Come scegliere le lenti a contatto per la visione e le lenti colorate decorative?

Le lenti a contatto stanno diventando sempre più popolari ogni giorno. La scienza non si ferma e sta sviluppando tutte le nuove tecnologie per la produzione di questi dispositivi per la correzione della vista. Se prima le lenti erano fatte di materiali duri che causavano disagio in una persona da indossare, ora puoi raccogliere lenti ultra sottili che non si sentiranno per niente negli occhi e causare qualsiasi inconveniente pur fornendo una visione perfetta alla persona.

Come scegliere le lenti a contatto giuste: tipi di lenti, vantaggi e svantaggi

Pro e contro delle lenti a contatto

Rispetto agli occhiali, le lenti a contatto hanno molti vantaggi:

  • non c'è distorsione del mondo circostante;
  • più ampio angolo di campo;
  • non limitare la persona all'attività fisica, non cadere durante lo sport;
  • i modelli moderni proteggono gli occhi dai raggi ultravioletti
  • Non nebulizzare per temperature estreme.

Ma il vantaggio più importante delle lenti a contatto è il comfort psicologico quando li indossi. Le lenti non sono visibili alle altre persone, non sono ammucchiate sul naso e non impediscono a una persona di condurre una vita normale.

Un importante vantaggio delle lenti a contatto è il comfort psicologico quando li indossi.

Gli svantaggi delle lenti a contatto un bel po '. Qualsiasi malattia agli occhi o una reazione allergica del corpo può essere un ostacolo per indossarli. Inoltre, gli occhi di alcune persone semplicemente non prendono le lenti, reagendo a loro con irritazione e forte lacrimazione.

Un altro svantaggio delle lenti a contatto è la loro fragilità: se vengono maneggiate incautamente, si strappano e si deteriorano facilmente. Dovresti gestirli con molta attenzione: non strofinare gli occhi, evitare di rimanere in luoghi polverosi, ridurre al minimo il contatto con animali a pelo lungo i cui peli possono salire sulle lenti. Inoltre, non è consigliabile nuotare e visitare la sauna nelle lenti - nell'acqua possono cadere e sotto l'influenza di temperature elevate si deteriorano.

Tipi di lenti a contatto

Prima di scegliere gli obiettivi, è necessario capire quali sono i tipi di questi dispositivi correttivi. Le lenti a contatto sono suddivise in diversi tipi, a seconda di vari fattori.

Lenti a contatto morbide e rigide

Per l'elasticità delle lenti sono:

A seconda dello scopo, le lenti a contatto sono:

  • Ottico - progettato per la correzione della vista;
  • terapeutico - prescritto per proteggere gli occhi in alcune malattie;
  • cosmetico - per mascherare i difetti dell'occhio (spina, opacità corneale);
  • decorativo - usato per cambiare il colore degli occhi o dare loro maggiore espressività e profondità.

Lenti decorative colorate

La durata delle lenti a contatto di usura è divisa in obiettivi annuali (solitamente lenti duri), sei mesi, tre mesi, un mese, due settimane e un giorno. Se si utilizzano obiettivi riutilizzabili, è necessario selezionare mezzi speciali per disinfettare e pulire le lenti dai depositi di proteine.

Ci sono anche obiettivi di usura continua, che non possono essere rimossi durante l'intero periodo di validità. Tali lenti hanno la più alta permeabilità ai gas, idratano bene gli occhi e non causano alcun disagio.

Secondo il modo di indossare, distinguere le lenti a contatto giornaliere, che vengono rimosse solo al momento di coricarsi, e le lenti prolungate, che possono essere indossate per un certo periodo di tempo, senza rimuoverle durante la notte.

Quando non puoi indossare le lenti

Le lenti a contatto non sono disponibili per tutti. E il punto qui non è nel prezzo, ma in controindicazioni che non consentono l'uso di questi strumenti ottici.

Malattia dell'occhio - Blefarite

È vietato indossare le lenti in presenza delle seguenti malattie:

  • reazione allergica agli obiettivi;
  • xeroftalmia: una malattia caratterizzata da secchezza della cornea dell'occhio dovuta a fallimenti nelle funzioni secretorie delle ghiandole lacrimali;
  • ipersensibilità corneale;
  • malattie infettive o infiammatorie - blefarite, cheratite, congiuntivite;
  • violazione delle proprietà biochimiche del liquido lacrimale.

Inoltre, le lenti non sono adatte a persone il cui lavoro è associato a una produzione chimica pericolosa o ad un alto contenuto di polvere nel laboratorio. In ogni caso, prima di scegliere un obiettivo, è necessario consultare il proprio medico.

Come raccogliere le lenti

Solo un oftalmologo deve prendere le lenti.

La selezione delle lenti a contatto è una procedura strettamente individuale. Il medico deve condurre gli esami necessari e determinare i parametri esatti della disabilità visiva, nonché misurare la pressione intraoculare. Se non vengono riscontrate controindicazioni, lo specialista rilascia un appuntamento con il quale il paziente viene inviato al negozio di ottica. Ora quasi in qualsiasi salone ottico ci sono specialisti in grado di misurare la vista di una persona sul posto e aiutarlo a scegliere le lenti a contatto più adatte. Qui puoi testarli immediatamente, imparare a indossare e decollare seguendo il consiglio di un esperto.

Scegliendo un obiettivo, non dovresti inseguire un prezzo basso. Le lenti economiche presentano molti inconvenienti che potrebbero non essere visibili il primo giorno di utilizzo: sono realizzate con materiali di bassa qualità e possono causare irritazione e fastidio agli occhi. Inoltre, gli obiettivi di scarsa qualità possono diventare inutilizzabili molto prima del periodo specificato. È meglio dare la preferenza a marchi famosi: "Johnson Johnson "," Carl Zeiss "," BaushLomb ".

Cura delle lenti

Conserva gli obiettivi con una soluzione speciale.

Se la cura sbagliata per le lenti, si deteriorano molto prima del periodo per il quale sono progettati. Inoltre, gli errori di cura possono anche portare a gravi malattie degli occhi. Per evitare questi problemi, devi seguire alcune regole:

  • non indossare lenti più lunghe della loro vita;
  • Lavare accuratamente le mani con acqua e sapone prima di indossare e rimuovere le lenti.
  • per la conservazione di obiettivi riutilizzabili è necessario utilizzare uno speciale detergente.

Se non vi è tempo o opportunità di prendersi cura delle lenti a contatto, si consiglia di utilizzare lenti da un giorno. Non è quasi necessario prendersene cura: vengono indossati la mattina e gettati via prima di andare a dormire. Inoltre, le lenti da un giorno sono più morbide, più traspiranti e comode da indossare.

Come selezionano le lenti per gli occhi? Passo dopo passo

Funzionamento a lungo termine di un computer senza occhiali speciali, lettura inappropriata, malattie infettive, predisposizione genetica - tutti fattori che possono influire negativamente sulla salute degli occhi. La correzione della vista può essere effettuata attraverso occhiali e lenti. Quest'ultima opzione è preferibile per molti, poiché non cambia l'immagine della persona nel suo insieme. Quindi puoi nascondere che in generale ci sono problemi con la visione. Come vengono selezionate le lenti? Senza l'aiuto di uno specialista non si può fare.

Quali sono le lenti a contatto?

Le lenti a contatto sono disposte secondo lo stesso principio degli occhiali per occhiali. Questi sono dispositivi trasparenti di una forma speciale, che sono montati sul bulbo oculare e rifrangono la luce in modo tale che entri correttamente nella retina dell'occhio. Come scegliere le lenti a contatto? La scelta viene fatta principalmente sulla base della diagnosi che viene fatta a un paziente specifico. Gli stessi obiettivi non possono essere ugualmente utilizzati con miopia e ipermetropia. Inoltre, ci sono speciali dispositivi correttivi progettati per pazienti che soffrono di astigmatismo o presbiopia.

Come scegliere le lenti per gli occhi? La prima cosa da fare è visitare un oftalmologo per uno studio diagnostico approfondito. Solo uno specialista sarà in grado di scegliere il dispositivo più appropriato per la correzione della vista.

Quali sono le lenti a contatto?

Oggi in vendita puoi trovare opzioni di varie forme. Inoltre, questi dispositivi possono essere solidi o elastici. Le lenti in silicone idrogel sono molto popolari ultimamente. Sono in grado di passare ossigeno, in modo che sia possibile non solo correggere la visione, ma anche preservare la funzionalità degli occhi. La cornea "respira" così come senza lenti. Gli infissi in silicone oggi sono i più costosi.

Un'opzione più economica può essere chiamata lenti idrogel. È anche un dispositivo flessibile saturo di umidità. Tali obiettivi possono essere facilmente installati. L'unico aspetto negativo: mancanza di accesso all'ossigeno alla cornea. Per questo motivo, si consiglia di utilizzare le lenti secondo necessità e devono essere rimosse durante la notte.

Le opzioni meno costose sono fatte di vetro ottico. Un enorme meno - limitando l'umidità e la mancanza di ossigeno per la cornea. Allo stesso tempo, tali obiettivi sono i più duraturi e duraturi.

Un'altra opzione moderna: lenti da un giorno. Un dispositivo del genere può essere utilizzato solo una volta. Questo è l'ideale per le persone che viaggiano molto e non possono effettuare la disinfezione di alta qualità delle lenti a contatto. Tuttavia, questa opzione non può essere chiamata economica. Come scegliere le lenti per gli occhi senza un medico? Dovremo usare il consiglio di un salone di ottica specializzato.

Esame dell'occhio: il primo passo verso la scelta giusta.

Non appena è possibile notare che la visione si è deteriorata in modo significativo, vale la pena fissare un appuntamento con un oftalmologo. Non ritardare, con molte malattie, la condizione degli occhi può deteriorarsi rapidamente. La prima cosa che farà il medico è ascoltare i reclami del paziente e poi condurre una serie di test che determinano lo stato di salute della cornea. Verranno presi in considerazione aspetti come lo stato di visione in generale, la nitidezza della visione periferica, il lavoro dei muscoli oculari, la pressione intraoculare, ecc.

Come scegliere le diottrie dell'obiettivo? Tutto dipende dal metodo di correzione della visione scelto dall'oculista in base ai risultati dello studio. Più la visione è peggio, più le diottrie avranno lenti.

Selezione di lenti a contatto

Diagnosi - l'aspetto principale nella selezione delle lenti per la correzione della vista. Ma anche le caratteristiche fisiche contano. I bulbi oculari possono variare in dimensioni e forma. È importante che i dispositivi non portino disagio durante l'operazione, ben seduto sugli occhi. Prendere le lenti senza un medico è quasi impossibile. L'oftalmologo con l'aiuto di attrezzature speciali misura il bulbo oculare. L'adattamento corretto è principalmente influenzato dalla curvatura del bulbo oculare.

Un indicatore come l'umidità degli occhi può anche variare in pazienti diversi. Quindi, le persone che soffrono di eccessiva secchezza non si adattano alle normali lenti in vetro. Hanno bisogno di una versione elastica con umidità supplementare (lenti in idrogel).

In conclusione, lo specialista deve assicurarsi che non ci siano fattori che possono impedire il funzionamento delle lenti a contatto. Effettuare un esame approfondito della cornea. Se viene rilevato un danno meccanico, l'oftalmologo consiglia di optare per gli occhiali.

adattamento

Prima di prendere le lenti, a volte devi misurare nuovamente diverse opzioni. L'oftalmologo dovrebbe osservare come le lenti sono posizionate sul bulbo oculare, non interferire con il paziente. È possibile valutare se il tipo di lenti selezionato è adatto per una persona specifica solo 10-15 minuti dopo il montaggio. Gli occhi devono adattarsi alle lenti.

Devi essere preparato per il fatto che la scelta delle lenti è un processo lungo che richiede attenzione. Scegli gli occhiali è molto più facile. Oltre al fatto che il medico deve valutare lo stato della salute degli occhi, vengono presi in considerazione altri fattori importanti (età del paziente, indicatori fisici, presenza di malattie croniche). Spesso, gli oftalmologi rifiutano i genitori che vengono a prendere le lenti a un bambino in età prescolare. I bambini a causa della loro età non saranno in grado di raccontare i loro sentimenti durante l'installazione di un dispositivo correttivo. Inoltre, i bambini non saranno in grado di utilizzare correttamente le lenti.

Il prossimo passo è imparare come gestire gli obiettivi.

Tuttavia, le lenti a contatto sono un oggetto estraneo sul bulbo oculare. Qualsiasi movimento irregolare può danneggiare la cornea. Pertanto, prima di scegliere le lenti per gli occhi, è necessario ascoltare le istruzioni di uno specialista sull'uso di un dispositivo così delicato. Gli oftalmologi dicono che imparare a indossare e togliere le lenti non è così difficile. Già dopo diversi accessori, i movimenti raggiungono l'automatismo. Un'indicazione che le lenti sono indossate correttamente sarà la mancanza di una sensazione di corpo estraneo negli occhi.

Diventa chiaro come scegliere l'obiettivo giusto. Ma come dovrebbero essere curati? Questo dirà anche l'oftalmologo alla reception. Opzione ideale: lenti da un giorno. Ogni coppia deve essere gettata immediatamente dopo l'uso. Ma i dispositivi riutilizzabili dovrebbero essere disinfettati qualitativamente e conservati in un liquido speciale.

Visita di controllo dal medico

Dopo aver raccolto le lenti, visitano l'oftalmologo più volte. A cosa serve? Lo specialista deve valutare se la scelta è stata realmente presa, se la lente a contatto non disturba la funzionalità del bulbo oculare. Si consiglia di visitare uno specialista dopo due settimane di utilizzo regolare di un dispositivo di correzione della vista. Il medico esegue nuovamente un esame approfondito del paziente secondo gli stessi indicatori di prima della selezione delle lenti.

Se le condizioni dell'occhio si deteriorano in un breve periodo di tempo, il medico valuterà la possibilità di utilizzare il metodo di correzione della vista scelto. Non sempre le lenti sono buone. In alcuni casi, la scelta abituale per molti occhiali sarà la scelta migliore.

Selezione di lenti senza un medico

Senza uno specialista, la scelta fallirà. Visita l'oftalmologo dovrà ancora fare una diagnosi accurata. Ma puoi andare all'ottica del salone da solo. Come scegliere le lenti per gli occhi senza un medico? Questo può essere fatto se c'è una prescrizione per gli occhiali. In termini di aiuto, uno specialista del salone ti aiuterà a fare la scelta giusta. Al paziente verranno offerte diverse opzioni contemporaneamente. E, ancora, è impossibile soffermarsi su una certa variante senza adattarsi. Restituire l'obiettivo dopo alcuni giorni di funzionamento non avrà esito positivo. Questo è un argomento di uso puramente individuale.

Come scegliere le lenti a contatto, se con la correzione della vista dovevano affrontare per la prima volta? Gli oftalmologi sostengono che l'opzione più appropriata sarebbe la classica lente sferica. Si adattano perfettamente a qualsiasi bulbo oculare, se si utilizzano anche gocce idratanti speciali.

Anche l'adattamento degli occhi è importante. Se dovessi affrontare un dispositivo del genere per la prima volta, si consiglia di utilizzare il suo primo giorno per non più di 2 ore. Inoltre, il tempo di funzionamento dovrebbe essere aumentato di 1-2 ore. Di notte, è preferibile rimuovere le lenti, anche se sono adatte per l'uso 24 ore su 24.

Poco riguardo alle lenti a colori

Recentemente, le lenti colorate per gli occhi, che non solo correggono la visione, ma cambiano anche il colore degli occhi, stanno guadagnando un'immensa popolarità. Alcune opzioni generalmente hanno una funzione puramente decorativa e ti permettono di creare un'immagine misteriosa con un aspetto "felino". Vale la pena ricordare che giocare con il colore naturale degli occhi non è sempre sicuro. Come raccogliere le lenti colorate? Solo in un'ottica di salone specializzata! In nessun caso è impossibile acquistare dispositivi decorativi per gli occhi nei negozi online sconosciuti. Il venditore deve avere una licenza appropriata.

Le lenti a colori di scarsa qualità possono ridurre l'acuità visiva, innescare processi patologici irreversibili. Un'immagine luminosa con un colore degli occhi innaturale può diventare persino cieca!

Raccomandazioni per l'uso di lenti a contatto

Non è sempre abbastanza sapere come raccogliere le lenti. Mantenere la funzionalità e la salute degli occhi, se il dispositivo viene utilizzato correttamente. È necessario studiare attentamente le istruzioni per l'uso offerte dal produttore. Non utilizzare mai obiettivi più lunghi del periodo specificato. Col passare del tempo, chiunque, anche materiale di alta qualità, sta invecchiando, perdendo la sua funzionalità, cessando di passare ossigeno. Possono verificarsi danni meccanici alle lenti, che influiscono sulla visione.

Le lenti devono essere pulite regolarmente in una soluzione speciale. Ciò eliminerà l'accumulo di agenti patogeni sulla superficie del dispositivo. Con attenzione è necessario azionare le lenti, se necessario per seppellire la medicina negli occhi. Prima di assumere il farmaco, è necessario studiare attentamente le istruzioni. In genere, i produttori indicano se l'uso del farmaco in combinazione con lenti è accettabile o se il corpo estraneo deve essere rimosso.

Se hai avuto a che fare con l'infiammazione degli occhi, dovrai abbandonare temporaneamente l'uso delle lenti a contatto.

Le lenti a contatto scelte in modo appropriato non contribuiscono allo sviluppo della miopia, ma possono influenzare il cambiamento nei tessuti della superficie oculare, che è spesso accompagnato da disagio e sindrome dell'occhio secco. Aiuta una soluzione completa - l'uso di gel oftalmico e colliri. Aiuta a eliminare le cause del gel di disagio "Korneregel". È costituito da carbomer su una base di gel morbido, che mantiene la piena idratazione e dexpantenolo, che ha un effetto curativo. A ricevimento di Korneregel è necessario togliere lenti a contatto o, usando gel per prevenzione, metterlo alla fine del giorno, per la notte. Coloro che sentono disagio e secchezza durante il giorno dovrebbero scegliere gocce di Artelak Balance, che combinano una combinazione di acido ialuronico e vitamina B12. L'acido ialuronico sulla superficie dell'occhio forma una pellicola che fornisce l'umidità. L'effetto idratante dell'acido ialuronico è prolungato da un protettore speciale. La vitamina B12 è un antiossidante che protegge le cellule dai danni dei radicali liberi. Coloro che provano il disagio sporadicamente e solitamente verso la fine della giornata, saranno trattati con gocce Artelak Splash contenenti lo 0,24% di acido ialuronico.

Ci sono controindicazioni. È necessario leggere le istruzioni o consultare uno specialista.

per riassumere

Le lenti a contatto sono un dispositivo eccellente per aiutare a ripristinare l'acuità visiva. Ma la scelta dovrebbe essere fatta con attenzione speciale. Senza l'aiuto di un oftalmologo non ci riusciremo. Gli esperti raccomandano di rifiutare l'uso di lenti per correzione di colore di occhi.

Vuoi sapere come scegliere le lenti a contatto?

Saluti ai miei cari lettori!

Ti ricordi quando hai scelto le lenti a contatto per la prima volta?

Per quanto mi riguarda, i ricordi del giorno in cui ho comprato i miei primi obiettivi sono ancora freschi nella mia memoria.

Era 2 anni fa. Mio marito ed io siamo andati al più prestigioso e costoso salone di ottica sulla strada principale della città. Ma è successo che il negozio era solo il venditore, e il dottore impegnato nella selezione degli obiettivi, era in vacanza. Non volevo andare a casa senza obiettivi, così abbiamo trovato rapidamente un piccolo negozio di ottica poco appariscente in una strada vicina.

Ingenua, pensavamo che avremmo semplicemente comprato il necessario e andare oltre per questioni urgenti. Ma non era lì!

Che sia questo il caso del primo acquisto o di un suo fan, ma abbiamo dovuto ascoltare una lezione di un'ora, che si è conclusa con un allenamento pratico per vestire le lenti.

Ma non hanno insegnato loro a fare foto, perché mio marito non sopportava un'attesa così lunga e quindi mi ha condannato all'apprendimento indipendente di questa abilità.

Ho già acquistato personalmente le lenti successive, avendo indirizzato al negozio più vicino un foglio in cui erano indicati tutti i loro parametri.

E solo dopo aver letto di recente un articolo interessante, mi sono reso conto di quanto sia importante scegliere le lenti giuste, perché non solo il comfort durante l'utilizzo, ma anche la salute degli occhi dipende da questa scelta. Ti suggerisco di familiarizzare con queste informazioni.

Come scegliere una comoda lenti a contatto?

Solo un medico può raccogliere le lenti a contatto, quindi è necessario chiedere consiglio a un oftalmologo con una formazione specifica sulla correzione della vista e discutere con lui la possibilità di usare le lenti a contatto, tenendo conto del tipo e del grado di menomazione visiva, età, salute e desideri.

Questo è tanto più importante perché ci sono una serie di controindicazioni per l'uso delle lenti a contatto: processi infiammatori negli occhi, malattie dell'apparato lacrimale, strabismo, glaucoma, sublussazione della lente, varie allergie.

Se decidi di cambiare gli occhiali per lenti a contatto, vai immediatamente da un oftalmologo o contatta un medico.

Nella maggior parte delle cliniche moderne per la selezione delle lenti utilizzate la diagnostica del computer. Gli occhi si sentono leggeri e confortevoli con lenti correttamente selezionate.

Ci sono medici che consigliano di abituarsi gradualmente alle lenti. Questo, ovviamente, non è male. Ma i medici esperti dicono che le lenti in cui gli occhi provano dolore per più di quindici minuti non sono le tue. È improbabile che tu possa indossarli. Stiamo parlando di dolore negli occhi, perché la nausea lieve e il mal di testa con un comportamento insolito sono fenomeni a cui è necessario abituarsi. Ma gli occhi non dovrebbero ferire.

La selezione delle lenti è un'attività difficile e responsabile. L'obiettivo dovrebbe avere un "adattamento" confortevole. Per essere sufficientemente mobili, non bloccare il libero accesso del liquido lacrimale.

Tra la lente e la cornea dovrebbe formare uno spazio liquido costituito da una lacrima pulita. L'aderenza troppo stretta dell'obiettivo non consente a una lacrima di lavare la cornea.

Questo è il motivo per cui le lenti dovrebbero essere selezionate individualmente, tenendo conto non solo della tolleranza ai materiali con cui sono realizzati gli obiettivi, ma anche della forma e della struttura dell'occhio stesso.

Avendo scelto lenti a contatto comode, è necessario ricordare tre parametri: la potenza delle diottrie, la curvatura di base della cornea e il diametro della lente a contatto. Adesso e senza un medico in qualsiasi salone puoi cambiare le lenti.

Sulla confezione di ogni obiettivo sono i simboli:
DIA - diametro della lente;
BC - curvatura di base;
D è la diottra (potenza ottica dell'obiettivo).

L'immagine grafica del sole indica che la lente a contatto contiene una protezione UV e la figura accanto alla clessidra indica la data di scadenza.

La validità è valida per lenti non aperte. Se hai aperto il pacchetto, è andato il conto alla rovescia. Anche se le lenti aperte vengono conservate in una soluzione sterile, le due settimane falliranno dopo un periodo specificato.

Le lenti non possono "pererashivat". È pericoloso per una malattia così grave come la cheratite, cioè l'infiammazione della cornea.

La maggior parte dei pazienti acquisisce lenti a contatto morbide, tuttavia, con tipi complessi di rifrazione, vengono anche prescritte lenti a contatto rigide, ad esempio: astigmatismo, cheratocono.

Selezione di professionisti

Dall'aspetto delle lenti a contatto tutte vinte. E gli occhiali, che fin dall'infanzia sono stati presi in giro da compagni di classe scortesi, e persone con una vista molto scarsa, i cui occhiali sembrano molto brutti a causa dello spessore degli occhiali, e quelli che passano ore davanti allo schermo del monitor.

Si ritiene che sedersi a un computer con le lenti a contatto sia molto più conveniente rispetto agli occhiali. Le lenti non brillano e il campo visivo è più ampio.

D'altra parte, gli utenti di computer che indossano lenti a contatto si lamentano spesso di secchezza oculare.

Ciò è dovuto al fatto che una persona, guardando lo schermo del monitor, lampeggia circa 3-4 volte meno spesso del solito.

Inoltre, gli occhi asciugano l'aria condizionata e microparticelle di polvere dell'ufficio. Inoltre, l'evaporazione dell'umidità dalla superficie dell'obiettivo è superiore rispetto alla superficie dell'occhio. Si chiama "sindrome dell'occhio secco" con una sensazione di sabbia, polvere e bruciore negli occhi.

Pertanto, gli esperti raccomandano di lavorare al computer per indossare lenti a contatto che trattengono bene l'umidità, ovvero gli ultimi sviluppi.

Lenti contro astigmatismo

Più recentemente, sul mercato russo è apparsa una novità unica: lenti toriche a contatto morbido progettate per correggere l'astigmatismo.

Questa è praticamente una rivoluzione nel mondo delle lenti a contatto, poiché in precedenza era possibile solo sognare la possibilità di correggere il contatto con l'astigmatismo.

Determiniamo come scegliere le lenti a contatto e quali difficoltà e sottigliezze dovrete superare.

Le lenti a contatto sono ideali per la correzione della vista sia temporanea che permanente. Se sei stanco di indossare gli occhiali, fai spesso sport o semplicemente conduci uno stile di vita attivo - le lenti a contatto saranno per te solo salvezza.

Suggerimenti per la selezione

Per adattarsi perfettamente alle lenti, è necessario passare attraverso un piccolo esame da un oftalmologo, che consentirà di determinare le caratteristiche individuali: incisione e densità delle palpebre, la struttura del letto vascolare, la composizione e la quantità di liquido lacrimale, proprietà ottiche per una perfetta correzione della visione, raggio di curvatura e diametro delle lenti.

Queste caratteristiche sono prese in considerazione nella produzione di lenti che non causano disagio e in grado di garantire la perfetta qualità della visione.

Oltre alle caratteristiche individuali, dobbiamo decidere il modo di indossare le lenti e la frequenza della loro sostituzione.
Indossando la modalità (il tempo massimo durante il quale non è possibile rimuovere l'obiettivo) si distinguono:

  • giorno (rimosso solo di notte)
  • prolungato (fino a 7 giorni senza rimozione)
  • flessibile (1-2 giorni)
  • continuo (fino a 30 giorni senza rimozione, per il loro uso la consultazione dell'oculista è obbligatoria!)

In base alla frequenza di sostituzione (il periodo totale di utilizzo delle lenti, dopo di che dovrebbero essere sostituite con nuove), le lenti si distinguono per la sostituzione di un giorno (1-2 giorni), due settimane, mensile, 3-6 mesi e 1 anno.

Cosa prendere in considerazione al momento dell'acquisto?

Prima o poi, quasi tutti "occhialuti" pensano alla possibilità di passare alle lenti a contatto. Non c'è da stupirsi Dopotutto, anche gli occhiali più eleganti e comodi non ti permettono di goderti il ​​mondo in tutta la sua gloria. Ma le lenti ti aiuteranno a sentirti un uomo completo.

Molti hanno paura di indossare lenti a contatto. Molte idee sbagliate sono associate a loro, spesso completamente assurde. Ad esempio, alcune donne temono che la lente si incrini negli occhi, e alcuni hanno generalmente paura di "rotolare" dietro l'occhio.

Solo chi ha le conoscenze più superficiali in quest'area può pensare in questo modo: l'obiettivo non è fatto di vetro e l'anatomia dell'occhio non permetterà all'obiettivo di "rotolare" da nessuna parte.

Alcuni hanno paura della procedura di indossare e rimuovere le lenti. In effetti, per la prima volta è piuttosto spaventoso mettere un dito negli occhi. Ma nella clinica, dove raccoglierai le lenti, ti verrà sicuramente insegnato come indossarli e portarli via. Per la terza volta, anche i bambini possono indossare le lenti da sole.

Le lenti ti permettono di condurre uno stile di vita attivo, praticare sport. Puoi persino nuotare in loro. È vero, con gli occhiali aderenti alla pelle.

L'acqua non deve essere a contatto con le lenti: i microrganismi vivono quasi sempre in esso, che permangono nelle lenti.

Le lenti a contatto sono notevoli in quanto spesso interrompono il processo di deterioramento della vista, stabilizzano la miopia.

Tuttavia, non tutto è così roseo qui. Non casi così rari di allergia alle lenti a contatto. Alcune lenti causano allergie più spesso, altre meno spesso. Puoi scoprire se questo o quel marchio ti si addice, anche nell'ufficio del medico durante il montaggio.

A proposito, sulla scelta delle lenti a contatto. Acquista lenti solo in negozi specializzati. La selezione primaria include un esame e un fitting da oftalmologo. Non cercare di ordinare lenti su Internet, guidate solo dal valore della rifrazione.

Quando si sceglie un obiettivo è molto importante e un tale indicatore come il raggio di curvatura dell'occhio. Il valore di questo parametro è determinato dall'oculista durante il fitting, valutando l'adattamento delle lenti davanti agli occhi.

Se sei sicuro che la tua vista non è cambiata, quando acquisti di nuovo le lenti, non puoi consultare un oftalmologo. Tuttavia, se vuoi andare a contattare le lenti di un'altra marca, assicurati di consultare nuovamente.

Un po 'sulla scelta delle lenti a contatto. La loro gamma oggi è estremamente grande. Hanno tutti vantaggi e svantaggi.

Le lenti da portare quotidianamente (tradizionali) durano più a lungo - 6-12 mesi. Un altro indubbio vantaggio è la facilità di gestione. Può essere difficile per un principiante affrontare i film sottili senza romperli, ma con gli obiettivi tradizionali la situazione è molto più semplice.

Di regola, le lenti tradizionali sono più economiche. Tuttavia, per questo è necessario sacrificare molto - indicatori piuttosto bassi di permeabilità all'aria e contenuto di umidità, di conseguenza, c'è spesso disagio nell'indossare.

Le lenti a contatto tradizionali possono essere indossate non più di 10 ore durante il giorno.

La durata di servizio delle lenti ha previsto la sostituzione - 1-3 mesi. Sono considerati più "avanzati". Alcuni degli obiettivi di una sostituzione pianificata non possono essere rimossi per diversi giorni, cioè si stanno avvicinando a quelli prolungati.

Tali obiettivi sono più costosi di quelli tradizionali, ma ne valgono la comodità e la sicurezza. Inoltre, gli obiettivi di sostituzione pianificati possono essere indossati tutto il giorno - fino a 15 ore al giorno.

Le lenti prolungate hanno un elevato contenuto di umidità e traspirabilità. Grazie a questo puoi dormire nelle lenti.

Tuttavia, indossarli giorno e notte non vale un mese intero, specialmente quando fa caldo. Periodicamente, devi dare ai tuoi occhi "respirare".

Le lenti da un giorno sono le più ipoallergeniche e sicure. Offrono un'ottima traspirabilità, molto igienico.

Dopotutto, ogni volta che metti nuove lenti a contatto sterili, sulle quali non si sono accumulate sostanze estranee. Sono semplicemente necessari anche per gli "occhialuti" più duri, perché ci sono situazioni in cui indossare occhiali non è desiderabile.

Inoltre, le lenti usa e getta devono andare a persone che hanno sviluppato un'allergia a tutti gli altri tipi di lenti.

Dal design distinguono lenti sferiche e asferiche.

Il design sferico è il più comune. Quando scegli tali obiettivi, tieni presente che avrai bisogno di lenti con diottrie più piccole rispetto agli occhiali. La differenza può essere 0,5-2 dptr. Ad esempio, con la visione di -6 si possono ottenere obiettivi con un indicatore di -5 diottrie.

Il design asferico offre la migliore qualità dell'immagine, consente una migliore perfetta anche sui bordi del campo visivo. Le lenti asferiche sono apparse relativamente di recente e hanno guadagnato rapidamente un posto nel mercato. Al momento dell'acquisto, si prega di notare che la "modifica" delle diottrie di solito non è richiesta qui.

Per le persone con astigmatismo, ha sviluppato speciali lenti toriche. La loro selezione è un po 'più complicata e sono più costosi. Ma tengono conto dell'astigmatismo, fornendo un'immagine molto migliore del mondo. È vero, a causa del duro atterraggio, spesso causano disagio, quindi non sono molto popolari.

Ci sono obiettivi dotati di filtri UV. Proteggono la retina dalle radiazioni ultraviolette. Soprattutto questi obiettivi sono buoni in estate e quando si lavora al computer.

Dettagli su tutti i tipi di lenti e la cura per loro in dettaglio lo diranno al dottore. Ascolta attentamente tutti i consigli, scrivi il memo. Dopotutto, solo un'adeguata cura garantirà il comfort e l'igiene di indossare e, di conseguenza, la sicurezza dei tuoi occhi!

Assistenza ad uno specialista nella selezione

Scegliere da sole le lenti a contatto giuste non funzionerà. Solo un medico di contatto può selezionare correttamente le lenti a contatto, tenendo conto di tutti i parametri degli occhi del cliente.

Per sapere quali obiettivi consigliare, l'oftalmologo è obbligato a scoprire di che cosa si tratta il paziente - per alcune malattie, le lenti a contatto sono controindicate. Pertanto, se l'oftalmologo chiede lo stato del tuo corpo e le malattie del passato - non per curiosità oziosa.

Quindi, per adattarsi perfettamente alle lenti, il medico effettua un esame completo dei tuoi occhi. L'oftalmologo controlla l'acuità visiva senza correzione e con correzione, produce rifrattometria, oftalmometria, oftalmoscopia, biomicroscopia del segmento anteriore dell'occhio. Perché è importante un sondaggio così completo e completo?

Per scegliere le lenti a contatto, non è sufficiente conoscere la potenza ottica, il diametro e il raggio dell'obiettivo, perché la struttura dell'occhio è difficile e individuale e occorre tenere conto di tutto. Ed è necessario per raccogliere qualsiasi obiettivo: correttivo, colore, carnevale.

Cosa viene considerato nella selezione?

La selezione delle lenti tiene conto della struttura dell'occhio del paziente - la struttura del letto vascolare, l'incisione e la densità delle palpebre, la quantità e la composizione del liquido lacrimale. Se tutti questi fattori non sono stati presi in considerazione nella scelta, allora qualunque sia la buona lente a contatto, non saranno in grado di garantire l'eccellente qualità della visione e preservare la salute dei tuoi occhi.

Supervisione medica obbligatoria

Sulla selezione di lenti il ​​lavoro del dottore non finisce qui. È richiesto un monitoraggio periodico della vista e una visita oculistica da parte di un oculista esperto. Dopo 1 mese dall'inizio dell'utilizzo delle lenti, dopo 3, 6 mesi e successivamente almeno 1 volta all'anno.

Se la scelta delle lenti a contatto viene effettuata correttamente, le lenti a contatto trasparenti garantiscono comfort e un'eccellente qualità di visione.

Cosa influenza la scelta?

Facendo la scelta delle lenti morbide, il medico prende in considerazione non solo le dimensioni dell'obiettivo, ma anche la qualità del materiale con cui sono realizzate.

Le aziende che producono lenti a contatto producono lenti trasparenti da vari polimeri utilizzando diverse tecnologie. Di conseguenza, obiettivi delle stesse dimensioni, ma di diversi produttori, possono variare in modo significativo nelle loro caratteristiche. Pertanto, le buone lenti a contatto per un utente non sono necessariamente buone per un altro.

Come scegliere le lenti a contatto per gli occhi?

Posso fare una scelta da solo?

La selezione delle lenti per gli occhi non è così semplice come potrebbe sembrare. Sono gli stessi solo in apparenza, ma prima di acquistarli è necessario tener conto di dozzine di caratteristiche per evitare problemi alla vista. Proprietà come:

  • Potenza ottica
  • materiale
  • Texture (rigidità)
  • destino
  • Tempo di indossare
  • colore

Al fine di determinare le caratteristiche appropriate, è necessario prima sottoporsi alla diagnosi oculare e tenere conto di parametri quali la pressione intraoculare, la curvatura corneale, il lavoro dei muscoli oculari, il numero di diottrie e la visione periferica. È impossibile ottenere tali dati a casa, quindi è necessaria una visita a uno specialista. Dopo aver ricevuto la prescrizione del medico, puoi andare al negozio e acquistare l'ottica in sicurezza.

L'auto-selezione delle lenti è pericolosa perché potrebbe non essere sempre a conoscenza di malattie che non raccomandano l'uso di lenti a contatto. È meglio preferire gli occhiali se si dispone di:

  • le allergie;
  • il glaucoma;
  • sublussazione della lente;
  • strabismo;
  • disturbi nella produzione di liquido lacrimale;
  • infiammazione dell'apparato oculare.

All'estero, il prodotto può essere acquistato solo su prescrizione, che è stata emessa da un oftalmologo. Nel nostro paese, chiunque desideri può acquistare l'ottica di interesse. Ma questo non significa che puoi sperimentare con i tuoi organi visivi. Il risultato qualitativo fornirà solo la consulenza e l'assistenza di un oftalmologo. La diagnosi della vista dura 20 minuti.

Interpretazione dei contrassegni sul pacchetto

Quando decidi di scegliere le lenti a contatto, considera sempre i simboli sulla confezione. Secondo loro sarà in grado di concludere se i prodotti sono adatti a te o consultare il proprio medico in anticipo:

  • D è un indicatore di potenza ottica, espresso in diottrie.
  • BC è un indicatore di curvatura di base (da 8,4 a 8,6 mm). Se questo parametro viene scelto correttamente, indossare non causerà disagio.
  • DIA è l'indicatore del diametro (da 14 a 14,2 mm).
  • Dk / t è un indicatore del grado di permeabilità all'ossigeno. Si ritiene che più è alto, meglio è. Il materiale dovrebbe fornire una buona permeabilità all'aria.

Sulla confezione può essere inoltre raffigurato il sole. Questa è un'indicazione che i tuoi occhi riceveranno protezione dagli effetti negativi delle radiazioni ultraviolette. Clessidra e numeri mostrano per quanto tempo è progettato il modello. I rapporti temporali dal momento in cui hai aperto la scatola, hanno violato la sua integrità, e non quando hai deciso di mettere il prodotto.

Materiale da creare

Avendo impostato il compito di scegliere gli obiettivi per gli occhi, si noti che sono creati solo da due materiali di base:

La caratteristica più importante di qualsiasi materiale è la capacità di passare l'ossigeno. Una parte significativa dell'idrogel è un fluido che fornisce aria per la cornea. Più acqua contiene, più ossigeno riceverà. Tali prodotti ottici sono ottimali per l'organo visivo, ma in genere sono di un giorno - la durata di tali obiettivi è di 1 giorno.

I modelli a base di idrogel con silicone sono in grado di fornire ossigeno alla mucosa usando la massa di silicone. Da questo indicatore dipende da quanto bene respireranno gli occhi. Un altro vantaggio di questi prodotti è la loro durata. Possono essere utilizzati da una settimana a un mese. Il tempo consentito per indossare è indicato sulla confezione. Alcuni campioni sono progettati per il fatto che non prenderanno un giorno, mentre altri, al contrario, devono essere rimossi ogni volta prima di andare a letto.

Potenza ottica

Se hai a lungo affrontato il problema della scarsa visione, significa che probabilmente conosci già il processo di selezione dell'ottica. Durante la diagnosi, l'oftalmologo vi dirà quante diottrie avrete bisogno per la correzione. Il potere ottico delle lenti e degli occhiali sono indicatori diversi. Nel primo caso, l'attaccamento viene effettuato direttamente sulla cornea, e nel secondo - a una certa distanza da esso. Questi parametri differiscono l'uno dall'altro, sia in segno che in grandezza.

Durante la diagnosi, il medico ti fornirà modelli con diverse diottrie per determinare con quale opzione la tua visione sarà il più chiara possibile. Siate pronti per il fatto che, ad esempio, invece delle solite 5 diottrie per voi, uno specialista può consigliarvi di fermarvi a un modello con una potenza ottica di 3.5.

Texture: come decidere

La selezione delle lenti a contatto suggerisce la definizione con la texture: dura o morbida. È importante considerare le differenze tra loro.

Campioni duri possono correggere molti difetti agli occhi, tra cui cicatrici e gli effetti degli infortuni, cambiare colore e tinta. Le lenti a contatto rigide forniscono ottiche precise e coerenti, oltre a:

  • Avere una lunga durata
  • Stabile nella fissazione, non spostato lateralmente quando lampeggia.
  • Adatto per il trattamento di malattie della cornea e della retina.
  • Raccogli un po 'di depositi di proteine.
  • Sono creati in un piccolo diametro, grazie al quale il bordo della cornea riceve ossigeno liberamente dall'aria.
  • Avere una struttura che non impedisce la penetrazione di aria alla cornea in tutta la sua area.
  • Non includere l'acqua nella loro composizione, a causa della quale possono essere indossati senza l'uso di gocce speciali e senza preoccuparsi che si secchino.
  • Inizialmente, sono percepiti come un corpo estraneo, quindi è necessario abituarsi al loro abbigliamento.
  • Non raccomandato per le persone con ipersensibilità della retina.

Di solito, tali modelli possono essere indossati per non più di diciotto ore, dopo di che si consiglia di metterli in una soluzione speciale. Il processo di selezione è piuttosto complicato, devi prima controllare la vista e consultare un oftalmologo.

I prodotti di consistenza morbida contengono una grande percentuale di acqua, che li rende confortevoli da indossare, ma riduce il periodo di utilizzo consentito. I modelli a colori sono in grado di cambiare il colore degli occhi e renderli più sfumati.

Le lenti a contatto morbide hanno le seguenti caratteristiche:

  • Non si sentono quando si indossano, i pazienti si abituano rapidamente a loro.
  • Richiede un trattamento accurato, perché può essere facilmente danneggiato, le impronte digitali possono rimanere sulla superficie.
  • Il diametro del prodotto è scelto per coprire completamente la cornea. La visibilità sarà buona da qualsiasi angolazione.
  • Presentato in un vasto assortimento (colori, termini di utilizzo).
  • In grado di lasciare un sacco di depositi di proteine ​​su se stessi, devono essere lavati con una soluzione speciale.

Tutti i modelli devono essere puliti e disinfettati. Di solito la procedura è che sono sufficienti per mettere in un contenitore una soluzione e lasciare la notte.

Non esiste una risposta definitiva su quali siano le lenti migliori - dure o morbide. Tutto dipende dalle preferenze individuali. Tuttavia, se la visione è gravemente compromessa, solitamente vengono acquistati modelli con una trama dura che hanno un'elevata potenza ottica e sono in grado di mantenere la forma corretta. Morbidi, facili e comodi da indossare, sono adatti a coloro la cui visione non è molto compromessa, così come per i principianti che vorrebbero abituarsi a indossare.

Durata delle calze

Le regole per la selezione delle lenti a contatto implicano le raccomandazioni del produttore e dell'oculista. La gamma di oggi è rappresentata dai prodotti:

Il titolo stesso indica già quanto puoi indossare la coppia scelta. Usura notturna solo durante il sonno. Il loro scopo è correggere la forma della cornea. Quindi è possibile escludere il deterioramento della capacità visiva e per il giorno successivo fare a meno dell'uso di accessori per la correzione della vista.

I modelli di un giorno sono adatti per essere indossati durante il giorno e anche di notte. Ma dopo un giorno, diventano già inadatti per un ulteriore utilizzo. I pacchetti di una notte vengono solitamente venduti in confezioni da 30, 90 o 180 pezzi.

La versione settimanale è adatta per essere indossata per 7 giorni senza necessità di rimozione. Se vengono scelti campioni di due settimane, dovranno essere rimossi più volte per pulirli dai depositi di proteine. Le lenti a contatto con un periodo mensile sono progettate per l'uso entro 30 giorni. Solitamente tali modelli vengono rimossi solo un paio di volte per la disinfezione.

I campioni trimestrali, semestrali e annuali sono calcolati rispettivamente a 3,6, 12 mesi. Poiché la placca proteica si accumula gradualmente sulla superficie, i modelli ottici richiedono una pulizia periodica.

La scelta dei prodotti dipende dagli obiettivi. Se vengono selezionati campioni per eliminare i problemi quando si lavora con documenti in ufficio e al computer, è possibile acquistare qualsiasi opzione. Il requisito principale è la massima permeabilità all'ossigeno. Se hai bisogno di una correzione della vista, è meglio preferire prodotti con una lunga possibilità di indossare - da due settimane o più.

Scopo e caratteristiche

Si consiglia di eseguire una visita oculistica una volta all'anno, anche se non si lamentano. Se si indossano già lenti a contatto, il periodo di visione diagnostico raccomandato è di sei mesi. Se hai malattie agli occhi, allora le lenti saranno necessarie per il trattamento:

  • trattamento;
  • bifocali;
  • imitando la pupilla e l'iride.

La guarigione non è destinata ad essere indossata costantemente. Sono raccomandati per pazienti con malattie della cornea o della retina, con ustioni dell'organo ottico, o con elevata secchezza della mucosa. I modelli di guarigione possono essere torici e multifocali. L'oftalmologo aiuterà a determinare la scelta dell'opzione più appropriata. Diagnosticherà e consiglia l'uso di opzioni ottimali per aiutare nel trattamento della malattia identificata.

Le istanze toriche sono modi per correggere la retina e vengono utilizzate nel trattamento dell'astigmatismo. Indossarli elimina la progressione della malattia e previene lo sviluppo di strabismo. I modelli multifocali sono utilizzati per correggere la visione in caso di ipermetropia. Questa malattia è osservata in molte persone dopo 40 anni. La superficie ottica è divisa in diverse zone, usando le quali sarà possibile vedere bene gli oggetti a varie distanze. Prima dell'acquisto, dovresti prima consultare il tuo medico, perché i campioni multifocali non sono adatti a tutti e possono causare mal di testa.

I prodotti bifocali funzionano secondo lo stesso principio di quelli multifocali. Tuttavia, a differenza di quest'ultimo, sono divisi in due zone: periferica e centrale. Il primo consente di considerare gli oggetti vicini, il secondo - di vederli bene a una certa distanza. In alcune coppie, le zone sono separate in modo tale che, ad esempio, il campione giusto venga utilizzato per la visione a lungo raggio e quella di sinistra per la visione da vicino.

I modelli che possono imitare l'iride e la pupilla non hanno un effetto curativo. Il loro scopo è quello di nascondere i difetti esistenti del bulbo oculare. Tali prodotti sono spesso scelti da persone che hanno un pugno nell'occhio. Se l'iride è assente, ma l'organo ha conservato il suo potenziale visivo, allora tali campioni proteggeranno ulteriormente contro gli effetti nocivi delle radiazioni ultraviolette.

Come decidere sul colore

Per scegliere le lenti giuste, è necessario tenere conto delle loro numerose caratteristiche. Tuttavia, lo scopo di molti campioni non è quello di correggere la visione, ma di cambiare il colore degli occhi, ad esempio, per abbinare il colore del costume o dell'umore. Tali modelli sono adatti anche a chi vede bene e non soffre di malattie. La potenza ottica dei modelli deve essere zero. Spesso vengono scelti campioni di colore e pazienti con problemi come l'aumento della sensibilità della pupilla alla radiazione solare, la presenza di una cataratta, l'assenza di una pupilla, un iride multicolore.

Ora c'è una scelta tra tre opzioni:

  • Tinta. Sottolinea il colore naturale, non implicare un cambiamento fondamentale.
  • Colorato. Capace di cambiare completamente colore. Tali cambiamenti non sembrano sempre naturali.
  • Creativo. Scelgono se vogliono dare fascino alla loro immagine insolita ("creare" gli occhi di un animale, un mostro, ecc.).

Il colore può essere applicato in due modi. Nel primo caso, il pigmento stesso fa già parte del materiale ottico stesso. Nel secondo caso, un sottile strato colorato viene posizionato sopra il materiale. La prima opzione è considerata più duratura, e la seconda è solitamente scelta per l'uso a breve termine - per il giorno, la notte. Tutti i modelli sono accompagnati da istruzioni, in cui il produttore elenca tutte le funzionalità di utilizzo.

Produttori di ottica di alta qualità

Come sai, non risparmiano sulla salute. Seguendo questo principio, è meglio scegliere i prodotti di noti produttori mondiali, visitando il salone specializzato di ottica Lensmaster. Qui puoi acquistare non solo prodotti di qualità, ma anche ottenere una consulenza completa. Capirai come gestire e prendersi cura dei prodotti, come rimuoverli e vestirli.

Le ottiche di alta qualità sono rappresentate dai seguenti marchi:

Questi produttori offrono una gamma completa di obiettivi: dal morbido al duro, con vari indici di potenza ottica, curvatura, diametro. Dovrebbero essere scelti per correggere la loro visione, per sottoporsi a un corso di trattamento.

Se desideri trasformare efficacemente gli occhi, ottenere un'immagine insolita o nascondere l'effetto visivo, quindi prestare attenzione ai modelli colorati dei marchi:

Se scegli una coppia di giorni di copie creative o a colori, alla fine della giornata, non riutilizzarli. Al colpo su loro di microflora patogena perfino il lavaggio in una soluzione speciale non aiuterà. Quando si ri-indossa ci sarà il rischio di infezione e infezione della mucosa.

Come capire che la scelta è sbagliata

Le lenti non correttamente abbinate possono causare disagio nell'indossare, nel manifestarsi di malattie e disturbi visivi. Il fatto che la scelta fosse sbagliata, già dopo alcuni giorni indicherà tali sintomi:

  • Visione offuscata
  • Formicolio e dolore negli occhi.
  • Rossore della mucosa.
  • Mal di testa.
  • Maggiore sensibilità ai raggi luminosi.

Tutti questi sintomi suggeriscono che il modello non è adatto a te e deve essere cambiato. Per non commettere errori, si consiglia di visitare prima un oftalmologo. Uno specialista esperto aiuterà a determinare l'opzione che non causerà reazioni allergiche e fornirà chiarezza di visione.

Se non hai esperienza nell'uso delle lenti e le metti per la prima volta, non indossarle ventiquattr'ore su ventiquattro. Gli occhi dovrebbero abituarsi e succederà gradualmente. Impostare prima i campioni selezionati su quattro ore. Dopo due giorni, è possibile aumentare il tempo di indossamento a sei ore. Se non senti bruciore e dolore, allora la scelta è fatta correttamente.

Non affrettarti a separarti immediatamente dagli occhiali. La fretta può portare a conseguenze disastrose. Innanzitutto, fai una diagnosi con uno specialista, determina le caratteristiche ottiche adatte a te. Periodicamente, sarà necessario sottoporsi ad un esame corneale, in quanto potrebbero verificarsi dei cambiamenti e sarà necessario selezionare una nuova coppia.

Una vasta gamma di prodotti

"Lensmaster" - i saloni di ottica, in cui puoi sempre trovare e acquistare prodotti di qualità dei marchi leader. La nostra gamma comprende lenti in diversi colori, dimensioni, con caratteristiche diverse. La definizione di curvatura sferica e diottrie viene eseguita esclusivamente da specialisti qualificati. Si consiglia di prendere 20 minuti e prima visitare il medico e sottoporsi a una diagnosi. Conoscendo i parametri che più ti si addicono, puoi facilmente scegliere i modelli migliori e indossarli con piacere!

Per tutti i prodotti abbiamo prezzi accessibili. Garantiamo l'alta qualità dei prodotti presentati e la loro conformità alle specifiche dichiarate dal produttore. L'originalità e la qualità dei prodotti sono confermate da certificati.

Google+ Linkedin Pinterest