Quando sono danneggiati dalla vista?

In questi casi viene assegnata una visione ipovedente se la riduzione della vista ha causato una compromissione dell'attività umana. Preliminare, una persona viene esaminata da un oftalmologo per quanto vede e riceve un rinvio ad un esame medico e sociale (ITU). Dopo aver confermato la diagnosi di "cecità parziale o completa" viene assegnato un gruppo. Le agenzie sociali pagano gli aiuti di Stato sotto forma di pensione. L'ammontare della pensione dipende da molteplici fattori, tra cui il gruppo di persone ipovedenti.

Quali sono i criteri per l'assegnazione di un gruppo

Secondo le statistiche, quasi 60.000 cittadini della Federazione Russa si rivolgono all'ITU per ricevere un gruppo. Per riconoscere questo fatto, i criteri sono presi in considerazione non solo per l'acutezza visiva degli occhi e per quanto lontano vede la persona, ma anche per la capacità di servire se stessi senza l'aiuto di un estraneo.

L'ultimo fattore fornisce:

  • quanto una persona è in grado di muoversi senza l'aiuto di parenti;
  • quanto una persona può comunicare;
  • c'è l'opportunità di navigare liberamente e controllare il loro comportamento;
  • C'è un'opportunità per studiare e lavorare da solo.

Tali criteri hanno una gravità variabile, mentre a vari livelli le capacità umane possono essere limitate, il che porta a una diminuzione del tenore di vita.

Quando viene determinata la disabilità visiva, gli specialisti valutano i criteri nel complesso. Ma allo stesso tempo, studiando le anomalie e i processi patologici dell'apparato visivo, viene prestata attenzione a come vede l'occhio sano. I dipendenti della commissione medica in base ai risultati assegnano uno dei gruppi.

Il gruppo è determinato da quanto è pronunciata la disfunzione dell'apparato visivo. Tiene anche conto di come i vincoli influenzano le condizioni di vita. Ogni grado di disabilità ha i suoi criteri.

Considerato quando si assegna un gruppo:

  • acuità visiva e rapporto del campo visivo (uno e secondo occhio);
  • principali indicatori fisiologici (uno e secondo occhio);
  • la presenza di patologie secondarie;
  • il grado di efficienza (dipende dalla quantità di pagamenti materiali).

Quali sono i gruppi

Classificazione dei gruppi di disabilità:

  1. Il primo Ottieni persone che hanno confermato gravi danni ai nervi ottici senza possibilità di recupero. La perdita dell'acuità visiva è superiore all'86% o la visione è completamente assente (due occhi). Si prevede inoltre di fornire la disabilità di questo gruppo a persone che hanno una diminuzione dell'acuità visiva (un occhio), ma allo stesso tempo la persona non è in grado di mantenere un normale tenore di vita da solo, e ha bisogno dell'aiuto di estranei.
  2. Il secondo Per ottenere questo gruppo, una persona deve avere acuità visiva da 1,0 a 0,05 e grave perdita della funzione dell'occhio. Se le persone vedono molto poco e hanno bisogno di un sostanzioso sostegno sociale, la commissione decide sulla concessione di questo gruppo di disabilità.
  3. Terzo. Per ottenere un gruppo, una persona deve avere acuità visiva (cioè un occhio sano) - da 0,3 a 0,1. Allo stesso tempo c'è una perdita di visione moderata, le persone possono servirsi solo in una certa misura, e l'aiuto degli estranei non è richiesto. Ad esempio, in miopia con un indicatore di visione: 10,0-15,0 diottrie danno il terzo gruppo.

Quando una persona fa una disabilità visiva, gli esperti prendono in considerazione non solo il grado di danno agli occhi o agli occhi, la possibilità di auto-manutenzione, ma anche altri fattori. Questi includono malattie minori (tra cui congenite e acquisite, croniche).

Molte patologie provocano una diminuzione dell'acuità visiva. Per questo motivo, gli esperti li prendono in considerazione quando crei un gruppo. In aggiunta a quanto sopra, i fattori importanti nell'assegnazione della disabilità sono: età, luogo di residenza, condizione ecologica dell'area in cui vive la persona e, naturalmente, supporto materiale. Ma prima di tutto è importante, per quanto ne vede. La dimensione della pensione dipende da tutti questi fattori.

Come fare domanda per ipovedenti

Va notato che il processo per ottenere un gruppo non può essere chiamato veloce. Prima di tutto, una persona che vede male dovrebbe visitare un oftalmologo per richiedere un referral per completare una commissione medica in un centro medico dove vivono. In questa fase vengono raccolte informazioni sulle condizioni generali del corpo, sulla presenza di malattie.

In questo caso, dovrai eseguire molti sondaggi. Potrebbe essere necessario un esame ecografico, un elettrocardiogramma, un tomogramma a risonanza magnetica e un test.

Nella fase successiva, tutta la documentazione medica è firmata dal primario dell'istituto di cura in cui la persona è stata esaminata. I medici danno la direzione per competenza medica e sociale.

La Commissione decide in merito alla nomina di un gruppo in base a:

  • indicazioni, firmate dal primario dell'ITU;
  • una domanda scritta di una persona per esaminare i diritti a ricevere un gruppo;
  • passaporti (originali e fotocopie);
  • fotocopie della cartella di lavoro (deve essere autenticata da un notaio);
  • cartella clinica ambulatoriale con tutti gli estratti e sigilli necessari;
  • un atto che conferma l'infortunio subito durante il lavoro.

I non vedenti possono essere temporanei e permanenti. Se la commissione ha preso una decisione sulla presentazione di una disabilità permanente, allora la persona non avrà bisogno di condurre ulteriormente una procedura di riesame. In altri casi, quando la scadenza termina, il gruppo ipovedente dovrà essere riconfermato, forse più di una volta nella vita.

Criteri per l'assegnazione di un gruppo di invalidità permanente:

  • assoluta cecità in entrambi gli occhi senza possibilità di recupero;
  • se la nitidezza della funzione visiva diminuisce (entrambi gli occhi), mentre la nitidezza dell'occhio principale è inferiore a 0,03;
  • se la chirurgia viene eseguita, ma la visione non migliora.

Quali benefici può aspettarsi una persona

Le persone che hanno ricevuto un gruppo di disabilità a vista hanno diritto alle prestazioni e ricevono una pensione. Certo, tutti sono interessati alla domanda: "Quanto pagheranno?" Quale sarà la dimensione della pensione, determina la commissione. Inoltre, una persona può contare sul fatto che i medici elaboreranno per lui un programma di riabilitazione per disabili. Grazie al quale una persona sarà in grado di ricevere le attrezzature e i mezzi tecnici necessari per l'attività professionale e la normale attività della vita.

Il programma di restauro afferma che le persone possono ricevere assistenza medica, protezione pedagogica e assistenza psicologica, sostegno sociale ed economico.

I medici stanno sviluppando un complesso di riabilitazione speciale, che può includere la ginnastica, un corso di cure mediche, una visita a un sanatorio, un'operazione. Il corso di riabilitazione è prescritto dai medici a seconda del gruppo di disabilità e del grado di danno oculare.

La dimensione dei pagamenti materiali (pensioni) è in media da 4000 p. fino a 11500 r. Ancora una volta, la dimensione della pensione dipende dal gruppo.

La commissione decide anche sulle prestazioni. Se una persona è ancora autorizzata a lavorare, l'organizzazione che lo ha assunto deve fornire un posto di lavoro in conformità con tutti i requisiti specificati nella legislazione sull'impiego delle persone con disabilità. Le persone con disabilità non sono ammesse nelle imprese dove c'è molto rumore, alta umidità e sostanze chimiche aggressive. È vietato lavorare per persone con disabilità visive in aziende in cui si verificano quotidianamente imbrogli fisici, nervosismo, stress mentale, orari di lavoro irregolari e dove la professione implica essere a lungo in una posizione scomoda.

Come ottenere un ipovedente: criteri e benefici

Disabilità significa qualsiasi insufficienza sociale, la cui causa era lo stato di salute con disturbi persistenti delle varie funzioni corporee. Questo, a sua volta, porta a limitate opportunità di sostentamento e alla necessità di protezione sociale.

L'elenco delle possibili limitazioni causate dalla disabilità è ampio. Ciò può essere l'impossibilità o difficoltà di movimento, problemi di adattamento sociale, attività lavorativa, orientamento nello spazio, studio, comunicazione interpersonale, ecc.

Come ottenere una disabilità visiva?

Al fine di stabilire la disabilità, è necessario sottoporsi ad un esame medico e sociale condotto da FGU ITU. Sulla base dell'analisi dei dati clinici, funzionali, familiari, sociali, lavorativi, professionali e psicologici, viene fatta una conclusione sull'assegnazione / non assegnazione di una persona con lo status di disabile.

Gradi di disabilità

In totale ci sono 3 gradi di disabilità: I, II e III. Queste categorie hanno i propri criteri, basati sulla persistenza del disturbo e sulla forza della sua influenza sull'attività umana in tutte le aree. Per le persone di età inferiore ai diciotto anni, c'è una categoria separata - un bambino disabile. Dopo diciotto anni, queste persone disabili subiscono un riesame del loro incarico in una delle tre categorie.

Danno visivo

Per determinare la presenza e la gravità della disfunzione visiva, si ricorre ai criteri descritti nelle disposizioni generali di competenza medica e sociale, ma qui ci sono alcune peculiarità. Questa caratteristica distintiva è dovuta all'unicità degli organi della visione. Sono di fondamentale importanza tra tutti gli altri sistemi sensoriali coinvolti nella realizzazione della vita umana.

I disturbi visivi sono molteplici. Pertanto, è necessario condurre un'analisi completa di come influenzano tutti i tipi di attività umana e valutarne le conseguenze da un punto di vista sociale e interpersonale. L'ordine di tale competenza nella diagnosi dei disturbi della vista comprende l'esame e la valutazione di caratteristiche e patologie funzionali e cliniche generali e speciali, compresi i risultati di studi psicofisici ed elettrofisiologici.

Il ruolo importante svolto dalla capacità di adattarsi al difetto e la possibilità di utilizzare altri sistemi sensoriali per compensare il fallimento visivo. Quindi è necessario prendere in considerazione tutte le patologie umane accompagnatorie e la prognosi clinica della possibilità di ripristinare la visione, o la sua parziale correzione.

È anche impossibile fare a meno di determinare le caratteristiche psicologiche, domestiche, sociali, ambientali, lavorative e professionali delle persone con disabilità visive. È necessario identificare in quali situazioni e condizioni sociali specifiche una persona può far fronte a tutti i compiti indipendentemente, nonostante la disfunzione.

Gradi di debolezza

Sulla base dei criteri dell'ICD-10, quando si rilevano le violazioni dell'apparato visivo, si distinguono 4 gradi di disabilità. Il primo è caratterizzato da piccole deviazioni di funzionamento. Il secondo grado è determinato da disfunzioni più moderate. Il terzo e il quarto differiscono solo nella forza della gravità degli stessi disturbi che influenzano direttamente la vita dell'individuo.

Il grado di disabilità

Nel processo di valutazione del livello dei limiti di funzionamento per ogni singola categoria di attività vitale, si distinguono diversi criteri, ma esistono caratteristiche comuni per tutti i gruppi. Tutte le violazioni, in base alla loro gravità, sono divise in tre gradi:

  • Se il paziente può svolgere questo o quel tipo di attività in modo indipendente, ma allo stesso tempo sta vivendo alcune difficoltà o è costretto a ricorrere all'uso di agenti ausiliari in relazione alle sue stesse violazioni, allora tali restrizioni rientrano nel primo grado.
  • Quando una persona con disabilità visiva non può fare a meno di dispositivi aggiuntivi su base regolare e / o senza l'aiuto di altre persone, e deve anche creare determinate condizioni di lavoro, la vita di tutti i giorni, ecc., Tali violazioni rientrano nel secondo gruppo di gravità.
  • La completa incapacità del paziente di svolgere in modo indipendente alcune funzioni vitali è considerato il terzo, il grado più severo di restrizione.

Criteri per la creazione di gruppi di disabili

Come impostare la disabilità della vista? I criteri per i quali uno dei tre gruppi è assegnato sono determinati dalla gravità della compromissione della salute, dal grado di disabilità e dalla persistenza dei disturbi funzionali. Sulla base di ciò, si conclude che le misure necessarie di assistenza sociale e / o protezione.

La menomazione della visibilità nel gruppo 1 è collocata con un tale grado di compromissione quando è caratterizzata da un disturbo pronunciato della funzione visiva, con conseguente restrizione delle principali categorie di attività vitale (di norma, categoria III). Questo gruppo è assegnato in presenza di cecità assoluta o parziale in entrambi gli occhi.

Disabilità 2 gruppi di vista riconoscono quando i disturbi di salute con grave compromissione della funzione del corpo, che portano alla restrizione di una o più categorie vitali di II grado, nonché difficoltà con la formazione e / o il lavoro. Inoltre, tiene conto dei fattori sociali e del livello di adattamento umano.

Il terzo gruppo è la disabilità visiva più comune. Criteri per questo: la presenza di difficoltà nella realizzazione di lavoro e / o attività educative, nonché una restrizione nell'esecuzione di altri tipi di vita. Cosa significa? Nelle persone a cui viene data una menomazione visiva, il gruppo 3, di norma, è caratterizzato da disfunzioni di gravità I e II.

L'attenzione individuale merita i bambini con disabilità.

Disabilità nei bambini

La disfunzione visiva primaria è registrata in 14 bambini ogni 100.000. Questo indicatore può variare a seconda dell'area e va da 0,1 a 26,4. Ogni giorno circa 4.000 bambini sono disabili nella Federazione Russa. Circa il 21% di tutti i pazienti con disfunzioni dell'apparato visivo ha avuto questo problema durante l'infanzia. L'invalidità primaria tra i ragazzi della fascia di età da 4 a 7 anni è particolarmente alta.

Cause dei problemi del sistema sensoriale

La domanda "Come diventare ipovedenti?" Si preoccupa di molte persone, perché ogni anno più di 45.000 persone ottengono questo status. Le cause principali dei problemi agli occhi sono considerate sovrappeso, gli effetti negativi dei raggi ultravioletti, le condizioni ambientali avverse, la mancanza di vitamine e di microelementi, nonché i cambiamenti legati all'età causati dall'invecchiamento naturale del corpo. In caso di diagnosi precoce di anomalie, i cambiamenti degenerativi possono di solito essere rallentati o ritardati.

Molto spesso, l'invalidità visiva in Ucraina è causata da un cambiamento negativo della macula. Questo disturbo è correlato all'età e porta alla cecità totale. In media, circa mille abitanti rappresentano circa una quindicina di casi di questa malattia. Sebbene non vi siano statistiche accurate sulla degenerazione maculare, un brusco deterioramento della vista può essere interrotto in caso di consultazione tempestiva con un oculista. Inoltre, non dimenticare uno stile di vita sano, un consumo moderato di alcol e il rifiuto della nicotina.

Benefici per le persone con disfunzione visiva

Qualsiasi paziente che abbia confermato il suo status di disabile può contare su un supporto sociale e finanziario da parte del governo. Tale assistenza può essere ottenuta solo in caso di superamento di un esame formale, che consente di accertare gli ipovedenti. I benefici forniti ai pazienti sono suddivisi in categorie.

  • La possibilità di ottenere farmaci e altri dispositivi medici, facendo affidamento in conformità con il gruppo di disabilità.
  • Con adeguati indicatori medici, ai pazienti vengono forniti voucher per i trattamenti sanitari e di cura, così come ad essi si applicano altre misure preventive.
  • Viaggio gratuito in qualsiasi forma di trasporto suburbano e interurbano, se la persona disabile lo utilizza per raggiungere il luogo del trattamento.

Uno e tutti i disabili del primo gruppo possono contare su un numero di offerte preferenziali Per conoscere le possibilità, un cittadino dovrà studiare le norme della legislazione fiscale o contattare le autorità competenti per chiarimenti.

Le persone disabili del gruppo 1 sono esenti dall'obbligo di pagare per questa tassa a livello legislativo. Le persone con disabilità visive che hanno ricevuto un 2 o 3 gradi lo pagano per intero.

Sebbene la tassa fondiaria si applichi alle persone disabili di tutti i gruppi, possono aspettarsi di ridurne il valore. L'importo del pagamento varia a seconda della gravità delle violazioni dell'apparato visivo.

Problemi di visione e loro globalità

Nel paese, circa duecentoventimila persone hanno diversi gruppi di disabilità ai loro occhi, circa la metà di loro non vede nulla. Un quinto di tutti i pazienti è giovane. Per loro, la questione di come avere problemi alla vista è la più rilevante.

In media, la prevalenza dei problemi di visione è mantenuta tra le dieci e le undici e le migliaia di persone. Durante l'anno, il numero di richieste di consulenza da parte di un oftalmologo è di circa sessanta milioni. I residenti di alcune regioni soffrono di questa malattia più spesso di altri. Ma tutti coloro che hanno problemi di vista reale devono sapere e capire come ottenere un ipovedente, quali benefici possono aspettarsi e dove dovrebbero andare per competenze mediche e sociali.

Liquidazione per invalidità a vista nel 2018

Non tutti sono fortunati ad avere una buona vista. Quando c'è un problema, dovresti provare a risolverlo. Come ottenere una disabilità visiva, quali documenti sono necessari per raccogliere e altre sfumature - su questo più avanti nell'articolo.

Chi può essere disabilitato visivamente?

Le seguenti categorie di cittadini possono ottenere lo status di ipovedente:

  • persone con capacità limitate di vedere, che non possono servirsi autonomamente nella vita quotidiana e impegnarsi in attività lavorative;
  • persone cieche.

Cause di perdita della vista

Ci sono diversi motivi per cui una persona può diventare completamente o parzialmente cieca:

  • difetto congenito;
  • età;
  • irregolarità nel bulbo oculare;
  • infortuni professionali o di altro tipo.

Hai bisogno di un parere di esperti su questo? Descrivi il tuo problema e i nostri avvocati ti contatteranno a breve.

legislazione

L'atto legislativo che disciplina la questione è la legge federale n. 181 "sulla protezione sociale della popolazione" del 24 novembre 1995.

Scarica per visualizzare e stampare:

Criteri per determinare il gruppo di disabilità

Determinando quale gruppo di disabilità includa i cittadini con problemi visivi, gli esperti rispondono alle seguenti domande:

  • se un cittadino può muoversi autonomamente o ha bisogno dell'aiuto di altre persone in questo;
  • può una persona comunicare tranquillamente;
  • un cittadino può navigare autonomamente nello spazio;
  • può una persona controllare il suo comportamento;
  • può un cittadino impegnarsi nell'autoeducazione;
  • può un uomo lavorare.
Utile: in base a questi criteri, il complesso determina quanto sia limitata una persona, qual è il suo tenore di vita.

Chi appartiene al gruppo dei non vedenti

La menomazione visiva è la categoria ufficiale alla quale i cittadini sono classificati in base ai risultati di una visita medica:

  • Il gruppo 1 comprende persone con un grado pronunciato di menomazione visiva. Di norma, si tratta di persone completamente o quasi completamente cieche.
  • Il gruppo 2 comprende persone con 2 e 3 gradi di disabilità visiva.
  • Il gruppo 3 comprende persone con 2 gradi di disabilità visiva, moderate.
Attenzione: il gruppo è determinato dai risultati della valutazione della commissione medica.

Quando si definisce un gruppo, vengono presi in considerazione:

  • quanto è efficiente una persona;
  • quanto è forte la vista in una persona;
  • quali sono gli indicatori di natura fisiologica;
  • Ci sono delle patologie secondarie?

Come viene fatta la disabilità

Rispondere alla domanda su come avere problemi di vista in Russia, diciamo subito: questo è un processo lungo. La prima cosa che una persona deve fare quando si rende conto di avere un problema è consultare un oftalmologo. Forse il medico prescriverà un trattamento che contribuirà a migliorare la salute.

Se il trattamento non ha aiutato, il medico dovrebbe richiedere un rinvio alla commissione. È tenuto in un centro medico speciale, situato nel luogo di residenza della persona.

Dopo che una persona riceve un rinvio, avrà bisogno di raccogliere informazioni generali sulla sua salute. Per questo devi passare attraverso un esame completo. Spesso le procedure prescritte includono:

  • ultrasuoni;
  • tomografia;
  • ECG;
  • analisi.
Importante: dopo che una persona supera tutti gli esami, un referente alla commissione sarà firmato dal primario della clinica. Questa è l'ultima frontiera prima di passare la commissione.

Come decide la commissione medica

La Commissione decide in merito all'assegnazione della disabilità per i seguenti motivi:

  • rinvio per commissione;
  • applicazione;
  • carta d'identità + copia;
  • copia autenticata del rapporto di lavoro;
  • cartella clinica;
  • un atto di ferita che ha colpito la cecità (se ce n'era una).

La disabilità può essere temporanea, o permanente, con decisione della commissione. L'invalidità permanente consente di non frequentare più la commissione. Viene dato per la vita, ma solo se è impossibile ripristinare la visione, almeno in parte.

Importante: disabilità temporanea significa che la commissione dovrà essere rieseguita al momento opportuno (il termine è di 1 anno).

Fattori aggiuntivi

Ulteriori fattori che influenzano la decisione della commissione medica sono:

  • la necessità di protezione sociale;
  • il bisogno di aiuto da parte di estranei;
  • la ragione della deviazione nella visione;
  • età di un cittadino;
  • una diagnosi;
  • È possibile restituire la vista di un cittadino;
  • se è possibile restituire la vista al cittadino, per quale periodo può essere fatto;
  • per quanto il cittadino abbia perso capacità lavorativa;
  • se un cittadino può acquisire nuove competenze professionali per l'impiego;
  • è possibile invertire il processo di perdita della vista.

documentazione

Per passare una commissione medica e ottenere una disabilità, avrai bisogno dei seguenti documenti:

  • carta d'identità (originale e copia);
  • rinvio dalla clinica;
  • richiesta di un cittadino per una visita medica;
  • record di occupazione - copia autenticata;
  • carta ambulatoria;
  • dimissione dalla clinica;
  • atto di lesioni se fosse.

Cosa fare in caso di fallimento

Se la commissione medica rifiuta di conferire una disabilità e la persona non è d'accordo con questa decisione, può fare appello contro di essa.

Necessario per inviare una domanda di riesame nell'ufficio in cui si è tenuta la commissione medica. Una commissione di ripetizione sarà nominata nell'organizzazione principale.

Un cittadino ha il diritto di chiedere per iscritto di convocare un'altra commissione per risolvere il problema della disabilità. Ha anche il diritto di tenere una commissione di ripetizione presso l'ufficio federale.

Dopo che un cittadino ha presentato una domanda di riesame, avrà luogo entro un mese.

Attenzione: se una commissione di ripetizione rifiuta anche di conferire una disabilità, puoi presentare ricorso contro un tribunale.

Prestazioni pensionistiche per persone con disabilità

Le persone con perdita della vista parziale o totale hanno diritto a una pensione ogni mese. L'importo del pagamento è determinato dalla legislazione sulla pensione, per motivi comuni a tutti.

L'importo della pensione dipende da:

  • gruppo di disabilità ricevuto;
  • tipo di pensione;
  • stato speciale.

Oggi i benefici sociali sono:

Chi è autorizzato a lavorare per gli ipovedenti

Circa 8.000 persone ipovedenti lavorano nella Società russa dei non vedenti. Questo di solito è il lavoro di confezionamento e assemblaggio.

Circa 15.000 persone disabili lavorano nel mercato del lavoro aperto. Di solito questi sono musicisti, avvocati, massaggiatori, insegnanti, operatori, avvocati, lavoratori di professioni creative.

Nonostante i programmi governativi volti a fornire posti di lavoro per le persone con disabilità, è difficile per loro trovare un lavoro. Questo è uno dei problemi principali nella vita dei non vedenti.

Vantaggi per i non vedenti

Ogni persona con disabilità ha diritto ai seguenti vantaggi:

  • viaggio gratuito nei trasporti extraurbani e internazionali, se è usato per raggiungere il luogo del trattamento;
  • medicinali gratuiti, se necessari per il trattamento;
  • trattamento gratuito presso resort e case di cura;
  • non è richiesta alcuna tassa di proprietà;
  • riduzione dell'imposta fondiaria.
Utile: l'elenco completo dei benefici dipende dal gruppo di disabilità e dai fattori correlati.

Ogni anno, 45.000 cittadini in Russia ricevono lo status di ipovedenti. Circa la metà di queste persone sono completamente cieche. Le persone invecchiate spesso diventano cieche a causa dello sviluppo della malattia - la cataratta. Circa il 50% dei cittadini diventa invalido in età lavorativa.

Tra le cause dei problemi di visione, i medici distinguono quanto segue:

  • l'obesità;
  • cattiva ecologia;
  • esposizione ai raggi ultravioletti;
  • mancanza di oligoelementi e vitamine benefiche;
  • invecchiamento.

Prima si rivelano le deviazioni, maggiori sono le possibilità di rallentare il processo o di prevenirlo completamente.

Descriviamo i modi tipici per risolvere i problemi legali, ma ogni caso è unico e richiede assistenza legale individuale.

Per risolvere rapidamente il problema, ti consigliamo di contattare gli avvocati qualificati sul nostro sito.

Cambiamenti nel 2018

Tutti i cambiamenti nel 2018 saranno noti più tardi. Puoi scoprirlo dalle notizie sul nostro sito web. Inoltre, le informazioni verranno aggiornate in questo articolo.

I nostri esperti monitorano tutte le modifiche legislative per fornirti informazioni accurate.

Aggiungi questo sito ai segnalibri e iscriviti ai nostri aggiornamenti!

Disabilità visiva

Esistono diverse categorie e forme di disabilità, ufficialmente designate e implementate da una commissione speciale - ITU (Medical and Social Expertise).

Tra le categorie di disabilità - ipovedenti. Questa particolare forma è attentamente progettata da istituzioni e comunità mediche. Questa caratteristica impone impronte sulla procedura per stabilire la disabilità per le persone con problemi visivi irreversibili.

La medicina è conosciuta per una vasta gamma di forme di disabilità visiva - da lieve a completa cecità. Pertanto, sono stati sviluppati criteri che determinano il gruppo di disabilità a vista.

I criteri per i medici specialisti si basano sulle funzioni dell'analizzatore visivo (il grado della sua violazione). Il grado di violazione dell'analizzatore è determinato dalla "Classificazione internazionale delle malattie" (10a revisione, v.1, p.1). Per determinare i disturbi dell'analizzatore, vengono valutate le funzioni visive (campo visivo e acuità), gli indicatori elettrofisiologici e le prestazioni visive.

Il primo gruppo di disabilità

Il 1 ° gruppo di disabilità a causa di disabilità visiva è assegnato in presenza del 4 ° grado di compromissione funzionale dell'analizzatore visivo (questo grado è espresso nella pratica assoluta cecità) e la diminuzione in una persona di qualsiasi categoria di attività vitale al 3 ° grado.

Caratteristiche del 4 ° grado di disturbi funzionali dell'analizzatore visivo:

  • Cecità in due occhi (visione -0);
  • Acuità visiva con correzione dell'occhio, migliore visione, - non più di 0,04;
  • restringimento bilaterale lungo il tipo concentrico dei bordi del campo visivo a 10-0 g. basato sul punto di fissazione (non dipende dalla nitidezza della visione centrale).

Il secondo gruppo di disabilità

Il 2o gruppo è nominato in presenza di 3 gradi di disturbi funzionali dell'analizzatore visivo. Questi sono disturbi pronunciati, ad esempio, un debole grado di visione e la presenza del declino di una persona in qualsiasi tipo di attività vitale al 2 ° grado, quando è necessaria la protezione sociale.

Caratteristiche del terzo grado di disturbi funzionali dell'analizzatore visivo:

  • acuità visiva dell'occhio, vedendo meglio dell'altra, da 0,05 a 0,1;
  • restringimento bilaterale lungo il tipo concentrico dei bordi del campo visivo a 10-20 ° in base al punto di fissazione, e si può lavorare solo in condizioni speciali.

Il terzo gruppo di disabilità

Il 3 ° gruppo di disabilità viene assegnato con 2 gradi di disturbi funzionali dell'analizzatore visivo (cioè moderato - moderatamente moderato) e vi è una riduzione in una persona di una delle principali categorie di attività vitale al 2 ° grado, quando è necessario il supporto sociale.

Caratteristiche del 2 ° grado di disturbi funzionali dell'analizzatore visivo:

  • acuità visiva dell'occhio, vedendo meglio dell'altra, da 0,1 a 0,3;
  • il restringimento su un lato dei confini del campo visivo sulla base del punto di fissazione, secondo il tipo concentrico, è inferiore a 40 °, ma superiore a 20 °.

Tabella dei disturbi funzionali del nervo ottico

Secondo le istruzioni dell'UIT, la disabilità senza riesame (disabilità permanente) è stabilita per le seguenti menomazioni visive:

  1. Completa cecità in due occhi, che non può essere corretta con metodi medici (ad esempio, chirurgia).
  2. Acuità visiva bassa in due occhi e nell'occhio, vedendo meglio, a 0,03 con correzione o restringimento (concentrico) del campo visivo di due occhi a 10 grammi. a causa di cambiamenti organici irreversibili e persistenti.

Ai bambini con problemi di vista fino a 18 anni viene assegnato lo status di "bambino disabile", al raggiungimento di questa età la persona disabile passa attraverso una procedura di riesame.

La procedura per stabilire la disabilità per le persone con perdita della vista completa o parziale:

  1. Appello a un oftalmologo presso una struttura medica locale. L'oftalmologo esamina il richiedente la disabilità e conclude che il paziente deve essere assegnato a uno o un altro gruppo.
  2. Esame di altri specialisti e il passaggio di ulteriori studi (elettrocardiogramma, ecografia e altri).
  3. Il risultato finale di tutti gli studi è fornito al medico curante, che prepara il paziente per l'ITU.
  4. La gestione di tutti i documenti e di un passaporto, e poi il passaggio dell'UIT, che assegna un gruppo di disabilità a causa di disabilità visive, e sviluppa anche un programma individuale di riabilitazione (IRP).

IRP è ipovedente. Perché secondo lei, un ipovedente o ipovedente può ricevere mezzi tecnici di riabilitazione (TSR), la cui lista è abbastanza ampia. Nell'elenco di TCP per le persone con problemi, puoi vedere non solo distributori di zucchero semolato, sveglie "parlanti", orologi e piccoli dispositivi simili, ma anche registratori a nastro, lettori flash tipizzati per ascoltare libri "parlanti" (vengono rilasciati per 7 anni) e persino smartphone e laptop con sintetizzatore vocale.

Documenti richiesti per la registrazione di non vedenti

Avrai bisogno del seguente elenco di documenti:

  1. La direzione del medico curante sul MSE;
  2. Domanda di certificazione;
  3. Originale e fotocopia del passaporto;
  4. Una copia del quaderno di lavoro deve essere certificata da un notaio;
  5. Storia medica (carta ambulatoriale);
  6. L'originale e le copie degli estratti dell'istituto medico in cui si è svolto il trattamento;
  7. Atto di infortunio sul lavoro forma H - 1 o malattia professionale (se presente).

La dimensione delle pensioni e dell'EDV per le persone con disabilità visive

Le pensioni, i pagamenti mensili in contanti (EDV) e altri pagamenti a persone con disabilità con perdita totale o parziale della vista sono assegnati su base generale secondo la legislazione sulla pensione.

L'ammontare totale delle prestazioni e dei benefici percepiti dagli ipovedenti dipende dal gruppo di disabilità, dal tipo di pensione (sociale, lavorativa), dallo stato di una persona speciale e così via.

La dimensione delle pensioni sociali per gruppi di disabilità è la seguente:

  • Disabili del II gruppo (tranne i disabili sin dall'infanzia) - 4323,74 rubli;
  • Disabile sin dall'infanzia I gruppo, bambini con disabilità - 10.376,86 rubli al mese;
  • Disabile da bambino II gruppo, gruppo di disabili I - 8.647,4 rubli al mese;
  • Gruppo di disabili III - 3675,19 rubli al mese.

ERA (in rubli) dal 1 aprile 2014:

  • Gruppo I - 2.974,03 rubli;
  • Gruppo II - 2123,91 rubli;
  • Gruppo III - 1.700,23 rubli;
  • bambini disabili - 2123,91 rub.

Non vedenti: criteri e pagamenti

Prima o poi, ogni persona si trova di fronte al fatto che l'acutezza visiva inizia a cadere e le linee degli oggetti diventano sfocate. Il mondo non visualizzato non è così informativo e la qualità della vita è molto più bassa.

Non vedenti: criteri e pagamenti

Perché la visione si deteriora

Le ragioni che portano a una diminuzione delle funzioni del nervo ottico possono essere suddivise in diversi gruppi.

Fattori biologici associati ai processi che si verificano nel corpo. Questi includono:

  • mutazioni ereditarie di organi visivi, nonché mutazioni spontanee causate da fattori ambientali esterni;
  • anomalie cromosomiche;
  • trauma alla nascita;
  • anomalie e patologie dello sviluppo fetale, con conseguente violazione del lavoro e delle funzioni della struttura del nervo ottico;
  • difetti congeniti dei muscoli dell'occhio;
  • curvatura e torbidità della lente;
  • violazione dell'omogeneità del corpo vitreo;
  • ristrutturazione della cornea;
  • anomalie della retina;
  • cambiamenti legati all'età negli organi visivi;
  • cambiamenti nella struttura del sistema muscolo-scheletrico, che influenzano il processo di rifornimento di sangue, e di conseguenza - una violazione della circolazione cerebrale;
  • salti di pressione sanguigna;
  • stress e shock nervosi, eccessivo stress morale ed emotivo;
  • esaurimento mentale e fisico;
  • mancanza di sonno;
  • scorie del corpo e le conseguenze dell'avvelenamento da sostanze tossiche;
  • trauma cranico;
  • alimentazione squilibrata e passione per il cibo spazzatura, causando una carenza di vitamine e di microelementi essenziali;
  • alcune malattie, ad esempio, il diabete mellito, infezioni virali o microbiche acute, tra cui disturbi del sangue;
  • malattie della colonna cervicale e brachiale.

Curvatura e torbidità della lente

A seconda del grado di distruzione della struttura originale di muscoli e tessuti, nonché della percentuale di funzioni perse degli organi visivi, gli effetti dei fattori biologici possono essere relativamente accettabili o richiedere un intervento chirurgico.
Fattori ambientali I seguenti motivi che causano una diminuzione della percezione visiva possono essere attribuiti a questo grande gruppo:

  • illuminazione insufficiente o scarsa del luogo di lavoro;
  • mancata osservanza della posizione del corpo e della distanza raccomandata tra il libro / monitor durante la lettura;
  • carichi continui sugli occhi senza pause per il riposo;
  • effetti del lavoro e rischi professionali;
  • monitor scadente o scadente senza uno schermo protettivo speciale o con difetti interni che influiscono sulla qualità e sulla chiarezza delle informazioni visualizzate sullo schermo;
  • vivere in una località ecologicamente instabile.

Questo gruppo include cattive abitudini.

La posizione corretta della persona al computer

Le cause sociali sono dovute alla timidezza e all'impossibilità interne quando si indossano lenti o occhiali per correggere la vista. Di solito questo si applica ai bambini che, vedendo il loro ridicolo ai loro compagni di classe con gli occhiali, non dire al genitore del problema, approfondendo la perdita della funzione visiva.

Spesso, diverse ragioni portano a un deterioramento della percezione visiva, e più gravi sono, più significativo è il loro impatto sugli occhi.

Criteri per l'assegnazione della disabilità visiva

In media, ogni anno circa 55 mila russi ricevono un gruppo di disabili a vista. Questo concetto comprende una gamma molto ampia di indicatori di percezione visiva compromessa, da piccole deviazioni a una significativa perdita di fotosensibilità e totale cecità.

Per riconoscere una persona come disabilitata, vengono presi in considerazione l'indicatore dell'acuità visiva e la sua capacità di auto-servizio. Quest'ultimo criterio include:

  • la possibilità di movimento indipendente senza assistenza;
  • capacità di comunicare;
  • orientamento libero nello spazio;
  • controllo del comportamento;
  • capacità di imparare;
  • opportunità di svolgere attività lavorative.

Questi indicatori possono avere espressioni diverse, a vari livelli che limitano le capacità di una persona, riducendo il livello e la qualità della vita.

Nel determinare la disabilità è necessaria una valutazione completa di tutti gli indicatori. Tuttavia, nello studio delle anomalie e patologie degli organi visivi e della capacità di una persona di percepire il mondo intorno a lui, un ruolo importante viene assegnato allo stato dell'occhio più sano. Su questa base, la commissione medica risolve il problema dell'assegnazione di uno dei gruppi di disabilità, determinato in base al grado di gravità delle disfunzioni della percezione visiva e alle restrizioni imposte alle condizioni dell'attività vitale. I criteri di ciascun titolo sono approvati dalla Classificazione internazionale delle malattie e includono:

  • acutezza visiva e campo visivo;
  • principali fattori elettrofisiologici;
  • il grado di salute di vista.

Criteri per l'assegnazione della disabilità visiva

La disabilità di gruppo I è fornita a persone con un danno forte e irreversibile ai nervi ottici e perdita di oltre l'85% della percezione visiva fino alla cecità in due occhi. La perdita delle funzioni visive dell'occhio guida è caratterizzata come grave (III grado) o significativamente pronunciato (IV grado), mentre la persona non può svolgere i suoi mezzi di sostentamento senza aiuto esterno e protezione sociale.

Il gruppo II è causato da acuità visiva generale nell'intervallo da 0,1 a 0,05 e grave perdita delle funzioni dell'apparato visivo (III grado). Di solito, le persone con questo gruppo di disabilità sono ipovedenti, che hanno bisogno di un sostegno sociale significativo.

Il gruppo III è caratterizzato da un indicatore generale dell'acuità visiva dell'occhio più sano da 0,3 a 0,1. La perdita della commissione medica delle funzioni degli organi della vista è considerata moderata (grado II o I), perché una persona non può servirsi parzialmente, ma ha anche bisogno di poca protezione sociale.

Quando viene presa in considerazione la disabilità dovuta alla perdita della vista, non viene presa in considerazione solo la percezione visiva del paziente, ma anche tutte le malattie indicate nella sua cartella clinica (grave, congenita, cronica), salute generale, luogo di residenza e benessere ecologico della regione, nonché fascia d'età. Altrettanto importanti possono essere indicatori sociali e sicurezza materiale.

È importante! Ai bambini fino alla maggiore età viene assegnato lo status di "bambino disabile" e, dopo aver compiuto 18 anni, deve passare attraverso un processo di riesame e conferma dello stato e del gruppo.

Procedura di liquidazione

Il processo per ottenere ed elaborare tutti i documenti sulla fornitura di disabilità è piuttosto lungo. La prima fase è l'esame di un oftalmologo e la conferma del diritto umano alla disabilità. Dopodiché, il paziente viene sottoposto a una visita medica completa presso un policlinico nel luogo di residenza in tempo utile, allo scopo di creare una tessera sanitaria e identificare tutte le malattie e patologie di tutti i sistemi vitali. Spesso questo porta all'appuntamento di ulteriori test e procedure (ultrasuoni, raggi X, ECG, risonanza magnetica, ecc.)

Il primo stadio è un esame da un oftalmologo.

Il passo successivo è ottenere la certificazione dal primario della clinica, dove sono stati effettuati un esame fisico completo, domande e raccomandazioni sulla registrazione della disabilità. Questi documenti sono necessari per passare un altro esame medico-sociale (ITU), che prende una decisione definitiva sulla categoria del gruppo di disabilità assegnato.

Elenco di documenti e documenti richiesti:

  • direzione firmata dal capo del policlinico presso l'ITU;
  • dichiarazione scritta del paziente per l'esame del diritto alla disabilità;
  • originale e copia del documento di identità (passaporto);
  • fotocopia autenticata del rapporto di lavoro;
  • tessera sanitaria ambulatoria e tutti gli estratti necessari con sigilli;
  • l'atto sulla lesione nel corso del rapporto di lavoro, scritto nella forma H-1 o sulla malattia professionale acquisita.

La procedura e le regole per la registrazione della disabilità per vista

È bello quando una persona può sentirsi calma nell'ambiente, godersi la vista dalla finestra e vedere i propri cari.

Ma non è sempre possibile. Questo è particolarmente vero per le persone che hanno problemi di vista.

Con seri problemi di vista, non hanno altra scelta che organizzare un certo gruppo di disabilità.

Ma come si fa? Quali sono i criteri per i non vedenti?

Cari lettori! L'articolo parla dei modi tipici per risolvere i problemi legali, ma ogni caso è individuale. Se vuoi sapere come risolvere esattamente il tuo problema, contatta il consulente:

È veloce e gratuito!

Il concetto di disabilità visiva e regolamentazione legislativa

Ci sono molte ragioni per cui la visione potrebbe essere persa:

  • difetto congenito della vista;
  • vari disturbi del bulbo oculare;
  • avere problemi con l'età;
  • ricevuto infortuni sul lavoro e così via.

Tali cittadini hanno molto raramente l'opportunità di condurre una vita normale. Trite attraversare la strada per loro si trasforma in un problema continuo.

Nonostante non abbiano altri problemi di salute, non possono fare nulla senza un'ispezione visiva di ciò che sta accadendo intorno a loro.

Oggi, il problema dei non vedenti è regolato da tali leggi:

  1. Legge federale n. 181, che definisce chiaramente la protezione sociale per tutte le categorie di persone con disabilità;
  2. Legge federale n. 46, che prevede diritti per le persone con disabilità;
  3. Risoluzione del Ministero della salute, che definisce chiaramente la procedura e le condizioni per ottenere una disabilità a vista.

Criteri per l'assegnazione a questo gruppo

Secondo la legislazione vigente, i criteri principali per ottenere l'handicap visivo sono considerati:

  • una persona ha un disturbo della salute, che è caratterizzato da un disturbo di alcune funzioni del corpo. Riguardo a questa disabilità, è una perdita totale o parziale della visione;
  • i cittadini, in tutto o in parte, non possono muoversi e navigare autonomamente nello spazio. Inoltre, una persona non può studiare correttamente a causa dell'impossibilità di leggere il materiale formativo;
  • una persona che ha problemi di vista, ha un disperato bisogno non solo del sostegno del governo, ma anche della riabilitazione.

Ma vale la pena di prestare particolare attenzione a un fatto: per poter ricevere una disabilità, almeno 2 condizioni devono essere soddisfatte senza fallo. E per dimostrare questo alla commissione nella maggior parte dei casi è molto difficile.

classificazione

È necessario tener conto del fatto che la definizione di appartenenza a qualsiasi gruppo di disabilità risiede completamente nell'oftalmologo.

Secondo la legislazione attuale, la visione che non è superiore a 0,03 o la presenza di cecità completa è la ragione chiave per riconoscere il grado di disabilità su base permanente. Per dirla in termini semplici, non ci sarà una nuova commissione ogni anno.

Ma c'è una piccola sfumatura: se una persona conferma la sua disabilità per 10 anni all'anno, ha il diritto di essere rilasciata 11 volte su base permanente.

Se parliamo della classificazione della disabilità a vista, è come segue:

  1. Il primo gruppo di disabilità. Questo gruppo può essere assegnato in presenza di 4 gradi di interruzione nel lavoro degli organi di visione.
    Il criterio principale per questo gruppo è considerato come:

  • cecità totale
  • presenza di acuità visiva inferiore a 0,04 diottrie;
  • restringimento pronunciato del campo visivo di ciascun occhio a 100 direttamente dal punto di fissazione.
  • Il secondo gruppo di disabilità. Può essere assegnato solo in caso di malfunzionamento dell'analizzatore visivo.
    Se parliamo dei criteri con cui possono assegnare un secondo gruppo, sono i seguenti:

    • la presenza di acuità visiva nell'intervallo da 0,05 a 0,1 diottrie;
    • restringimento pronunciato del campo visivo di ciascun occhio a 10-200 direttamente dal punto di fissazione.

    Vale la pena notare che con questo gruppo di disabilità svolgere la propria attività lavorativa è possibile solo in luoghi appositamente attrezzati in cui è possibile eseguire lavori manuali senza controllo visivo.

  • Il terzo gruppo di disabilità. Può essere nominata nel caso in cui vi sia un grado 2 di violazione delle funzioni degli organi di visione.
    I criteri principali per la nomina di 3 gruppi possono essere:

    • la presenza di acuità visiva nell'intervallo da 0,1 a 0,3 diottrie;
    • restringimento pronunciato del campo visivo di ciascun occhio da 20 a 400 direttamente dal punto di fissazione.
  • In termini semplici, il terzo gruppo è assegnato a persone che possono eseguire un'ispezione visiva dell'ambiente.

    Questa classificazione si applica anche ai cittadini minori del nostro paese. Solo qui c'è una piccola sfumatura: a loro viene assegnato lo status di bambino disabile.

    L'ordine di registrazione

    Vale la pena notare che il paziente ha il diritto di scegliere dove girare. Puoi andare in una clinica a pagamento, e puoi andare in una clinica municipale.

    Secondo la legislazione attuale, la direzione della commissione medica ha diritto a qualsiasi clinica.

    L'obiettivo principale del primo riferimento a un oftalmologo è quello di ricevere direttamente un referral all'ITU. Ma allo stesso tempo, questa direzione può essere fornita sia dalla Cassa pensione che dall'ente di protezione sociale della popolazione.

    La clinica medica invia un rinvio nel caso in cui sia stata accertata la perdita totale o parziale della visione, e il fondo pensione o la protezione sociale, quando il paziente ha bisogno del sostegno del governo.

    documentazione

    Dopo che il paziente ha ricevuto un rinvio all'ITU, dovrà raccogliere un elenco di tale documentazione:

    • originale e copia della carta d'identità (passaporto);
    • direzione originale alla commissione;
    • una copia della cartella di lavoro, che deve essere certificata da un notaio (se la persona ha precedentemente svolto attività lavorativa o è stata registrata presso il centro per l'impiego);
    • carta medica;
    • estratti da tutte le cliniche in cui il paziente era sottoposto a trattamento per la sua malattia;
    • domanda per lo stato di invalidità.

    Nel caso in cui la commissione ITU attribuisca un gruppo di disabili, il paziente riceve diversi documenti:

    • certificato di stato di disabilità;
    • programma di riabilitazione, che è puramente individuale.

    Dopo aver raccolto tutti i documenti necessari e aver allegato a loro una domanda del campione stabilito, è necessario contattare l'ufficio federale del proprio luogo di residenza e inviare l'intera lista. Dopo aver accettato l'applicazione e i documenti, stabiliscono una data in cui devono apparire alla commissione.

    Cosa fare in caso di fallimento

    Quei cittadini che, per qualsiasi motivo, non hanno avuto accesso al gruppo di disabili e non sono d'accordo, hanno tutto il diritto di impugnare questa decisione. Inoltre, vale la pena notare che puoi fare ricorso contro il fatto che tu abbia assegnato il gruppo sbagliato. Supponiamo che una persona sappia che ha diritto a 2 gruppi e che è stato rilasciato 3.

    Nel caso in cui la commissione è stata fatta attraverso l'ufficio, è necessario compilare una domanda e presentarla quando si rivolge solo all'ufficio principale. Ma, se questa commissione è stata fatta nell'ufficio principale, può essere appellata a quella federale. Ecco un esempio.

    Se parliamo dei tempi del riesame, allora deve necessariamente essere tenuto entro e non oltre 1 mese di calendario dalla data della decisione della commissione iniziale.

    Ma se questa volta la commissione ha preso una decisione insoddisfacente per il paziente, allora c'è solo un modo per andare in tribunale.

    Molte persone chiedono: come faccio a sapere quale gruppo dovrei essere? Tutto è molto semplice: durante un esame iniziale, un oftalmologo fornisce immediatamente una valutazione preliminare delle condizioni di una persona e indica la possibilità di assegnare un determinato gruppo di disabilità.

    dimensione della pensione

    Le persone con disabilità visiva hanno diritto a regolari pagamenti in contanti oa un'assistenza finanziaria di diverso tipo, fornita da programmi di protezione sociale della popolazione nell'ambito della legislazione sulla pensione.

    Nel 2018, il valore delle pensioni sarà:

    • invalidi del 1o gruppo, avendo questo stato dal momento della nascita, così come i bambini disabili - 11.646 rubli al mese;
    • le persone le cui capacità fisiche sono parzialmente limitate dall'infanzia a 2 membri del gruppo, e anche le persone con disabilità del gruppo 1 che sono diventate come adulti - 9.838 rubli;
    • disabili del secondo gruppo, ad eccezione di quelli che hanno questo status sin dall'infanzia - 4325 rubli al mese;
    • il terzo gruppo - 4153 rubli al mese.

    Questi valori non sono fissi e sono soggetti ad indicizzazione, tenendo conto della crescita del minimo di sussistenza medio.

    Cambiamenti recenti per il 2018

    Oltre alla revisione e alla dimensione indicizzata dei ratei pensionistici, questa categoria di cittadini a partire dal 2018 ha fornito ulteriore assistenza in denaro - EDV.

    Dal 1 ° gennaio, lei era:

    • 1 gruppo - 3238 rubli;
    • Gruppo 2 - 2341 rubli;
    • Gruppo 3 - 1824 rubli;
    • bambini disabili - 2191 rubli.

    Le condizioni di vita dei cittadini, l'affiliazione regionale, la situazione ambientale, nonché le ragioni per cui è stata presa in considerazione la disabilità dovuta alla vista. Sotto l'influenza di questi fattori, i benefici possono essere rivisti al rialzo.

    Per la registrazione della disabilità nel cheratocono, vedere il seguente video:

    Qualche domanda? Scopri come risolvere il tuo problema - chiama subito:

    Google+ Linkedin Pinterest