  7. Misure preventive prescritte da un medico dopo un'operazione sugli occhi. Le gocce hanno un effetto batteriostatico, aiutano a evitare lo sviluppo di infezioni.

Controindicazioni

Come ogni altra droga medica, Sulfacil ha alcune proibizioni sul suo uso. La principale controindicazione è l'ipersensibilità individuale al farmaco o ai suoi singoli elementi costitutivi. Gli oftalmologi non raccomandano l'uso di gocce quando portano lenti a contatto. Se una persona vuole usare un agente terapeutico, allora le lenti devono prima essere rimosse in modo che non si oscurino. È permesso rimetterli in mezz'ora dopo l'instillazione degli occhi.

Dosaggio e somministrazione

Per ottenere il massimo effetto dal trattamento delle infezioni e non ottenere conseguenze negative, i medici raccomandano di attenersi a un regime specifico. Ecco alcune regole per l'utilizzo di un farmaco antimicrobico:

  1. Prima di aprire la bottiglia del medicinale, lavarsi le mani con acqua e sapone.
  2. Quando sul bordo dell'occhio (dove crescono le ciglia) ci sono particelle staccabili (per esempio suppurazione), vengono rimosse per mezzo di un antisettico. È necessario inumidire un pezzo di cotone con una soluzione antisettica, rimuovere l'eccesso dal secolo.
  3. Dopo questa procedura, le mani vengono nuovamente lavate con acqua e sapone.
  4. Quindi la medicina si apre.
  5. Il paziente getta la testa all'indietro in modo che i suoi occhi siano diretti verso il soffitto.
  6. Abbassare delicatamente la palpebra (si ottiene il sacco congiuntivale).
  7. Nella "tasca" risultante vengono fatte alcune gocce del farmaco. È necessario ricordare che la bottiglia della soluzione è tenuta leggermente sopra la superficie dell'occhio, l'estremità della bottiglia contagocce non deve toccare la membrana mucosa.
  8. Si consiglia di tenere aperto l'organo visivo processato almeno per mezzo minuto (è possibile tenere le palpebre con le mani).
  9. Dopodiché è consigliabile lampeggiare un paio di volte in modo che la soluzione di sulfacetamide non si estrae.
  10. Con un leggero movimento del dito, è necessario premere sull'angolo esterno dell'occhio in modo che le gocce siano completamente assorbite.
  11. La bottiglia batteriostatica si chiude strettamente.

Solfato di sodio sulfacile

Di regola, il dosaggio del farmaco è prescritto dal medico su base individuale. Secondo le istruzioni per l'uso, il dosaggio del collirio è simile a questo: 1-3 gocce 5-6 volte al giorno. La durata del trattamento dipende dalla specifica malattia. Ad esempio, il trattamento di blister o congiuntivite dura fino a 10 giorni, il trattamento delle malattie purulente della cornea - circa due settimane o più. La quantità di soluzione di solfato, la frequenza di instillazione e la durata del processo terapeutico non dipendono dalla categoria di età del paziente.

È vero che le gocce di sodio sulfacile per i bambini e gli adulti sono selezionate in base alla concentrazione della soluzione terapeutica. I neonati a scopo preventivo (per evitare lo sviluppo di processi purulenti) sono prescritti al 30%, nel trattamento delle malattie infettive degli occhi nei bambini a partire da 1 anno, il 10% di gocce sono usate, nei pazienti adulti - 20%. Se i genitori non hanno trovato il 10% per il bambino, è consentito l'uso di una soluzione del 20%.

Naso di sodio sulfacil

In alcuni casi, i medici raccomandano l'uso di gocce per il trattamento di malattie della cavità nasale. Ad esempio, la soluzione si adatta perfettamente al trattamento della rinite (rinite), che è provocata da batteri nocivi. Lo schema dell'effetto del farmaco è il seguente: abbondanti secrezioni dal naso (moccio), che spesso accompagnano raffreddori di forma lieve, vengono bloccati dall'infusione di Sulfacil nel naso.

Il farmaco blocca efficacemente la riproduzione dei batteri sulla mucosa nasale, bloccando così l'infiammazione infettiva. Si raccomanda di usare il farmaco solo in forme lievi di malattie catarrale che provocano la rinite. Il medico prescrive una soluzione al 10% o al 20% 4 volte al giorno, 3 gocce. Il corso del trattamento è di 6-7 giorni. Solfato di sodio sul naso del bambino o gocciolamento adulto dopo aver lavato i passaggi nasali con acqua salata o leggermente salata.

Effetti collaterali e overdose

Nel processo di misure terapeutiche finalizzate al trattamento delle infezioni oculari, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • arrossamento degli occhi;
  • la comparsa di edema sulle palpebre;
  • reazione allergica locale (starnuti, naso gocciolante, formicolio e così via);
  • crampi, prurito agli occhi;
  • sbocciano sulle palpebre biancastre (soluzione in eccesso) essiccate sulla pelle.

A volte devi parlare di overdose di droga. Ciò si verifica quando il paziente non segue le istruzioni e nasconde i suoi occhi più spesso di quanto consentito. Di conseguenza, c'è una sensazione di bruciore notevole, dolore negli occhi, sensazione di presenza di un corpo estraneo nel bulbo oculare. Se compaiono tali sintomi di infiammazione, la persona deve contattare immediatamente un medico specialista, che correggerà il dosaggio del medicinale e prescriverà una goccia di un'altra concentrazione.

Istruzioni speciali

Ci sono un certo numero di caratteristiche che dovrebbero essere considerate quando si usano gocce antibatteriche:

  1. Il farmaco è vietato utilizzare contemporaneamente con i fondi che sono nella composizione di sali d'argento.
  2. Quando la bottiglia con il farmaco è già aperta, i colliri possono essere trattati per non più di un mese. Dopo questo periodo, è necessario acquistare una nuova soluzione.
  3. Non può essere utilizzato per il trattamento di persone che hanno un alto livello di sensibilità ai derivati ​​di sulfonilurea, furosemide, diuretici tiazidici.
  4. Dopo ogni applicazione di collirio, richiudere saldamente il flacone e conservarlo in un luogo buio.
  5. Per il primo utilizzo del farmaco, è necessario perforare accuratamente il foro nella bottiglia. Prima dell'introduzione di gocce negli occhi o nei padiglioni auricolari, si consiglia di tenere la bottiglia con il farmaco nei palmi per scaldarla a temperatura corporea.

Albucid durante la gravidanza

La maggior parte dei medici prescrive Albucid alle donne in gravidanza. Solo i colliri possono essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico. Non è stato studiato in che modo il principio attivo della soluzione influisce sul feto. Non ci sono informazioni sul fatto che il farmaco entri nel latte materno durante l'alimentazione, quindi una donna dovrebbe sempre consultare uno specialista.

Durante l'infanzia

Il farmaco Sulfacil sodico nel naso di un bambino e un bambino più grande sono autorizzati ad essere utilizzati nella complessa terapia delle malattie infiammatorie degli occhi del tipo infettivo. Si consiglia di utilizzare gocce del 10%, forniscono un minimo di disagio e danno un effetto terapeutico positivo.

Interazione con farmaci

L'agente anti-infettivo non deve essere usato contemporaneamente a dikaina, novocaina o anestesia, tale simbiosi riduce significativamente il risultato terapeutico positivo. Salicilati, PAS, difenina aumentano la tossicità del farmaco per gli occhi. L'assunzione di anticoagulanti indiretti con sulfacetamide aumenta l'attività del primo.

Condizioni di vendita e conservazione

La durata di conservazione dei colliri è di due anni dalla data di rilascio. Secondo le istruzioni, si consiglia di conservare il medicinale in un luogo buio, lontano dalla luce solare diretta. Una bottiglia aperta con lo strumento può essere utilizzata non più di 4 settimane ad una temperatura di 8-15 gradi sopra lo zero.

analoghi

L'industria farmaceutica offre una serie di analoghi - farmaci sulfa, che hanno un'azione antibatterica:

Prezzo sulfacil

La medicina oftalmica sotto forma di soluzione viene venduta senza prescrizione medica, quindi puoi acquistarla presso il solito chiosco della farmacia o ordinarla dal negozio online nel catalogo. Al momento dell'acquisto del farmaco deve assolutamente prestare attenzione alla durata di conservazione delle gocce e all'integrità del pacco. Di seguito è riportata una tabella con un costo approssimativo di fondi nelle farmacie.

Solfato di sodio

Descrizione a partire dal 20 marzo 2015

  • Nome latino: sulfacil-sodio
  • Codice ATC: S01AB04
  • Ingrediente attivo: Sulfacetamid (Sulfacetamidum)
  • Produttore: Moscow Endocrine Plant, Sintez OAO, Studio VIPS-MED (Russia), Farmak PAO (Ucraina)

struttura

Il principio attivo del farmaco è sodio sulfacetamide monoidrato. Ingredienti aggiuntivi: tiosolfato di sodio, acqua depurata, acido cloridrico.

Modulo di rilascio

Nelle farmacie puoi trovare colliri sulfacil sodio 20%, 30%, così come polvere nella confezione.

Azione farmacologica

Il farmaco ha proprietà antimicrobiche.

Farmacodinamica e farmacocinetica

La farmacopea indica che la formula Sulfacil Sodium è CsHgSaNaOsS-b ^ O. INN - Sulfacetamide. La ricetta latina conterrà il nome Sulfacylum-natrium.

Le gocce oculari inibiscono l'assorbimento di PABA e inibiscono anche la sintesi di fattori di crescita contenenti microorganismi contenenti PABA.

Il farmaco è caratterizzato da proprietà antibatteriche. Agisce su streptococchi, gonococchi, E. coli, clamidia, pneumococchi, actinomiceti.

Una soluzione acquosa di Solfato di sodio ha una reazione leggermente alcalina, che consente di essere instillata nel sacco congiuntivale dell'occhio.

Indicazioni per l'uso

Le gocce oculari sono utilizzate per la gonorrheal malattia degli occhi, congiuntivite, dolore, ulcere corneali purulente, blefarite e altre malattie dell'occhio. Il farmaco può essere usato sia da bambini che da adulti, anche per la prevenzione della necrosi nei neonati. Nel caso di processi purulenti, li ferma e accelera la guarigione della cornea.

È prescritto per il trattamento di streptoderma e stafilmodermia, infezioni provocate da E. coli.

Il farmaco può essere usato per via orale nel caso di infezioni colibacillari delle vie urinarie, mastoidite, sepsi puerperale e altre malattie infettive.

Controindicazioni

Non è possibile utilizzare questo strumento in caso di ipersensibilità ai suoi componenti.

Effetti collaterali

In alcuni casi, l'assunzione del farmaco può irritare i tessuti, compresi arrossamento, gonfiore delle palpebre e prurito. Quando si utilizza il farmaco all'interno di possibili allergie e disturbi dispeptici.

Istruzioni per l'uso Sulfacil Sodium (metodo e dosaggio)

Per coloro che mostrano colliri al sulfolo di sodio, le istruzioni per l'uso indicano che gli instillamenti devono essere effettuati nel sacco congiuntivale. Per i pazienti adulti è prescritto un dosaggio di 1-2 gocce. Lo strumento viene utilizzato 5-6 volte al giorno (ogni 4-8 ore). Nell'infanzia, viene mostrata una soluzione del 10 percento e del 20 percento. Per prevenire lo sviluppo di vesciche, 2 gocce del farmaco vengono instillate nei neonati immediatamente dopo la nascita e quindi 2 gocce ogni 2 ore.

Il farmaco può essere utilizzato anche in pomate a base di vaselina del 10-30% nel caso di blefarite ed eczema delle palpebre.

Istruzioni per l'uso Sulfacil Sodium indica che la durata della terapia dipende dalla gravità della malattia. Non è raccomandato l'uso del medicinale per un periodo più lungo di questo periodo senza consultare uno specialista.

Nel caso della gonorrheal eye disease, è prescritta una terapia combinata. Seppellire la soluzione con il 30% o polverizzare la zona interessata con polvere, oltre a prendere il farmaco attraverso la bocca.

Le ferite infette vengono trattate con polvere.

La dose sola massima per adulti dentro - 2 g, il massimo quotidiano - 7 g.

Prima del primo utilizzo, il cappuccio è avvitato fino alla fine. Il picco all'interno penetra un buco nella membrana. Prima di applicare, è necessario tenere la bottiglia leggermente sul palmo per riscaldare il prodotto alla temperatura corporea. Il cappuccio è svitato e dopo una leggera pressione sul corpo della fiala, la soluzione viene instillata negli occhi. Quindi la bottiglia dovrebbe essere chiusa di nuovo.

overdose

In caso di sovradosaggio, possono verificarsi rossore, gonfiore delle palpebre, prurito. Quindi continuare l'uso dei mezzi di concentrazione inferiore o annullare completamente il farmaco.

interazione

Se è necessario assumere altri farmaci in combinazione con Sulfacil Sodium, è necessario consultare un medico.

L'effetto batteriostatico del farmaco si riduce se combinato con Novocain, Anestesin e Dicain. E la sua tossicità aumenta quando interagisce con Difenina, salicilati e acido para-aminosalicilico. Se usato in associazione con anticoagulanti indiretti, è possibile aumentare la loro attività specifica.

Non usare gocce insieme a sali di certi alcaloidi, con agenti che includono sali d'argento, con solfato di zinco, nonché con acidi e sostanze che hanno una reazione acida.

Condizioni di vendita

Il farmaco viene venduto senza prescrizione medica.

Condizioni di conservazione

È necessario tenere la droga in un posto buio. La temperatura ottimale è 15-25 ° C.

Periodo di validità

2 anni. Dopo il primo utilizzo, mantenere il prodotto in posizione per non più di 4 settimane.

analoghi

Sono noti i seguenti analoghi del farmaco: Albucidum, Acetopt, Ophthalemide, Sebizon, Sulfaprocul, Sulfacil, Sulfacil solubile, Almocetamide, Octzethane, Prontamide, Sobizon, Sulfacetamide Sodium, Sulfacil Sodium-DIA.

Albucidum e sulfacil sodio

Il che è più efficace, albucid o sulfacil sodio, viene spesso chiesto sui forum. Gli esperti dicono che in realtà sono sinonimi. Pertanto, l'albucidum è sulfonato di sodio. Questo farmaco è disponibile anche sotto forma di colliri e viene utilizzato per malattie provocate da streptococchi, pneumococchi, gonococchi. Allo stesso tempo, relativamente recentemente, Albucid e Sulfacyl Sodium sono stati usati per l'instillazione nel naso.

Solfato solfato per bambini

Solfato di sodio solfato per bambini viene utilizzato in un dosaggio di 2-3 gocce (soluzione del 20%). Il bambino dovrebbe essere seduto o sdraiato. È necessario aprire con cura le palpebre e gocciolare la medicina. Si consiglia di iniziare dal punto in cui l'infiammazione è meno pronunciata.

Nel caso di otite media acuta, il farmaco viene instillato nelle orecchie. Può essere diluito in acqua bollita per 2-4 volte.

neonati

La medicina per i neonati, di norma, viene sepolta subito dopo la nascita per prevenire lo sviluppo di blenney.

Inoltre, Sulfacyl Sodium è spesso usato nel naso del bambino. Il medico prescrive questo rimedio per la rinite prolungata, soprattutto quando si tratta di infezione batterica. Va tenuto presente che quando entra nel naso, il farmaco può causare una sensazione di bruciore, motivo per cui il bambino inizia ad agire.

Durante la gravidanza (e l'allattamento)

Dopo aver consultato un medico, il medicinale può essere usato durante la gravidanza. Può anche essere usato durante l'allattamento. Per utilizzare il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento è necessario in dosi prescritte da uno specialista. Indipendentemente per aumentare il dosaggio non è raccomandato.

Recensioni sul solfato di sodio

Numerose recensioni positive di colliri indicano la loro efficacia. Coloro che hanno provato questo rimedio segnano la sua azione rapida. Dopo 1-3 giorni aiuta a sbarazzarsi di irritazione e arrossamento degli occhi. Tra gli aspetti negativi delle recensioni di Sulfacil Sodium, c'è solo una leggera sensazione di bruciore quando usato.

Solfato sulfacile prezzo, dove acquistare

Il prezzo del collirio Sulfacil Sodium 20% è di circa 50 rubli. In alcune farmacie, il costo di questo strumento raggiunge 85 rubli. Il prezzo medio del Solfato di Sulfacil in Ucraina è di 10 grivna.

Collirio sulfacil sodico: istruzioni per l'uso

I colliri sulfacil al sodio appartengono al gruppo clinico-farmacologico di farmaci antibatterici per uso locale. Sono utilizzati per il trattamento etiotropico di varie malattie infettive e infiammatorie degli occhi e delle loro appendici, finalizzate alla distruzione di agenti patogeni.

Forma di dosaggio, composizione

Le gocce oculari sulfacil sono un liquido incolore. Contengono il principale componente attivo sulfacil sodico, il suo contenuto in 1 ml di soluzione è 200 mg. Le sostanze ausiliarie sono acqua sterile purificata (acqua per preparazioni iniettabili), tiosolfato di sodio, soluzione di acido cloridrico 1 M. La soluzione di colliri è contenuta in una bottiglia di plastica con un volume di 10 ml. La confezione contiene una bottiglia del farmaco e le istruzioni per l'uso.

Esposizione al farmaco

Il principale componente attivo delle gocce oculari è un derivato del sulfanilamide. Inibisce la sintesi di acido folico nelle cellule batteriche, che è il principale componente strutturale delle basi purine. Una diminuzione del livello di acido folico porta all'interruzione della sintesi di materiale genetico, all'interruzione dello sviluppo e alla divisione di batteri patogeni (patogeni) e opportunistici. Dopo l'instillazione della soluzione di solfato di sodio nel sacco congiuntivale, ha un effetto terapeutico locale e non viene praticamente assorbito nella circolazione sistemica.

testimonianza

Uso medico di gocce oculari di sodio Sulfatsil indicato per il trattamento della malattia dell'occhio e degli annessi strutture infettive ed infiammatorie, tra cui congiuntivite (infiammazione della congiuntiva), blefarite (processo patologico da secoli), occhio gonorrea nei bambini e negli adulti, erosiva sclera lesione, accompagnato da processi purulenta.

Controindicazioni

Le uniche controindicazioni mediche assolute all'uso di gocce oftalmiche è sodio sulfamidici Sulfatsil idiosincrasia, tra trasferito in passato, così come ipersensibilità a qualsiasi componente del farmaco. Prima di iniziare l'instillazione della soluzione negli occhi, è importante assicurarsi che non vi siano controindicazioni.

Applicazione e dose

La soluzione di colliri Il sodio solfato è destinato all'uso locale sotto forma di instillazione nel sacco congiuntivale. Gli adulti sono sepolti 2-3 gocce 6 volte al giorno. Il dosaggio medio raccomandato per i bambini è di 1-2 gocce 4-5 volte al giorno. Il corso medio della terapia farmacologica è di circa 10 giorni. Per la prevenzione del danno agli occhi della gonorrea nei neonati, vengono instillati con 2 gocce di soluzione in ciascun occhio dopo la nascita, e poi di nuovo dopo 2 ore.

Reazioni patologiche negative

In generale, la soluzione di Sulfacyl Sodium Eye Drops, se applicata correttamente, è ben tollerata. A volte, sullo sfondo del suo utilizzo, reazioni patologiche locali possono svilupparsi sotto forma di irritazione (arrossamento degli occhi, bruciore, sensazione di un corpo estraneo). Abbastanza meno probabilità di sviluppare una reazione allergica con un'eruzione cutanea sulla pelle intorno agli occhi e prurito. Di solito, le reazioni patologiche negative (ad eccezione delle manifestazioni allergiche) scompaiono spontaneamente e non richiedono la sospensione del farmaco.

Raccomandazioni speciali

Prima di iniziare ad applicare la soluzione di Sulfacyl Sodium Eye Drops, è importante leggere attentamente l'annotazione sul farmaco. Le persone che hanno una maggiore sensibilità ai farmaci del gruppo farmacologico dei diuretici tiazidici, sulfanilurea possono anche presentare un'intolleranza individuale ai sulfonamidi. Immediatamente dopo l'instillazione degli occhi, non è consigliabile eseguire un lavoro associato alla necessità di una chiarezza visiva sufficiente. Nelle farmacie, la soluzione per il collirio viene rilasciata senza prescrizione medica. Se hai dubbi sull'uso del farmaco si consiglia di consultare un medico specialista per un consiglio.

overdose

Quando viene instillata una quantità significativa di colliri alfacil sodici, che superano significativamente il dosaggio terapeutico raccomandato, possono apparire o intensificare reazioni locali negative. In questo caso, gli occhi sono sciacquati con una quantità significativa di acqua corrente, così come la terapia sintomatica prescritta dal medico.

Analoghi di colliri Sulfacil sodico

Simile nella struttura e negli effetti alla soluzione di colliri Il sulfacil sodico è il farmaco Sulfacetamide.

Memoria adeguata

La durata di conservazione del collirio sulfacil sodico è di 2 anni. Il farmaco deve essere conservato nella sua confezione originale, scuro, posto asciutto inaccessibile ai bambini ad una temperatura dell'aria di +8 e + 15 ° C. Dopo stappatura il flaconcino con una soluzione di esso possono essere conservati per un periodo non superiore a 28 giorni.

Prezzo sul collirio sulfacil sodico

Il costo medio della soluzione di colliri Il sulfolo di sodio nelle farmacie di Mosca varia nel range di 60-65 rubli.

Sulfacil sodico, collirio 20%, 5 ml *

75 rub. Disponibile

Produttore: Diapharm Fascia di prezzo: Economico

istruzione

Informazioni generali

Sulfacil sodio è un farmaco antimicrobico per uso topico in oftalmologia. È usato per il trattamento di malattie infettive infiammatorie degli occhi (cheratite, congiuntivite, ulcere corneali, ecc.) E adnexa (blefarite, orzo, ecc.). Questo strumento ha un prezzo basso e un ampio prestigio nelle farmacie, tuttavia, a causa dell'uso diffuso di farmaci antibatterici, sempre più agenti patogeni diventano resistenti all'azione del Sulfacil sodico.

Conosciuto anche come "Albucid".

Composizione e forma di rilascio

Collirio sodio Sulfatsil una soluzione acquosa di sulfacetamide, sono disponibili in due versioni - come una soluzione al 20% (0,2 g in 1 ml di soluzione sulfacetamide) o soluzione al 30% (0,3 g sulfacetamide in 1 ml di soluzione). Il preparato contiene anche adiuvanti (acido cloridrico, tiosolfato di sodio, acqua per preparazioni iniettabili).

Il farmaco è disponibile in flaconi di plastica da 5 ml o 10 ml, dotati di un contagocce e in un contagocce da 1,5 ml.

Azione farmacologica

Sulfacetamide appartiene al gruppo dei sulfamidici, il suo meccanismo d'azione è associato a processi vitali compromessi di microrganismi patogeni. Preparatobladaet effetto batteriostatico (es. Patogeni contrasta moltiplicazione) sia contro i batteri gram-positivi e gram-negativi, tra Streptococcus, Shigella, pneumococco, Escherichia coli, gonococco, clamidia, actinomiceti, e altri toxoplasma.

Dopo l'instillazione, il Sulfacyl Sodium Eye Drops agisce prevalentemente localmente, esercitando un effetto antisettico. L'assorbimento di sulfacetamide praticamente non si verifica, quindi il farmaco può penetrare nella circolazione sistemica in quantità molto piccole (principalmente a causa della penetrazione attraverso la mucosa infiammata dell'occhio o l'ingresso nel canale nasolacrimale).

testimonianza

Le gocce di solfato di sodio sulfacile sono utilizzate come rimedio per il trattamento dell'infiammazione dell'occhio anteriore (congiuntivite, blefarite, danno oculare gonococcico nei neonati (occhi), danni agli occhi da clamidia, ulcere corneali purulente) che sono state causate da microrganismi sensibili all'azione del sulfacetamide. Il farmaco è indicato per l'uso profilattico al fine di prevenire l'infiammazione degli occhi quando esposti a polvere, sabbia, corpi estranei, ecc.

Collirio al Solfato di sodio

Farmaco oftalmico Sulfacil sodico è il nome aggiornato delle gocce di Albucidum, largamente usato nel trattamento delle malattie infiammatorie degli occhi qualche decennio fa. Il nome parallelo del farmaco è sulfacetamide. Il principio attivo è sodio sulfacetamide monoidrato, efficace nel trattamento di vari tipi di infezioni:

  • streptococco;
  • kolibatsillyarnye;
  • gonococcica;
  • pneumococcica.

Acqua per iniezione, tiosolfato di sodio con funzione anti-istamina e acido cloridrico (componente conservante) agiscono come componenti ausiliari.

Collirio al Solfato di sodio

Le gocce sono un liquido omogeneo incolore (soluzione di sodio sulfacetamide al 20%) con un debole odore chimico. Il modulo di rilascio è un preparato per instillazioni in tubi di PE sigillati con una capacità di 1,5, 5, 10 ml, dotato di un tappo dosatore. Sugli scaffali delle farmacie si trovano le gocce di sodio sulfacil di un produttore - l'impianto endocrino di Mosca. Il farmaco appartiene alla categoria degli agenti farmacologici di bilancio. A seconda del volume del tubo, il prezzo delle gocce varia da 70 a 130 rubli / pezzo. Viene rilasciato senza una prescrizione, ma l'assegnazione indipendente di queste gocce a se stessi non è auspicabile: il farmaco ha effetti collaterali.

La terapia sulfacetamide non implica restrizioni di età. Come profilassi, è accettabile somministrare il farmaco anche ai bambini (per la prevenzione dell'infiammazione purulenta delle mucose dell'organo ottico - blenry). Con cautela, il farmaco viene prescritto nel trattamento dell'infiammazione dell'organo della vista in donne in gravidanza e in allattamento. Attualmente non ci sono informazioni sufficienti sull'effetto dei componenti sulfacil del sodio sull'embrione durante il periodo di gestazione.

Quali malattie prescrivono sulfacetamide?

Il sulfolo sodico viene utilizzato nell'infiammazione congiuntivale.

Il farmaco mostra buoni risultati nel trattamento delle seguenti patologie oculari infettive e infiammatorie:

  1. Infiammazione della congiuntiva (guscio esterno dell'occhio). La congiuntivite può svilupparsi sullo sfondo di vari fattori: il contatto con l'organo della vista a causa della negligenza delle regole di igiene, l'azione di una certa irritante (congiuntivite allergica), affaticamento della vista, disturbi metabolici, non conformità con le regole del funzionamento delle lenti a contatto
  2. Infiammazione corneale (cheratite) di genesi traumatica o infettiva. Il sulfacil sodico è efficace sia nella cheratite superficiale, quando l'infiammazione copre solo lo strato superiore della cornea, sia in profondità, quando i suoi strati interni sono interessati.
  3. Cheratite ulcerosa derivante da lesioni dell'organo visivo (meccanico, chimico).
  4. Infiammazione delle palpebre intorno ai bordi (blefarite) causata dalla penetrazione nel tessuto oculare di Staphylococcus aureus. Il farmaco è prescritto per diversi tipi di blefarite - ulcerosa, squamosa, meibomian, rosacea.

Caratteristiche farmacocinetiche del farmaco

A causa delle sue caratteristiche strutturali, il sulfacil sodico è caratterizzato da una rapida penetrazione (assorbimento) nel tessuto dell'organo ottico. Durante l'instillazione, la massima concentrazione della sostanza attiva viene annotata nella prima mezz'ora dopo l'instillazione. Resti di liquido rimangono nei tessuti dell'occhio per un massimo di 4 ore dopo l'uso delle gocce. In caso di danni allo strato esterno della cornea, l'assorbimento del componente attivo viene accelerato.

Il sulfacil sodico è caratterizzato da una rapida penetrazione nei tessuti dell'organo ottico.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Il trattamento dell'infiammazione oculare con sulfacil sodico non è raccomandato per le persone con ipersensibilità alle sostanze del gruppo sulfanilamide. Spesso, questi pazienti hanno contemporaneamente una maggiore suscettibilità ai diuretici tiazidici, alla furosemide, agli inibitori dell'anidrasi carbonica. Come effetto collaterale dopo l'instillazione, possono manifestarsi irritazioni dei tessuti oculari, espresse in gonfiore, arrossamento, a volte prurito e bruciore intenso. In caso di reazioni avverse, è meglio interrompere il ciclo di trattamento con gocce prima di consultare un oftalmologo. Allo sviluppo di effetti collaterali, sulfacil sodico viene prescritto in una concentrazione inferiore o viene sostituito con altri colliri.

Compatibilità farmacologica e analoghi

Proprietà farmacologiche del sodio sulfacil diminuiscono con l'uso simultaneo di preparati contenenti sali d'argento. L'uso parallelo di procaina e tetroquain riduce le proprietà batteriostatiche di entrambi i farmaci.

L'analogo principale del sulfacetamide è il collirio Ophthalmoferon

Se durante il corso della terapia viene prescritto sulfacil sodico, deve essere sostituito con un farmaco di effetto simile solo come prescritto dal medico curante. L'analogo principale di sulfacetamide è il collirio Ophthalmoferon (principio attivo - interferone alfa-2b). Ophthalmoferon è caratterizzato da una gamma più ampia di indicazioni per l'uso e un costo più elevato (quasi 3 volte più alto).

Dosaggio e modalità d'uso

La durata del trattamento con solfuro di sodio dipende dal grado di infiammazione ed è determinata dal medico curante.

La frequenza di utilizzo per gli adulti - un massimo di 6 volte al giorno, 1-2 gocce per instillazione. Per prevenire il verificarsi di vesciche nei bambini (prescritto se la madre del bambino ha la gonorrea), il farmaco viene instillato ogni 2 ore il primo giorno dopo la nascita.

Dosaggio Solfato di Sulfacil - instillato nel sacco congiuntivale

Il metodo di utilizzo del farmaco - instillazione nel sacco congiuntivale (l'area tra il bulbo oculare e la palpebra inferiore).

  1. Tirare il bordo del secolo e fissarlo con le dita per formare una "borsa" dove cadrà la medicina.
  2. Tenere delicatamente il tubo sul bulbo oculare e, senza toccare la superficie del cappuccio, spremere il numero desiderato di gocce.
  3. Chiudi l'occhio e massaggia delicatamente il bulbo oculare attraverso la palpebra chiusa. Ciò aiuterà le gocce uniformemente distribuite su tutta l'area dell'occhio.
  4. Per evitare di cadere nei seni dopo l'instillazione, spingere verso il basso sull'angolo interno dell'occhio. Le lenti a contatto possono essere indossate dopo venti minuti dall'instillazione.

Vale la pena notare che il sulfolo sodico viene utilizzato non solo in oftalmologia. Alcuni pediatri lo raccomandano per il trattamento dell'otite media acuta e della rinite cronica nei bambini. Tuttavia, l'instillazione del farmaco nel naso o nelle orecchie è consentita solo su prescrizione, è meglio trattare un naso che cola a casa con altri mezzi.

Video - Come gocciolare gocce nel sacco congiuntivale dell'occhio

Recensioni di droga

I pazienti che hanno provato sulfacil sodio gocce su se stessi, tra gli aspetti positivi, distinguono il basso prezzo del farmaco, la sua disponibilità nelle farmacie, la possibilità di prescrivere ai bambini piccoli. Alcuni consumatori attribuiscono la loro "aggressività" agli aspetti negativi del farmaco (una sensazione di bruciore e una sensazione di eccessiva secchezza dell'occhio dopo l'instillazione), a causa della quale hanno paura di usarlo nei bambini.

Il sulfacil sodico può causare una sensazione di bruciore agli occhi.

Solfato di sulfacile

Agente antibatterico per uso locale in oftalmologia, derivato sulfanilamide. Ha un ampio spettro di azione antimicrobica. Ha un effetto batteriostatico. Il meccanismo d'azione è associato all'antagonismo competitivo con il PABA e all'inibizione competitiva della dietropropotoria sintetasi, che porta all'interruzione della sintesi dell'acido tetraidrofolico, necessaria per la sintesi di purine e pirimidine.

La sulfacetamide è attiva contro i batteri gram-positivi e gram-negativi (inclusi cocchi patogeni, Escherichia coli), Chlamydia spp., Actinomyces spp.

Applicare 2-3 gocce al sacco congiuntivale inferiore di ciascun occhio 5-6 volte al giorno.

Per evitare vesciche nei neonati, 2 gocce della soluzione vengono instillate negli occhi subito dopo la nascita e 2 gocce dopo 2 ore.

Sulfacil - sodio: istruzioni per l'uso

struttura

principio attivo: sodio sulfacetamide (sodio sulfacil) - 1500,0 mg;

eccipienti - tiosolfato di sodio, soluzione 1 M di acido cloridrico, acqua per preparazioni iniettabili.

descrizione

soluzione trasparente incolore o leggermente giallastra.

Azione farmacologica

farmacocinetica

Se applicato localmente penetra nei tessuti e nei liquidi oculari. Può penetrare nella circolazione sistemica attraverso la congiuntiva infiammata, tuttavia, a causa della piccola quantità del farmaco, l'effetto sistemico non è determinato.

Indicazioni per l'uso

Come parte della terapia complessa. Malattie infettive e infiammatorie dell'occhio causate da batteri sensibili al farmaco: congiuntivite, blefarite, ulcere corneali purulente, malattia gonorrheal negli adulti. Il sulfacil sodico non è raccomandato per l'uso con infezioni virali o fungine dell'occhio. È usato solo per il trattamento di infezioni causate da batteri.

Controindicazioni

Periodo di gravidanza e allattamento

Non è noto quale effetto possa avere sulfacile il sodio sul feto. Sulfacil sodico non è raccomandato per le donne incinte senza consultare un medico. Non è noto se il sulfacil sodico passi nel latte materno. Il sulfacil sodico non è raccomandato per le madri che allattano senza consultare un medico.

Dosaggio e somministrazione

Per il trattamento della congiuntivite negli adulti, 1-2 gocce della soluzione vengono instillate nel sacco congiuntivale ogni ora, ogni 3-4 giorni, 5-6 volte al giorno.

Per il trattamento della blefarite negli adulti, la frequenza delle instillazioni nei primi giorni è fino a 6-8 volte e diminuisce fino a 3-4 volte al giorno quando la condizione migliora, la durata del trattamento è di 3-5 giorni.

Per il trattamento delle ulcere corneali purulente come parte della terapia complessa sotto forma di instillazioni 5-6 volte al giorno, per 5-7 giorni.

Nel trattamento delle patologie gonorriche e dell'occhio da clamidia negli adulti come parte della terapia complessa, 1-2 gocce 5-6 volte al giorno, per 4-6 settimane. Con una tendenza positiva sullo sfondo del trattamento, il numero di instillazioni delle gocce si riduce in ogni settimana successiva.

Forma di dosaggio contenente 300 mg / ml della sostanza attiva, è preferibile l'uso negli adulti.

Raccomandazioni per l'uso di flaconi con tappi contagocce: prima di utilizzare il farmaco, rimuovere il tappo di alluminio dal flacone, rimuovere il tappo di gomma e chiudere il flacone con il cappuccio del contagocce precedentemente rilasciato dalla confezione. Quindi rimuovere il cappuccio dal contagocce, girare il flacone, gocciolare il numero richiesto di gocce del farmaco. Dopo l'applicazione, riportare il flacone in posizione verticale e mettere il tappo sul coperchio - contagocce. Lavati le mani prima di usare il collirio. Non toccare il contagocce per gli occhi o le mani. L'apertura del contagocce è sterile. Se diventa contaminato. allora può causare un'infezione agli occhi. Premere leggermente sull'angolo interno dell'occhio (vicino al naso), dopo ogni goccia per evitare che il fluido fluisca attraverso i condotti lacrimali.

Effetti collaterali

In alcuni casi, l'irritazione dei tessuti oculari è possibile (arrossamento, prurito, gonfiore delle palpebre, bruciore, lacrimazione), reazioni allergiche.

overdose

Sintomi: con l'uso frequente del farmaco possono arrossarsi, prurito, gonfiore delle palpebre, significativa irritazione della mucosa dell'occhio.

In questo caso, il trattamento viene continuato con una concentrazione più bassa di solfato soluzione, se necessario, annullare il farmaco e prescrivere un trattamento sintomatico.

Interazione con altri farmaci

Precauzioni di sicurezza

I pazienti con ipersensibilità a furosemide, diuretici tiazidici (idroclorotiazide), un derivato del sulfonilurea (glibenclamide) e inibitori dell'anidrasi carbonica (diacarb) possono avere una maggiore sensibilità al sulfacile.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli a motore e altri macchinari potenzialmente pericolosi. Prestare attenzione durante la guida, l'uso di attrezzature industriali o l'esecuzione di altri lavori pericolosi. Il sulfacil sodico può causare visione offuscata. Se si verifica una visione offuscata, astenersi da attività pericolose.

Bambini. Questa forma di dosaggio non è utilizzata nei bambini.

Modulo di rilascio

Condizioni di conservazione

Conservare in un luogo buio a una temperatura non superiore a 25 ° C. Il congelamento non è permesso.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Aprire la fiala conservata al buio a una temperatura compresa tra 15 ° C e 25 ° C per 4 settimane.

Sulfacil sodico - istruzioni per l'uso, recensioni, analoghi e forme di rilascio (20% collirio) farmaci per il trattamento della congiuntivite e blefarite negli adulti, nei bambini (compresi i neonati) e durante la gravidanza. La composizione dell'albucide

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Sulfatsil sodico. Recensioni presentate dei visitatori del sito - i consumatori di questo medicinale, così come le opinioni degli specialisti medici sull'uso del Sulfacil sodico nella loro pratica. Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il medicinale ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi Sulfacil sodico in presenza di analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento di congiuntivite, blefarite e neonati neonatali negli adulti, nei bambini, così come durante la gravidanza e l'allattamento. La composizione di albucide.

Sulfacil sodico (albucid) è un agente antibatterico per uso topico in oftalmologia, un derivato del sulfanilamide. Ha un ampio spettro di azione antimicrobica. Ha un effetto batteriostatico. Il meccanismo d'azione è associato all'antagonismo competitivo con il PABA e all'inibizione competitiva della dietropropotoria sintetasi, che porta all'interruzione della sintesi dell'acido tetraidrofolico, necessaria per la sintesi di purine e pirimidine.

Sulfacetamide (principio attivo Solfato di sodio) è attivo contro batteri gram-positivi e gram-negativi (inclusi cocchi patogeni, Escherichia coli), Chlamydia spp., Actinomyces spp.

struttura

Sulfacetamide + eccipienti.

farmacocinetica

Se applicato localmente penetra nei tessuti e nei liquidi oculari. È assorbito nella circolazione sistemica attraverso la congiuntiva infiammata.

testimonianza

  • ulcere corneali purulente;
  • congiuntiviti;
  • blefarite;
  • malattia gonorrheal degli occhi nei neonati e negli adulti;
  • prevenzione della necrosi nei neonati.

Forme di rilascio

Collirio 20%.

Altre forme di dosaggio, che si tratti di unguenti o gocce nel naso, non esistono.

Istruzioni per l'uso e modalità d'uso

Applicare 2-3 gocce al sacco congiuntivale inferiore di ciascun occhio 5-6 volte al giorno.

Per evitare vesciche nei neonati, 2 gocce della soluzione vengono instillate negli occhi subito dopo la nascita e 2 gocce dopo 2 ore.

Effetti collaterali

Controindicazioni

ipersensibilità al sulfacetamide e altri farmaci sulfanilamide.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

L'assorbimento sistemico del farmaco se applicato localmente è minimo. È possibile usare il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento secondo le indicazioni.

Usare nei bambini

È possibile usare il farmaco nei bambini se indicato dal momento della nascita.

Istruzioni speciali

I pazienti che sono ipersensibili a furosemide, diuretici tiazidici, sulfonilurea o inibitori dell'anidrasi carbonica possono essere ipersensibili al sulfacetamide.

Interazione farmacologica

Il solfato di sodio, se applicato localmente, è incompatibile con i sali d'argento.

Analoghi del farmaco sulfatsil sodico

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • sulfacetamide;
  • Sulfacetamide di sodio;
  • Bufus di sodio sulfacil;
  • Fiala di sodio sulfacil;
  • Sodium sulfacil DIA;
  • Soluzione di sodio solfato al 20%;
  • Solfato di sodio solfato.

Solfato di sodio

Solfato di sodio: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: sulfacil-sodio

Codice ATX: S01AB04

Ingrediente attivo: sulfacetamide (sulfacetamide)

Produttore: PFC Update (Russia), Slavic Pharmacy (Russia)

Attualizzazione della descrizione e della foto: 28/11/2017

Prezzi in farmacia: da 14 rubli.

Il sulfacil sodico è un agente antimicrobico utilizzato in oftalmologia.

Rilascia forma e composizione

Forma di dosaggio di Sulfacil sodico - collirio 20%: liquido trasparente incolore o leggermente colorato (1, 1,5 o 2 ml in un tubo-contagocce con valvola, in un fascio di cartone 2 provette; 5 e 10 ml in un tubo-contagocce con una vite flaconi a collo o contagocce, in un fascio di cartone (1 flacone con tubo / contagocce).

La composizione di 1 ml del farmaco:

  • principio attivo: sulfacetamide - 0,2 mg;
  • Componenti ausiliari: acqua purificata, idrossido di sodio (soluzione 1M di idrossido di sodio), sodio disolfito (pirosolfito di sodio).

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

Il principio attivo del farmaco - sulfacetamide - è una sostanza del gruppo delle sulfonamidi con azione batteriostatica antimicrobica. Il suo meccanismo d'azione è spiegato dall'inibizione della diidropteroato sintetasi, antagonismo competitivo con acido para-aminobenzoico, nonché dalla capacità di interrompere la sintesi dell'acido tetraidrofolico, necessaria per la sintesi di pirimidine e purine.

sodio Sulfatsil attivo contro batteri gram-negativi e gram-positivi cocchi, Actinomyces israelii, Bacillus anthracis, Chlamydia spp., Corynebacterium diphtheriae, Clostridium perfringens, Escherichia coli, Yersinia pestis, Vibrio cholerae, Shigella spp., Toxoplasma gondii.

farmacocinetica

Dopo l'instillazione, le concentrazioni massime vengono raggiunte entro 30 minuti e sono approssimativamente: 3 mg / ml nella cornea, 0,5 mg / ml nell'umidità della camera anteriore, 0,1 mg / ml nell'iride. Una piccola quantità (non più di 0,5 mg / ml) è immagazzinata nei tessuti del bulbo oculare per 3-4 ore. In caso di danno all'epitelio corneale, la penetrazione del farmaco aumenta.

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, il solfato di sodio è utilizzato nella complessa terapia delle seguenti malattie:

  • ulcera corneale purulenta;
  • blefarite e congiuntivite nei bambini e negli adulti;
  • malattia biliare neonatale (trattamento e profilassi);
  • malattia dell'occhio da clamidia e gonorrhea negli adulti.

Controindicazioni

Le gocce di sodio sulfacil sono controindicate in presenza di una maggiore sensibilità ai loro componenti.

Istruzioni per l'uso Sulfacil sodico: metodo e dosaggio

Il farmaco viene applicato localmente, instillato nel sacco congiuntivale dell'occhio colpito.

  • congiuntivite in adulti e bambini: il primo giorno, 1-2 gocce ogni ora, nei prossimi 3-4 giorni il numero di instillazioni si riduce a 5-6 al giorno;
  • blefarite nei bambini e negli adulti: all'inizio del trattamento, 1-2 gocce fino a 8 volte al giorno, a mano a mano che la condizione migliora, il numero di instillazioni si riduce a 3-4 al giorno. Il corso del trattamento è di 3-5 giorni;
  • ulcera corneale purulenta: 1-2 gocce 5-6 volte al giorno per 5-7 giorni;
  • malattie dell'occhio da clamidia e gonorrhea negli adulti: 1-2 gocce fino a 6 volte al giorno in un corso di 4-6 settimane. Se c'è una tendenza positiva, ogni settimana successiva il numero di instillazioni viene gradualmente ridotto;
  • prevenzione della necrosi nei neonati: 2 gocce nel sacco congiuntivale di ciascun occhio subito dopo la nascita, quindi 2 gocce ad intervalli di 2 ore durante il giorno;
  • trattamento del blister: 2 gocce ogni 1-2 ore durante il primo giorno, quindi ogni 3 ore. Il corso del trattamento è di 2 settimane.

Effetti collaterali

Dopo l'instillazione del farmaco possono verificarsi le seguenti reazioni avverse: bruciore, prurito, dolore agli occhi, lacrimazione, visione offuscata transitoria.

In alcuni casi, sono possibili reazioni allergiche.

overdose

Istruzioni speciali

L'ipersensibilità al sulfacetamide è possibile nei pazienti con ipersensibilità agli inibitori dell'anidrasi carbonica, sulfonilurea, diuretici tiazidici o furosemide.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli a motore e meccanismi complessi

I pazienti che, dopo l'instillazione dell'occhio sulfacile, diminuiscono la chiarezza della percezione visiva, dovrebbero astenersi dal guidare veicoli e svolgere tipi di lavoro potenzialmente pericolosi fino a quando la funzione visiva non viene ripristinata.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

In connessione con la mancanza di esperienza sufficiente con la terapia con sodio solfato durante la gravidanza e l'allattamento, l'uso del farmaco è possibile rigorosamente secondo la prescrizione del medico, se il beneficio atteso è superiore ai possibili rischi.

Interazione farmacologica

Sulfacetamide è incompatibile con i sali d'argento.

L'effetto batteriostatico del farmaco può ridurre la tetracaina e la procaina.

analoghi

Gli analoghi di Sulfacyl Sodium sono: Sulfacil sodico-DIA, Sulfacil sodium-Vial, Sulfacetamide, Sulfacyl sodium-SOLOpharm, Sulfacyl-sodium-MEZ.

Termini e condizioni di conservazione

Tenere lontano dalla portata dei bambini, al riparo dalla luce, a una temperatura di 2-15 ° C.

Periodo di validità - 2 anni, dopo la prima apertura della bottiglia - 14 giorni.

Condizioni di vendita della farmacia

Viene rilasciato senza prescrizione medica.

Recensioni di sodio sulfacile

Secondo numerose recensioni, il sodio solfato è un farmaco antimicrobico efficace usato per trattare le malattie degli occhi. Il vantaggio è la sua azione rapida (un miglioramento significativo si nota dopo 1-3 giorni), lo svantaggio è reazioni spiacevoli dopo l'instillazione (ad esempio, bruciore e prurito), ma passano rapidamente.

Il prezzo del sodio sulfatsil nelle farmacie

Prezzi approssimativi per sodio sulfatsil: 40 rubli. per 2 tubi da 2 ml, 50 rubli. per 1 provetta da 10 ml.

Il buforo di sodio sulfacil scende a ch. 20% 1,5 ml n2

Gocce di sodio sulfacil Ch. 20% 5 ml n1 (tappo del tubo)

Solfato di sodio sulfacil 20% gocce da 1,5 ml № 2 tubo-contagocce

Solfato di sodio sulfacil 20% collirio da 5ml / Sintesi /

Solfato di sodio solubile 20% 10 ml

Solfato di sodio solfato 20% 5 ml

L'occhio sulfacil sodico fa cadere gocce d'acqua del 20% da 1,5 ml N2

Istruzione: prima Università medica statale di Mosca intitolata I.M. Sechenov, specialità "Medicina generale".

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, sono fornite a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'autotrattamento è pericoloso per la salute!

Una persona che assume antidepressivi nella maggior parte dei casi soffrirà ancora di depressione. Se una persona ha affrontato la depressione con le proprie forze, ha tutte le possibilità di dimenticare per sempre questo stato.

Oltre alle persone, solo una creatura vivente sul pianeta Terra - i cani - soffre di prostatite. Questo è davvero il nostro più fedele amico.

La carie è la malattia infettiva più comune al mondo a cui anche l'influenza non può competere.

Nel Regno Unito esiste una legge secondo cui un chirurgo può rifiutarsi di eseguire un'operazione su un paziente se fuma o è sovrappeso. Una persona deve abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico.

Scienziati americani hanno condotto esperimenti su topi e hanno concluso che il succo di anguria impedisce lo sviluppo di aterosclerosi vascolare. Un gruppo di topi beveva acqua semplice e il secondo - succo di anguria. Di conseguenza, le navi del secondo gruppo erano prive di placche di colesterolo.

Il fegato è l'organo più pesante del nostro corpo. Il suo peso medio è di 1,5 kg.

Per poter dire anche le parole più brevi e semplici, useremo 72 muscoli.

Durante il funzionamento, il nostro cervello impiega una quantità di energia pari a una lampadina da 10 watt. Quindi l'immagine di un bulbo sopra la testa al momento dell'emergere di un pensiero interessante non è così lontana dalla verità.

Il sangue umano "scorre" attraverso le navi sotto un'enorme pressione e, in violazione della loro integrità, è in grado di sparare a una distanza massima di 10 metri.

Se sorridi solo due volte al giorno, puoi abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarti e ictus.

La malattia più rara è la malattia di Kourou. Solo i rappresentanti della tribù della pelliccia in Nuova Guinea sono malati. Il paziente muore dalle risate. Si ritiene che la causa della malattia sia il consumo del cervello umano.

La maggior parte delle donne può ottenere più piacere dal contemplare il loro bellissimo corpo nello specchio che dal sesso. Quindi, donne, cercate l'armonia.

Anche se il cuore di un uomo non batte, può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci ha mostrato il pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si fermò alle 4 dopo che il pescatore si perse e si addormentò nella neve.

Cadendo da un asino, hai più probabilità di romperti il ​​collo che cadere da un cavallo. Basta non provare a confutare questa affermazione.

Le ossa umane sono quattro volte più forti del cemento.

Molti conoscono la situazione quando il bambino "non esce" dal raffreddore. Se nel primo anno di frequentazione della scuola materna è una normale reazione dell'organismo, allora appare più avanti

Google+ Linkedin Pinterest