Come trattare la palpebra superiore di meybomita?

Le persone con palpebra superiore Meibomit soffrono molto raramente. Tuttavia, è desiderabile conoscere i suoi sintomi e metodi di trattamento per poter, se necessario, fermare la malattia nella fase iniziale. Meibomit, o orzo interno, è un'infiammazione della ghiandola di Meibomio, che si sviluppa a seguito della penetrazione e dell'ulteriore sviluppo della flora coccalica patogena in esso. Le cause dell'aspetto della malattia sono: violazione dell'igiene, uso prolungato di lenti a contatto, fumo o inquinamento atmosferico, frequenti correnti d'aria.

Meybomit è acuto e cronico. Sintomi di acuta:

  • forte dolore nella zona interessata;
  • gonfiore;
  • iperemia dell'età malata;
  • gonfiore;
  • la presenza di pus con ascesso auto-esposto.

Sintomi di meybomita cronico:

  • arrossamento e ispessimento dell'età malata;
  • prurito;
  • quando si gira la palpebra, si nota una tonalità giallastra;
  • durante un massaggio dei dotti escretori delle ghiandole maybomie, viene secreto un contenuto bianco-grigiastro simile ai vermi.

Trattamento della malattia

Il trattamento del meibomite della palpebra superiore, così come quello dell'orzo comune, è locale.

A seconda dell'età del paziente, un oftalmologo prescrive salicilati orali e farmaci sulfa. Con il trattamento locale, la ghiandola di Meibomio viene prima lubrificata con verde brillante o alcool. Per fare ciò, la palpebra dell'occhio malato viene delicatamente girata, e con l'aiuto di un tampone di cotone immerso nel liquido medicinale, l'orzo viene bruciato. Nonostante il fatto che questa procedura non sia molto piacevole e dolorosa, non pone alcun pericolo per l'occhio.

Dopo la cauterizzazione, il bordo della palpebra infiammata viene imbrattato con un unguento sulfacil-sodio al 10%. Inoltre, vengono mostrati i raggi UV e il calore secco. Con processi massicci, gli infiltrati vengono aperti con l'escissione della capsula ghiandola. Per il rapido riassorbimento delle infiltrazioni e ulteriori cicatrici dolci, viene mostrato l'uso di lozioni da lidz e l'imbrunimento del bordo del secolo malato con l'unguento al mercurio all'1%.

Non dovremmo dimenticare la medicina tradizionale, che nel corso cronico della malattia viene spesso alla ribalta. Ad esempio, lavare bene un occhio dolorante con un infuso di camomilla e salvia, preso in parti uguali. 1 cucchiaino asciugare la miscela versare 100 ml di acqua pulita (preferibilmente filtrata) e far bollire per 1-2 minuti, quindi insistere per 1 ora. L'infusione tesa viene instillata nell'occhio dolente 4-5 volte al giorno, 20 gocce. Cuocere una pozione curativa dovrebbe essere giornaliera.

Dopo il lavaggio, il bordo della palpebra viene pulito con tintura di alcol calendula. Come calore secco, che è necessario non meno del lavaggio, è possibile utilizzare un sale da tavola riscaldato o un uovo sodo.

Eybomit negli adulti e nei bambini: tipi, prevenzione e trattamento

Il 90% delle informazioni sul mondo che ci circonda abbiamo una visione. L'anatomia dell'occhio è una complessa combinazione di strutture, tessuti adiacenti alle formazioni all'interno del cranio. L'infiammazione interna dell'occhio può portare a complicazioni estremamente pericolose. Canale escretore spesso ostruito.

Il secolo Eybomit è una malattia potenzialmente pericolosa. Un ascesso appare sulla superficie interna della palpebra. In questo caso, i pazienti sono spesso spaventati. Non conoscendo questa malattia, pensano che abbiano quasi il cancro. Ma può causare ciglia normali. Dmitry Yuryevich Maychuk è noto tra gli oftalmologi che hanno sviluppato un metodo per curare questa malattia. Lo scienziato lo ha studiato in dettaglio e ha sviluppato un metodo di trattamento. Anche Dmitrij Yurievich ha studiato la presbiopia (presbiopia).

Quali sono i tipi di meibomite? Quali sono i sintomi per riconoscere la patologia? Quali sono i trattamenti? La prevenzione è possibile? Come curare la malattia a casa? Diamo un'occhiata a questi problemi.

Informazioni generali

La struttura dell'occhio è complessa. Combina immediatamente un numero di tessuti. Ogni tessuto svolge il suo compito. La principale componente strutturale dell'occhio è la retina. Cattura la luce e converte il segnale in un impulso nervoso elettrico. Gli occhi circondano le ossa della parte facciale del cranio, la struttura del cervello.

Le palpebre sono importanti per gli occhi. Proteggono da tutti i tipi di effetti negativi e corpi estranei, trattengono l'umidità. Una persona ha due secoli - inferiore e superiore. Questa è la pelle più sottile e delicata, i muscoli circolari degli occhi, la piastra della cartilagine. Dentro questo piatto è coperto di congiuntiva - la membrana di occhio. La forma del secolo è supportata da una cartilagine speciale. Qui ci sono le ghiandole di Meibomio.

Le ghiandole di Meibomio producono una sostanza che idrata la superficie degli occhi. Sul canale di piombo, entra nella superficie interna delle palpebre.

Le ghiandole di Meibomio producono una sostanza che idrata la superficie degli occhi.

meybomit

Meybomit è una disfunzione delle ghiandole di Meibomio (DMZH), infiammazione. Malattie simili - blefarite, orzo esterno. Le manifestazioni esterne di queste patologie sono simili. Provocano il blocco dei canali in uscita. Ma per i medici, la differenza è ovvia. Un altro nome per meybomita è il calazio o l'orzo domestico.

La differenza è che le diverse parti dell'occhio sono interessate. Se l'infiammazione dell'orzo è localizzata sul bordo della palpebra, quindi con meybomite al suo interno. Le ghiandole di Meibomio sono infiammate. Il motivo è la penetrazione della microflora in essi. Più spesso è un'infezione coccale. È facile da portare, strofinando gli occhi con una mano sporca, perché i cocci abitano la pelle. Inoltre, l'infezione può causare lenti, un numero leggermente inferiore di ciglia. L'eyelite superiore di Meibomit e la palpebra inferiore di meybomit non sono diverse, tranne che per la loro localizzazione.

Esteriormente meybomit può essere facilmente notato. La palpebra infiammata si gonfia, si arrossa. Le ghiandole di Meibomio lavorano con un'attività inusuale per loro. Con questa modalità, c'è una quantità eccessiva di secrezione sebacea. Il condotto lacrimale è ostruito.

Il segreto untuoso è prodotto per proteggere gli occhi. Questo è un film protettivo spesso. Previene l'asciugatura. Grazie ai suoi occhi non soffre di ipotermia al freddo o surriscaldamento durante il caldo estivo. La disfunzione delle ghiandole porta a disagio, dolore, possibile blocco dei dotti lacrimali.

Il segreto grasso è importante per la salute e il normale funzionamento degli occhi. Ma con meybomite è prodotto in abbondanza. Il surplus rimane Si riuniscono rapidamente con la coda dell'occhio. I resti di secrezione sebacea hanno l'aspetto di una crosta densa di colore grigio-giallo.

Meibomit è simile nell'aspetto al semplice orzo.

motivi

Molto spesso la causa di tale infiammazione è lo stafilococco. Questo microrganismo vive sul viso, sul corpo. Può svilupparsi sulle mucose, inclusi gli occhi. Entrando nella ghiandola meybomite, è in condizioni favorevoli allo sviluppo. La temperatura del corpo umano diventa il catalizzatore che stimola la riproduzione dei cocchi.

Il corpo risponde con la produzione di globuli bianchi - globuli bianchi. Di quelle navi che forniscono gli occhi con il sangue, i globuli bianchi vengono inviati al sito di infezione. Assorbono microrganismi patologici, ma allo stesso tempo muoiono. Quindi c'è pus. Allo stesso tempo, il ristagno del sangue si verifica nelle vene. Ciò impedisce all'infezione di procedere ulteriormente. Il punto focale dell'infiammazione è caratterizzato da un aumento della temperatura, dall'accumulo di leucociti. Gli anticorpi sono prodotti per combattere i batteri. Con la pletora venosa, il focus dell'infiammazione si gonfia.

Se l'immunità di una persona è ridotta e l'infezione non ottiene la risposta adeguata, si sviluppa rapidamente e porta all'infiammazione. La severa meybomita può causare un ascesso di un secolo, un infarto di tessuto infiammato. Potrebbe apparire una cisti. Pertanto, questa malattia deve essere trattata alle prime manifestazioni.

Per lo sviluppo di meybomita portare tali fattori:

  • Violazione delle norme igieniche. È altamente indesiderabile ottenere polvere, sporco, cosmetici negli occhi. È rischioso usare il mascara, l'ombretto, l'eyeliner di qualcun altro. Contengono intere colonie di flora coccalica. Questo è un percorso diretto per l'infezione degli occhi.
  • Alcune malattie croniche (malattie del tratto gastrointestinale, fegato, diabete).
  • Costante irritazione agli occhi È altamente indesiderabile che gli occhi fossero costantemente sotto l'influenza di forte vento, fumo. Le lenti a contatto causano irritazioni se indossate troppo a lungo o non vengono selezionate correttamente.

Le lenti a contatto possono causare meibomite.

L'infiammazione può palpebra superiore o inferiore. La localizzazione non influisce sulla natura del trattamento, perché il processo è lo stesso. I sintomi e le cause dello sviluppo di meybomit della palpebra inferiore o superiore sono gli stessi. La differenza nella posizione del focolare.

Per scoprire la fonte d'infezione, è abbastanza per accuratamente chiudere la palpebra infiammata. All'interno troverai un ascesso. Questo è il luogo in cui è penetrata l'infezione. Dopo 3-5 giorni, si rompe.

Più spesso, il processo infiammatorio copre un occhio, anche se ci sono casi in cui entrambi o due secoli di un occhio sono infiammati.

Meybomite è classificato secondo la forma di sviluppo:

  • Sharp. Il tessuto cartilagineo sulla palpebra è interessato. Contribuisce a questa ipotermia o grave violazione regolare dell'igiene. L'ascesso è aperto indipendentemente. Occasionalmente può essere necessario un intervento chirurgico.
  • Cronica. In questa forma, si verificano cambiamenti patologici nella congiuntiva e nella palpebra. In questo caso, la palpebra cambia tonalità. Diventa rosso, compatto. Un sacco di sebo si accumula negli angoli.

Alla prima comparsa di dolore, disagio agli occhi, visita un oculista.

sintomi

Nelle forme acute e croniche, i sintomi sono diversi.

  1. Con la forma acuta delle palpebre si gonfia, il dolore acuto preoccupato, la palpebra infiammata fortemente arrossisce, il pus fluisce fuori.
  2. Nella forma cronica, la palpebra è compatta, arrossata, prurita, può esserci una sensazione di bruciore, si osserva lacrimazione e negli angoli si trovano croste di grasso.

Il forte rossore della palpebra e l'aspetto del pus indica una forma acuta di meibomite.

diagnostica

È importante stabilire la forma della malattia e selezionare il farmaco antiparassitario. Se un bambino è malato, vengono prescritti analoghi di farmaci per bambini.

Questo farà un oftalmologo. L'automedicazione è rischiosa. Si raccomanda la terapia farmacologica nominata per integrare i rimedi popolari. Ma per sicurezza, dovresti consultare un oftalmologo sull'uso.

Per una corretta diagnosi, è richiesto un esame emocromocitometrico completo, viene eseguita l'istologia. Quando si effettua una diagnosi, l'oculista usa l'hardware, una lampada a fessura. Con il suo aiuto, si vedono i più piccoli cambiamenti nello stato delle ghiandole.

Le cause di questa malattia nei bambini e negli adulti sono le stesse. Ed è trattato allo stesso modo.

Metodi di terapia

Non appena compare il primo sintomo, devi andare da un oftalmologo. Deve condurre uno studio diagnostico e, se necessario, prescrivere un trattamento. Se viene diagnosticato Meibomit, il trattamento sarà completo.

Il trattamento efficace viene effettuato con uno dei seguenti metodi:

  1. Medical. Vengono utilizzati farmaci anti-infiammatori, un antibiotico (ad esempio, levomicetina, ceftriaxone, un antibiotico tetraciclina). Sono azione locale - unguento (l'idrocortisone è spesso prescritto), gocce. Ogni farmaco terapeutico viene selezionato singolarmente. Questo metodo è molto efficace perché influenza direttamente la causa dell'infiammazione e lo elimina. La cosa principale è creare l'ambiente più sfavorevole per l'infezione del coccal. Non c'è bisogno di cercare di prendere questi farmaci. La loro efficacia dipende da quale specifica infezione ha provocato lo sviluppo di questa malattia. Questo può essere stabilito solo da un oftalmologo. Si basa sui risultati di accurati studi di laboratorio. Se qualcuno dei parenti di alcune droghe ha aiutato, ciò non significa che ti aiuterà. Allo stesso tempo c'è il rischio di iniziare la malattia e attendere le complicazioni. Questi farmaci sono necessariamente integrati da agenti immunostimolanti. Aiuteranno a ripristinare la forza del sistema immunitario. Questo aiuterà il corpo ad affrontare rapidamente l'infezione.
  2. Terapia apparato Le tecnologie dell'hardware medico hanno raggiunto un livello in cui è possibile colpire le cellule dell'occhio con un laser o un magnete speciale. Questo effetto ha la stimolazione delle cellule, elimina la fonte di infezione, favorisce una rapida guarigione.
  3. Intervento chirurgico L'aiuto di un chirurgo è necessario molto raramente. L'indicazione per il trattamento chirurgico è lo sviluppo estremamente rapido della malattia con complicazioni successive. Il compito del chirurgo - per aprire il bollore apparso, pulire il tessuto dal pus accumulato. Dopo tale terapia, dovrai sottoporti a un ciclo completo di terapia farmacologica.
  4. Massaggio delle palpebre e delle ghiandole di Meibomio. Se fai correttamente e con attenzione il massaggio meybomiy, stimola il deflusso del sangue, il lavoro delle ghiandole. Questa tecnica funziona bene. L'importante è massaggiare delicatamente entrambi gli occhi. Ciò contribuirà ad evitare il gonfiore e lo sviluppo di infiammazione. Il massaggio frequente è indesiderabile.

Con un trattamento complesso e tempestivo, meybomit si svolge entro 14 giorni.

Se la mebomiite è iniziata, il trattamento può non essere solo medico. Ma la maggior parte degli oftalmologi preferisce trattare meybomit con il primo metodo. Il trattamento farmacologico è il più sicuro, conveniente, porta il massimo effetto. La cosa principale - per scegliere la giusta combinazione di colliri e unguenti.

Unguento dovrà essere applicato prima di andare a dormire. Influirà sul nid di infiammazione per tutta la notte. Ma durante il giorno è necessario ricordare di seppellire le gocce. Assicurati di seguire le raccomandazioni del medico e le istruzioni. Per scavare è necessario con un certo intervallo in modo che l'effetto del farmaco non diminuisca e si raggiunga la concentrazione desiderata.

Con un trattamento adeguato, il recupero arriverà in 7-14 giorni.

Non dimenticare di farmaci immunomodulanti.

Qualsiasi infiammazione è un colpo al sistema immunitario. Se è indebolito, la produzione di anticorpi deve essere stimolata. È questo compito che svolgono gli immunomodulatori. Affinché un tale farmaco sia benefico, deve essere selezionato correttamente e calcolato correttamente il dosaggio. Gli immunomodulatori possono anche essere usati per trattare i bambini. Ma devono essere prescritti da un medico.

Inoltre, il medico può raccomandare il riscaldamento. Devi stare attento con loro. Con meybomite è consentito solo il calore secco. Sì, e può essere usato solo con il permesso del medico. Ricorda che durante il processo infiammatorio, l'esposizione al calore può accelerare la diffusione dell'infezione!

Come potete vedere, il trattamento con meibomite non è difficile, ma richiede un approccio professionale. Zelenka non aiuterà qui. L'automedicazione non funzionerà. Ma una goccia del farmaco desiderato può salvare la situazione. È necessario che il dottore non solo abbia prescritto un trattamento, ma abbia anche controllato i suoi progressi. C'è il rischio che la malattia non si riprenda. Molti pazienti commettono un errore tipico. Al primo segnale di miglioramento, annullano le droghe da soli. In questo caso, un'infezione potrebbe rimanere nei tessuti. È importante condurre un ciclo completo di terapia in modo che non ci siano recidive. Con una scarsa qualità o un trattamento inadeguato, la meibomite può diventare cronica.

prevenzione

Prevenzione domiciliare: la giusta attitudine alla salute e il rispetto dell'igiene di base. Succede che gli occhi sono regolarmente influenzati da fattori negativi. In questo caso, un collirio, ad esempio, Albuzit può aiutare.

È importante mantenere il sistema immunitario alla pari. È stata lei a diventare il primo a proteggere il corpo dalle infezioni. Con una forte immunità l'infezione coccale verrà distrutta immediatamente dopo la sua penetrazione nel corpo. In questo caso, la malattia semplicemente non inizia. Spesso le infezioni oculari causano un indebolimento del sistema immunitario.

Per evitare malattie agli occhi, è necessario visitare un oculista ogni sei mesi. Analizzerà le loro condizioni e fornirà raccomandazioni professionali. È meglio rilevare il meybomite in una fase iniziale, quando non vi è alcun danno significativo al tessuto delle ghiandole.

Cosa aiuterà la medicina tradizionale

Faremo una riserva che tutti i mezzi della medicina tradizionale dovrebbero essere usati solo con il permesso del medico. Quindi saranno una buona aggiunta alle cure mediche. A casa, hai bisogno di questa patologia è ben curabile. A casa, puoi usare il riscaldamento. Questo è il metodo popolare più accessibile e relativamente sicuro.

Quando meybomite raccomandava di bere infusioni anti-infiammatorie e restitutive. Ma l'instillazione, gli impacchi sugli occhi, specialmente il riscaldamento, non possono essere fatti. Ciò può provocare una transizione dell'infezione in aree sane e un aumento dell'infiammazione. L'omeopatia può anche aiutare.

Una visita a un oftalmologo quando compaiono i primi segni della malattia è garanzia di una pronta guarigione.

Meybomit può e deve essere avvertito. Devi curare l'igiene del tuo bambino e te stesso, rafforzare il sistema immunitario, proteggere i tuoi occhi e questa malattia aggirerà.

meybomit

Meibomit è un'infiammazione delle ghiandole di Meibomio, che si manifesta con iperemia, gonfiore, tenerezza nell'area interessata e presenza di infiltrazione purulenta. Questa patologia è accompagnata dal rilascio di masse segrete, densamente gialle o grigiastre "schiumose" con la conseguente formazione di croste secche. La diagnosi si basa sui risultati della biomicroscopia, studio microscopico e cultura delle secrezioni, PCR, analisi di raschiatura. In caso di genesi batterica di meibomite, si raccomanda l'uso dei fluorochinoloni di 3a generazione e, nel caso di un demone Demodex, si raccomandano agenti antiparassitari. Forse l'apertura chirurgica dell'infiltrato e l'uso di metodi di trattamento hardware.

meybomit

Meibomit o orzo interno è una malattia polietiologica, il cui sviluppo si basa sull'infiammazione purulenta delle ghiandole di Meibomio. Nel 41,6% dei pazienti, l'agente patogeno è S. epidermidermite. Nel 65,9% dei casi, la meybomite, causata da un acaro della famiglia Demodex, è combinata con l'aggiunta di microflora batterica. La patologia è diffusa. Il più delle volte si verifica nelle donne, che è associato all'uso di cosmetici di altre persone o di bassa qualità. In oftalmologia pediatrica, è osservato in uno sfondo di diminuzione dell'immunità o durante lo squilibrio ormonale nella pubertà. Meybomit è incline a frequenti recidive e esacerbazioni negli anziani.

Cause di meybomita

Nella maggior parte dei casi, la microflora patogena è la causa del meibomite. S. epidermidermite, S. aureus, Propionibacterium acnes, Corynebacterium xerosis con un veicolo batterico a lungo termine sintetizzano lipasi che degradano i lipidi delle mucose e la parte liquida del liquido lacrimale. La violazione della secrezione congiuntivale è uno dei principali fattori scatenanti di meybomit. La presenza di batteri patogeni sulla congiuntiva porta allo sviluppo di un processo infiammatorio, favorisce la crescita di altri microrganismi e aumenta la propensione a un decorso grave della malattia. Meno comunemente, questa patologia è provocata da funghi, virus o zecche del genere Demodex. Con parassitismo prolungato della zecca nei dotti delle ghiandole di Meibomio, la composizione qualitativa delle loro secrezioni cambia, seguita da insufficienza dello strato lipidico del film lacrimale.

Di norma, l'infezione da meybomite si verifica quando le palpebre vengono strofinate con mani sporche, rimanendo per lungo tempo in una stanza sporca e polverosa. Lo sviluppo di questa patologia contribuisce a ridurre la resistenza del corpo contro lo sfondo di ipotermia o malattie infettive acute nella storia. La ragione per lo sviluppo di meybomit può essere la non conformità con le regole di igiene personale, l'uso di cosmetici di altre persone. Indossando lenti a contatto più lunghe della loro durata, un'irritazione prolungata agli occhi con smog o fumo sono anch'essi fattori scatenanti di questa malattia.

Comprovata relazione eziologica tra lo sviluppo di meibomita e lo squilibrio ormonale (più spesso nella pubertà), il diabete, le malattie del tratto gastrointestinale e il sistema epatobiliare. Il gruppo di rischio comprende persone con acne, rosacea, dermatite seborroica, cheratocongiuntivite nella storia, poiché queste patologie sono accompagnate da ipersecrezione e disfunzione delle ghiandole di Meibomio, che successivamente porta a meibomite.

Sintomi di Meybomita

Da un punto di vista clinico, la miybomite acuta e cronica si distingue. Il processo patologico può essere localizzato sia nella palpebra superiore che inferiore. La sconfitta combinata di entrambe le palpebre è meno frequente. Nel decorso acuto di meibomite, iperemia, edema, forte dolore nella zona interessata e una sensazione di corpo estraneo nell'occhio si manifestano. Infiltrato infiltrato si trova sul lato interno della palpebra, quindi il gonfiore è visibile dall'esterno. Quando si apre spontaneamente l'infiltrato, i pazienti lamentano il rilascio di masse purulente. Una piccola cicatrice retratta si forma nel sito di sfondamento. L'infiammazione grave durante la meibomite è accompagnata da un aumento della temperatura corporea di 38-39 gradi C. Allo stesso tempo, lo sviluppo di un ascesso del secolo e la fusione purulenta di tessuti cartilaginei sono possibili.

La miybomite cronica si verifica quando non vi è apertura di infiltrazione durante il decorso acuto della malattia. Quando il processo è cronologico, la palpebra colpita appare ispessita, piuttosto iperemica. I sintomi distintivi sono prurito e bruciore. Quando si gira la palpebra, viene visualizzato un sigillo giallo. La meibomite cronica è spesso complicata da una congiuntivite secondaria dovuta alla prolungata stimolazione della congiuntiva da parte del segreto delle ghiandole di Meibomio. Un segreto denso e grigiastro è secreto dai condotti, che porta alla formazione di croste secche nei fori esterni. Sul lato della lesione, i gruppi cervicali, sottomandibolari e sottomentali dei linfonodi possono aumentare. La diminuzione dell'acuità visiva con meibomite è possibile in presenza di congiuntivite secondaria.

Nel miybomite della palpebra inferiore, i pazienti lamentano una scarica "schiumosa", il cui aspetto è causato da un cambiamento nella composizione qualitativa della secrezione delle ghiandole. La zona di crescita delle ciglia è spesso ricoperta da croste gialle o grigiastro. Il grado di disfunzione delle ghiandole di Meibomio in meibomite è determinato in base alla gravità del ristagno. Un punteggio di 0 punti indica assenza di stagnazione, 1 punto - la terza parte delle ghiandole ostruite, 2 punti - il 50% di tutti i dotti sono colpiti, 3 punti - tutti i dotti sono bloccati, 4 punti - ristagno delle ghiandole, dilatazione dei deflussi dei dotti escretori, iperemia e infiammazione dei tessuti circostanti.

Diagnostica meybomita

La diagnosi di meibomite viene effettuata sulla base di dati anamnestici, i risultati di esami esterni, biomicroscopia, studi microscopici e culturali di secrezioni patologiche, reazione a catena della polimerasi (PCR), studi di ciglia per il rilevamento dell'acaro Demodex. Tutti i pazienti con meybomit conducono necessariamente una diagnostica standard, compresa la visirria, la tonometria e l'oftalmoscopia. Dati anamnestici come i rischi professionali (lavoro in una stanza polverosa, contatto prolungato con fumo, smog), l'uso di prodotti per il trucco di altre persone, una recente visita ai saloni di bellezza, le recidive di meybomit possono indicare questa patologia.

Un esame esterno dell'occhio del paziente con meybomite rivela un sigillo giallo o grigiastro sulla superficie interna della palpebra, la presenza di croste secche vicino alle bocche dei dotti escretori, negli angoli delle palpebre e alla base delle ciglia, iperemia e gonfiore dei tessuti circostanti. Il metodo della biomicroscopia è determinato dall'espansione delle bocche dei dotti escretori delle ghiandole di Meibomio, dal loro ispessimento e dalla tinta giallastra. La ricerca microscopica e culturale è condotta allo scopo di isolare il patogeno e quindi di seminare per determinare la sensibilità agli antibiotici. La PCR con meibomite consente di identificare il DNA dell'agente patogeno in breve tempo ed è un test più informativo. Per rilevare l'acaro Demodex, che provoca la meibomite, un raschiamento dalla zona interessata viene effettuato in laboratorio, con un ulteriore esame microscopico del materiale e il conteggio degli individui del segno di spunta se rilevato.

I risultati della diagnosi primaria (oftalmoscopia e tonometria) con meibomite, di regola, sono normali. Con lo sviluppo di complicanze secondarie, potrebbe esserci una leggera diminuzione dell'acuità visiva rilevata durante la visiometria.

Trattamento Meibomith

La terapia conservativa a base di meybomit consiste nella prescrizione di farmaci etiotropici basati su dati di antibiogrammi o dati microscopici e culturali. Alla genesi batterica della malattia, i patogeni sono i più sensibili ai fluorochinoloni di terza generazione. Per il trattamento della meibomita provocata dalla demodicosi, si raccomandano agenti antiparassitari. Spesso, quando una lesione demodectica si unisce alla flora batterica, è quindi consigliabile combinare la nomina di agenti antiparassitari e antibiotici. Quando meybomite dovrebbe essere un trattamento igienico delle palpebre soluzioni disinfettanti 2-3 volte al giorno, al fine di rimuovere le croste secche.

Le indicazioni per l'apertura operativa dell'infiltrato sono l'inefficacia della terapia conservativa, la crescita delle granulazioni e lo sviluppo degli ascessi del secolo. Il trattamento hardware Meibomit è un metodo ausiliario che facilita l'apertura spontanea dell'infiltrato. Vengono applicate la stimolazione con UHF, magnetoterapia e laser elio-neon. Si raccomanda che le procedure termiche vengano eseguite dalla lesione. Viene utilizzato solo calore secco. Per l'intero periodo di trattamento l'uso di farmaci sostitutivi lacrimali è controindicato. La ricorrenza della malattia è un'indicazione per la prescrizione precoce di agenti antibatterici fluorochinolonici di terza generazione.

Previsione e prevenzione della meibomita

Profilassi specifica: meybomita non sviluppata. Le misure preventive non specifiche comprendono l'igiene delle palpebre e l'aumento della resistenza del corpo. Alle prime manifestazioni della malattia, si raccomanda di contattare un oculista. Frequenti recidive di meibomite nella storia con lo sviluppo concomitante di congiuntivite secondaria richiedono una cura speciale, precludendo l'uso di lacrime artificiali per l'intero periodo di trattamento fino a quando l'agente causativo non viene completamente eliminato.

La prognosi per la diagnosi tempestiva e il trattamento di meibomite per la vita e la disabilità è favorevole. Lo sviluppo di complicanze secondarie sotto forma di ascesso di un secolo e fusione purulenta di tessuti cartilaginei è caratterizzato come prognosticamente sfavorevole.

meybomit

Meibomit, o come viene anche chiamato "orzo interno", è una malattia oftalmologica causata dall'infiammazione delle ghiandole di Meibomio situate nelle placche cartilaginee delle palpebre superiori e inferiori, che si sviluppa a seguito dell'ingresso e del successivo sviluppo di flora coccalica patogena in esse. Meibomit è cronico e acuto nel suo corso. Lo sviluppo di questa malattia è causato dalla disfunzione delle ghiandole di Meibomio, il più delle volte accompagnata da eccessiva secrezione e nella maggior parte dei casi si osserva in pazienti con irritazione cronica degli occhi (lenti a contatto, smog, fumo, ecc.), Cheratocongiuntivite secca, dermatite seborroica e rosacea.

Il meybomite acuto nel suo corso è molto simile ai sintomi dell'orzo, ma con esso l'infezione penetrata sugli organi oculari ha un effetto più profondo. Nella forma acuta di meibomite, la lesione della palpebra è osservata non dal bordo, come nell'orzo, ma nella profondità del tessuto cartilagineo, che può essere osservato quando la palpebra è invertita. Spesso questa forma di malattia si sviluppa con non conformità sistematica all'igiene oculare e alla frequente ipotermia (finestre aperte nell'automobile, lunga permanenza sotto il condizionatore d'aria, ecc.). Il meybomit acuto è soggetto a frequenti recidive, che di solito si osservano sullo sfondo di bassa immunità e indebolimento generale del corpo. Nella maggior parte di questi casi, la meibomite acuta degenera in cronica ed è quasi sempre accompagnata da congiuntivite.

La meibomite cronica si manifesta con un ispessimento e arrossamento del bordo della palpebra colpita. Attraverso una congiuntiva infiltrata iperemica si osservano ghiandole di Meibomio giallognole ingrossate e spesse. La formazione di croste grigiastro-giallastre si osserva negli angoli degli occhi, oltre che sul bordo delle ciglia. Il segreto mutato delle ghiandole di Meibomio spesso causa congiuntivite cronica se entra nella cavità congiuntivale.

Sintomi di Meybomit

Il quadro clinico della meibomite acuta è molto simile alle manifestazioni dell'orzo comune. Tuttavia, il processo patologico è localizzato nella profondità della cartilagine, e non dal bordo della palpebra, come nel caso dell'orzo. Da parte della congiuntiva, a volte si osserva una dissezione spontanea. In caso di bisogno urgente, anche dalla congiuntiva, lungo le ghiandole di Meibomio, viene spesso eseguita un'autopsia chirurgica. A volte, i pazienti intorno al bordo della palpebra inferiore possono sperimentare una sorta di schiuma, risultante dal battito delle palpebre con movimenti in eccesso di grasso in eccesso in una lacrima.

Trattamento con Meybomit

Il trattamento di questa malattia è sia operativo che conservativo. Nei casi acuti, l'osservazione di un oculista qualificato è chiaramente indicata. Il trattamento della forma acuta del meibomito viene di solito effettuato con l'aiuto di un unguento per la tetraciclina e una disinfezione del 20% di albucide. Inoltre, vengono utilizzati calore secco e radiazioni ultraviolette.

Nel caso di un processo esteso che si è sviluppato, gli infiltrati chirurgici vengono aperti con l'escissione simultanea della capsula ghiandola. Per un completo riassorbimento rapido delle infiltrazioni e successiva delicata cicatrizzazione, spalmare bene i bordi delle palpebre con un unguento di mercurio giallo all'1% e lozioni di lidza. Durante il periodo di trattamento, durante l'uscita, una benda asettica secca deve essere fissata sull'occhio affetto. Con l'ispessimento del segreto delle ghiandole di Meibomio, viene indicata la somministrazione di 4 p. al giorno di tetraciclina a 0,25 o 2 p. doxiciclina al giorno 0,1 g. per quattordici giorni.

La medicina tradizionale si è dimostrata molto bene nel trattamento della meibomite, che viene spesso alla ribalta nel decorso cronico della malattia. Di seguito diamo le ricette più efficaci per le infusioni e le tasse usate per trattare questa malattia oftalmica estremamente spiacevole.

Infusioni anti-infiammatori fortificanti. Una parte dell'ortica e una parte della foglia di betulla spostano e tagliano a fondo. Tre cucchiai della collezione risultante versano 3 cucchiai. acqua, portare ad ebollizione, far bollire non più di 1 minuto, quindi insistere per tre ore e filtrare. Ha ricevuto l'infusione prima dei pasti 4 p. al giorno 150 ml. La durata del corso è di tre settimane, dopo di che è necessario fare una pausa di due settimane e ripetere il trattamento. Secondo uno schema identico, viene preparata e accettata la seguente collezione: è necessario miscelare in parti uguali radice di bardana, foglie di noce e fiori di sambuco.

Preparare lozioni e sciacquare bene gli occhi con infuso di salvia e camomilla. Dovrebbe essere preparato come segue: salvia e camomilla in parti uguali mescolare e tritare, quindi versare un cucchiaino del composto in 1/2 bicchiere d'acqua, portare ad ebollizione, far bollire per circa un minuto, quindi insistere per un'ora e filtrare. Il lavaggio degli occhi implica l'instillazione dell'infusione data in essi cinque volte al giorno per venti gocce. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al fatto che questa infusione dovrebbe essere preparata ogni giorno, perché sciacquare gli occhi solo preparati al momento. Dopo aver lavato i bordi delle palpebre, si raccomanda di trattare con la tintura di calendula.

Al fine di prevenire la possibile essiccazione della cornea, che si verifica abbastanza spesso durante la meibomite, si consiglia di mettere due gocce di olio di pesca o olivello spinoso negli occhi durante la notte (la procedura viene eseguita fino al recupero).

Occhi Eybomit: che cos'è e come evitare le complicazioni durante il trattamento?

Meibomith è l'infiammazione delle ghiandole di Meibomio, situata nelle palpebre e responsabile della secrezione del segreto lacrimale.

Tale malattia oftalmologica può interessare uno o entrambi i secoli.

Cos'è il meybomit?

Quando si tratta di meybomite, le ghiandole sebacee (meibomee), che si trovano nella cartilagine delle palpebre, sono responsabili della secrezione della secrezione che lubrifica la cornea e la superficie interna delle palpebre.

La malattia di Meibomit può essere palpebra inferiore e superiore. Non ci sono differenze nei sintomi.

Cause della malattia

Meibomit ha quasi sempre un'origine infettiva: è un processo infiammatorio suppurativo, nella maggior parte dei casi causato da stafilococco.

Questo virus può essere trovato nel corpo come opportunista o può essere trasportato dal contatto di mani sporche con gli occhi.

Anche le cause di meybomita sono:

  • vari virus;
  • anomalie ormonali;
  • alcuni tipi di funghi;
  • diabete;
  • ebbrezza;
  • elmintiasi.

Foto dei sintomi delle palpebre superiori e inferiori con meibomite

sintomi

La malattia può manifestarsi sia in forma acuta che in forma cronica e, in ognuno di questi casi, la malattia ha i suoi sintomi caratteristici.

Per la forma acuta di meibomite peculiare:

  • formazione di pus a necropsia;
  • arrossamento e gonfiore della palpebra colpita;
  • dolore al sito di formazione di meibomite;
  • con un'immunità indebolita, il paziente può sperimentare uno stato febbrile.

Dopo il risveglio, sui bordi delle palpebre colpite, si formano delle croste grigiastre, successivamente alla congiuntivite cronica viene aggiunta la malattia.

Diagnosi della malattia

Meybomit viene diagnosticato in diversi modi:

  • esame microscopico delle secrezioni secrete;
  • ricerca sulla cultura segretamente segreta;
  • PCR;
  • analisi di raschiamento;
  • biomicroscopia;
  • esame con una lampada a fessura.

Inoltre, l'attenzione nella diagnosi di meybomita è pagata ai dati storici.

Questo può essere un luogo di lavoro, in cui gli occhi di una persona sono esposti agli effetti negativi dei fenomeni esterni e alle condizioni ambientali avverse.

Trattamento Meibomith

Ci sono due modi efficaci per trattare meybomit: trattamento hardware e terapia farmacologica.

Nel primo caso, si intende la terapia magnetica, nel corso della quale i campi magnetici vengono applicati alle palpebre, e ciò porta alla normalizzazione della circolazione sanguigna negli organi della vista. Di conseguenza, le funzioni delle ghiandole di Meibomio sono ripristinate.

In caso di trattamento farmacologico, le palpebre vengono pulite in anticipo dalle croste formate.

È meglio farlo con un tampone di cotone immerso in una soluzione di shampoo per bambini.

Tale procedura può essere eseguita non solo prima dell'uso di droghe, ma anche secondo necessità e la formazione di una crosta.

Dopo di ciò, sotto la palpebra giaceva tetraciclina, idrocortisone o eritromicina pomata. Questi sono unguenti, inclusi antibiotici che contribuiscono alla morte di stafilococchi.

Nei casi in cui, durante il periodo della malattia, secrezione eccessiva viene secreta dal secolo colpito da meibomite, il medico può prescrivere la doxiciclina.

Metodi popolari

Parallelamente ai metodi tradizionali di trattamento, possono essere applicati anche i metodi tradizionali, ma in questo caso è necessario prima consultare il proprio medico.

Ci sono diverse ricette efficaci che aiuteranno ad accelerare il trattamento, ma non dovresti usare questi metodi come trattamento principale.

  1. 250 grammi di acqua bollente vengono presi un cucchiaio di calendula essiccata.
    L'erba dovrebbe essere infusa per mezz'ora, dopo di che il mezzo viene filtrato e fatto da esso lozioni.
    Tamponi di cotone inumiditi nel prodotto o pezzi di stoffa vengono applicati sulla palpebra colpita per alcuni minuti 1-2 volte al giorno.
  2. Mezzo cucchiaino di salvia o camomilla prodotta con 250 grammi di acqua bollente.
    Insisti al rimedio per dieci minuti. Dopo di che deve essere filtrato attraverso una garza.
    Nell'infusione finita, un tampone o una garza vengono immersi e posti sulla palpebra irritata per 5-7 minuti diverse volte al giorno.
  3. In 250 grammi di acqua bollente preparare due cucchiaini di fiori secchi di fiordaliso.
    I mezzi insistono per 15 minuti, dopo di che viene anche usato per lozioni.
    Se pianifichi un lungo ciclo di trattamento, è necessario preparare una nuova infusione ogni giorno.
  4. Tre cucchiai di piantaggine schiacciata in polvere prodotta con un bicchiere di acqua bollente.
    E dopo mezz'ora il mezzo viene filtrato e utilizzato per lozioni.
    Possono essere imposti a tua discrezione più volte al giorno.

Il succo viene diluito con acqua fredda bollita nel rapporto di 1:10 e viene utilizzato per lozioni. Poiché l'aloe contiene una grande quantità di principi attivi, non è consigliabile fare queste lozioni più di tre volte al giorno.

Misure preventive

La principale misura preventiva per meibomite è l'igiene, che aiuta a prevenire l'infezione.

Inoltre, è necessario visitare un oftalmologo almeno una volta all'anno per un esame di routine, e dopo quaranta anni tali visite dovrebbero verificarsi almeno una volta ogni sei mesi.

Se ci sono problemi con il sistema immunitario, è importante assumere complessi vitaminici che aiutano a rafforzare le funzioni protettive del corpo.

Non è consigliabile consentire l'ipotermia - questa è una delle cause di qualsiasi infiammazione, compresa la meibomita, che è una malattia infiammatoria.

È importante riordinare il tuo stile di vita: abbandonare le cattive abitudini e rimuovere il cibo spazzatura dalla dieta. Più è salutare il cibo, minore è il rischio di meibomite.

Video utile

In questo video imparerai come trattare l'orzo, una malattia molto simile a meybomit:

Meibomit - una malattia in cui le ghiandole sebacee sono infiammate, situate nella cartilagine delle palpebre e responsabili della secrezione di una secrezione che lubrifica la cornea e la superficie interna delle palpebre.

La malattia ha quasi sempre un'origine infettiva: può essere nel corpo come opportunista o può essere portata a contatto di mani sporche con gli occhi.

Pertanto, la principale misura preventiva per meybomite è l'igiene, che previene l'infezione.

Il secolo di Maybomite: come evitare complicazioni

L'occhio è uno degli organi più importanti dei sensi umani. Attraverso la retina fotosensibile, il cervello riceve oltre il 90% delle informazioni sul mondo esterno. L'occhio è una collezione di strutture strettamente adiacenti alle lesioni intracraniche. Qualsiasi processo infiammatorio che colpisce l'organo della visione, minaccia lo sviluppo di gravi complicanze. Una di queste malattie è il secolo meibomita.

Definizione del concetto

L'occhio è una collezione di molti tipi di tessuto che svolgono una funzione diversa. Il componente principale dell'organo è la retina, che percepisce la luce e converte questi segnali in un impulso elettrico nervoso. Il nervo ottico è necessario per trasferire informazioni al sito del cervello responsabile dell'elaborazione delle informazioni visive. L'occhio è circondato su tutti i lati dalle ossa della parte facciale del cranio e strettamente adiacente alle strutture del cervello.

Protezione contro fattori ambientali negativi sono le palpebre - superiore e inferiore. La palpebra è costituita da una pelle sottile e delicata, le fibre muscolari dei muscoli circolari dell'occhio, così come la placca cartilaginea coperta dall'interno dall'involucro dell'occhio - la congiuntiva. La base della cartilagine serve a mantenere la forma della palpebra. Contiene nella sua composizione speciali ghiandole di Meibomio che producono sostanze per idratare l'occhio, il cui canale escretore si apre sulla superficie interna della palpebra.

Meibomit è un termine medico usato per descrivere il processo infiammatorio delle ghiandole di Meibomio.

Sinonimi della malattia: orzo interno, calazio.

classificazione

L'infiammazione della ghiandola di Meibomio è divisa in diversi tipi.

  1. Il processo di localizzazione di Meybomit è suddiviso in:
    • palpebra superiore di meibomite;
    • meybomite palpebra inferiore;
    • multipla;

Macombit varie localizzazioni acute e croniche

Cause e fattori di sviluppo

Di regola, la causa dell'infiammazione acuta della ghiandola di Meibomio è un microrganismo - stafilococco. Quando entra nella ghiandola, il microbo trova un mezzo nutriente eccellente per la sua attività vitale. A temperatura corporea, il numero di batteri aumenta con una velocità enorme. Il corpo, in risposta all'apparizione di un oggetto estraneo, avverte tutti i meccanismi di difesa. Il componente principale dell'immunità - globuli bianchi (leucociti) in gran numero migrano dalle navi che forniscono l'occhio al luogo di sviluppo del processo patologico. Assorbendo i batteri, le cellule stesse muoiono con la formazione di pus. Il letto vascolare è caratterizzato da una congestione venosa, che impedisce la diffusione dell'infezione con il flusso sanguigno alle strutture vicine (tessuto oculare, ossa orbitali adiacenti e regioni cerebrali adiacenti). Nel centro dell'infiammazione si osserva un aumento della temperatura locale, attivando così la formazione di anticorpi contro i batteri. La conseguenza della pletora venosa è l'edema del fuoco infiammatorio.

I fattori predisponenti del meibomito includono quanto segue:

  • indossare lenti a contatto inappropriate;
  • l'uso di cosmetici di scarsa qualità con scadenza scaduta;
  • violazione dell'igiene personale;
  • elevati livelli di zucchero nel sangue a causa del metabolismo dei carboidrati compromesso (diabete);
  • diminuzione dell'immunità, anche in presenza di malattie, nonché durante il periodo neonatale e di gravidanza;
  • disfunzione della tiroide, sia verso l'alto (tireotossicosi) sia diminuzione della produzione di ormoni tiroidei (ipotiroidismo);

Il meybomit cronico, di regola, è una continuazione diretta del processo acuto. L'infiammazione acuta della ghiandola di Meibomio può portare a cicatrici e ostruzione del canale escretore della ghiandola. L'accumulo prolungato dei suoi contenuti porta alla formazione di una cisti - una formazione solida nello spessore dei tessuti del secolo (calazio).

Il quadro clinico della malattia

Nel quadro clinico e nel corso della meibomite acuta e cronica ci sono differenze significative.

Qual è la palpebra superiore di meibomite e come trattare?

H laz è uno dei più importanti organi di senso. Attraverso la retina, il nostro cervello riceve il 90% di tutte le informazioni che riceviamo sul mondo esterno. Eventuali processi infiammatori che possono influenzare l'organo visivo, minacciano lo sviluppo di complicazioni spiacevoli. Una di queste malattie è il meybomite.

Definizione del concetto

Palpebra superiore di Meibomit - una malattia in cui le ghiandole di Meibomio iniziano ad infiammarsi, l'agente causale è l'infezione coccale, che penetra nelle ghiandole. Quando la disfunzione della ghiandola, la probabilità di sviluppare la malattia è notevolmente aumentata.

L'occhio è una collezione di molti tessuti diversi che svolgono compiti specifici. La componente principale dell'occhio è la retina, svolge la funzione della percezione della luce e la conversione dei raggi luminosi in un impulso nervoso. Con l'aiuto del nervo ottico, l'informazione viene trasmessa a un'area speciale del cervello, che è responsabile dell'elaborazione delle informazioni ricevute.

Le palpebre inferiori e superiori servono a proteggere gli occhi dagli stimoli negativi esterni. La palpebra è costituita da una pelle molto sottile e delicata, muscoli e placca cartilaginea, così come una congiuntiva nascosta all'interno della membrana dell'occhio. Il tessuto cartilagineo è progettato per mantenere la forma. Contiene le ghiandole di Meibomio, che secernono un segreto che promuove l'idratazione degli occhi. Leggi la malattia della palpebra inferiore qui.

Cause di

In realtà, ci possono essere una varietà di ragioni. Questo fenomeno può essere formato anche a causa dell'ipotermia più comune, e non c'è nulla di cui essere sorpresi. Poiché il nostro corpo spende molte energie per mantenere una temperatura corporea costante, potrebbe non avere abbastanza forza per combattere molte piccole infezioni. Allo stesso tempo, l'umidità e la freddezza rendono il sistema immunitario più debole. Ma questa non è l'unica ragione.

Vale la pena dire che la malattia è spesso causata da un malfunzionamento delle ghiandole di Meibomio. Insieme alle secrezioni eccessive, la malattia viene diagnosticata nelle persone con congiuntivite o irritazione agli occhi. Di conseguenza, le persone che soffrono di tali malattie devono essere vigili e caute, poiché la malattia può facilmente manifestarsi contro il resto.

Inoltre, l'agente eziologico della malattia può essere l'acne rosacea. Se il paziente non ha malattie simili, ma usa le lenti, aumenta la probabilità di comparsa della malattia. Anche il fumo può danneggiare l'occhio. Questo è un grande pericolo per le persone che soffrono di irritazione regolare degli organi visivi. La malattia è un problema serio che richiede un trattamento tempestivo.

Il processo di infiammazione può comparire immediatamente in entrambi i secoli. Vale la pena notare che il luogo di istruzione non influisce sul decorso della malattia. Se la palpebra danneggiata è capovolta, si può osservare un piccolo ascesso. Un massimo di 5 giorni, l'attenzione del pus esploderà.

Meybomit si verifica più spesso in un solo occhio, ma nella pratica medica ci sono stati casi in cui la malattia si è manifestata in due occhi.

Ci sono due tipi di meybomit, vale a dire:

  1. Il tessuto cartilagineo acuto del secolo ne è influenzato. Il motivo principale per lo sviluppo di questa forma è la non osservanza di semplici regole di igiene e ipotermia dell'occhio. Il più delle volte, l'ascesso si rompe, ma in alcuni casi può essere necessario un intervento chirurgico.
  2. Cronica - congiuntiva e cambiamenti palpebrali. In particolare, la palpebra cambia di colore (rosso), compattata. Con la coda dell'occhio, le masse unte cominciano ad accumularsi.

sintomi

  • gonfiore dell'occhio;
  • aumento del flusso sanguigno verso la palpebra inferiore o superiore, arrossamento;
  • la febbre è possibile nei pazienti deboli;
  • la presenza di pus;
  • dolori acuti nella zona di infiammazione.

Per le sue caratteristiche, il decorso acuto della malattia è molto simile al semplice orzo, tuttavia, in questo caso, il processo infiammatorio non si forma sul margine della palpebra, ma nella parte profonda della cartilagine, si verifica anche nell'orzo. L'ascesso è aperto indipendentemente da una congiuntiva.

  • arrossamento;
  • si verifica un ispessimento delle palpebre;
  • bruciore e prurito;
  • linfonodi ingrossati;
  • croste bianche sulle palpebre;
  • aumento della lacrimazione

La meibomite cronica si manifesta specificamente con i sintomi sopra descritti. I medici chiamano la forma cronica di meybomit - hyalazion, che può portare al deterioramento della vista.

Diagnosi della malattia

La determinazione della presenza di questa malattia si basa sui reclami della persona e sui dati che l'optometrista riceve durante l'esame. Lo specialista usa la diagnostica della lampada bersaglio per determinare la meibomite, dovrà rilevare il cambiamento della forma delle ghiandole, così come il loro colore, diventerà giallastro.

  • completare l'esame da un oculista, l'obiettivo è quello di trovare tutti i dettagli della malattia;
  • esame del fondo;
  • esame delle strutture oculari dell'occhio nella lampada a fessura;
  • esame ecografico dell'occhio;
  • tomografia computerizzata;
  • semina scarico purulento al mezzo nutritivo e successivo esame batteriologico.

trattamento

Dopo un esame completo e una diagnosi, i medici prescrivono un trattamento completo. Al fine di curare una malattia, ci sono due modi principali, vale a dire:

  1. Terapia apparato Il suo significato è condurre la magnetoterapia. Sotto l'influenza del magnetico arrampicato sulle palpebre, il bioritmo viene ripristinato nei tessuti colpiti. Inoltre, questo porta alla stabilizzazione della funzione della visione.
  2. Terapia farmacologica. In primo luogo, pulire la palpebra dall'apparire di croste. Questo li aiuta una soluzione speciale con lo shampoo per bambini. Pulire le palpebre è almeno 2 volte al giorno. Immediatamente dopo il trattamento, si dovrebbe spalmare unguento alla metraciclina sulla palpebra, allo stesso tempo seppellire gli occhi con le gocce. Considerando la causa, i medici possono prescrivere farmaci antivirali e immunostimolanti.

Per la prevenzione della malattia dovrebbe essere seguita l'igiene personale, attenti all'ipotermia. Al primo segno di meybomita consultare un medico.

Cos'è il secolo meybom?

Spesso la versione interna dell'orzo si chiama meybomit. Tuttavia, queste sono due diverse malattie, sebbene abbiano sintomi simili. Al fine di diagnosticare correttamente e iniziare il trattamento in modo tempestivo, sia i medici che i pazienti dovrebbero prestare attenzione alle differenze. L'orzo è un'infiammazione dei follicoli delle ciglia e la meibomite è una malattia infiammatoria delle ghiandole di Meibomio.

Descrizione della malattia

Ghiandole di Meibomian

Le ghiandole di Meibomian, che prendono il nome dal medico e dal professore Heinrich Meibom, che le ha scoperte per la prima volta, producono un componente oleoso delle lacrime. Lo scopo delle lacrime è quello di assicurare una scorrevolezza uniforme della palpebra sulla superficie del bulbo oculare e coprire costantemente l'occhio con un film lacrimale. Quest'ultimo serve a proteggere l'occhio dal surriscaldamento, dal freddo, dalla polvere. Il segreto delle ghiandole di Meibomio consiste principalmente di grassi, proteine, acidi grassi e colesterolo.

Situato nello spessore della parte cartilaginea delle palpebre superiore e inferiore in una riga, vengono modificate le ghiandole sebacee e aprono i loro dotti ai bordi delle palpebre. Qualsiasi interruzione nel funzionamento di queste ghiandole porta a secchezza anormale degli occhi, irritazione della congiuntiva dal bordo ispessito della palpebra e riduzione della vista.

Posizione della ghiandola di Meibomio nella palpebra superiore

Molte persone tendono a sottovalutare il ruolo di queste piccole ghiandole sebacee per la normale funzione visiva. Nel frattempo, è stato stabilito che circa l'85% dei casi di disabilità visiva sono associati alle malattie del secolo e non all'occhio stesso. Ci sono 32-40 tali ghiandole nella palpebra superiore di una persona e 22-28 nella palpebra inferiore.

Ciascuna ghiandola è costituita da un lungo dotto escretore principale e da ulteriori ammassi laterali disposti lungo i suoi lati. Ulteriori condotti ad angolo acuto, situati all'estremità della palpebra, sono collegati al principale. I principali dotti escretori delle ghiandole descritte si trovano ad angolo retto rispetto al bordo della palpebra, ma paralleli tra loro.

Galleria fotografica: disposizione schematica delle ghiandole di Meibomio nelle palpebre superiori e inferiori

Uno dei fenomeni dolorosi in queste ghiandole è la loro infiammazione - meybomit.

Meibomite o orzo interno?

Meibomit è una malattia che è la suppurazione delle ghiandole dell'occhio della cartilagine del secolo a causa della penetrazione di infezione coccale in esse. Il rischio di sviluppare la malattia aumenta con la funzione compromessa delle ghiandole di Meibomio, espressa in aumento della produzione di secrezione di grasso. Molte persone lo chiamano orzo interno a causa della somiglianza con questo disturbo. Ma questo è un equivoco.

Una persona di qualsiasi età può ammalarsi, sia giovani che anziani. Non risparmia i bambini, nemmeno i bambini. Più spesso degli uomini, la malattia si verifica nelle donne e nelle ragazze. Forse questo è dovuto alla frequente manipolazione delle palpebre con l'uso quotidiano di cosmetici, o la sovrapposizione dei dotti escretori delle ghiandole di Meibomio con particelle di prodotti di trucco di scarsa qualità.

Le sensazioni soggettive del paziente in questa malattia sono le stesse della blefarite, dell'orzo e della congiuntivite:

  • ponderazione delle palpebre;
  • prurito;
  • sensazione di "sabbia" negli occhi;
  • sensazione di bruciore, calore;
  • al mattino incollaggio di ciglia, pezzi di secchezza secca ai bordi delle palpebre e agli angoli degli occhi.

classificazione

C'è una malattia sia delle palpebre superiori che inferiori. E anche se l'infiammazione può svilupparsi in qualsiasi secolo, è quella superiore che più spesso si ammala. Forse questo è dovuto al gran numero di ghiandole di Meibomio nella palpebra superiore.

Nella palpebra superiore, le ghiandole di Meibomio sono sempre più grandi di quelle in basso

La malattia procede con gli stessi sintomi, indipendentemente da dove si trova. Meybomit su un occhio qualsiasi, solo sulla parte superiore o solo sulla palpebra inferiore, è considerato come singolo.

Di norma, la patologia si sviluppa in un occhio, ma ci sono casi di malattia simultanea di entrambi gli occhi contemporaneamente, o entrambe le palpebre dello stesso occhio allo stesso tempo. Questo tipo di meybomit è chiamato plurale.

I mebomiti possono essere classificati secondo le loro forme:

  • Acuta - in questa forma di malattia, viene colpito solo il tessuto della cartilagine palpebrale. Di solito si sviluppa a causa di una violazione regolare delle norme igieniche, o a causa di ipotermia dell'occhio.
  • Cronico - questa forma mostra chiaramente cambiamenti patologici sia della congiuntiva che della palpebra. L'occhio diventa rosso, sembra infiammato; palpebra notevolmente ispessita. Negli angoli dell'occhio, la secrezione di grasso in eccesso delle ghiandole di Meibomio viene ora e poi raccolta.

Cause e fattori di sviluppo

L'agente eziologico di questa malattia è in genere Staphylococcus aureus, meno spesso altri microrganismi, come Streptococcus o Pneumococcus. I batteri patogeni entrano nella ghiandola di Meibomio attraverso la bocca del suo principale dotto escretore durante il graffio degli occhi con le dita, il dorso della mano contaminato da un fazzoletto.

Per tutte le forme di meybomita, le cause sono quasi le stesse. Questa è l'introduzione dell'infezione quando si toccano gli occhi con le mani non lavate, indossando le lenti a contatto sbagliate, non rispettando le regole per la loro conservazione ed elaborazione.

Le principali cause dello sviluppo del processo infiammatorio in queste ghiandole comprendono i seguenti fattori provocatori:

  • essere in una brutta copia, ipotermia;
  • inosservanza delle norme igieniche;
  • infezioni respiratorie frequenti;
  • scarsa nutrizione, povera di vitamine;
  • lenti a contatto non idonee agli occhi;
  • altre infezioni oculari.

Il mesbomite può anche essere causato dall'ipersecrezione di ghiandole simili, in cui il loro segreto è secreto in quantità eccessive. Tali disturbi si verificano in malattie della pelle come l'acne o la dermatite seborroica, nonché come conseguenza dell'irritazione cronica degli occhi con sostanze tossiche o polvere.

Spesso, la patologia si sviluppa dopo blefarite o orzo recentemente trasferiti. Durante una penetrazione di ascesso e fuori di esso, la microflora patogena del pus invade le mucose dell'occhio e può penetrare nelle ghiandole di Meibomio, che causa la loro infiammazione.

I sintomi della malattia

Sharp meybomit

La patologia nella sua forma acuta, con sintomi caratteristici e pronunciati, può essere osservata più chiaramente nei bambini piccoli. I sintomi della malattia negli adulti possono essere in qualche modo cancellati.

Il quadro clinico della malattia è caratterizzato da arrossamento, gonfiore, tenerezza della palpebra, sensazione di "granello" nell'occhio, sensazione di bruciore e calore, lacrimazione. Tra le ciglia e negli angoli degli occhi, come risultato dell'ipersecrezione delle ghiandole di Meibomio, compaiono croste grigio-gialle. La palpebra è molto dolorosa alla palpazione. Se viene accuratamente estratto, allora all'interno si può trovare un'ulcera giallastra, che si trova nella cartilagine del secolo.

Forma acuta di Mabomite sulla palpebra inferiore

Lo scarico dalle ghiandole infiammate si ispessisce e acquisisce la consistenza della panna acida o del dentifricio. L'infezione può diffondersi alle ghiandole più vicine a quella affetta. I linfonodi ingrossati e dolorosi sono palpati vicino alle orecchie.

Dopo 3-4 giorni, l'ascesso matura e si apre da solo o attraverso la cartilagine della palpebra e la sua mucosa (congiuntiva), o attraverso il dotto escretore principale della ghiandola malata. Al posto del rilascio di pus si formò una delicata cicatrice retrattile. A volte in quest'area crescono le granulazioni, che assomigliano a un cavolfiore in apparenza, e impediscono la guarigione delle ferite. Se l'ascesso esiste per lungo tempo senza sfondare, allora la formazione di un calazio è possibile al centro dell'infiammazione. In questo caso, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Meybomit cronico

La forma cronica si sviluppa più spesso nelle persone con un'immunità debole, così come una complicazione della forma acuta di meybomit. Il decorso acuto del processo infiammatorio può facilmente diventare cronico e ricorrere periodicamente. Gli oftalmologi chiamano la forma cronica degli oftalmologi meyboniti come un calazio o chicco di grandine. La malattia sembra un piccolo pisello sulla palpebra superiore o inferiore; cresce lentamente. Da parte della congiuntiva, il calazio sembra essere rosso-grigiastro, non fuso con la pelle della palpebra.

Il paziente è molto preoccupato per il difetto estetico esterno. Possibile difficoltà con la visione lampeggiante e offuscata. Essendo apparso una volta, il calazio, di regola, si ripete testardamente. Parecchi chalazions possono formare allo stesso tempo su entrambi i secoli.

In questa forma della malattia, si nota un ispessimento del bordo delle palpebre, il loro rossore. Le ghiandole di Meibomio gialle ingrandite splendono attraverso la membrana mucosa edematosa della palpebra. A causa della maggiore secrezione di ghiandole infiammate lungo il bordo della palpebra e nell'angolo interno dell'occhio, si formano depositi grigio-giallastri. Se visti con una lampada a fessura sul bordo della palpebra, le bocche dilatate di queste ghiandole, piene di tappi giallastri, sono chiaramente visibili. Questi tappi consistono in una secrezione condensata delle ghiandole e delle cellule morte dell'epitelio in esame e sporgono leggermente al di sopra del livello della mucosa.

Ingorghi stradali giallastri nelle bocche dilatate delle ghiandole di Meibomio

Secrezioni patologiche dalle ghiandole di Meibomio, che cadono nella piega della congiuntiva, possono causare congiuntivite cronica. Quest'ultimo è il compagno più frequente di qualsiasi infiammazione del bordo delle palpebre. L'infiammazione cronica della palpebra può acquisire un decorso prolungato, accompagnato da una sensazione di pesantezza nella palpebra, eccessiva stanchezza dell'occhio, prurito e fotofobia.

diagnostica

I pazienti che lavorano a lungo a un computer possono prendere i primi segni di questa malattia come affaticamento cronico dell'occhio. Tuttavia, quando si verifica un allarme sotto forma di secrezioni che accompagnano necessariamente la malattia, è urgente contattare un oculista.

Meybomit sulla palpebra superiore: l'occhio appare infiammato ed edematoso

Un oculista esperto avrà bisogno solo di una semplice ispezione visiva e di un interrogatorio del paziente per determinare il tipo di processo infiammatorio e la diagnosi. Con l'aiuto di una speciale lampada a fessura, un esperto sarà in grado di vedere un segno caratteristico di meibomite - le bocche delle ghiandole di Meibomio, estese e piene di un segreto spesso giallastro.

Oltre all'esame standard esterno, viene assegnato un numero di esami del sangue e delle urine per determinare le probabili cause della patologia. Per un esame più dettagliato con meybomite, in particolare ricorrenti, dovrebbero essere svolte le seguenti attività:

  1. Esame per allergeni.
  2. Analisi delle feci sulle uova di elminto.
  3. Lo studio delle secrezioni congiuntivali sull'agente causativo della malattia e la determinazione della resistenza di quest'ultimo agli antibiotici.
  4. Esame delle ciglia per demodicosi - Infestazione da zecche Demodex.

L'infiammazione delle ghiandole di Meibomio deve essere in grado di differenziare dall'orzo. In effetti, queste due malattie dell'occhio sono molto simili nei sintomi, ma c'è una differenza significativa tra loro.

Tabella: Le principali differenze di orzo e meybomita

trattamento

Il trattamento con Meibomith inizia con una visita a un oftalmologo, che esaminerà la palpebra infiammata e raccoglierà una storia completa. Con un trattamento tempestivo al medico saranno sufficienti terapie conservative che aiuteranno a far fronte facilmente alla malattia a casa. Il medico deve tenere conto di tutti i sintomi e le sfumature della malattia ai fini del trattamento.

Prima di tutto, è necessario distruggere i microrganismi patogeni che supportano la malattia, quindi al paziente vengono prescritti unguenti oculari e gocce di azione locale. Si raccomanda di pulire i bordi della palpebra colpita dalle escrezioni, instillare le gocce medicinali nell'occhio e di unguento con un antibiotico per la palpebra irritata e trattare un ascesso con disinfettanti. Il trattamento delle palpebre inferiori e superiori è lo stesso.

Durante il periodo di trattamento non è possibile utilizzare il trucco e indossare lenti a contatto.

Terapia farmacologica

All'inizio, la lubrificazione della mucosa della palpebra nel punto di infiammazione con alcol al 50% o verde brillante sarà efficace. Insieme a questo contribuirà a fermare lo sviluppo di instillazione di ascessi negli occhi di albucide.

Prima di applicare qualsiasi farmaco alla palpebra infiammata, deve essere eseguita una pulizia locale dell'occhio dolorante: dopo aver spalmato il margine palpebrale della palpebra con olio di pesce, usando un batuffolo di cotone pulito o un batuffolo di cotone, rimuovere accuratamente le croste essiccate e le secrezioni patologiche.

Trattare il bordo pulito della palpebra con un antisettico, ad esempio, una soluzione debole di furatsilina. Quindi è possibile applicare l'unguento prescritto dal medico. Di solito, quando meybomite vengono prescritti degli unguenti antibiotici:

  • idrocortisone;
  • oletetrinovaya;
  • gentamicina;
  • tetraciclina;
  • methyluracyl.

È necessario utilizzare questi unguenti con donne incinte con estrema cautela, in quanto potrebbero essere controindicati durante la gravidanza.

Attenzione: se si aspetta un bambino, anche nei primissimi termini, il medico che prescrive il trattamento deve necessariamente saperlo!

È possibile alternare la deposizione di unguenti dietro la palpebra con l'instillazione di soluzioni mediche più volte al giorno nel sacco congiuntivale, ad esempio:

  • solfato di zinco;
  • amidopirina;
  • desametasone;
  • solfato di sodio;
  • prednisolone;
  • la penicillina;
  • eritromicina.

A temperature elevate, aumento dei linfonodi parotidei e altri sintomi di intossicazione del corpo, oltre alla terapia locale, vengono prescritti per l'ingestione di antibiotici e sulfonamidi sotto forma di compresse.

massaggio

Con meybomite è utile massaggiare i bordi della palpebra con strumenti speciali. Il massaggio aiuta a purificare le ghiandole dal segreto patologicamente alterato. Questa procedura viene eseguita in anestesia locale: un anestetico liquido viene posto sotto la palpebra. Prima di spremere il contenuto delle ghiandole di Meibomio, il bordo della palpebra viene trattato con un disinfettante. Questo massaggio viene eseguito nell'ufficio oftalmologico da un medico o da un'infermiera qualificata.

Video: massaggiare e pulire le ghiandole di Meibomio con una pinzetta

Qualsiasi tentativo di spremere il segreto delle infiammate ghiandole di Meibomio da solo è pieno di rischi di lesioni agli occhi e può portare a gravi conseguenze irreversibili.

Video: spremere il segreto patologico delle ghiandole di Meibomio usando una scapola speciale

Fisioterapia e procedure dell'apparato

Nel processo infiammatorio delle ghiandole di Meibomio, si osservano dinamiche positive dopo sessioni di terapia UHF o irradiazione ultravioletta nella regione palpebrale. È possibile alleviare il dolore durante la maturazione di un ascesso con l'aiuto di calore secco su un occhio dolorante.

Negli ultimi anni, questi metodi di terapia dell'hardware si sono dimostrati efficaci:

  1. Stimolazione laser elio-neon. Il metodo si basa sull'uso dell'energia laser per scopi medicinali. La terapia laser ha effetto anestetico, rigenerante e antinfiammatorio, favorisce la rapida guarigione delle ferite, attiva la microcircolazione sanguigna nel sito di lesione, aumenta l'attività dei processi fisiologici nell'occhio.
  2. La terapia magnetica con campi magnetici è utilizzata con successo per il trattamento di malattie degli occhi, tra cui la meibomite. I campi magnetici formati dall'apparecchio speciale ripristinano i bioritmi naturali nei tessuti del secolo e normalizzano il loro stato e le loro funzioni.

Trattamento chirurgico

Se, nonostante il trattamento completo, l'ascesso non si rompe a lungo da solo o cresce di dimensioni, viene aperto chirurgicamente. Questa piccola operazione viene eseguita su base ambulatoriale e viene eseguita in anestesia locale. La procedura viene eseguita in pochi minuti. La dissezione chirurgica, come spontanea, viene eseguita anche dal lato della congiuntiva (dall'interno della palpebra), ma rigorosamente lungo il dotto escretore principale della ghiandola di Meibomio.

Se sul sito di un ascesso spontaneo che è penetrato, crescono le granulazioni che interferiscono con la guarigione della ferita, quindi viene indicata la rimozione chirurgica.

Rimedi popolari

Sfortunatamente, è impossibile curare questo disturbo con l'aiuto di alcuni rimedi popolari. È inaccettabile instillare qualsiasi olio o succo nell'occhio interessato - questo può aggravare la situazione. Se il trattamento viene effettuato a casa e solo con metodi tradizionali, la malattia diventa cronica con esacerbazioni periodiche.

È possibile per il rafforzamento generale del corpo prendere all'interno di decotti di varie piante medicinali. Ad esempio, preparare un infuso di foglie di betulla e germogli di ortica:

  • mescolare le foglie tritate finemente di queste piante;
  • preparare 4 cucchiai della miscela un litro di acqua calda;
  • accendere il fuoco e portare a ebollizione;
  • coprire i piatti con la copertura di brodo e lasciare in infusione per 3 ore;
  • entro un mese, prendere un infuso in mezzo bicchiere 3 volte al giorno.

Meybomite nei bambini

Il rischio di sviluppare un'infiammazione delle palpebre in un bambino è molto più alto, poiché i bambini conducono uno stile di vita più attivo che negli adulti. I bambini si toccano gli occhi con le mani sporche, causando in tal modo l'infezione in loro.

L'infezione negli occhi dei bambini è un fenomeno abbastanza comune. I bambini spesso soffrono di raffreddore, si infettano con i vermi, mentre trascurano le regole di igiene. La patologia di solito si sviluppa in bambini debilitati e malnutriti.

Questa malattia, che è comparsa in un bambino, può causare più danni agli occhi e alle palpebre rispetto all'orzo. L'ascesso purulento si forma all'interno dei tessuti delle palpebre e nei bambini sono morbidi e friabili. Ciò contribuisce alla diffusione dell'infezione nell'area intorno all'occhio. Inoltre, il bulbo oculare stesso può anche essere infettato da microflora patogena.

I sintomi intensi e luminosi sono inerenti al meibomito dei bambini, si procede più duramente rispetto agli adulti. I bambini piccoli spesso sviluppano complicazioni. Pertanto, con i segni più iniziali di questa patologia, il bambino deve essere immediatamente mostrato all'oculista per lo scopo del trattamento.

È più difficile trattare i più piccoli pazienti che si pettinano costantemente le palpebre infiammate e non permettono di bruciare le gocce bollenti nei loro occhi. Nel periodo di esacerbazione della malattia non è necessario frequentare le istituzioni per bambini. Limitare le passeggiate con tempo freddo o ventoso.

Allo stesso tempo di unguenti e gocce, il medico prescrive di solito antistaminici e agenti che migliorano l'immunità per i bambini. Gli antistaminici, riducendo il prurito della zona infiammata, prevengono la sua pettinatura e re-infezione. Gli antibiotici per l'assunzione nei bambini piccoli sono prescritti solo nei casi più gravi della malattia.

Quando si utilizza qualsiasi farmaco nei bambini, in particolare neonati o neonati, è necessario considerare strettamente le controindicazioni e gli effetti collaterali del farmaco. Sono sempre indicati nelle istruzioni allegate al medicinale.

La tecnica di infondere colliri in un bambino non è diversa da quella di altre malattie. Le regole qui sono semplici:

  • utilizzare una pipetta con estremità smussata rotonda;
  • le gocce dovrebbero cadere nel sacco congiuntivale e non immediatamente sulla cornea;
  • Non toccare la mucosa dell'occhio con la pipetta o la punta della fiala;
  • gocce in eccesso delicatamente asciugare con un batuffolo di cotone pulito;
  • Prestare attenzione alla durata di conservazione del prodotto e alla sua durata di conservazione dopo l'apertura della bottiglia.

È necessario sciacquare delicatamente gli occhi del bambino dalle secrezioni che si accumulano agli angoli degli occhi, per evitare la comparsa di croste che si sono asciugate sulle palpebre, poiché la loro rimozione può essere molto dolorosa. Le croste secche possono ferire gli occhi delle mucose e il bambino avrà paura ed eviterà le successive procedure.

prospettiva

Dopo il corretto trattamento tempestivo sulla palpebra non sono rimaste tracce. La durata della terapia per questa malattia dipende in gran parte dalla gravità dei sintomi e dall'efficacia dei farmaci utilizzati. La lotta contro la malattia deve essere continuata fino alla scomparsa degli ultimi segni. Con ripetute recidive, la glicemia deve essere controllata. Spesso la causa delle manifestazioni ripetute della malattia è il diabete. Se il trattamento è stato avviato in tempo, la prognosi è completamente favorevole. Meybomit può essere eliminato in 2-3 settimane.

È importante consultare immediatamente un medico e rispettare tutti i suoi appuntamenti. Trascurare le raccomandazioni del medico è irto di un netto deterioramento della vista.

Questa malattia si trasforma piuttosto rapidamente in una forma cronica, in cui sulla palpebra si forma un aspetto granuloso sulla palpebra. Il paziente diventa imbarazzante per apparire nella società.

Il risultato di una forma grave della malattia può essere un ascesso della palpebra e fusione purulenta del suo tessuto cartilagineo. Meybomit è spesso complicato da congiuntivite o blefarite. Ciò è dovuto ai tentativi inetti del paziente di spremere il segreto patologicamente cambiato dalle ghiandole di Meibomio, così come l'irritazione delle mucose dell'occhio con secrezioni purulente.

prevenzione

L'osservanza delle regole di igiene è la base per la prevenzione delle malattie degli occhi. Con uno stile di vita attivo, aumenta il rischio di infezione degli occhi. Pertanto, coloro che visitano frequentemente la palestra o fanno escursioni, si raccomanda di sviluppare l'abitudine di sciacquare accuratamente gli occhi dopo il lavoro attivo. In caso di una macchia negli occhi, dovresti sempre portare con te un nuovo pacchetto di fazzoletti usa e getta. E assicurati di lavarti le mani con acqua e sapone prima di toccarti gli occhi.

Dopo aver sofferto la malattia, per prevenire la re-infezione, è necessario monitorare la pulizia della biancheria da letto e da bagno, cambiare le federe quotidianamente, stirarli con cura.

Il ritmo rapido della vita, la stanchezza cronica, il lavoro al computer, una dieta malsana - tutto questo influisce negativamente sulla salute degli occhi. Se l'infiammazione delle ghiandole di Meibomio è iniziata a causa di un raffreddore, le persone che sono soggette a frequenti raffreddori dovrebbero prestare particolare attenzione ai loro occhi.
Sono inoltre necessarie misure preventive per i pazienti con malattie croniche della pelle, come la dermatite seborroica. Dovrebbero, insieme al loro medico, selezionare un farmaco per la prevenzione dell'infezione delle palpebre.

Nel caso di meybomita, un bisogno urgente di consultare un medico e agire. Non puoi prescriverti un trattamento. È necessario eliminare i fattori che hanno causato la malattia.

Igiene, uno stile di vita sano, vitamine in combinazione con i farmaci: la chiave per una pronta guarigione.

Google+ Linkedin Pinterest