Punto cieco negli occhi

Il punto cieco nell'occhio è un punto sulla retina che funge da punto di uscita per il nervo ottico. Il punto cieco è presente in ogni occhio, non contiene bastoncelli e coni - quindi il punto cieco dell'occhio non è sensibile alla luce. Perché l'uomo non nota l'assenza di una parte della retina? - tutto è molto semplice. Una caratteristica del punto cieco (punto) è la sua posizione negli occhi, si trova in luoghi diversi simmetricamente. Durante il lavoro degli occhi, un'area cieca viene compensata dall'area dell'altro occhio, nella quale non si trova in questo punto. A tutto ciò, il cervello corregge l'immagine risultante, quindi la persona non nota i difetti. Non è geniale?

Vuoi vedere un punto cieco (punto) nell'occhio senza allontanarti dal monitor? quindi seguire i passaggi seguenti

Quindi, per vedere il punto cieco è necessario chiudere l'occhio destro con la mano (completamente), e con l'occhio sinistro focalizzarsi sulla croce che è nel cerchio. Tieni la testa dritta. Sei pronto? Ora allontanati o avvicina il tuo viso al (dal) monitor (guardiamo la croce destra) mentre osservi la croce da sinistra, ma non ne diamo uno sguardo. Ad un certo punto, la croce sparirà - questa sarà la parte cieca dell'occhio. La stessa azione può essere fatta con l'occhio destro.

La scoperta del punto cieco appartiene al fisico francese Edme Mariott (1668). Il punto cieco è chiamato anche spot Mariotta, dopo la persona che lo ha scoperto.

Test per la rilevazione di punti ciechi negli occhi

Un punto cieco nell'occhio è un cerotto sulla superficie della retina che non è in grado di percepire gli impulsi luminosi. Tale trama è in ogni occhio. Le sue dimensioni sono, in media, circa 2 millimetri. L'immunità agli stimoli luminosi è dovuta al fatto che non ci sono recettori fotosensibili sul punto cieco - bastoni e coni.

Sfondo storico

Questo fenomeno fu descritto per la prima volta da E. Marriott nella metà del XVII secolo. Lo scienziato ha preso due persone, le ha messe l'una di fronte all'altra e ha suggerito che ogni persona dovrebbe guardare con un occhio nel punto situato sul lato della testa dell'avversario.

Dopo qualche tempo, sembrò al soggetto che la persona in piedi di fronte non avesse testa. E infatti, è appena caduta nel campo dei punti ciechi. È interessante notare che la partecipazione a tale esperienza è stato il divertimento preferito del re di Francia, Luigi XIV.

Visione umana binoculare Ciò significa che entrambi gli occhi sono coinvolti nel processo di esame di determinati oggetti. A causa di ciò, il punto cieco è impercettibile per una persona, perché "si sovrappone" alla visione del secondo occhio.

Pertanto, il cervello compensa la mancanza di informazioni visive. Ma se la dimensione della zona cieca dell'occhio aumenta, può servire come un segnale formidabile, riportando qualsiasi malattia agli occhi.

Test cieco

Per rilevare questo fenomeno interessante, è sufficiente superare il test seguente:

  • Posizionare lo schermo del monitor ad una distanza di 20 centimetri dall'occhio, strettamente perpendicolare alla vista (allineare l'inclinazione del monitor se necessario);
  • La punta del naso dovrebbe essere rigorosamente al livello della metà della distanza tra la croce e la punta;
  • Chiudi l'occhio sinistro e con la destra guarda la croce;
  • Quindi, senza battere ciglio e senza strappare lo sguardo, allontanarsi gentilmente dal monitor;
  • Dopo un po 'scoprirai che lo zero è scomparso. (di solito si verifica a una distanza di 30-35 centimetri dal monitor)

Ciò significa che è caduto in un'area che non è percepita dai tuoi occhi.

La stessa cosa deve essere ripetuta per il secondo occhio, solo ora è necessario fissare lo sguardo su zero.

Punto cieco sull'occhio

Nella sezione: Magic | e in sottosezioni: fenomeni. | Autore-compilatore dell'articolo: Lev Aleksandrovich Debarcader

Continuiamo la sezione "Magia" e la sottosezione "Fenomeno" dall'articolo Test per un punto cieco. Ovviamente, il punto cieco diretto alla magia non è rilevante, tuttavia, nel fatto che è ancora presente in ogni persona, c'è qualcosa di magico.

Il test per punto cieco ha lo scopo di dimostrare il punto cieco. È interessante notare che non tutta la regione retinica dell'occhio umano è sensibile alla luce. In realtà, sembra solo che vediamo tutto ciò che viene visualizzato, ma in realtà c'è una "zona cieca" nei nostri occhi, in cui la percezione visiva non è semplicemente lì. Quest'area ha un nome speciale - "punto cieco".

La presenza di punti ciechi (sono in entrambi gli occhi, ma con persone diverse - in modi diversi) - questa è una realtà a causa della struttura dell'occhio. Quindi, l'occhio vede perché il "fondo" dell'occhio è coperto da speciali cellule fotosensibili (bastoncelli e coni, se qualcuno ricorda da scuola). Queste cellule sensibili devono in qualche modo trasmettere un segnale dall'occhio al centro visivo nel cervello. Si presenta lungo la fibra nervosa dall'occhio al cervello.

Quindi, il punto cieco è il punto in cui questa fibra nervosa emerge "sulla superficie" dell'occhio. E poiché non ci possono essere cellule sensibili sui nervi, non ci sono. Di conseguenza, la parte dell'occhio in cui il nervo va dall'occhio al cervello non può percepire le immagini visive.

Un punto cieco può essere rilevato con un semplice test. Questo è fatto in questo modo: chiudi l'occhio destro e con l'occhio sinistro guardi la croce destra, che è cerchiata. Tenere il viso e il monitor orizzontalmente. Senza staccare gli occhi dalla croce destra, avvicina il tuo viso (o allontanalo) dal monitor e allo stesso tempo segui la croce sinistra (senza guardarla). A un certo momento scomparirà. Ciò significa che il pugnale ha colpito il punto cieco.

Per testare l'altro occhio, usa il modello invertito:

Punto cieco: struttura e funzioni

Il punto cieco è nella retina e corrisponde all'area che non contiene fotorecettori. A questo proposito, il punto cieco non percepisce i raggi luminosi. La dimensione di questa formazione è di circa 2 mm e di forma generalmente arrotondata. Questa struttura fu scoperta relativamente di recente (nel 1668) dal fisico francese Marriott. In connessione con questo, c'è un altro nome per il punto cieco: la macchia Marriott.

Struttura a punto cieco

Per struttura, il punto cieco non è molto diverso da un'altra area della retina, ma non ci sono fotorecettori, il che porta ad una diminuzione del numero di strati.

C'è un punto cieco in entrambi i bulbi oculari, ma grazie alla visione binoculare, una persona non sente la sua presenza. Sovrapponendo le immagini degli oggetti l'una sull'altra, compensano la mancanza di una parte dell'immagine. Anche nelle strutture centrali del cervello, c'è la realizzazione di un meccanismo compensatorio che funziona anche nella visione monoculare, cioè con un occhio chiuso. A causa di questo meccanismo, anche il punto cieco diventa impercettibile.

Il ruolo fisiologico dei punti ciechi

Quali sono le funzioni del punto cieco non è completamente compreso, ma ridistribuisce il carico visivo che entra nei recettori della retina. Non è in grado di percepire l'immagine del punto cieco.

I sintomi della sconfitta sono i punti ciechi

Un aumento delle dimensioni del punto cieco provoca un cambiamento nei campi visivi. Questi sintomi si manifestano abbastanza presto e quindi è possibile condurre un trattamento efficace.

A complicare la situazione è il fatto che il paziente nelle fasi iniziali non ha dolore, il che spesso spinge altre persone a chiedere aiuto. Se il paziente è in ritardo con la consultazione, allora è difficile ripristinare la vista.

Metodi diagnostici per la sconfitta del punto cieco

Per una ricerca diagnostica, viene effettuata una stima della dimensione del punto cieco. Per questo, è adatto un test speciale, nel quale è necessario guardare alternativamente con l'uno o l'altro occhio sullo schermo. L'ultimo raffigura una croce e un dito del piede. Lo schermo stesso si trova a 25 cm dal paziente e la sua linea mediana dovrebbe coincidere con il centro del viso (naso). Se lo schermo viene rimosso, l'elemento opposto scomparirà a causa della caduta nell'area del punto cieco.

Test cieco

Per superare il test, è necessario posizionarlo in modo che la croce con il cerchio sia all'altezza degli occhi, la faccia è parallela al monitor, la distanza dal monitor è di circa 20-25 cm, il centro della faccia (linea del naso) deve essere al centro tra le figure.

Test per l'occhio sinistro

Chiudi l'occhio destro. Usa l'occhio sinistro per fissare lo sguardo sul cerchio. Inizia a spostare gradualmente il tuo viso lontano dal monitor, non lasciando andare il cerchio nero. Ad una certa distanza dal monitor, la croce sparirà - questo sarà un punto cieco.

Test dell'occhio destro

Chiudi l'occhio sinistro. Usa l'occhio destro per fissare lo sguardo sulla croce. Inizia a spostare gradualmente la tua faccia lontano dal monitor, senza lasciare andare la croce. Ad una certa distanza dal monitor, il cerchio nero scompare: questo sarà un punto cieco.

Malattie cieche

Le malattie che colpiscono il punto cieco includono:

  • Congestione della testa del nervo ottico;
  • il glaucoma;
  • L'ipertensione;
  • Retinopatia diabetica

Vorrei ricordare che il punto cieco fa parte della retina, in cui non ci sono fototubi e coni. A causa della visione binoculare e dei processi adattivi nel cervello, il punto cieco normalmente non è visibile agli esseri umani.

Punto cieco

Un punto cieco (disco ottico, punctum cieco latino) è un'area nella retina che non è sensibile alla luce in ogni occhio di una persona sana (e tutti i cordati vedenti). Le fibre nervose dai recettori al punto cieco vanno sopra la retina e si riuniscono nel nervo ottico, che passa attraverso la retina verso l'altro lato, e quindi non ci sono recettori di luce in questo luogo. Nei cefalopodi, come i polpi, le fibre nervose si formano nel nervo ottico sull'altro lato dello strato di cellule fotosensibili e non ci sono punti ciechi nei loro occhi. Queste differenze nella struttura sono spiegate da un'altra funzione dello strato neuro-capillare sulla retina - la protezione dei fotorecettori dai danni causati dalle radiazioni ultraviolette. Nell'habitat naturale dei cefalopodi, la luce ultravioletta viene rapidamente assorbita, quindi questa struttura della retina dell'occhio è vantaggiosa solo quando si trova in acqua.

I punti ciechi nei due occhi sono in luoghi diversi (simmetricamente), quindi, con l'uso normale di entrambi gli occhi, sono invisibili; inoltre, il cervello regola l'immagine percepita; pertanto, sono necessarie tecniche speciali per rilevare i punti ciechi. Sul lato del naso, e quindi all'esterno dell'asse ottico dell'occhio, un disco ottico confina con l'area centrale, dove le fibre del nervo ottico che escono dall'occhio sono composte dal nervo ottico. Questa zona è priva di fotorecettori, insensibili alla luce, quindi in questa zona della retina non vediamo nulla. Questa zona è chiamata punto cieco.

Storia di

Il punto cieco fu scoperto da Edmé Marriott nel 1668. Il re Luigi XIV di Francia si divertì con un punto cieco, osservando i suoi sudditi come se non avessero teste.

Rilevamento punto cieco

Questo metodo può anche essere utilizzato per stimare la dimensione angolare approssimativa del punto cieco.

C'è un punto cieco negli occhi?

Qualunque persona ha un punto cieco negli occhi o un disco ottico. Questa è una zona sulla retina che non percepisce la luce. La sua dimensione è di circa 2 mm di diametro, il che rende l'angolo di visione di circa 6 °. A causa di questo fenomeno ad una distanza di 1 m, non possiamo notare un oggetto con un diametro di 10 cm, se si trova in un punto proiettato su un punto cieco.

Cos'è un punto cieco negli occhi?

Questa caratteristica fu descritta per la prima volta dal fisico E. Marriott nel 1668. E il re Luigi XIV di Francia usò questa proprietà per intrattenere esperimenti. Posò il suo servo in modo che la sua testa fosse in un punto critico. Il risultato è stato che sembrava assente.

Opportunità di vedere contribuire ai cosiddetti coni e bastoncelli: questi sono recettori sensibili alla luce. Da loro sono le fibre nervose. Questi ultimi, insieme ai capillari, passano su tutta la superficie della retina, proteggendola dagli effetti nocivi dei raggi ultravioletti.

Le fibre ottiche nervose sono raccolte nel disco adiacente al bulbo oculare. Da lì inizia il nervo ottico. Penetra nella retina dall'altra parte e emerge dall'occhio. Non ci sono recettori di luce in questa zona della retina.

Tutti i cordati che possono vedere con i loro occhi hanno un'area così cieca. Ad esempio, i cefalopodi (polpi) non hanno punti ciechi. Hanno un disco su cui le fibre nervose convergono in un nervo comune, situato dalle cellule che percepiscono la luce sull'altro lato del bulbo oculare. Ciò è dovuto al fatto che l'influenza della radiazione ultravioletta viene assorbita nella colonna d'acqua e non è necessaria alcuna protezione contro di esso.

Ogni occhio ha la sua zona cieca. E queste zone si trovano simmetricamente rispetto all'asse verticale della faccia. Ma l'uomo è dotato di visione binoculare. Può percepire l'immagine con due occhi da punti diversi.

Pertanto, l'intera immagine è coperta, le informazioni da un occhio completano i segnali visivi dell'altro. Con il coinvolgimento di entrambi gli occhi, l'esistenza di un'area vuota non viene percepita.

Inoltre, il cervello ha la capacità di correggere le informazioni ricevute, riempiendo le lacune di vista. In questo si basa su:

Test cieco

Come posso rilevare la presenza di un punto cieco? Per fare questo, c'è un test per un punto cieco. Si consiglia di utilizzare un poster, in diversi lati dei quali vengono disegnate 2 figure alla stessa altezza. Per esempio, metteremo una croce a sinistra e un cerchio a destra.

  1. Devi tenere dritto il poster e guardarlo in modo che le figure siano all'altezza degli occhi.
  2. La distanza da ogni forma alla tua faccia dovrebbe essere la stessa.
  3. L'occhio destro è chiuso. Con l'occhio sinistro guardiamo il cerchio. In questo caso, la faccia non può essere ruotata.
  4. Il poster dovrebbe essere spostato via e più vicino a se stesso, continuando a guardare il cerchio e allo stesso tempo prestando attenzione alla percezione della croce, ma senza rivolgersi ad esso.
  5. Raggiungere empiricamente la posizione del poster in cui sentiamo che la croce è scomparsa dalla vista. Ciò significa che la figura è caduta nella zona cieca della retina.
  6. Possiamo condurre un esperimento simile con il secondo occhio.

Come risultato di questa esperienza, è possibile determinare la dimensione della parte cieca della retina.

Nelle malattie del bulbo oculare, la macchia può aumentare. Ma con l'aiuto di un allenamento speciale, l'area cieca viene ridotta attivando i neuroni visivi adiacenti alla zona cieca.

Punto cieco

Un punto cieco (disco ottico) è un'area nella retina in ogni occhio di una persona sana che non è sensibile alla luce. Le fibre nervose dai recettori al punto cieco vanno sopra la retina e si riuniscono nel nervo ottico, che passa attraverso la retina verso l'altro lato, e quindi non ci sono recettori di luce in questo luogo. Questa struttura irrazionale dell'occhio dei cordati è una delle prove dell'evoluzione. Nei cefalopodi, come i polpi, le fibre nervose si formano nel nervo ottico sull'altro lato dello strato di cellule fotosensibili e non ci sono punti ciechi nei loro occhi.

I punti ciechi nei due occhi sono in luoghi diversi (asimmetricamente), quindi, con l'uso normale di entrambi gli occhi, sono invisibili; inoltre, il cervello regola l'immagine percepita; pertanto, sono necessarie tecniche speciali per rilevare i punti ciechi. Sul lato del naso, e quindi all'esterno dell'asse ottico dell'occhio, un disco ottico confina con l'area centrale, dove le fibre del nervo ottico che escono dall'occhio sono composte dal nervo ottico. Questa area è priva di fotoricettori, insensibili alla luce e viene chiamata punto cieco.

contenuto

Storia di

Un punto cieco fu scoperto da Marriott, Edme nel 1668. Luigi XIV, re di Francia, si divertì con un punto cieco, osservando i suoi sudditi come se non avessero teste [1].

Rilevamento punto cieco

Per osservare un punto cieco in te stesso, chiudi l'occhio destro e guarda la croce destra con l'occhio sinistro, che è cerchiato. Tenere il viso e il monitor verticalmente. Senza staccare gli occhi dalla croce destra, avvicina il tuo viso (o allontanalo) dal monitor e allo stesso tempo segui la croce sinistra (senza guardarla). A un certo momento scomparirà.

In questo modo è anche possibile stimare la dimensione angolare approssimativa del punto cieco.Alcune persone sostengono tale allenamento in modo che l'occhio possa ripristinare la vista.

riferimenti

  1. ↑ Perelman, Ya I. Il punto cieco dei nostri occhi // Fisica divertente, in 2 libri. Libro 2. - D.: VAP, 1994. - P. 222. - ISBN 5-86883-020-9

Vedi anche

Wikimedia Foundation. 2010.

Guarda cos'è un "punto cieco" in altri dizionari:

LAMPADA CIECA - il luogo in cui il nervo ottico lascia la retina, situata nel suo fondo. Non ha elementi fotosensibili e non percepisce stimoli luminosi... Grande Dizionario Enciclopedico

BLIND SPOT - BLIND SPOT, una piccola area sul RETAIN dell'OCCHIO, dove l'immagine non è formata, perché non ci sono celle, coni e bastoncelli sensibili alla luce. In questa area, il nervo ottico si collega all'occhio... Dizionario Enciclopedico Scientifico e Tecnico

BLIND BLIND - (macula caeca), disco ottico, punto di uscita della vista, nervo dalla retina; situato nella parte inferiore dell'occhio, leggermente al di sotto della macchia gialla. Non percepisce stimoli luminosi, poiché non contiene fotosensibilità. le cellule. C. C. n. Sulla superficie della retina convergono...... Dizionario enciclopedico biologico

punto cieco - il luogo di uscita del nervo ottico dalla retina, situato nel suo fondo. Non ha elementi fotosensibili e non percepisce stimoli luminosi. * * * IL LAMPEGGIANTE SPOTLY CHE RIVELA, luogo di uscita del nervo ottico dalla retina, si trova... Dizionario enciclopedico

SPOT VECCHIO - Piccolo punto sulla retina, insensibile alla luce. Questo è il punto in cui le fibre nervose emergono dal bulbo oculare e formano il nervo ottico; non ci sono fotorecettori. Il punto cieco si trova su un piano orizzontale con un angolo di 12 15 ° rispetto al... Dizionario esplicativo di psicologia

punto cieco - akloji dėmė statusas T sritis fizika atitikmenys: angl. macchia nera; punto cieco vok. blinder Fleck, m rus. punto cieco, n pranc. tache aveugle, f... Fizikos terminų žodynas

Punto cieco - I Blind Spot (macula caeca) è un tratto del campo di discussione corrispondente alla proiezione della testa del nervo ottico; scotoma assoluto fisiologico vedere: campo visivo II scotoma assoluto di punto cieco (macula caeca; syn. Mariotte spot), che è...... Enciclopedia medica

punto cieco - (macula caeca; syn spot Mariotta) è uno scotoma assoluto, che è una proiezione nel campo visivo della testa del nervo ottico che non ha elementi che percepiscono la luce... Grande dizionario medico

Il punto cieco è il disco ottico, il luogo in cui il nervo ottico emerge dalla retina (vedi Retina) dell'occhio; situato nella parte inferiore dell'occhio, al di sotto della zona della massima acuità visiva (vedi punto giallo). Nella zona di S. p., Che non ha elementi fotosensibili e quindi non...... La grande Enciclopedia Sovietica

Un punto cieco è un luogo della retina che è insensibile alla luce, vedi Sight, Retina... Dizionario enciclopedico di F.A. Brockhaus e I.A. Efron

matricola

Nuovi commenti

Top 5 al giorno

  • Come famosi scrittori hanno creato i loro capolavori (commenti: 0)
  • "Scary beautiful", o quali sacrifici fanno le ragazze per apparire al meglio nel mondo? (Commenti: 2)
  • Cosa stava facendo sesso nel Medioevo (commenti: 0)
  • 8 prelibatezze che non dovresti nemmeno toccare (Commenti: 2)
  • Sciocchezza in Russia (commenti: 2)

C'è un "punto cieco" nei nostri occhi: controlla te stesso.

Non tutta la retina dell'occhio umano è sensibile alla luce. Ci sembra solo di vedere tutto ciò che viene visualizzato, ma in realtà c'è una "zona cieca" nei nostri occhi. Questa zona ha un nome speciale - "punto cieco".

La presenza di punti ciechi (sono in entrambi gli occhi, ma in persone diverse - in luoghi diversi) è dovuta alla struttura dell'occhio. Le fibre nervose dai recettori al punto cieco vanno sopra la retina e si riuniscono nel nervo ottico, che passa attraverso la retina verso l'altro lato, e quindi non ci sono recettori di luce in questo luogo.

Quindi, ti suggeriamo di cercare punti ciechi nei tuoi occhi! Questo è fatto in questo modo: chiudi l'occhio destro e con l'occhio sinistro guardi la croce destra, che è cerchiata. Tenere il viso e il monitor orizzontalmente. Senza staccare gli occhi dalla croce destra, avvicina il tuo viso (o allontanalo) dal monitor e allo stesso tempo segui la croce sinistra (senza guardarla). A un certo momento scomparirà.

Google+ Linkedin Pinterest