Retina: come trattare il distacco?

Tale patologia oculare come il distacco di retina è considerata una delle più gravi, poiché senza un adeguato trattamento è irto di completa perdita della vista. Eventuali problemi con la retina richiedono un intervento chirurgico urgente.

Come rilevare un problema nel tempo e come non prevenirne l'occorrenza, vedremo in dettaglio di seguito.

Cos'è?

Il distacco della retina è la sua separazione dall'epitelio della coroide e del pigmento. Di conseguenza, la retina cessa di funzionare normalmente, il che porta a una rapida diminuzione dell'acuità visiva.

Normalmente, la retina si adatta perfettamente alla coroide, che la alimenta, e se ci sono problemi, smette di ricevere abbastanza nutrizione, quindi c'è distacco.

Gli esperti dicono che nella maggior parte dei casi, il distacco si verifica nelle persone di mezza età e di età avanzata, molto meno spesso può verificarsi nei bambini piccoli.

Il distacco della retina è diviso in tre tipi:

  1. Regmatogennoj. Si verifica a causa della comparsa di uno spazio sulla superficie della retina. Il distacco reumatogeno è tipico per le persone miopi, così come per le persone di età compresa tra i trentacinque ei settantacinque anni (in questo momento si verificano cambiamenti irreversibili correlati all'età nel corpo vitreo). La retina diventa più sottile nei luoghi della sua distrofia alla periferia del fondo. Possono comparire lacrime occasionali, a causa del fatto che il corpo vitreo inizia a separarsi dalla retina e quindi la retina si rompe. Attraverso gli spazi sottostanti può drenare il fluido intraoculare, sotto l'azione di cui la retina inizia a staccarsi dalla coroide.
  2. Trazione. Quando tra la retina e il corpo vitreo cominciano ad apparire dense adesioni, che si formano a causa della presenza di varie malattie. Le adesioni si contraggono e stringono la retina, che porta al distacco.
  3. Essudativa. Questo tipo di esfoliazione è anche chiamato sieroso. Il distacco avviene a causa dell'accumulo di liquido intraoculare nello spazio sottoretinico. Può verificarsi per vari motivi, i principali dei quali sono i problemi con i vasi della retina o la malformazione della coroide.

motivi

Le cause del distacco della retina dipendono dal suo tipo.

Rematogennoe

Quindi il distacco retinico regmatogeno si verifica per motivi quali:

  • Distrofia periferica della retina con presenza di aree diluite.
  • Miopia alta e media.
  • Complicazioni dopo la rimozione della cataratta.
  • La diluizione del corpo vitreo, il distacco della sua membrana.
  • Malattie genetiche (sindrome di Stickler, omocistinuria, ecc.).
  • Infiammazione e infezione del segmento posteriore dell'occhio.
Processo di distacco della retina

trazione

Il distacco di trazione avviene a causa della comparsa di aderenze dense. Il loro aspetto provoca gravi malattie e lesioni come:

  • Il diabete mellito.
  • Anemia falciforme.
  • Lesioni agli occhi e contusioni

essudativa

Cause del distacco della retina essudativa:

  • Anomalie congenite (coloboma della coroide e del nervo ottico, vitreoretinopatia e così via).
  • Infiammazioni (colite ulcerosa, sarcoidosi, sclerite e simili).
  • Malattie infettive (sifilide, tubercolosi, ecc.).
  • Problemi ai reni
  • Malattie oncologiche
  • Complicazioni dopo la chirurgia dell'occhio.
  • Malattie sistemiche
Cambiamenti nella posizione degli strati retinici

comune

Cause comuni di distacco della retina:

  • Problemi con disturbi circolatori;
  • Infezioni virali;
  • lo stress;
  • Eccessivo sforzo fisico
  • Lesioni agli occhi

sintomi

I sintomi del distacco della retina sono molto caratteristici, quindi è difficile confondersi con altre malattie.

Una persona che ha avuto il distacco della retina si lamenta dell'aspetto di una "cortina" davanti ai suoi occhi, e non sparisce se ti pulisci gli occhi o le gocce di gocciolamento. Un altro sintomo caratteristico è razzi, mosche e lampi. Nel caso in cui il distacco si è verificato nella regione centrale, la visione si deteriora, gli oggetti sono distorti davanti agli occhi. Può limitare il campo visivo.

Ecco come una persona vede con il distacco della retina.

Quando esfoliante una persona non sente alcun dolore.

Se il distacco si verifica nelle aree periferiche, l'acuità visiva potrebbe non cambiare e, se è totale, ciò provoca un significativo deterioramento della qualità della visione.

diagnostica

Per diagnosticare il distacco della retina, è necessario condurre un esame dettagliato. Per questo, gli oftalmologi usano tre tipi di tecniche:

  1. Metodi standard (perimetria, tonometria, visiometria, biomicroscopia, oftalmoscopia e studio dei fenomeni entropici).
  2. Metodi speciali (ecografia B-mode e metodi elettrofisiologici).
  3. Metodi diagnostici di laboratorio (analisi delle urine e analisi del sangue per HIV, epatite e sifilide).

L'oftalmoscopia è uno dei metodi migliori per diagnosticare il distacco della retina. Con esso, è possibile rilevare rapidamente il problema e iniziare il trattamento. Solo un oftalmologo sa esattamente cosa mostra il fondo.

trattamento

Il distacco della retina richiede un intervento chirurgico immediato, quindi non sono d'aiuto colliri, ginnastica, pillole e rimedi popolari.

Non dovresti provare a risolvere il problema da solo, più tempo è perso, più pericoloso. Se il distacco si è verificato meno di due mesi fa, allora è molto più probabile che la persona ripristini la sua vista. Se è trascorso più tempo, l'operazione è più difficile e ci vorrà più tempo per riprendersi. I dottori dicono che più tempo è passato dal momento del distacco, più cellule recettore nervoso muoiono e meno possibilità ci sono di ripristinare la vista.

Le operazioni chirurgiche che vengono utilizzate nel distacco della retina, vengono eseguite con l'obiettivo di creare un adattamento completo della retina alla coroide.

  1. Operazione extraslerale. Esse sono eseguite dal lato della guaina sclerotica (cioè all'esterno), in punti di rottura ci sono foche sovrapposte che portano la retina più vicino alla coroide.
  2. Chirurgia endoviterale. Queste sono operazioni che vengono eseguite all'interno dell'occhio. In questo caso, si possono rimuovere sia i filamenti del tessuto connettivo che il corpo vitreo.
  3. Operazioni ipertermiche e ipotermiche. Esse vengono eseguite in caso di delaminazioni piatte periferiche.

Dopo l'intervento chirurgico, il paziente deve essere visto da un oftalmologo due volte l'anno. Inoltre, vengono prescritti trattamenti farmacologici speciali.

complicazioni

Complicazioni che possono verificarsi nel periodo postoperatorio:

  • Di infezione.
  • Distacco della coroide.
  • Alta pressione intraoculare.
  • Squilibrio dei muscoli oculari.
  • Ptosi della palpebra superiore.
  • Strabismo.

In un periodo di diverse settimane o addirittura mesi, l'esposizione dell'impianto, i cambiamenti dell'area maculare, la riduzione della vista, possono verificarsi cataratta.

prevenzione

Alle persone a cui è stata diagnosticata miopia alta o moderata con alterazioni patologiche del fondo o della retina si consiglia di sottoporsi a un esame da un oftalmologo almeno una volta all'anno.

Coloro che sono a rischio dovrebbero evitare sforzi fisici eccessivi, sollevamento pesi. Inoltre, si raccomanda di evitare colpi e lesioni alla testa e agli occhi.

video

risultati

Nel caso del distacco della retina, il problema dovrebbe essere rilevato il prima possibile. Pertanto, è necessario trattare con cura e attenzione la salute degli occhi. Questo è particolarmente vero per le persone le cui condizioni di comorbilità possono portare al distacco della retina.

In questo articolo imparerai il trattamento popolare per il distacco della retina.

Distacco della retina

distacco di retina - patologia della retina, in cui la sua separazione dal sottostante coroide (coroide). distacco di retina è accompagnato da un forte deterioramento vista, la parte anteriore aspetto sudario dell'occhio, progressivo restringimento del campo visivo, sfarfalla "mosche," "scintille", "flash", "Lightning", e così via. D. diagnosi viene eseguita utilizzando visometry, perimetria, tonometria, biomicroscopia, oftalmoscopia, ecografia oculare, studi elettrofisiologici. Il trattamento è chirurgico (riempimento sclera ballonirovanie sclera transtsiliarnaya vitrectomia, vitreoretinica chirurgia cryocautery et al.), O tecniche laser (coagulazione laser della retina).

Distacco della retina

Il distacco della retina è la condizione patologica più pericolosa nell'oftalmologia chirurgica, che è la più pericolosa nel risultato e diagnosticata annualmente in 5-20 persone ogni 100 mila persone. Oggi, il distacco di retina è la principale causa di cecità e disabilità; mentre il 70% dei casi di questa patologia si sviluppa nelle persone in età lavorativa.

Nello strato di distacco di retina fotorecettori (coni e bastoncelli) per certi motivi è separato dallo strato esterno della retina - dell'epitelio pigmentato, che porta alla rottura del trofismo e funzionamento della retina. Se il tempo non fornisce assistenza specializzata, il distacco di retina può portare rapidamente alla perdita della vista.

Cause e classificazione

Secondo il meccanismo della formazione della patologia, esiste una distinzione tra il distacco retinico regmatogeno (primario), traumatico e secondario (essudativo e trazionario).

  • Sviluppo distacco retinico dovuta alla rottura della retina e colpito da vitreo liquido. Questa condizione si sviluppa quando la retina si assottiglia in aree di distrofie periferiche. Quando diversi tipi di distrofie retiniche (etmoide, racemosa, retinoschisi et al.) Movimenti bruschi Gap degenerativa regione modificati possono essere attivati, eccessivo stress fisico, trauma cranico, cadute o si verificano spontaneamente. Secondo il tipo di difetto, il distacco di retina primario può essere vescicale o piatto; in base al grado di delaminazione - limitato o totale.
  • Il distacco retinico della genesi traumatica è causato da lesioni agli occhi (comprese quelle operatorie). In questo caso, il distacco della retina può verificarsi in qualsiasi momento: direttamente al momento della lesione, il rhinestone dopo di esso, o diversi anni dopo.
  • Verificarsi di distacco di retina secondario è osservato su uno sfondo di diversi processi occhio patologici, tumorale, infiammatorie (ove uveite, retinite, corioretinite) occlusione (occlusione della malattia dell'arteria centrale della retina), retinopatia diabetica, anemia falciforme, tossiemia della gravidanza, ipertensione, ecc...
  • Al distacco della retina essudativa secondaria (sierosa) porta all'accumulo di liquido nello spazio sottoretinico (sotto la retina). Il meccanismo di trazione del distacco è dovuto alla tensione (trazione) della retina da corde fibrinose o vasi appena formati che crescono nel corpo vitreo.

I fattori che aumentano il rischio di distacco della retina sono miopia, astigmatismo, alterazioni degenerative nel fondo dell'occhio, chirurgia oculare, diabete mellito, patologia vascolare, gravidanza, casi di patologia simile in parenti stretti, ecc.

Nella maggior parte dei casi, il distacco della retina si sviluppa in un occhio, nel 15% dei pazienti c'è il rischio di patologia bilaterale. In presenza di cataratta bilaterale, il rischio di distacco di retina bilaterale aumenta al 25-30%.

Sintomi del distacco della retina

All'inizio della malattia compaiono i sintomi, i precursori - i cosiddetti fenomeni di luce. Questi includono lampi di luce (fotopsie) davanti agli occhi e linee a zigzag (metamorfosi). Quando la nave retinica si rompe, le mosche delle "mosche" e le macchie nere davanti agli occhi, compaiono dolore agli occhi. Questi fenomeni indicano irritazione delle cellule fotosensibili della retina, causate dalla trazione dal corpo vitreo.

Con un'ulteriore progressione del distacco della retina, un "velo" (secondo i pazienti, "tenda larga, tendina") appare davanti agli occhi, che aumenta col passare del tempo e può occupare la maggior parte o tutto il campo visivo.

L'acuità visiva diminuisce rapidamente. A volte al mattino per un po 'di tempo, l'acutezza visiva migliora e il campo visivo si espande, che è associato all'assorbimento parziale di liquidi durante il sonno e all'aderenza indipendente della retina. Tuttavia, durante il giorno, i sintomi del distacco di retina ritornano di nuovo. Un temporaneo miglioramento della funzione visiva si verifica solo con il recente distacco della retina; durante l'esistenza a lungo termine del difetto, la retina perde elasticità e mobilità, motivo per cui non può adattarsi da sola.

Quando la retina si rompe nelle parti inferiori del fondo, il distacco progredisce in modo relativamente lento, per diverse settimane o mesi, senza causare difetti del campo visivo per un lungo periodo. Questa opzione di distacco della retina è molto difficile, perché viene rilevata solo quando la macula è coinvolta nel processo, il che aggrava la prognosi delle funzioni visive. Con la localizzazione della rottura retinica nelle parti superiori del fondo dell'occhio, al contrario, il distacco della retina si sviluppa abbastanza rapidamente, nel giro di pochi giorni. Il fluido che si accumula nello spazio sottoretinico, con il suo peso espelle la retina su un'area considerevole.

Se il tempo non aiuta, ci può essere il distacco di tutti i quadranti della retina, compresa la regione maculare: completo, totale distacco. Con il distacco della macula si verificano distorsioni e oscillazioni degli oggetti, seguiti da una brusca caduta della visione centrale.

A volte quando c'è il distacco della retina, la diplopia si verifica a causa della diminuzione dell'acuità visiva e dello sviluppo dello strabismo latente. In alcuni casi, il distacco della retina è accompagnato dallo sviluppo di iridociclite pigra, emofthalmus.

Diagnosi del distacco della retina

Se si sospetta il distacco di retina, è necessario un esame oftalmologico completo, poiché la diagnosi precoce consente di evitare la perdita irreversibile della vista. Nel caso di una storia di TBI, il paziente deve essere obbligatoriamente consultato non solo da un neurologo, ma anche da un oftalmologo per escludere lacune e segni di distacco di retina.

Lo studio delle funzioni visive viene effettuato controllando l'acuità visiva e determinando i campi visivi (perimetria statica, cinetica o computerizzata). La perdita di campi visivi si verifica sul lato opposto al distacco della retina.

Utilizzando la biomicroscopia (compreso l'uso della lente di Goldman), viene determinata la presenza di alterazioni patologiche nel corpo vitreo (corde, distruzione, emorragie) e viene esaminato il fondo periferico dell'occhio. Queste tonometria sono caratterizzate da una moderata diminuzione della PIO rispetto ad un occhio sano.

Un ruolo chiave nel riconoscimento del distacco della retina appartiene all'oftalmoscopia diretta e indiretta. L'immagine oftalmoscopica permette di giudicare la localizzazione delle rotture e il loro numero, la relazione della retina distaccata con il corpo vitreo; consente di identificare le aree di distrofia che richiedono attenzione durante il trattamento chirurgico. Se è impossibile eseguire una oftalmoscopia (in caso di opacità nella lente o nel corpo vitreo), un'ecografia dell'occhio viene mostrata in modalità B.

Il complesso diagnostico per il distacco della retina comprende metodi per lo studio dei fenomeni entopici (il fenomeno di autoftalmoscopia, meccanofosfina, ecc.).

Per valutare la vitalità della retina e dell'ottica, vengono effettuati studi elettrofisiologici - determinazione della soglia di sensibilità elettrica e labilità del nervo ottico, ccsm (frequenza critica di fusione del flicker).

Trattamento di distacco della retina

Il rilevamento della patologia richiede un intervento chirurgico immediato. Ritardare il trattamento di questa malattia è pieno con lo sviluppo di ipotensione resistente e subatrofia bulbo oculare, iridociclite cronica, cataratta secondaria, cecità incurabile. L'obiettivo principale del trattamento di distacco di retina è convergenza dei recettori fotosensibile strato pigmentato e la retina creando aderenze con i tessuti sottostanti alla zona di rottura.

Nell'intervento di distacco della retina vengono utilizzate tecniche extrasclerali ed endovitre: nel primo caso l'intervento viene eseguito sulla superficie sclerale, nella seconda - all'interno del bulbo oculare. I metodi extraterrestri includono il riempimento e il gonfiamento della sclera.

tenuta Extrascleral comporta sutura alla sclera una spugna speciale silicone (otturazioni) che crea porzione depressioni sclera, blocchi rotture retiniche e crea le condizioni per assorbimento graduale dei capillari liquido accumulato sotto la retina e dell'epitelio pigmentato. Realizzazioni extrascleral tenuta distacco di retina possono essere radiali, settoriale, circolare (tsirklyazh) riempire la sclera.

Il palloncino della sclera nel distacco della retina viene ottenuto pinzando temporaneamente uno speciale catetere a palloncino nell'area di proiezione della rottura, che, una volta gonfiato, provoca un effetto simile al riempimento (albero della depressione sclerale e riassorbimento del liquido subretinico).

Il trattamento endovitereo del distacco di retina può includere la chirurgia vitreoretinica o la vitrectomia. Nel processo di rimozione del vitrectomia modificato sintetiche vetrose e introducendo invece di preparazioni speciali (silicone liquido, soluzione salina, gas speciali) che portano la retina e della coroide.

Tra i metodi di spargimento del trattamento del distacco di retina vi sono crioagulazione delle lacrime e distacchi di retina subclinica e coagulazione laser della retina, che consente la formazione di aderenze corioretiniche. La criopessia e la coagulazione laser della retina possono essere utilizzate sia per la prevenzione del distacco della retina, sia per scopi terapeutici da soli o in combinazione con tecniche chirurgiche.

Prognosi e prevenzione

La prognosi dipende dalla durata della patologia e dalla tempestività del trattamento. Un'operazione eseguita subito dopo lo sviluppo del distacco di retina di solito contribuisce a un esito favorevole.

Nella maggior parte dei casi, il distacco della retina può essere prevenuto. A tale scopo, i pazienti con miopia, distrofia retinica, diabete mellito, lesioni alla testa e agli occhi hanno bisogno di un regolare esame preventivo da parte di un oftalmologo. L'esame dell'oculista è incluso nello standard di gravidanza e aiuta a prevenire il distacco della retina durante il travaglio. I pazienti a rischio per il verificarsi del distacco di retina sono controindicati esercizio fisico pesante, sollevamento pesi, fare alcuni sport.

Nell'identificare le aree della distrofia retinica a scopo preventivo, viene eseguita la criopessia o la coagulazione laser della retina.

Distacco della retina - sintomi

La retina è la parte più sottile dell'occhio, che ha una struttura piuttosto complessa. Il compito principale della retina è la percezione degli impulsi luminosi e il trasferimento delle informazioni ricevute alle parti visive del cervello. Tra tutte le malattie degli occhi, è il distacco di retina che può essere trattato solo chirurgicamente. La deviazione patologica si verifica a seguito della separazione della coroide del paziente dalla retina. Al primo sospetto di distacco, dovresti immediatamente cercare aiuto da un medico, perché il ritardo può portare alla perdita della vista. Come viene trattato il distacco della retina, i sintomi e la diagnosi della malattia - tutto questo sarà discusso in questo articolo.

Distacco della retina - sintomi

Tipi di distacco

I medici distinguono diversi tipi di distacco di retina. Questi includono:

  • distacco primario (regmatogeno). Accompagnato da un leggero strappo della retina;
  • distacco traumatico. Di regola, questo tipo di patologia è associata a danni meccanici agli organi della vista;
  • esfoliazione secondaria (essudativa). Si verifica sullo sfondo di alcune malattie oftalmiche, ad esempio, nell'infiammazione della retina o nello sviluppo di un tumore.

Distacco della retina

Suggerimento: Con lo sviluppo di miopia, lesioni agli occhi, o dopo l'intervento chirurgico, aumenta la probabilità di sviluppo di esfoliazione. Lo stesso si può dire sulla distrofia retinica. Poiché la patologia non si manifesta in una fase iniziale di sviluppo, il paziente deve periodicamente sottoporsi a un esame di routine da parte di un oftalmologo.

Tipi di distacco della retina

Le cause della patologia

Il fattore principale che contribuisce allo sviluppo di questo disturbo è il danno alla retina. Come risultato della rottura, sotto la superficie della retina dell'occhio entra nel liquido del corpo vitreo, che porta alla separazione della coroide e della retina.

Cause di rotture:

  • sviluppo del processo infiammatorio che interessa il sistema vascolare o l'iride. L'infiammazione può essere cronica o persistente;
  • alti gradi di miopia (miopia), che a loro volta possono portare all'atrofia di alcune aree dell'occhio del paziente;
  • danno meccanico agli organi visivi a seguito di lesioni;
  • intenso sforzo fisico (sollevamento pesi, cadute pesanti, salti, ecc.);
  • sviluppo di altre patologie oftalmiche, tra cui emorragia, malattia diabetica della retina, infezione).

Ci sono molte cause del distacco della retina.

Il distacco della retina è un'anomalia patologica pericolosa che spesso porta a compromissione della vista. Un trattamento improprio può portare a gravi complicanze, quindi è importante determinare la malattia nel tempo.

Sintomi caratteristici

Se alcune malattie non sono accompagnate da alcun sintomo, il che li rende estremamente pericolosi per la salute, allora il distacco di retina, per fortuna, non si applica a loro. I segni caratteristici indicano lo sviluppo della malattia, che dovrebbe servire come segnale per il paziente. nel processo di esfoliazione della retina in un paziente davanti agli occhi, può verificarsi un cosiddetto sipario, che non può essere rimosso anche dopo l'instillazione o il risciacquo degli occhi con soluzioni speciali. Spesso ci sono lampi o lampi. Nel processo di sviluppo della patologia, anche quando viene interessata l'area centrale della retina, si nota un significativo deterioramento della vista: si verifica una distorsione dell'immagine, alcuni dettagli degli oggetti esaminati possono cadere fuori dalla vista del paziente.

Distacco retinico reumatogeno

Suggerimento: Il distacco della retina non è accompagnato da sensazioni dolorose, quindi un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata anche ai cambiamenti minori della vista. Il distacco periferico non può portare a un deterioramento della vista, quindi se hai il minimo sospetto di patologia, dovresti immediatamente consultare un medico.

Funzioni diagnostiche

L'oftalmologo è impegnato nella diagnostica, quindi se si sospetta il distacco della retina, allora è necessario contattarlo. Durante l'esame diagnostico, il medico utilizza attrezzature moderne di alta precisione.

Le seguenti procedure possono essere eseguite per diagnosticare il distacco di retina:

  • perimetria (controllo della visione laterale);
  • esame dell'acuità visiva;
  • ecografia, che consente di determinare la dimensione della retina, che esfoliata. Utilizzando anche questa procedura, il medico sarà in grado di valutare lo stato del corpo vitreo;
  • oftalmoscopia (esame del fondo del paziente);
  • analisi elettrofisiologica. Utilizzando questa analisi, è possibile determinare lo stato del nervo ottico e delle cellule nervose della retina.

Sintomi del distacco della retina

Sulla base dei risultati dei test effettuati, l'oftalmologo sarà in grado di fare una diagnosi accurata. Solo allora possiamo procedere con metodi terapeutici.

Trattamento chirurgico

Dal momento che il distacco della retina non subisce un trattamento medico (nessun colpo, pillole o gocce aiuterà qui), il medico deve pianificare un'operazione. Inoltre, dovrebbe essere fatto il prima possibile - prima si esegue l'operazione, maggiori sono le possibilità di successo del trattamento. Questo è l'unico modo per salvare l'occhio danneggiato del paziente.

Il compito principale dell'intervento chirurgico è determinare il punto dello strappo della retina e assicurare un'adesione affidabile tra le membrane (tra retina e vascolare). A tale scopo, è possibile applicare diversi metodi, iniziando con retinopessi e terminando con il riempimento locale. Tutto dipende dal tipo e dalla gravità della malattia. Considera ciascuno dei metodi separatamente.

Tabella. Trattamento chirurgico del distacco della retina.

Spesso i medici usano diversi metodi di trattamento. Ciò può dipendere dal numero e dalla posizione delle pause, dalle dimensioni del distacco e dal tempo trascorso dall'esordio della patologia. Inoltre, alcuni metodi possono essere eseguiti in più fasi.

Recupero dopo l'intervento chirurgico

Possibili complicazioni

Come notato in precedenza, il trattamento improprio o ritardato del distacco di retina può portare a gravi complicazioni. Inoltre, i problemi di salute possono verificarsi immediatamente dopo l'intervento chirurgico. Di regola, tali complicazioni si manifestano sotto forma di glaucoma, cataratta o debolezza generale del paziente.

Le complicanze più comuni del distacco di retina sono le seguenti:

  • sviluppo di endoftalmite (infiammazione purulenta delle membrane del bulbo oculare, causata da infezione);
  • la vitreoretinopatia proliferativa è una patologia accompagnata dalla crescita di tessuto fibroso (cicatrizzazione);
  • recidiva della malattia (distacco ripetuto), che richiede un intervento ripetuto.

Suggerimento: Se si nota dopo l'intervento chirurgico, sintomi come dolore toracico, tosse frequente, difficoltà di respirazione, arrossamento e gonfiore della pelle, brividi corporei, febbre o secrezione purulenta dagli occhi, è necessario contattare immediatamente uno specialista. La comparsa di tali sintomi può indicare lo sviluppo di gravi malattie, quindi ignorarle può portare a conseguenze disastrose.

Misure preventive

È molto più facile prevenire una malattia che curarla, soprattutto se si tratta di patologie che richiedono un intervento chirurgico. Questa regola può anche essere attribuita al distacco della retina. Per evitare malattie e preservare la salute degli organi visivi, gli oftalmologi raccomandano di osservare le seguenti regole:

  • visita regolarmente l'ufficio del medico per un esame di routine. Questo dovrebbe essere fatto anche in quei casi se non si hanno problemi di salute. Gli esami periodici rivelano una possibile malattia in una fase iniziale di sviluppo, che accelera significativamente il processo di trattamento. Superare tali esami 1-2 volte l'anno;

Prevenzione del distacco della retina

  • anche minori disabilità visive sono un pretesto per la diagnosi. Questo è l'unico modo per identificare il fattore che ha provocato i problemi;
  • Evita ferite gravi, specialmente degli occhi e della testa, quindi se sei impegnato in qualsiasi tipo di arti marziali, allora dovresti rinunciare allo sparring. Al minimo danno è necessario diagnosticare;
  • eseguire la coagulazione azzurra della retina (rinforzo con un laser), se il medico le ha prescritto;
  • Se il medico ha confermato un cambiamento distrofico nella retina, allora è necessario apportare modifiche al proprio stile di vita. Cerca di evitare occupazioni di sport di potenza, carichi eccessivi e duro lavoro fisico.

Non dimenticare che la mancanza di trattamento nella fase finale del distacco della retina può portare a gravi conseguenze. In tali casi, non sarà possibile ripristinare la visione del paziente, pertanto tutte le procedure diagnostiche e le misure preventive devono essere trattate con la massima responsabilità. Questo è l'unico modo per evitare gravi problemi alla vista.

Come trattare il distacco della retina

La retina allinea il bulbo oculare dall'interno ed è la parte più sottile dell'occhio. Può percepire impulsi di luce e, grazie alla sua struttura complessa, trasformarli in impulsi nervosi trasmessi al cervello. Qualsiasi cambiamento in questa struttura dell'occhio può portare a gravi malattie dell'occhio. E una tale violazione, come il distacco della retina, richiede un intervento chirurgico immediato.

Cosa succede

Il distacco della retina progredisce rapidamente. A causa del fatto che il distacco, di norma, inizia dalla periferia del campo visivo, potresti non notare immediatamente i cambiamenti. Se non si inizia il trattamento in tempo, il distacco può diffondersi al centro della retina (macula) e interrompere la visione centrale.

Il distacco della retina richiede cure mediche di emergenza. Senza trattamento, il deterioramento visivo causato dal distacco della retina progredisce da menomazioni minori a gravi cambiamenti o persino cecità per alcuni giorni fino a diverse ore.

Tuttavia, lacrime o buchi nella retina potrebbero non richiedere alcun trattamento. A volte con l'età, nella retina si formano piccoli fori rotondi. Molti di loro non portano mai al distacco della retina. Lacrime retiniche dovute alla pressione sul corpo vitreo (trazione vitrea) spesso causano il distacco della retina.

Le lacune nella retina causate dalla trazione del corpo vitreo possono causare focolai e opacità galleggianti prima degli occhi. Le lacune che non sono emerse dalla trazione del corpo vitreo, di regola, non causano alcun sintomo e molto raramente portano al distacco della retina rispetto agli spazi vuoti accompagnati da sintomi clinici.

Con il distacco della retina, è necessario un intervento chirurgico per attaccare la retina e ripristinare la visione. Se hai già avuto il distacco della retina in un occhio, il rischio di sviluppare questa malattia nel secondo aumenta significativamente.

Complicazioni con trattamento laser della cataratta secondaria qui

sintomi

Il sintomo iniziale del distacco della retina diventa spesso fotoplastica ("flash", "fulmine", "scintilla" in vista). Il loro aspetto è dovuto al fatto che gli impulsi nella retina si formano non solo quando entra la luce, ma anche quando agisce meccanicamente su di essa. Le aderenze vitreoretiniche stringono la retina, irritando le cellule fotosensibili, che portano alla comparsa di questo fenomeno.

Il distacco della retina può essere accompagnato dall'apparizione di "mosche", "filamenti", "punti" fluttuanti nel campo visivo. Tuttavia, questo sintomo non è specifico, è molto comune e non richiede trattamento, nella maggior parte dei casi è causato dalla distruzione del corpo vitreo.

A volte una opacizzazione arrotondata (anello di Weiss) appare nel campo visivo, indicando il distacco e il distacco della membrana ialoide posteriore nel punto di attacco del disco ottico. Questa condizione inoltre non richiede trattamento. Insieme a questo, l'improvvisa apparizione di punti galleggianti neri, "ragnatele" nel campo visivo, può indicare il distacco della retina, causato da emorragia del corpo vitreo da vasi danneggiati durante la rottura o trazione della retina.

Il paziente può anche notare una perdita di una porzione del campo visivo, manifestata come un "velo" o "velo" davanti all'occhio. Ciò è dovuto al peeling dello strato sensoriale della retina e, di conseguenza, alla violazione dei processi di percezione visiva in esso. Allo stesso tempo, il distacco è localizzato nel segmento della retina opposto alla presenza del difetto: cioè, se il difetto del campo visivo è notato dall'alto, allora il distacco si è verificato nelle sezioni inferiori, ecc. Se il processo ha interessato i reparti situati anteriormente all'equatore dell'occhio, questo sintomo non apparirà. I pazienti possono notare una diminuzione o assenza di questo sintomo al mattino e l'aspetto alla sera, che è associato all'aspirazione spontanea del liquido subretinico.

Il distacco delle parti superiori della retina progredisce molto più velocemente di quelle inferiori. Secondo le leggi della fisica, un liquido che si accumula nello spazio sottoretinico scende gradualmente ed esfolia le divisioni sottostanti. Mentre il distacco inferiore può essere asintomatico per un lungo periodo e può essere rilevato solo quando si diffonde nella regione maculare. La prescrizione di ridotta acuità visiva, come conseguenza del danno all'area maculare, influisce sulla prognosi relativa al restauro della visione centrale.

Il paziente può notare una diminuzione dell'acuità visiva, una distorsione della forma e delle dimensioni degli oggetti, la curvatura delle linee inizialmente diritte (metamorfopsia), la cui gravità dipende dal grado di danneggiamento delle regioni maculari e paramaculari della retina.

L'aspetto di questo sintomo è anche possibile dopo una lesione alla testa o agli occhi, rimozione di una cataratta, un corpo estraneo, iniezioni intravitreali, vitrectomia, riempimento sclerale, PDT, coagulazione laser. A questo proposito, in caso di metamorfosi, è necessario un esame approfondito del paziente e la cronologia.

Tutti i sintomi di cui sopra sono più caratteristici del distacco retinico regmatogeno. I sintomi del distacco essudativo sono generalmente scarsi, poiché questo tipo di distacco non è associato a trazioni retiniche. Il distacco della retina da trazione anche nella maggior parte dei casi si sviluppa lentamente e in modo asintomatico. Difetti dei campi visivi possono aumentare (aumentare) gradualmente o non progredire affatto per mesi o addirittura anni. Solo con il coinvolgimento nel processo patologico della macula, il paziente inizia a percepire una notevole diminuzione della vista.

motivi

Il distacco può essere una conseguenza dei processi distrofici vitreo-ortoretinali sulla retina, che portano alla sua rottura. Fluido dal vitreo, che esfolia la membrana reticolare nel suo percorso, entra nello spazio formato. Un tale meccanismo per la formazione del distacco è caratteristico della miopia elevata.

E allora vediamo perché c'è il distacco della retina? Il distacco della retina può verificarsi a causa di una lesione oculare - una commozione cerebrale o una lesione penetrante. Quando ciò accade, non solo il reticolare, ma anche gli altri gusci dell'occhio si rompono.

Varie malattie dell'organo della vista possono portare al distacco della retina - tumori vascolari, uveite e retinite, disturbi vascolari della retina, retinoptia diabetica, degenerazione maculare senile e altri.

Le più pericolose sono le distrofie vitreo-ortoretiniche periferiche, che non portano a un deterioramento della vista, sono in soggetti assolutamente sani e pertanto vengono rilevate molto raramente. Ciò richiede un esame approfondito della zona periferica della retina attraverso una pupilla ampia utilizzando un obiettivo a tre specchi Goldman.

Pertanto, i fattori di rischio che possono portare al distacco sono:

  • distrofia periferica della retina vitreo-corioretinale;
  • distacco di retina nell'occhio associato;
  • alta miopia con cambiamenti nel fondo;
  • altra patologia della retina;
  • lesioni agli occhi;
  • lavoro relativo al sollevamento pesi e allo stress fisico;
  • la presenza di distacco di retina in parenti stretti.

I pazienti a rischio devono essere presenti in un ambulatorio con un oculista ed essere sicuri di guardarsi intorno con una pupilla ampia una volta all'anno.

Segni di

Nella maggior parte dei casi, il distacco della retina è preceduto dall'apparizione davanti agli occhi di particolari fenomeni luminosi:

  • fotopsie (bagliori luminosi di luce);
  • metamorfosi (linee a zigzag);
  • "Vola";
  • punti neri.

Con l'ulteriore progressione della malattia, un velo appare davanti agli occhi del paziente, che aumenta di dimensioni nel tempo. Inoltre, i pazienti deteriorano rapidamente la vista. Dato che durante il sonno la retina può adattarsi autonomamente al suo posto, al mattino le funzioni visive possono essere ripristinate, ma durante il giorno i sintomi della malattia ritornano di nuovo.

Quando la retina si rompe nelle parti inferiori dell'occhio, il distacco procede lentamente per diversi mesi senza causare significativi difetti visivi. E, al contrario, con la localizzazione di una lacuna nella parte superiore dell'occhio, la malattia si sviluppa molto rapidamente, a volte in pochi giorni.

In assenza di trattamento tempestivo e competente, tutti i quadranti della retina sono scollegati dalla coroide. Questo processo è accompagnato da oscillazione e curvatura di oggetti visibili, un netto calo della vista, diplopia, lo sviluppo di strabismo latente, emoftalmia pigra e iridociclite.

diagnostica

Se si sospetta il distacco di retina, è necessario un esame oftalmologico completo, poiché la diagnosi precoce consente di evitare la perdita irreversibile della vista. Nel caso di una storia di TBI, il paziente deve essere obbligatoriamente consultato non solo da un neurologo, ma anche da un oftalmologo per escludere lacune e segni di distacco di retina.

Lo studio delle funzioni visive nel distacco della retina viene effettuato controllando l'acuità visiva e determinando i campi visivi (perimetria statica, cinetica o computerizzata). La perdita di campi visivi si verifica sul lato opposto al distacco della retina.

Utilizzando la biomicroscopia (compreso l'uso della lente di Goldman), viene determinata la presenza di alterazioni patologiche nel corpo vitreo (corde, distruzione, emorragie) e viene esaminato il fondo periferico dell'occhio. Queste tonometria nel distacco della retina sono caratterizzate da una moderata diminuzione della PIO rispetto ad un occhio sano.

Un ruolo chiave nel riconoscimento del distacco della retina appartiene all'oftalmoscopia diretta e indiretta. L'immagine oftalmoscopica con distacco di retina consente di giudicare la localizzazione delle lacune e il loro numero, la relazione della retina distaccata con il corpo vitreo; consente di identificare le aree di distrofia che richiedono attenzione durante il trattamento chirurgico. Se è impossibile eseguire una oftalmoscopia (in caso di opacità nella lente o nel corpo vitreo), un'ecografia dell'occhio viene mostrata in modalità B.

Il complesso diagnostico per il distacco della retina comprende metodi per lo studio dei fenomeni entopici (il fenomeno di autoftalmoscopia, meccanofosfina, ecc.).

Per valutare la vitalità della retina e dell'ottica, vengono effettuati studi elettrofisiologici - determinazione della soglia di sensibilità elettrica e labilità del nervo ottico, ccsm (frequenza critica di fusione del flicker).

prevenzione

La prevenzione del distacco della retina si riduce alla diagnosi precoce delle distrofie vitreo-ortoretiniche periferiche della retina e di altri fattori che predispongono alla comparsa del distacco della retina, all'attuazione tempestiva di misure preventive, all'impiego razionale dei pazienti e al monitoraggio dinamico.

I tipi più pericolosi di distrofia vitreo-orno-retinica in termini di distacco della retina includono rotture retiniche isolate, distrofia del "reticolo", distrofia "traccia cocleare", retinochismo degenerativo periferico.

I fattori predisponenti includono il distacco della retina nel doppio occhio, l'afachia o l'artefia, soprattutto se è prevista la capsulotomia laser, miopia elevata accompagnata da distrofia vitreo-corioretinale "lattice", malattie sistemiche - sindrome di Marfan, sindrome di Stickler.

I metodi di trattamento profilattici comprendono la coagulazione di argon o diodo laser transpupillare intorno a zone di distrofie o rotture vitreo-ortoretiniche (figura 31-54) o criopessia transsclerale o coagulazione laser a diodo di queste zone, eseguita sotto il controllo dell'oftalmoscopia indiretta con sclerocompressione.

effetti

La principale conseguenza del distacco della retina è la cecità. Il trattamento chirurgico di questa malattia dovrebbe iniziare il più presto possibile, poiché è solo in questo modo che è possibile ottenere il massimo recupero della vista ed evitare la sua completa perdita.

Ciò che minaccia

Il distacco retinico rischia di cadere dall'area dal campo visivo, o, per dirla semplicemente, un "velo" o "velo" si forma davanti all'occhio. Ciò indica che lo strato sensoriale della retina si è allontanato dalla coroide, a seguito della quale il processo di percezione visiva è stato disturbato. Tale "velo" può essere formato in qualsiasi area dell'occhio, mentre la localizzazione si verifica nell'area di fronte all'area difettosa. Per esempio: se il "velo" è osservato dall'alto, allora il distacco di retina si è verificato nella parte inferiore.

Tutti i sintomi di cui sopra sono accompagnati da una diminuzione dell'acuità visiva, dalla curvatura dei contorni degli oggetti e da un'immagine "fluttuante". Al mattino, i pazienti notano un miglioramento della vista. Ciò è dovuto all'assorbimento parziale del liquido accumulato sotto la retina durante il sonno. Questo è un fenomeno temporaneo e i miglioramenti del mattino non vengono più osservati dopo pochi giorni. Sono sostituiti da "velo", che sta diventando più ogni giorno.

Difetti nel campo visivo possono aumentare gradualmente o non progredire nell'arco di un mese o anche di diversi anni. Una notevole riduzione della visione inizia solo quando la macula è coinvolta nel processo patologico.

In una forma trascurata, il distacco della retina minaccia la completa perdita della vista. Pertanto, quando si rilevano i sintomi descritti, è necessario contattare immediatamente uno specialista per selezionare il metodo di trattamento appropriato.

Distacco della retina: cause, sintomi, trattamento

Tra un gran numero di malattie dell'occhio, il distacco della retina occupa un posto speciale come patologia, che in assenza di trattamento immediato può portare a una perdita della vista irreversibile. La membrana reticolare è chiamata il cervello reso alla periferia a causa dello sviluppo comune nel periodo prenatale di questi due organi. Qualsiasi disturbo nell'attività della retina associata al suo distacco porta a una significativa perdita della vista e richiede un intervento chirurgico urgente.

Distacco della retina - una condizione patologica associata alla separazione della retina dalla coroide.

Cause del distacco della retina

Il distacco può essere una conseguenza dei processi distrofici vitreo-ortoretinali sulla retina, che portano alla sua rottura. Fluido dal vitreo, che esfolia la membrana reticolare nel suo percorso, entra nello spazio formato. Un tale meccanismo per la formazione del distacco è caratteristico della miopia elevata.

Il distacco della retina può verificarsi a causa di una lesione oculare - una commozione cerebrale o una lesione penetrante. Quando ciò accade, non solo il reticolare, ma anche gli altri gusci dell'occhio si rompono.

Varie malattie dell'organo della vista possono portare al distacco della retina - tumori vascolari, uveite e retinite, disturbi vascolari retinici, retinopatia diabetica, degenerazione maculare senile e altri.

Le più pericolose sono le distrofie vitreo-ortoretiniche periferiche, che non portano a un deterioramento della vista, sono in soggetti assolutamente sani e pertanto vengono rilevate molto raramente. Ciò richiede un esame approfondito della zona periferica della retina attraverso una pupilla ampia utilizzando un obiettivo a tre specchi Goldman.

Pertanto, i fattori di rischio che possono portare al distacco sono:

  • distrofia periferica della retina vitreo-corioretinale;
  • distacco di retina nell'occhio associato;
  • alta miopia con cambiamenti nel fondo;
  • altra patologia della retina;
  • lesioni agli occhi;
  • lavoro relativo al sollevamento pesi e allo stress fisico;
  • la presenza di distacco di retina in parenti stretti.

I pazienti a rischio devono essere presenti in un ambulatorio con un oculista ed essere sicuri di guardarsi intorno con una pupilla ampia una volta all'anno.

Sintomi del distacco della retina

Fortunatamente, la malattia ha segni caratteristici, ben sapendo che è possibile sospettare il distacco e contattare immediatamente un oculista qualificato.

Dopo che la retina si è staccata, il paziente può vedere una "cortina" davanti all'occhio, che non scompare, né dopo aver lavato gli occhi, né dopo aver lasciato cadere alcuna goccia. Lampi o lampi potrebbero disturbare. Quando il distacco cattura l'area centrale della retina, la visione viene significativamente ridotta, gli oggetti in questione appaiono distorti, alcuni dei loro dettagli cadono fuori dalla vista.

Va ricordato che questa patologia è assolutamente indolore. Solo il distacco della retina totale causa una visione ridotta, con il distacco periferico, la visione non può essere affatto compromessa. Ecco perché dovresti essere attento a quei cambiamenti che si sono verificati all'improvviso, e se sospetti una malattia grave, contatta immediatamente un oculista.

Diagnosi del distacco della retina

Il paziente viene sottoposto ad un esame oftalmologico standard, che comprende la determinazione dell'acuità visiva con e senza correzione, i limiti dei campi visivi e la misurazione della pressione intraoculare. Ecobiometria utilizzata, che consente di sospettare un distacco dalla presenza di picchi patologici aggiuntivi. Il paziente viene esaminato da un medico su una lampada a fessura e con l'aiuto di un oftalmoscopio dopo tre instillazioni di goccioline che espandono la pupilla. Di regola, questo insieme di studi è abbastanza per determinare la diagnosi. Tuttavia, per chiarire la condizione della retina distaccata, viene eseguita un'ecografia dell'occhio, che consente di scoprire l'altezza e la prevalenza del distacco, la sua mobilità, rilevare le rotture e determinare il loro numero, vedere cambiamenti patologici nella formazione vitrea, simile a un tumore nella coroide.

Dopo un esame approfondito del paziente da parte di un chirurgo vitreo-retinico, viene deciso il problema del tipo di intervento chirurgico nel singolo caso.

Trattamento di distacco della retina

Va ricordato che questa malattia è chirurgica e richiede un intervento chirurgico immediato. Non è trattato da esercizi, gocce, punture, strumenti e metodi popolari! Cercando di affrontare il problema da soli, puoi perdere tempo prezioso, perché il distacco "fresco" è considerato come i primi 2 mesi dopo che si verifica. È durante questo periodo che le probabilità che la visione dopo l'intervento chirurgico venga ripristinata sono alte. Il trattamento chirurgico del "vecchio" distacco è molto più difficile sia per il chirurgo che per il paziente e il periodo di riabilitazione è più lungo. Più la retina rimane distaccata, più le cellule nervose sensibili alla luce muoiono, e anche a dispetto del completo adattamento anatomico, il ripristino della visione perduta potrebbe non verificarsi. Inoltre, il distacco della retina può causare altre gravi malattie dell'occhio - iridociclite, complicata cataratta, glaucoma secondario.

Esistono diversi gruppi di operazioni utilizzate per il distacco della retina. Il loro obiettivo principale è creare le condizioni per la completa aderenza del guscio distaccato dell'occhio.

  1. Interventi extraterrestri (ballooning, filling) - all'esterno, dal lato della sclera, nell'area della proiezione degli spazi vuoti, viene applicato un sigillo, che preme la sclera verso l'interno, avvicinandola alla retina distaccata.
  2. Gli interventi endovitali vengono eseguiti all'interno del bulbo oculare. Allo stesso tempo, viene eseguita la vitrectomia - rimozione del corpo vitreo modificato, chirurgia della motilità - rimozione dei fili del tessuto connettivo, che allungano la retina, l'endolasercoagulazione attorno agli spazi vuoti. Invece del corpo vitreo, il PFOS (composto perfluororganico) viene iniettato nella cavità vitreale, che con il suo peso preme e raddrizza la retina. Dopo alcuni giorni, viene scambiato con olio di silicone o soluzione salina.
  3. Effetti iper-o ipotermici (coagulazione laser, criopessia) come monoterapia sono effettuati in distacchi periferici della retina piatta.

Anche dopo un intervento chirurgico di successo, il paziente richiede un monitoraggio regolare da un oculista 2 volte all'anno con un esame approfondito di tutte le rotture retiniche bloccate. Tali pazienti ricevono corsi regolari di trattamento conservativo, inclusa l'introduzione di preparazioni metaboliche, retinoprotettive, di tessuti vitaminici.

È obbligatorio escludere lo sforzo fisico e il sollevamento pesi per il resto della tua vita dopo l'operazione.

Prevenzione del distacco della retina

Se il paziente ha un alto grado di miopia con cambiamenti nel fondo o un'altra patologia della retina che può causare il suo distacco, allora si dovrebbe visitare l'oftalmologo una volta all'anno per esaminare il fondo con un ampio allievo. È necessario rispettare il regime dello sforzo fisico, non sollevare la gravità per evitare urti alla testa e agli occhi. Le stesse raccomandazioni si applicano a quelle persone che hanno una vista elevata e nessun problema con la membrana reticolare dell'occhio.

OG Rozhkova, l'oftalmologo N. G. parla del distacco della retina:

Metodi di trattamento per il distacco della retina

Distacco della retina - una patologia oftalmica comune, a seguito della formazione di cui la retina è separata dalla coroide.

La formazione di questo problema può essere provocata da una serie di fattori negativi, oltre a caratteristiche fisiologiche.

Quali sono le cause e i sintomi del distacco della retina? Come rilevare e trattare in modo efficace? Quanto sono gravi le potenziali complicazioni della malattia? Puoi leggere su questo e molte altre cose nel nostro articolo.

Come si verifica il distacco della retina?

La retina è la struttura più fine del sistema visivo. Allinea il bulbo oculare dall'interno. Con il suo aiuto, gli impulsi di luce vengono percepiti, passando prima attraverso le sezioni frontale e centrale dell'occhio, che a loro volta vengono trasformati in onde di eccitazione nervosa e vengono trasmessi al cervello lungo gli assoni delle cellule corrispondenti, dove formano un'immagine oggettivamente percepita.

In assenza di patologie, la retina si adatta strettamente alla coroide da una parte e il corpo vitreo dall'altra.

A causa di una serie di malattie, patologie, sindromi, lesioni agli occhi e altri fattori, questa struttura sottile può sfaldarsi.

Di solito, questo processo è accompagnato da distrofia delle membrane, una diminuzione della densità e della pressione del corpo vitreo, interruzioni nella retina stessa. Più grande è l'area di tale problema, più grave è il grado di esfoliazione diagnosticato dall'oculista. Lo stadio finale della malattia è il completo distacco della retina dalla coroide.

Cause del distacco della retina

Una delle cause più frequenti del distacco della retina, i moderni oftalmologi considerano:

  • Miopia. Un difetto comune di rifrazione della visione, comunemente definito "miopia". In media, la metà di tutti i pazienti con distacco di retina soffriva di questa malattia prima della formazione della patologia;
  • Afak. L'assenza della lente nelle anomalie del sistema visivo o l'intervento chirurgico necessario. Ogni terzo paziente con un distacco ha questo problema nella storia;
  • Pseudofachica. La presenza nell'occhio di una lente artificiale, più spesso di plastica. Il 20 percento con la patologia principale ha un tale impianto;
  • Lesioni agli occhi Eventuali lesioni direttamente o indirettamente correlate al sistema visivo. Il problema del distacco di retina si manifesta nel 10-15% dei casi.

Molto spesso, lo sviluppo della malattia è predeterminato da una combinazione di diverse cause, specialmente se sono formate sullo sfondo di fattori provocatori, come disturbi circolatori persistenti nel sistema vascolare, malattie oftalmiche virali, forte stress fisico ed emotivo, invecchiamento fisiologico del corpo con processi degenerativi progressivi nelle membrane mucose ed elastiche del corpo.

Sintomi e stadi del distacco della retina

La gravità dei sintomi del distacco retinico dipende dal grado di patologia: più è alto, più possono manifestarsi le manifestazioni negative che il paziente e l'oftalmologo possono rivelare.

Le fasi principali del distacco di retina:

  • Fase 1 Distacco minore, di solito occupando non più di 1 quadrante;
  • Fase 2 Distacco retinico classico, diagnosticato nella maggior parte dei pazienti. Area patologica - fino a 2 quadranti;
  • Fase 3 Subtotale tipo di patologia, che copre un'area di fino a 3 quadranti;
  • Fase 4. Distacco retinico totale in cui è completamente separato dalla coroide.

I sintomi principali mentre il distacco progredisce includono:

  • Fotopsie. Difetti visivi a breve termine sotto forma di bagliori, scintille e fulmini, che appaiono e scompaiono spontaneamente. Di solito precede l'inizio del processo patologico;
  • Metamorfopsia. Una gamma più ampia di difetti visivi fluttuanti sotto forma di onde, filamenti, mosche. Le fotopsie appaiono leggermente meno frequentemente, ma possono essere osservate soggettivamente durante un ampio intervallo di tempo - da 5 minuti a diverse ore. Questa manifestazione è caratteristica di 1 grado di distacco della retina;
  • Visione alterata, compromissione della coordinazione dei movimenti. I sintomi sono caratteristici per la patologia di grado 2 e sopra. La chiarezza della percezione visiva diminuisce in proporzione all'area di distacco, con stimoli esterni luminosi, il paziente può provare problemi con la coordinazione dei movimenti;
  • Opacità, perdita della visione periferica. Di solito, le manifestazioni sotto forma di velo davanti agli occhi, restringimento dell'angolo di visione e formazione di "punti ciechi", ombre e altri difetti stazionari nelle regioni periferiche sono correlati con il distacco della retina subtotale;
  • Perdita di visione centrale e cecità. Stadi totali e terminali della patologia, rispettivamente.

diagnostica

La diagnosi tempestiva e soprattutto precoce del distacco di retina nella maggior parte dei casi consente una correzione hardware-chirurgica più accurata della patologia e aumenta significativamente le probabilità di un esito favorevole e la conservazione della qualità della visione. Le attività principali includono le seguenti tecniche:

  • Esame del fondo. Viene utilizzato un obiettivo asferico o un analogo a tre specchi Goldman;
  • Misurazione dell'acuità visiva;
  • Ricerca perimetria;
  • Misura della pressione intraoculare e esame parallelo dell'occhio su una lampada a fessura.

In presenza di ulteriori complicazioni, è possibile applicare i seguenti metodi:

  • Scansioni TC e MRI;
  • Angiografia con fluoresceina;
  • Tomografia otticamente coerente delle sezioni posteriori e delle pareti dell'occhio;
  • Scansione ad ultrasuoni in modalità bidimensionale;
  • Altre attività che confermano direttamente o indirettamente la diagnosi principale - dalla biomicroscopia, studi sui fenomeni entropici e test elettrofisiologici a complessi esami di laboratorio con la consegna di tutti i biomateriali necessari.

Trattamento del distacco della retina

Come dimostra la moderna pratica oftalmica, i metodi conservativi di trattamento del distacco della retina non sono efficaci.

Farmaci separati possono essere prescritti da uno specialista per alleviare temporaneamente manifestazioni sintomatiche della patologia, come un forte processo infiammatorio (corticosteroidi), danno batterico secondario (antibiotici), ecc., Ma l'intervento chirurgico, sia classico che hardware, rimane ancora la base della terapia, usando metodi non invasivi di fissazione del distacco di retina. I trattamenti tipici in questa situazione sono presentati di seguito.

Coagulazione laser

Questa procedura non invasiva può aiutare a ripristinare il flusso sanguigno verso i vasi periferici e prevenire il distacco della retina nelle prime fasi del processo patologico. È effettuato principalmente su una base ambulatoriale.

Prima dell'evento, il paziente viene diluito con un farmaco che dilata la pupilla, dopodiché vengono usate gocce anestetiche. Il paziente occupa una posizione fissa. Un'impostazione laser a bassa frequenza viene portata all'occhio e inizia l'elaborazione delle localizzazioni dei problemi con un fascio diretto di impulsi luminosi.

Per punto di aumentare la temperatura nella zona di esposizione diretta, il laser salda e incolla i gusci ei tessuti danneggiati, mentre le sensazioni del dolore sono praticamente assenti. La procedura in sé non richiede più di 20 minuti, l'efficacia nelle prime fasi del distacco di retina va dal 70 al 75 percento.

vitrectomia

La vitrectomia è una procedura chirurgica e oftalmologica classica per rimuovere una parte del corpo vitreo o questo elemento del sistema visivo nel suo insieme, dopodiché il medico ottiene l'accesso diretto alla retina.

L'evento si svolge più spesso in anestesia generale. Attraverso speciali micro incisioni, il medico rimuove il corpo vitreo dalla cavità, dopo di che ripristina l'integrità della retina e la rafforza con cauterizzazione. Dopo che le azioni principali sono state completate, al posto del fluido fisiologico, il componente di ricambio è posto di fronte ad esso sotto forma di una soluzione salina bilanciata o di polimeri artificiali e le forature esterne sono chiuse.

Il tempo medio di funzionamento è di circa 2,5-3 ore. Il liquido vitreo viene completamente ripristinato nell'occhio da solo entro un mese, utilizzando una soluzione salina che non richiede la sostituzione.

Riempimento extra-minerale

Tecnica chirurgica invasiva finalizzata alla convergenza e fissazione delle aree distaccate della retina con l'epitelio pigmentato attraverso l'impatto sulla superficie della sclera.

Dopo un'accurata determinazione della localizzazione della patologia, attraverso l'incisione nella congiuntiva, sulla superficie della sclera viene applicato un sigillo con una spugna di silicone morbido, dopo di che viene fissato con suture e drenaggio di liquidi accumulati e sostituito con gas o soluzione in un contenitore speciale (il cosiddetto ballooning extrascleral).

Lo stadio finale è la cucitura e il recupero congiuntivali. L'operazione dura circa 1-1,5 ore ed è efficace nella fase 1-3 del distacco di retina.

Criopsia retinica

Questa tecnica è solitamente ausiliaria e viene utilizzata in parallelo con il riempimento, come aggiunta alla vitrectomia o come alternativa alla coagulazione laser.

Il principio di base è il congelamento delle sezioni della retina diluite o rotte con uno speciale cryoagent. La procedura viene eseguita sulla parete posteriore dell'occhio, il suo risultato è il fissaggio dei bordi dei gusci e delle loro cicatrici.

Complicazioni e conseguenze

Il distacco della retina può provocare lo sviluppo di un'ampia varietà di conseguenze negative del sistema visivo umano. Inoltre, la stessa patologia è spesso una complicazione di alcune malattie, e non solo lo spettro oftalmologico.

Molto spesso, sorgono problemi aggiuntivi quando si effettua una diagnosi tardiva del distacco di retina, in caso di operazioni fallite o di mancanza di trattamento in quanto tale. Con tutto ciò, anche una terapia di alta qualità, effettuata al paziente nel tempo, non garantisce il potenziale verificarsi di conseguenze patologiche.

Complicazioni tipiche:

  • Lacune e perforazioni delle membrane adiacenti alla retina. Provocano tutta una serie di problemi oftalmologici, da diastasi a strabismo;
  • Formazione di emorragie causate da emorragie sotto la retina o nel corpo vitreo;
  • Significativo deterioramento della trasparenza della luce della cornea e aumento di processi degenerativi con la formazione di erosione, con conseguente diminuzione della qualità della visione e di altre patologie;
  • Rallentamento o arresto della circolazione sanguigna nell'arteria centrale che alimenta la retina. A sua volta, provoca trombosi locale e altre patologie del sistema cardiovascolare;
  • Completa cecità nelle fasi terminali del distacco di retina.

Ora sai tutto sui sintomi, sul trattamento e sulle cause del distacco della retina.

Google+ Linkedin Pinterest