Istruzioni per l'uso Diclofenac gocce

Le gocce di Diclofenac sono un anestetico non narcotico e non ormonale che viene applicato localmente sotto forma di gocce e non viene utilizzato per le iniezioni intraoculari.

Le gocce di Diclofenac agiscono in due direzioni: alleviare l'infiammazione e il dolore nelle parti esterne dell'occhio, che sono disturbanti dopo gli infortuni, gli interventi chirurgici e il dolore spontaneo.

Forma di rilascio e meccanismo d'azione

Gocce trasparenti o con un leggero grigio, in rari casi, con una leggera sfumatura di giallo.

La bottiglia contagocce da materiale polimerico con un volume di 5 e 10 millilitri, confezionato in un pacco di cartone.

In 1 millilitro del farmaco contiene 1 milligrammo del principio attivo - diclofenac sodico.

Il diclofenac sodico inibisce la produzione di cicloossigenasi, bloccando in tal modo il metabolismo dell'acido arachidonico e riducendo la quantità di prostaglandine, prostacicline e trombossani (sostanze presenti nell'infiammazione).

L'esposizione locale al collirio Diclofenac allevia efficacemente il gonfiore e il dolore nelle infiammazioni non infettive.

L'applicazione locale del farmaco elimina l'ingresso del principio attivo nella circolazione generale, ma nei tessuti della cornea e della congiuntiva si accumula al massimo in soli 30 minuti.

analoghi

Analoghi sul principio attivo sono: Voltaren Oft, Diklo-F, Diclofenaklong, ma Diclofenac è ​​il più economico.

L'attività antinfiammatoria del Diclofenac per gli occhi è superiore a quella dei farmaci, la cui sostanza principale è il butadione, l'ibuprofene e l'acido acetilsalicilico.

Indicazioni per l'uso

  • La necessità di escludere l'improvvisa costrizione della pupilla durante la rimozione della cataratta;
  • La necessità di eliminare l'infiammazione dopo qualsiasi intervento chirurgico sulla superficie dell'occhio;
  • Infiammazione non infettiva dell'occhio: congiuntivite, erosione del tessuto corneale, cheratocongiuntivite;
  • Fotofobia di qualsiasi eziologia e gravità;
  • Infiammazioni traumatiche della cornea, della sclera, della congiuntiva dell'occhio, che si manifestano dopo lesioni di natura penetrante e non penetrante;
  • Il dolore causato dalle operazioni laser su parti della camera anteriore dell'occhio.

Dosaggio e modalità d'uso

Agitare la bottiglia prima dell'instillazione! Istruzioni per l'uso di gocce di diclofenac:

Per eliminare la costrizione della pupilla durante le operazioni: instillare ogni 30 minuti goccia a goccia 2 ore prima dell'operazione. Immediatamente dopo il completamento della manipolazione goccia a goccia 3-5 volte al giorno, tutti i giorni necessari per completare il trattamento chirurgico.

Per prevenire l'edema della macula (parte centrale della retina) dopo l'intervento chirurgico: goccia a goccia 3-4 volte al giorno per circa 4 settimane.

In condizioni post-traumatiche dell'occhio: goccia a goccia 3-5 volte al giorno. Il corso dipende dalla gravità della condizione e dalla presenza di minacce di adesione all'infezione, che possono variare da 1 a 4 settimane.

Nei processi infiammatori senza l'aggiunta di infezione: 2 gocce 3-4 volte al giorno.

Effetti collaterali

  • Rossore e bruciore nell'area di applicazione del farmaco;
  • lacrimazione;
  • Muovere gli oggetti davanti agli occhi per 1-2 minuti dopo l'instillazione;
    il verificarsi temporaneo di un "catcher" a causa di annebbiamenti corneali;
    fotofobia;
  • Manifestazioni allergiche che si diffondono dagli occhi al viso e al corpo: gonfiore delle guance sul lato dell'uso della droga, brividi alle estremità e un'eruzione cutanea su di loro;
    nausea;
  • Vomito.

Controindicazioni

  • Intolleranza individuale ai componenti del farmaco;
  • Gli attacchi di broncospasmo, scatenati da una reazione all'acido acetilsalicilico;
  • Cheratite erpetica che colpisce l'epitelio attorno all'occhio;
  • Disturbi della coagulazione del sangue;
  • Gravidanza e allattamento;
  • Età da bambini e avanzata del paziente.

Istruzioni speciali

Se è possibile evitare di indossare le lenti a contatto durante il trattamento, è meglio astenersi. Se ciò non è possibile, devono essere rimossi 5 minuti prima dell'instillazione di Diclofenac e installati non prima di 15 minuti dopo.

Il farmaco viene usato con cautela nei pazienti anziani, dopo l'intervento chirurgico, così come nelle malattie:

  • Il tratto digestivo;
  • Fegato e reni;
  • L'ipertensione;
  • Asma bronchiale;
  • Insufficienza cardiaca;
  • Dispepsia.

In presenza di allergie ai FANS e ai solfiti, il farmaco viene utilizzato solo in casi estremi, sotto la stretta supervisione di un medico.

Non raccomandato per bambini sotto i 6 anni.

Durante il trattamento dovrebbe abbandonare l'uso di alcol. È anche possibile ridurre la velocità di reazione, con un deterioramento della qualità della visione - è necessario astenersi dal guidare la macchina.

Interazione con altri farmaci

La combinazione di gocce con farmaci antivirali e antibatterici sotto forma di unguenti e gocce, con preparazioni di steroidi è consentita. Tuttavia, dovrebbero essere applicati a intervalli di 5-15 minuti.

La combinazione con farmaci con acido acetilsalicilico - farmaci Diflunisal, Aspirina, Isopirina, sulfonilurea non è consentita. Il diclofenac sodico aumenta l'effetto dei preparati di litio e di digitossina, che devono essere tenuti in considerazione nel calcolo della dose.

Recensioni

La maggior parte delle recensioni di gocce di diclofenac sono positive e il diclofenac è ​​anche poco costoso.

Se hai usato gocce di diclofenac - lascia la tua opinione, aiuta altre persone a scegliere lo strumento appropriato.

Perché è prescritto Diclofenac?

Il diclofenac è ​​un collirio con un marcato effetto anestetico e antinfiammatorio.

In grado di alleviare rapidamente il dolore severo, oltre a ridurre l'edema infiammatorio nel sito di lesione.

Molto spesso queste gocce vengono utilizzate per la profilassi e per il trattamento di vari tipi di infiammazione di natura non infettiva, processi infiammatori post-traumatici negli occhi, nonché nel caso di operazioni di cataratta.

Il diclofenac è ​​un liquido leggermente giallastro o completamente incolore, destinato esclusivamente all'uso topico.

Utilizzare il farmaco per prevenire vari processi infiammatori di natura infettiva e non infettiva.

Inoltre, il farmaco ha vari effetti come:

  • contro,
  • antipiretico,
  • analgesico,
  • anti-infiammatori.

L'uso di questo farmaco è una misura necessaria. La caratteristica principale di Diclofenac è ​​un sollievo rapido e abbastanza efficace di dolore e infiammazione. I sintomi che sono causati da un'infezione degli occhi, poi passano ancora più velocemente.

Azione farmacologica

Il principale meccanismo d'azione del collirio chiamato Diclofenac è ​​la soppressione della sintesi di sostanze che attivano e supportano il processo di infiammazione nel fuoco della lesione, riducendo la gravità del possibile dolore, riducendo gradualmente la gravità di un possibile edema infiammatorio.

Questo farmaco è significativamente in anticipo rispetto a farmaci come l'aspirina (acido acetilsalicilico), l'ibuprofene e il butadione in attività antinfiammatoria.

Nella cornea e nella congiuntiva, questa sostanza attiva, dopo l'instillazione di goccioline, è in grado di raggiungere la concentrazione massima in soli trenta minuti. Il diclofenac non viene rilevato nella circolazione sistemica in alte concentrazioni.

Indicazioni per l'uso

Le gocce di Diclofenac sono utilizzate sia per la prevenzione che per il trattamento di vari processi infiammatori non infettivi quali cheratocongiuntivite, erosione corneale, congiuntivite, complicanze post-traumatiche della cornea, infiammazione della congiuntiva, fotofobia.

Sono utilizzati per la prevenzione e il trattamento di varie infiammazioni post-traumatiche immediatamente dopo eventuali lesioni al bulbo oculare (sia penetranti che non penetranti) come aggiunta alla terapia antibatterica.

Il diclofenac è ​​molto efficace nel prevenire la miosi durante le operazioni chirurgiche a causa di cataratta e vari processi infiammatori subito dopo qualsiasi intervento chirurgico, per la prevenzione e il trattamento dell'edema citoideo della macula immediatamente dopo la rimozione della cataratta.

Metodo di applicazione

Diclofenac è ​​usato esclusivamente localmente. Deve essere instillato una goccia quattro volte al giorno per una o quattro settimane.

Al fine di inibire la contrazione della pupilla in caso di interventi chirurgici, è necessario scavare una goccia del farmaco Diclofenac nella sacca congiuntivale prima dell'operazione. Dopodiché, entro due ore, è obbligatorio con intervalli di 30 minuti (quattro volte).

Dopo la rimozione della cataratta, è necessario seppellire una goccia tre volte al giorno, una goccia, la durata di questo ciclo di trattamento deve essere determinata dal medico. La prevenzione dell'edema maculare richiede l'instillazione di una goccia del farmaco al giorno per quattro volte nel corso di un mese immediatamente dopo l'intervento.

Effetti collaterali

Possibili reazioni locali derivanti dall'uso del farmaco:

  • occhi ardenti
  • percezione visiva sfocata (immediatamente dopo l'instillazione),
  • irite,
  • pugno nell'occhio (opacità corneale).

L'apparato digerente: vomito e nausea.

Possibili reazioni allergiche: iperemia, brividi, prurito agli occhi, angioedema del viso, febbre, eruzione cutanea, orticaria, fotosensibilizzazione o eritema multiforme essudativo.

Composizione e forma di rilascio

Un ml di questo farmaco contiene 1 mg di diclofenac sodico, così come alcuni ingredienti ausiliari come:

  • cloruro di sodio,
  • disodio edetat,
  • glicole propilenico,
  • soluzione di idrossido di sodio,
  • sodio diidrofosfato diidrato,
  • acqua per iniezione
  • disodio idrogeno fosfato dodecaidrato.

La forma di rilascio del farmaco - collirio dello 0,1% in flaconi speciali, contagocce con una capacità totale di 5 ml, la confezione include 1 contagocce e le istruzioni per l'uso. Prodotto anche in contagocce tubetti speciali con una capacità totale di 1 ml, due tubi per confezione.

Interazione con altri farmaci

Gli esperti sconsigliano l'uso combinato di Diclofenac con diflunisal, poiché il sanguinamento dal tratto gastrointestinale o con vari FANS (acido acetilsalicilico in dosi di ≥3 g / die) e Metotrexato e Sulfonilurea sono possibili.

L'uso combinato del farmaco Diclofenac con preparati di litio, anticoagulanti indiretti e digitossina può portare ad un graduale aumento del loro effetto.

Se necessario, il farmaco Diclofenac può essere usato in combinazione con altri colliri che contengono GCS. L'intervallo tra le applicazioni in questo caso dovrebbe essere superiore a 5 minuti per evitare che tutte le sostanze attive vengano lavate con le seguenti dosi.

Controindicazioni

Gli esperti sconsigliano l'uso di collirio Diclofenac in caso di ipersensibilità individuale ai suoi componenti o ad altri agenti anti-infiammatori non steroidei.

Diclofenac non deve essere somministrato a bambini al di sotto dei due anni o alle donne durante la gravidanza per più di 6 mesi.

Con estrema cautela, queste gocce vengono utilizzate in caso di cheratite epiteliale da herpesca, asma bronchiale, possibili disturbi emorragici, così come per gli adolescenti sotto i 16 anni e per i pazienti anziani.

Fino a 6 mesi di gravidanza, è possibile utilizzare il farmaco se il potenziale effetto terapeutico per la madre è molto più elevato rispetto ai possibili rischi per il feto. Al momento del trattamento con questo collirio, l'allattamento al seno è sicuro di fermarsi.

Utilizzare durante la gravidanza

Durante la gravidanza, l'assunzione del farmaco è giustificata solo se il potenziale beneficio per la futura gestante supera il rischio potenziale.

L'allattamento al seno durante l'uso del farmaco deve essere interrotto.

Precauzioni e istruzioni speciali

  • Lavarsi le mani prima dell'uso.
  • Assicurati di evitare qualsiasi contatto della bottiglia con gli occhi e le palpebre.
  • Dopo l'uso, sigillare saldamente il tubo o la fiala.

L'accettazione di gocce di Diclofenac può mascherare solo alcuni segni di un'infezione batterica, motivo per cui è necessario tener conto del possibile sviluppo improvviso di un'infezione batterica a seguito dell'uso del farmaco.

Nel caso dell'uso di questo farmaco per lungo tempo, è imperativo condurre regolari esami oculistici di routine e monitorare la pressione intraoculare.

Le lenti a contatto non devono essere indossate durante il periodo di trattamento. Se è impossibile rifiutarsi di indossare le lenti a contatto, devono essere rimosse 5 minuti prima dell'infillazione del farmaco. Dopo aver usato le lenti a contatto con il farmaco può essere indossato dopo 15 minuti.

Se dopo l'assunzione compaiono reazioni di ipersensibilità al farmaco (prurito, gonfiore improvviso di collo e viso, arrossamento o attacco di asma bronchiale), è necessario interrompere il trattamento e si richiede un intervento medico urgente.

I pazienti con rinite cronica, asma bronchiale, sinusite cronica sono a rischio di sviluppare varie reazioni allergiche nel caso dell'aspirina o dei farmaci antinfiammatori anti-steroidei.

Tali farmaci antinfiammatori e Diclofenac inibiscono la riepitelizzazione corneale e l'uso a breve termine. Il grado di rischio di infezione e le conseguenze della lenta guarigione corneale non sono ancora stati stabiliti.

L'accettazione dei FANS durante l'intervento chirurgico aumenta il rischio di sanguinamento dal tessuto oculare. Gli esperti raccomandano con particolare cautela di nominare questo farmaco per i pazienti con un aumentato rischio di sanguinamento o per i pazienti che assumono farmaci che possono aumentare il tempo di sanguinamento.

Nel caso dell'uso di FANS in dosi abbastanza elevate, la cheratite può svilupparsi a lungo.

In alcuni casi, con l'uso a lungo termine di Diclofenac da parte di pazienti particolarmente suscettibili è possibile:

  • violazione della barriera epiteliale,
  • assottigliamento della cornea,
  • infiltrazione corneale,
  • sviluppo dell'erosione, così come ulcere corneali e perforazione corneale.

Tutte le complicazioni di cui sopra possono influire sulla funzione visiva.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare rigorosamente al riparo dalla luce e fuori dalla portata dei bambini, in condizioni di temperatura da 15 ° a 25 ° C. Il congelamento non è permesso. Dopo aver aperto la bottiglia, può essere conservata per non più di quattro settimane.

Periodo di validità

La durata di conservazione del farmaco è di 2 anni.

Il costo del farmaco in Russia e Ucraina

Il prezzo medio del farmaco "Diclofenac" in Russia è di 30 rubli, e in Ucraina è di 9 grivna.

analoghi

I seguenti farmaci sono eccellenti analoghi di questo farmaco:

  • Desametasone: il costo medio in Russia è di 69 rubli.
  • Indocollier: il costo medio in Russia è di 46 rubli.
  • Diklo F - 90 rubli.

Recensioni

Come risultato di qualsiasi infezione o lesione agli occhi, il loro rossore inizia immediatamente, e appaiono disagio e dolore.

Le gocce di Diclofenac possono rimuovere rapidamente le manifestazioni dolorose e infiammatorie. Ciò è dovuto unicamente al fatto che il principio attivo diclofenac sodico appare sulla membrana mucosa degli occhi e quindi assorbito nel sangue.

Inoltre, lo strumento ha un effetto curativo, ma ha effetti collaterali. Durante l'instillazione, a giudicare dalle recensioni, il farmaco Diclofenac provoca gravi bruciore e prurito agli occhi. Orticaria ed eritema possono anche apparire sul corpo.

Quasi tutte le recensioni del farmaco Diclofenac positivo. Tuttavia, ci sono quelli in cui la gente parla di forti effetti collaterali o quelli in cui l'uso di diclofenac ha causato altri problemi di stomaco.

Nel loro caso, i benefici del farmaco erano significativamente meno danni. Puoi leggere ulteriori informazioni sul feedback delle persone che hanno usato Diclofenac per il trattamento alla fine di questo articolo.

L'articolo ha aiutato? Forse aiuterà anche i tuoi amici! Si prega di cliccare su uno dei pulsanti:

diclofenac

Produttore: Sintez Fascia di prezzo: economica

istruzione

Informazioni generali

Azione farmacologica

Collirio Diclofenac ridurre la sintesi di sostanze attivanti e di supporto infiammazione (prostaglandine) nella lesione, riducendo rapidamente il dolore, ridurre l'edema infiammatorio. Diclofenac è ​​superiore nella sua attività anti-infiammatoria di ibuprofene, fenilbutazone e acido acetilsalicilico (aspirina).

Nella cornea e nella congiuntiva, la sostanza attiva raggiunge una concentrazione massima 30 minuti dopo l'instillazione del farmaco. Il diclofenac non viene rilevato nella circolazione sistemica a concentrazioni significative. Penetra nella camera anteriore dell'occhio.

Controindicazioni

Le gocce di Diclofenac non sono raccomandate per l'uso con l'ipersensibilità individuale a qualsiasi componente del farmaco, ad altri farmaci antinfiammatori non steroidei.

Non prescrivere il diclofenac ai bambini di età inferiore ai 2 anni e alle donne nel 3 ° trimestre di gravidanza.

Precauzioni gocce utilizzati in cheratite epiteliale erpetica (storia attuale o), asma bronchiale, causata da aspirina (acido acetilsalicilico), disturbi della coagulazione del sangue (sanguinamento prolungato, tendenza a emorragie, emofilia), nei bambini sotto i 16 anni di età e negli anziani pazienti.

Nei primi due trimestri di gravidanza, è possibile utilizzare il farmaco se il potenziale effetto terapeutico per la madre supera i possibili rischi per il feto. Per il periodo di trattamento con gocce di Diclofenac, l'allattamento viene interrotto.

Effetti collaterali

Possibili reazioni locali subito dopo l'instillazione: bruciore, arrossamento del tessuto oculare, visione offuscata, dolore, gonfiore, lacrimazione, opacità corneale, irite.

Può provocare reazioni allergiche: prurito, arrossamento e gonfiore della pelle e delle mucose, edema angioneurotico della faccia, brividi, febbre, sensibilità alla luce, essudativa eritema multiforme, rash cutaneo, nausea, vomito.

Se si verificano effetti collaterali, interrompere l'assunzione del farmaco e consultare un medico.

overdose

Improbabile se il dosaggio prescritto.

Interazione con altri farmaci

Si può applicare collirio Diclofenac con unguenti antivirali e antibatterici e colliri, corticosteroidi oftalmici - in questi casi utilizzando intervallo diverso fra le goccioline deve essere almeno 5 minuti.

Interazione con altri farmaci

L'uso con altri colliri (compresi quelli con farmaci antinfiammatori ormonali) è accettabile. È necessario osservare una pausa tra instillazione di 5-10 minuti.

Istruzioni speciali e misure precauzionali

È rilasciato su prescrizione medica.

L'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei può mascherare i segni di danno batterico agli occhi - vi è la possibilità di un improvviso sviluppo dell'infezione durante l'uso di colliri.

Con l'uso prolungato di Diclofenac, la pressione intraoculare deve essere monitorata regolarmente.

Non è consigliabile indossare lenti a contatto durante il periodo di trattamento farmacologico. Se è impossibile rifiutarne l'uso, è necessario rimuovere le lenti almeno 5 minuti prima dell'instillazione delle gocce e indossarle 15 minuti dopo l'applicazione del farmaco.

Il collirio del diclofenac influisce sulla capacità di intraprendere attività che richiedono una reazione rapida e una maggiore attenzione, quindi non si devono guidare veicoli e altre attrezzature potenzialmente pericolose durante il periodo di trattamento.

Conservare a una temperatura di 15-25 ° C in un luogo buio. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Non congelare.

Periodo di validità - 2 anni.

Collirio del prezzo "Diclofenac" nelle farmacie russe (media): 30 rubli.

Composizione e forma di rilascio

1 ml di preparato contiene 1 mg di diclofenac sodico e ingredienti ausiliari: sodio cloruro, glicole propilenico, sodio diidrogeno fosfato diidrato, disodio fosfato dodecaidrato, disodio edetato, soluzione di idrossido di sodio, acqua per preparazioni iniettabili.

Rilascio della forma - 0,1% collirio in flaconi contagocce con una capacità di 5 ml, 1 flacone contagocce in una scatola di cartone con le istruzioni per l'uso. Disponibile anche in contagocce da 1 ml, due tubi in una scatola.

testimonianza

Collirio Diclofenac prescritto per il trattamento natura infiammatoria infettiva (congiuntivite, cheratocongiuntivite, erosione corneale, infiammazione della congiuntiva e la cornea dopo l'infortunio, fotofobia dopo l'intervento chirurgico sulla cornea) per il trattamento e la prevenzione di infiammazione post-traumatica, dopo l'infortunio del bulbo oculare (penetrante e non penetrante) come supplemento farmaci antibatterici.

Il farmaco è efficace nel prevenire la miosi (costrizione della pupilla) durante interventi chirurgici per la cataratta, nonché nei processi infiammatori dopo le operazioni, per la prevenzione e il trattamento dell'edema citoide della parte centrale della retina (macula) dopo la rimozione chirurgica della cataratta.

Diclofenac è ​​usato per le malattie:

Metodo di applicazione

Instillare 1 goccia 3-5 volte al giorno (concentrandosi sulla gravità delle condizioni del paziente) per 1-4 settimane.

Per inibire la miosi durante interventi chirurgici, 1 goccia di diclofenac viene instillata nel sacco congiuntivale prima dell'inizio dell'operazione - per 2 ore con intervalli di 30 minuti (4 volte).

Immediatamente dopo la rimozione della cataratta - 1 goccia 3 volte al giorno, quindi - 1 goccia 3-5 volte al giorno, il corso del trattamento è determinato dal medico.

Per la prevenzione dell'edema maculare: 1 goccia 3-4 volte al giorno per 1 mese dopo l'intervento.

Collirio Diclofenac: istruzioni per l'uso

Il farmaco Diclofenac 0,1% è disponibile sotto forma di colliri e viene usato per trattare patologie oftalmiche. Le gocce hanno un effetto antinfiammatorio pronunciato.

Rilasciare la forma e la composizione del farmaco

Diclofenac 0,1% è prodotto sotto forma di gocce per instillazione negli occhi, in flaconcini di materiale polimerico, dotato di un contagocce speciale all'estremità. Il volume della bottiglia è 5 ml, il cui contenuto è sterile. Il farmaco è confezionato in un cartone con la descrizione dettagliata allegata.

Collirio trasparente con una sfumatura leggermente giallastra, senza inclusioni, scaglie o sospensioni. Il principio attivo principale del farmaco è diclofenac sodico (1 ml del farmaco contiene 1 mg di principio attivo), poiché i componenti ausiliari sono: acqua purificata, olio di ricino, disodio edetato, soluzione 1M, benzalconio cloruro.

Proprietà farmacologiche del farmaco

Le gocce di Diclofenac appartengono al gruppo dei farmaci antinfiammatori non steroidei. Utilizzato in oftalmologia per il trattamento delle malattie infiammatorie del bulbo oculare e della mucosa oculare. Il principio attivo diminuisce rapidamente allevia il gonfiore, elimina il processo infiammatorio e ha un pronunciato effetto analgesico.

Indicazioni per l'uso

Le principali indicazioni per l'uso del farmaco Diclofenac sotto forma di gocce oculari dello 0,1% sono i seguenti stati:

  • Come profilassi per interventi chirurgici sugli occhi, in particolare per rimuovere la cataratta;
  • Trattamento dei processi infiammatori del bulbo oculare e delle membrane mucose degli occhi sullo sfondo di ingestione di un corpo estraneo, lesioni agli occhi o procedure chirurgiche;
  • Come prevenzione e trattamento di edema cistico della macchia gialla della retina dopo la rimozione chirurgica di una cataratta;
  • Paura di luce sullo sfondo della cheratomia posticipata;
  • Trattamento di malattie infiammatorie dell'occhio di origine non infettiva - congiuntivite, cheratite, dacriocistite, processi erosivi della cornea.

Controindicazioni

Il collirio Diclofenac può essere usato solo dopo aver consultato un oculista. Prima dell'infillazione del farmaco, il paziente deve leggere attentamente le istruzioni allegate, poiché Diclofenac Drops ha una serie di controindicazioni da utilizzare. Queste condizioni includono:

  • Intolleranza individuale ai componenti del farmaco;
  • Gravidanza in 1 trimestre;
  • Disturbi del sistema di coagulazione del sangue.

Con particolare attenzione, il farmaco viene prescritto ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai pazienti in età pensionabile.

Modalità di utilizzo e dosaggio del farmaco

Il farmaco Diclofenac 0,1% è destinato all'uso nella pratica oftalmica. La dose del farmaco e la durata del ciclo di trattamento devono essere determinati dal medico individualmente, in base alle caratteristiche del paziente, alla diagnosi, alla gravità dei sintomi della malattia. Secondo le istruzioni prescritte, gocce 1-2 nel sacco congiuntivale fino a 5 volte al giorno.

Dopo aver subito un intervento chirurgico agli occhi per prevenire lo sviluppo del processo infiammatorio, il farmaco viene instillato negli occhi ogni ora per 5 ore. Il giorno dopo, vai al solito regime di dosaggio.

L'uso del farmaco sotto forma di colliri nella pratica pediatrica deve essere sempre concordato con il medico. Di regola, i bambini stanno cercando di trovare un analogo del farmaco.

La durata del ciclo di terapia può variare a seconda della diagnosi, ma secondo la descrizione del farmaco, i colliri non sono raccomandati per più di 3-4 settimane. In assenza dell'effetto terapeutico atteso o quando le condizioni del paziente peggiorano, è necessario contattare di nuovo l'oftalmologo e sottoporsi a ulteriori esami.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso di colliri nel primo trimestre di gravidanza non è raccomandato per le donne. L'uso di questo farmaco nei 2 e 3 trimestri di gravidanza è possibile solo dopo aver valutato gli indicatori dei benefici per la madre e il potenziale pericolo per il feto. Il trattamento viene effettuato il più presto possibile sotto la stretta supervisione di uno specialista. Durante il periodo di terapia, la gestante dovrebbe monitorare costantemente lo stato del quadro clinico del sangue, in particolare il numero di piastrine nel sangue.

L'uso di gocce di Diclofenac durante l'allattamento è possibile sotto la supervisione di un medico, se indicato.

Effetti collaterali

Con l'uso corretto di gocce negli occhi, i pazienti sviluppano raramente reazioni negative. Con l'ipersensibilità individuale ai componenti del farmaco o l'uso incontrollato possono sviluppare effetti collaterali locali:

  • Sensazione di bruciore violento negli occhi;
  • Visione offuscata o offuscata;
  • Sensazione di corpo estraneo negli occhi;
  • Sensazione di formicolio negli occhi;
  • Rossore della mucosa degli occhi.

Tutti gli effetti collaterali sopra riportati non sono pericolosi, non sono assistiti e non richiedono l'interruzione del trattamento farmacologico.

In casi molto rari, si possono sviluppare reazioni allergiche sotto forma di orticaria o angioedema.

Overdose di droga

Poiché il farmaco sotto forma di collirio agisce localmente, il sovradosaggio con Diclofenac è ​​quasi impossibile, tuttavia, al fine di prevenire lo sviluppo degli effetti collaterali sopra descritti, si sconsiglia di superare la dose specificata nelle istruzioni o di usare il medicinale per più di 3-4 settimane.

L'interazione del farmaco con altri farmaci

Si sconsiglia l'uso di colliri di diclofenac in concomitanza con anticoagulanti o farmaci antinfiammatori non steroidei di azione locale o orale. In questo caso aumenta il rischio di effetti collaterali.

Il collirio di Diclofenac può essere usato contemporaneamente ad altri farmaci per l'instillazione negli occhi e contemporaneamente a colliri ormonali. In questo caso, l'intervallo tra l'instillazione di diversi farmaci dovrebbe essere di almeno 5 minuti.

Istruzioni speciali

Quando si usano gocce di Diclofenac, i pazienti che indossano le lenti a contatto devono toglierli, seppellire il farmaco e reinserirlo solo dopo 15 minuti.

Se c'è una secrezione purulenta nell'occhio o croste nelle radici delle ciglia, prima di usare il farmaco, si raccomanda al paziente di lavare prima gli occhi con una soluzione antisettica, utilizzando un cotton fioc sterile. Per ogni occhio, è necessario prendere un nuovo tampone, movimento dall'angolo esterno dell'occhio verso l'interno.

Poiché durante l'instillazione del farmaco negli occhi dei pazienti, la chiarezza della vista può essere in qualche modo compromessa, durante il periodo di terapia non è consigliabile guidare un'auto o meccanismi complessi che richiedono azioni chiare e rapide. Le gocce oculari non inibiscono il lavoro del sistema nervoso centrale.

Con cautela, il farmaco deve essere usato in pazienti inclini al broncospasmo o con asma bronchiale, in quanto ciò può portare ad un peggioramento delle condizioni generali.

Analoghi collirio Diclofenac

I seguenti farmaci sono simili nel loro effetto terapeutico con gocce di Diclofenac:

  • Voltaren Oftalmico collirio;
  • Gocce oculari Diclo-f;
  • Colliri uniclofen;
  • Diclofenaclong gocce negli occhi a lunga durata.

Prima di sostituire il farmaco con il suo analogo, il paziente deve sempre consultare un oftalmologo.

Condizioni di rilascio e conservazione del farmaco

I colliri di diclofenac sono disponibili presso le farmacie con prescrizione medica. La confezione sigillata deve essere conservata a una temperatura non superiore a 20 gradi nella confezione originale, lontano dai bambini. La bottiglia stampata deve essere conservata in frigorifero per non più di 30 giorni dal momento dell'apertura, quindi scartata. La durata di conservazione del farmaco è indicata sulla confezione, al termine della quale le gocce vengono smaltite.

Se la fiala contiene torbidità o sospensioni, il medicinale non può essere utilizzato!

Diclofenac collirio prezzo

Il costo medio del farmaco Diclofenac sotto forma di gocce oculari dello 0,1% nelle farmacie di Mosca è di 45 rubli per bottiglia.

Istruzioni dettagliate per l'uso Collirio Diclofenac

Il collirio del diclofenac è ​​uno dei farmaci più utilizzati in oftalmologia: tutti grazie alla loro elevata efficacia combinata con un costo economico. Le gocce hanno un effetto analgesico e antinfiammatorio pronunciato.

Il diclofenac è ​​usato per malattie e lesioni dell'occhio, accompagnato da forti dolori, processi infiammatori. Nell'articolo, esamineremo le caratteristiche di questo farmaco, scopriremo come applicare correttamente gocce di Diclofenac e se questo medicinale ha controindicazioni.

descrizione

Le gocce di Diclofenac, come abbiamo già scoperto, sono utilizzate per le malattie degli organi visivi che presentano sintomi infiammatori e sono accompagnate da dolore. Si noti che lo strumento ha un effetto direzionale ed elimina il processo infiammatorio nell'area in cui è necessario.

Le gocce di Diclofenac possono essere utilizzate per trattare e prevenire le malattie infiammatorie non infettive degli organi della vista, eliminare gli effetti delle lesioni, come mezzo per il recupero postoperatorio.

Una soluzione del farmaco è un liquido incolore, ma a volte può avere una leggera sfumatura giallastra. Le gocce vengono applicate solo localmente.

Oltre agli effetti antinfiammatori e analgesici delle gocce di Diclofenac, sono anche in grado di:

  • eliminare il gonfiore;
  • agire come un febrifuge.

Solitamente vengono usate gocce quando i prodotti più morbidi non hanno avuto l'effetto desiderato. Diclofenac affronta in modo molto rapido e affidabile il problema dell'infiammazione, degli aiuti, compresi e con gravi infezioni dell'occhio (ma solo in compagnia di agenti antibatterici).

L'azione delle gocce ha lo scopo di sopprimere il focus dell'infiammazione proprio nell'area in cui è stato iniettato l'agente (esposizione locale). Il farmaco elimina il dolore, riduce il gonfiore infiammatorio, il rossore.

Si noti che Diclofenac è ​​molto più avanti nelle sue caratteristiche anti-infiammatorie rispetto all'aspirina, butadion e ibuprofene.

La concentrazione massima della sostanza attiva è fissata nella cornea già mezz'ora dopo l'instillazione. A causa di ciò, l'impatto positivo dell'uso del prodotto si avverte rapidamente.

struttura

Il principio attivo è un componente come il diclofenac sodico - nell '"onore" di cui, infatti, è stato dato il nome al farmaco. Oltre alla sostanza principale, ci sono anche quelli ausiliari:

  • cloruro di sodio;
  • glicole propilenico;
  • sodio diidrogeno fosfato;
  • edetato disodio;
  • idrossido di sodio.

Naturalmente, l'acqua purificata è anche inclusa nella preparazione.

Le gocce di Diclofenac sono prodotte in contagocce standard con un volume di 5 ml. Ma ci sono pacchetti speciali che includono 2 contenitori, ciascuno con un volume di 1 ml.

testimonianza

Le gocce di Diclofenac sono utilizzate nel trattamento terapeutico e profilattico di patologie oftalmiche come:

Le gocce di Diclofenac sono utilizzate attivamente per trattare la cheratocongiuntivite.

  • malattie infiammatorie della congiuntiva;
  • svetofobiya;
  • erosione dello strato corneo;
  • congiuntivite di diversa natura;
  • complicazioni corneali dopo varie lesioni.
  • Per quanto riguarda l'ultimo punto, gocce di Diclofenac possono essere utilizzate per eliminare gli effetti delle ferite sul bulbo oculare di qualsiasi origine: penetrante e non penetrante. Inoltre, questo farmaco è spesso usato per migliorare la terapia antibiotica di base in corso.

    Lo strumento è efficacemente usato per la prevenzione dei processi miotici dopo e durante la chirurgia della cataratta. Inoltre, il farmaco può essere utilizzato come componente della terapia riabilitativa dopo qualsiasi altro intervento chirurgico agli occhi.

    Controindicazioni

    Diclofenac Drops non è raccomandato per l'uso con l'ipersensibilità disponibile del corpo ai componenti sopra di questo strumento. Inoltre, i bambini sotto i due anni e le donne in gravidanza con un periodo di più di sei mesi, questo farmaco anti-infiammatorio non è anche prescritto.

    Viene usato con cautela quando:

    • cheratite causata da herpes;
    • asma;
    • problemi con la coagulazione del sangue;
    • trattamento di bambini sotto i 16 anni e pazienti anziani.

    Se la gravidanza dura meno di sei mesi, la donna può usare gocce di Diclofenac solo in casi estremi e solo con la prescrizione medica appropriata. Durante il periodo dell'allattamento al seno utilizzare lo strumento è severamente vietato.

    applicazione

    Lo strumento è presentato esclusivamente in modo locale. Il corso del trattamento dura da una settimana a un mese: un mezzo viene instillato quattro volte al giorno goccia a goccia in ciascun occhio.

    Per assicurare l'espansione della pupilla durante l'operazione, Diclofenac viene iniettato nella palpebra inferiore prima che l'intervento inizi quattro volte con intervalli tra le somministrazioni in mezz'ora. Dopo la chirurgia della cataratta vengono instillate tre gocce al giorno e il medico determina la durata del trattamento riabilitativo in ciascun caso. Ma quale tipo di collirio per la cataratta dovrebbe essere usato prima di tutto è indicato in questo articolo.

    Nel video - come seppellire correttamente i suoi occhi con gocce:

    Conservare la bottiglia della medicina in un luogo buio, fuori dalla portata dei bambini. La temperatura dell'aria nella posizione di stoccaggio dovrebbe variare da +15 a + 25 gradi. Non congelare o surriscaldare il medicinale. Il contenuto della bottiglia aperta è adatto per l'uso entro 4 settimane. L'intero pacchetto può essere conservato per due anni.

    Suggerimenti per l'applicazione

    Assicurati di lavarti accuratamente le mani prima di scavare il farmaco. L'igiene personale previene l'infezione agli occhi. Chiudere accuratamente la bottiglia dopo aver usato il prodotto per evitare che i germi entrino in essa. Ma quali sono le malattie delle palpebre negli umani, aiuta a capire le informazioni sul link.

    Osservare attentamente le condizioni degli occhi durante il processo di utilizzo delle gocce. Il fatto è che il prodotto è in grado di mascherare i sintomi di un'infezione batterica, pertanto è necessario notare questo processo patologico nel tempo. Un'infezione batterica non aiuterà il farmaco, sarà necessario un trattamento antibiotico.

    È importante controllare la pressione intraoculare durante la terapia con Diclofenac. Questo farmaco ha la capacità di aumentare il livello del fluido intraoculare.

    Le lenti a contatto sono le migliori al momento del trattamento per escludere dall'uso. Se è necessario indossare strumenti di correzione, è necessario rimuovere le lenti 15 minuti prima dell'introduzione di Diclofenac e rimetterle a posto 15 minuti dopo la procedura.

    Effetti collaterali

    Le gocce di Diclofenac possono causare anche effetti collaterali. Molto spesso, si verificano le seguenti reazioni negative:

    • sensazione di bruciore negli occhi immediatamente dopo l'instillazione;
    • "quadro" fangoso davanti agli occhi, un difetto di visibilità;
    • nausea.

    Reazioni del corpo molto probabili associate alle allergie al farmaco:

    • iperemia delle palpebre. Ma quale tipo di medicina per le palpebre blefarite dovrebbe essere applicata prima di tutto, è indicato qui;

    È importante ricordare le possibili reazioni allergiche.

  • prurito;
  • brividi;
  • gonfiore degli occhi e del viso. Ed ecco come avviene l'edema palpebrale superiore di un occhio: le informazioni sul collegamento aiuteranno a capire
  • eruzione cutanea.
  • Inoltre, a volte l'irite può manifestarsi come effetto collaterale, in alcuni casi è probabile la comparsa di un cataclisma sulla cornea.

    Con l'uso a lungo termine di queste gocce, a volte la cheratite può svilupparsi (ma come viene trattata la cheratite virale e quali mezzi dovrebbero essere usati.) Questa informazione ti aiuterà a capire). Nei pazienti con un alto livello di suscettibilità, sono possibili le seguenti reazioni avverse:

    • assottigliamento dell'epitelio corneale;
    • infiltrazione della mucosa corneale. Sarà anche utile sapere come viene condotta la cura delle opacità corneali usando rimedi popolari.
    • perforazione della cornea. Ed ecco come viene qui indicato il trattamento dell'opacizzazione corneale dell'occhio e quale sia il mezzo più efficace.

    Nota che tutti questi problemi con la cornea possono influenzare la salute e il livello di visione.

    Se, dopo aver usato queste gocce, si manifestano manifestazioni negative di natura allergica o altre, è necessario interrompere il corso del trattamento e consultare un medico per un aiuto qualificato.

    Analoghi e prezzo

    Il farmaco è abbastanza economico - una bottiglia di farmaci efficaci costerà solo 45-55 rubli. Come potete vedere, chiunque può permettersi un trattamento con questo rimedio: ma solo se prescritto da un medico.

    A volte è necessario ricorrere a mezzi equivalenti: un'opzione simile è necessaria quando il paziente è intollerante ai componenti di Diclofenac, in assenza del farmaco in farmacia, in alcuni altri casi.

    Tra gli analoghi più popolari e più efficaci di goccioline sono:

    Buona crema per gli occhi antibatterica

  • Diclo-F / Ma nel qual caso vengono utilizzati i colliri Artelak Balance e quali feedback ci sono, queste informazioni aiuteranno a capire;

    Gocce note per occhi ad azione rapida

  • Indokollir.
  • Le gocce di Diclofenac possono essere acquistate a buon mercato e in qualsiasi farmacia, ma solo su prescrizione medica.

    Recensioni

    La maggior parte delle recensioni su questo strumento trovate su Internet sono positive. Alla gente piace il prezzo economico del farmaco, la sua alta efficacia e la velocità con cui si verifica un impatto positivo. Nelle recensioni negative, alcuni hanno notato gli effetti collaterali derivanti dall'uso di Diclofenac sotto forma di problemi di stomaco. Successivamente, dai un'occhiata più da vicino ad alcune recensioni.

    • Veronika, Saratov: "Recentemente ho avuto una cataratta rimossa sui miei occhi. L'instillazione di Diclofenac è ​​stata prescritta come trattamento postoperatorio. Noterò che le gocce iniziano la loro azione molto rapidamente - in mezz'ora o un'ora l'infiammazione è diminuita in modo significativo. Sono riuscito ad andare d'accordo senza chirurgia senza complicazioni - penso, in larga misura grazie a queste gocce. Mi raccomando Oltre a ciò, sono anche ridicole nei nostri tempi - circa 50 rubli ".
    • Catherine, Arkhangelsk: "In primavera ho sviluppato congiuntivite. La malattia era molto difficile: dovevo stare in ospedale, non riuscivo a guardare affatto con un occhio. Prescritto per il trattamento di gocce Diclofenac. Osservando il prezzo, inizialmente mi sono interrogato sulla loro efficacia, perché a mio parere i farmaci di buona qualità non possono essere economici. Ma quando ho iniziato a usarlo, ho capito che le gocce, nonostante il prezzo basso, sono veramente efficaci. Ho subito un'infiammazione, anche il dolore agli occhi. Presto sono stato dimesso e sono tornato al lavoro. Non ho avuto effetti collaterali - se faccio tutto secondo le istruzioni, mi sembra, allora andrà tutto bene. I mezzi raccomandano

    Quindi, ci siamo incontrati con gocce di Diclofenac. Questo agente antinfiammatorio e analgesico è uno dei farmaci più efficaci e allo stesso tempo convenienti. Le gocce di Diclofenac possono essere utilizzate solo per scopi medici ed è necessario seguire scrupolosamente le istruzioni di dosaggio suggerite. In questo caso, il trattamento ne trarrà beneficio e l'effetto dell'uso di gocce di Diclofenac sarà più pronunciato.

    DICLOFENAC

    Collirio 0,1% sotto forma di soluzione trasparente o quasi trasparente, da incolore a giallo chiaro.

    Eccipienti: Macrogol glitserilritsinoleat (olio di ricino polietossilato), trometamolo, disodio edetato diidrato, mannitolo, cloruro di benzalconio, acido cloridrico (soluzione 1 M), acqua depurata.

    5 ml - flacone contagocce polimerico (1) - pacchi di cartone.

    FANS per uso topico in oftalmologia, un derivato dell'acido fenilacetico. Ha effetto antinfiammatorio e analgesico.

    L'inibizione indiscriminata di COX-1 e COX-2, viola il metabolismo dell'acido arachidonico, riduce la quantità di prostaglandine nel fuoco dell'infiammazione. Se applicato localmente, riduce gonfiore e dolore nei processi infiammatori di eziologia non infettiva.

    Tempo di raggiungere Cmax nella cornea e nella congiuntiva è 30 minuti dopo l'installazione; penetra nella camera anteriore dell'occhio. Nella circolazione sistemica in concentrazioni terapeuticamente significative non penetra.

    - inibizione della miosi durante le operazioni di cataratta;

    - processo infiammatorio dopo intervento chirurgico;

    - prevenzione e trattamento dell'edema cistico della macchia gialla della retina dopo la rimozione chirurgica della cataratta;

    - genesi infiammatoria non infettiva (compresa congiuntivite, cheratocongiuntivite, erosione corneale, infiammazione post-traumatica della congiuntiva e della cornea);

    - fotofobia dopo cheratotomia.

    - ipersensibilità al farmaco

    Precauzioni dovrebbero essere usati farmaci per l'asma bronchiale, causata dalla ammissione di acido acetilsalicilico, epiteliale cheratite erpetica (compresa la storia), malattie che causano disturbi della coagulazione del sangue (tra cui l'emofilia, sanguinamento prolungato, tendenza al sanguinamento), gravidanza (I, II trimestre), così come nei pazienti di bambini e anziani.

    Il farmaco instillato nel sacco congiuntivale prima dell'intervento 1 goccia 5 volte per 3 ore, subito dopo l'intervento - 1 goccia di 3 volte, poi - 1 goccia 3-5 volte / die per il tempo necessario per il trattamento.

    Regime di dosaggio per altre indicazioni - 1 goccia 4-5 volte / giorno.

    Durata del trattamento farmacologico - non più di 28 giorni.

    Con un trattamento più lungo, è necessario un esame oftalmologico dettagliato e una diagnosi accurata. Di norma, la terapia è prolungata da una a diverse settimane.

    Reazioni locali: bruciore agli occhi, visione offuscata (immediatamente dopo l'instillazione), annebbiamento della cornea (pugno nell'occhio), irite.

    Da parte dell'apparato digerente: nausea, vomito.

    Reazioni allergiche: prurito agli occhi, arrossamento, edema angioneurotico della faccia, febbre, brividi, fotosensibilità, rash cutaneo (soprattutto eritematoso, orticaria), eritema multiforme.

    In caso di uso accidentale all'interno del sovradosaggio è improbabile.

    Raccomandato applicazione simultanea di Diclofenac con diflunizalom (sviluppo di sanguinamento dal sangue) e altri FANS (compresi aspirina a dosi elevate / ≥3 g / d /), sulfoniluree, metotrexato.

    L'uso simultaneo di Diclofenac con preparati al litio, digitossina, anticoagulanti indiretti porta ad un aumento del loro effetto.

    Se necessario, Diclofenac può essere usato contemporaneamente ad altri colliri, tra cui contenente GKS. Allo stesso tempo, l'intervallo tra le applicazioni dovrebbe essere di almeno 5 minuti per prevenire la lisciviazione dei principi attivi con dosi successive.

    Il farmaco è inteso solo per uso locale e non viene iniettato in modo subcongiuntivo o nella camera anteriore dell'occhio.

    Prima dell'uso, la bottiglia deve essere agitata.

    I pazienti che usano le lenti a contatto devono essere instillati entro 5 minuti dalla loro rimozione.

    L'intervallo tra l'uso di diversi colliri dovrebbe essere di 5 minuti.

    L'effetto antinfiammatorio del Diclofenac può mascherare i sintomi delle infezioni. In presenza di infezione o minaccia del suo sviluppo contemporaneamente all'uso di Diclofenac, è prescritto un trattamento antibatterico locale.

    Si raccomanda di fare attenzione quando si usa il farmaco:

    - durante la chirurgia oftalmica (è possibile un aumento del tempo di sanguinamento, pertanto si raccomanda cautela nei pazienti con diatesi emorragica o in terapia con anticoagulanti);

    - i pazienti con i pazienti di asma bronchiale in combinazione con rinite o sinusite cronica, dal momento che l'aumento del rischio di reazioni allergiche quando si utilizza aspirina o FANS. L'uso del farmaco in questi pazienti può causare broncospasmo.

    Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

    Durante il periodo di trattamento della droga, occorre prestare attenzione quando si guidano veicoli e si svolgono altre attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione e reazioni psicomotorie.

    I dati sull'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento (allattamento al seno) non sono disponibili.

    Quando si usano i FANS nel terzo trimestre di gravidanza, il rischio di disturbi circolatori fetali può aumentare.

    L'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento (allattamento al seno) è possibile solo nel caso in cui il beneficio previsto per la madre superi il potenziale rischio per il feto e il bambino.

    Il farmaco deve essere conservato fuori dalla portata dei bambini, asciutto, protetto dalla luce, ad una temperatura non superiore a 25 ° C. Periodo di validità - 3 anni.

    Dopo aver aperto la bottiglia, il farmaco deve essere conservato per non più di 4 settimane.

    Diclofenac (gocce): istruzioni per l'uso

    Forma di dosaggio

    Collirio, 1 mg / ml.

    struttura

    100 ml del preparato contengono:

    principio attivo - diclofenac sodico 0,10 g,

    eccipienti: macrogolglicerolo ricinoleato (Collifor® EL), trometamolo, disodio edetato diidrato, mannitolo, benzalconio cloruro, acido cloridrico 1 M, acqua purificata.

    descrizione

    Soluzione trasparente o quasi trasparente, incolore o leggermente giallognola.

    Gruppo farmacoterapeutico

    Preparati per il trattamento di malattie degli organi di senso. Preparati per il trattamento delle malattie degli occhi. Farmaci anti-infiammatori Farmaci antiinfiammatori non steroidei. Diclofenac.

    Codice ATH S01BC03

    Proprietà farmacologiche

    Quando instillazione di colliri il diclofenac viene assorbito nella circolazione sistemica. Tuttavia, la concentrazione del farmaco raggiunta nel sangue è ben al di sotto del limite di rilevazione e non ha significato clinico.

    Il diclofenac è ​​un agente antinfiammatorio non steroideo derivato dall'acido fenilacetico. Ha un effetto antinfiammatorio e analgesico pronunciato. Il meccanismo d'azione è associato con l'inibizione dell'attività della ciclossigenasi (COX), un enzima chiave nel metabolismo dell'acido arachidonico, che è un precursore delle prostaglandine, che svolgono un ruolo importante nella patogenesi dell'infiammazione e del dolore. L'effetto analgesico di Diclofenac è ​​direttamente correlato alla sua azione antinfiammatoria, che è una conseguenza della soppressione della sintesi delle prostaglandine nei tessuti infiammati.

    Diclofenac riduce l'aggregazione piastrinica. Quando applicato localmente in oftalmologia riduce gonfiore e dolore durante i processi infiammatori.

    Indicazioni per l'uso

    - congiuntivite (compresa l'allergia stagionale)

    - controllo del dolore e del disagio degli occhi dopo lesioni accidentali non penetranti

    - trattamento e prevenzione dei processi infiammatori dopo interventi chirurgici sul bulbo oculare,

    - inibizione della miosi durante la chirurgia della cataratta (il diclofenac non possiede proprietà midriatiche interne e non sostituisce gli agenti midriatici standard)

    - prevenzione dell'edema cistico della macula dopo chirurgia della cataratta

    - sindrome del dolore durante l'intervento con laser ad eccimeri

    - fotofobia dopo cheratotomia

    Dosaggio e somministrazione

    Lavarsi accuratamente le mani prima di scavare.

    Il farmaco è destinato all'uso sulla superficie locale, non viene iniettato in modo subcongiuntivo o nella camera anteriore dell'occhio.

    Per inibire la miosi intraoperatoria:

    La preparazione viene instillata nel sacco congiuntivale per 2 ore con un intervallo di 30 minuti (solo 4 volte) prima dell'operazione. Dopo l'intervento chirurgico - 1 goccia 3-5 volte al giorno per il tempo necessario per il trattamento.

    Per la prevenzione dell'edema cistico della macula:

    Il farmaco viene instillato 1 goccia 3-4 volte al giorno. entro 2 settimane dopo l'intervento.

    Controllo del dolore postoperatorio e del disagio dovuto alla cheratectomia fotorefrattiva:

    Preoperatoria 1 goccia 2 volte all'ora prima dell'intervento.

    Dopo l'intervento, 1 goccia 2 volte con un intervallo di 5 minuti immediatamente dopo l'intervento, quindi 1 goccia ogni 2-5 ore, per non più di 24 ore.

    Controllo dell'infiammazione post-traumatica e del dolore associato a difetti nell'epitelio corneale dopo lesioni accidentali non penetranti:

    1 goccia 4 volte al giorno, per non più di 2 giorni.

    Miglioramento dei segni e dei sintomi della congiuntivite allergica stagionale:

    1 goccia 4 volte al giorno secondo necessità.

    Trattamento dell'infiammazione postoperatoria e del dolore dopo cheratotomia radiale:

    Preoperativamente 1 goccia prima dell'intervento.

    Dopo l'intervento 1 goccia immediatamente dopo l'intervento chirurgico, quindi 1 goccia 4 volte al giorno, per non più di 2 giorni.

    Con un trattamento più lungo, è necessario un esame oftalmologico dettagliato e una diagnosi accurata.

    Il corso del trattamento può durare da 1 a 4 settimane.

    Se sta assumendo Diclofenac in combinazione con altri colliri, mantenere l'intervallo minimo di 5 minuti tra l'instillazione.

    Se hai perso una singola dose, instilla il prima possibile. Non seppellire la doppia dose per compensare la mancanza.

    Durante l'applicazione, evitare di toccare il contagocce o l'area intorno agli occhi per mantenere la soluzione sterile. Per evitare qualsiasi contaminazione batterica, evitare di toccare il tappo del contagocce per nulla. Chiudere il flacone dopo l'uso.

    Effetti collaterali

    Le reazioni avverse sono elencate di seguito in ordine decrescente di rilevazione: molto spesso (≥1 / 10); spesso (da ≥1 / 100 a

    Google+ Linkedin Pinterest