Astigmatismo degli occhi - che cos'è? Trattamenti tradizionali e rimedi popolari

L'astigmatismo degli occhi è una delle tre patologie di visione più comuni, che è molto più complicata dell'ipermetropia e della miopia. Questa condizione si verifica nei bambini, negli adolescenti e negli adulti. La malattia colpisce un terzo della popolazione, di solito dalla nascita. Provoca irregolarità nello strato esterno del bulbo oculare, cioè nella cornea e nella lente. L'occhio è essenzialmente un sistema ottico costituito da diversi mezzi di rifrazione. Normalmente, l'immagine degli oggetti, rifratta in questi ambienti, è focalizzata sulla retina. Con l'astigmatismo, il sistema ottico non ha una singola messa a fuoco, quindi un'immagine chiara sulla retina non può mettere a fuoco. Gli oggetti che l'astigmatico vede sono sfocati, sfocati in diversi assi visivi, le persone vedono male da lontano e da vicino. L'astigmatismo, di norma, si estende ad entrambi gli occhi, raramente la patologia si verifica in un solo occhio. In presenza di queste violazioni c'è un alto rischio di strabismo e altre complicazioni.

L'astigmatismo degli occhi è una delle tre anomalie più comuni della visione, che è molto più complicata dell'ipermetropia e della miopia

Tipi di malattia

Spesso l'astigmatismo dell'occhio si sviluppa parallelamente a malattie come miopia e ipermetropia e questo criterio è diviso in:

  • astigmatismo miope - associato a miopia;
  • ipermetropico - combinato con ipermetropia.

C'è anche una classificazione associata alla rifrazione dei meridiani degli occhi:

  • diretto - se la rifrazione massima è nel meridiano verticale;
  • reverse - la predominanza della rifrazione è nel piano orizzontale.

Nei piani obliqui di rifrazione, la malattia è rara.

Anche l'astigmatismo è diviso in:

Secondo i cambiamenti di rifrazione, ci sono:

  • misto;
  • semplice;
  • astigmatismo complesso degli occhi.

Gradi di astigmatismo:

  • debole - fino a tre diottrie;
  • medio - da tre a sei diottrie;
  • forte - oltre sei diottrie.

Le cause della patologia

La causa principale dell'astigmatismo dell'occhio è la configurazione errata del sistema ottico. Appare con curvatura irregolare della cornea o forma irregolare della lente. L'astigmatismo può verificarsi con la pressione irregolare congenita delle palpebre, delle ossa dell'orbita e dei muscoli oculari.

Suggerimento: Spesso la malattia è ereditaria. A questo proposito, in presenza di un astigmatismo in uno dei genitori, il bambino dovrebbe essere esaminato da un oftalmologo il prima possibile.

Se l'astigmatismo oculare ha una forma acquisita, i seguenti fattori potrebbero provocarlo:

  • vari tipi di danni con oggetti appuntiti o penetranti, che hanno provocato variazioni cicliche della sublussazione della cornea o della lente;
  • operazioni oftalmologiche - in questa variante, la ragione principale per lo sviluppo dell'astigmatismo può essere una sutura inappropriata della cornea in cui è stata effettuata l'incisione, che può portare a un cambiamento nella sua forma, vale a dire, se i bordi della ferita sono molto stretti, quando le suture sono divergenti o rimosse presto;
  • lesioni alla struttura del sistema dentale - la struttura sbagliata della mascella superiore e la sua forte sporgenza, così come l'assenza di un gran numero di denti può portare alla deformazione delle pareti dell'orbita, che a sua volta contribuirà allo sviluppo dell'astigmatismo;
  • annebbiamento della cornea a causa di infiammazione;
  • il cheratocono è una patologia corneale che provoca il suo assottigliamento, per cui acquisisce una forma appuntita, conica;
  • pterigio - la crescita della congiuntiva sulla cornea, si verifica spesso con esposizione lunga e frequente al sole.

Sintomi di astigmatismo

Insieme al sintomo principale della malattia - il deterioramento della vista, ci sono altri sintomi:

  • immagine sfocata, gli oggetti appaiono deformati;
  • non c'è possibilità di vedere allo stesso tempo chiaramente linee verticali e orizzontali;
  • visione errata delle forme - le linee rette sono viste come curve e viceversa;
  • battito delle palpebre frequente;
  • doppio negli occhi mentre legge un libro o lavora al computer;
  • sensazione di disagio, irritazione e sabbia negli occhi;
  • è difficile concentrarsi su lettere e linee;
  • gli occhi si stancano rapidamente;
  • c'è intolleranza ai punti, che crea la necessità di cambiarli spesso;
  • c'è il desiderio di socchiudere gli occhi;
  • le sopracciglia fanno male;
  • tensione nei muscoli degli occhi;
  • maggiore sensibilità alla luce intensa;
  • lacrimazione;
  • deterioramento nitido della vista al crepuscolo;
  • blefarocongiuntivite cronica, difficile da trattare;
  • difficoltà nel determinare la distanza dall'oggetto, violazione del senso dello spazio;
  • una persona vede male sia vicino che lontano.

Per capire l'astigmatismo dell'occhio, è necessario scattare una foto senza regolare la nitidezza dell'obiettivo. Quindi è possibile farsi un'idea di come vede una persona malata.

È importante! L'astigmatismo nei bambini può essere determinato da altri punti. Il bambino si inclina o gira la testa per vedere più chiaramente. Non distingue ciò che è scritto alla lavagna. Porta un libro leggibile vicino ai suoi occhi, confonde le lettere e le modifica in alcuni punti.

Se si riscontrano segni di astigmatismo, è urgentemente necessario un esame oculistico.

In che modo l'astigmatismo dell'occhio si differenzia dalle altre malattie dell'occhio dai sintomi?

Accade che una persona possa confondere la patologia descritta con menomazioni visive più gravi, interpretando erroneamente i segni che sono apparsi. Dovrebbe essere compreso che lo strappo e il dolore alla testa con astigmatismo non si verificano immediatamente dopo il duro lavoro degli occhi, ma dopo un periodo di tempo da una a tre ore. Inoltre, il rossore degli occhi, il gonfiore delle palpebre, il verificarsi di occhiaie non sono caratteristici di questa malattia. Questi sintomi parlano più dello sviluppo della congiuntivite, del glaucoma, della cataratta o della retinopatia.

Un sintomo caratteristico dell'astigmatismo è l'incapacità di concentrarsi su oggetti lontani e vicini, in contrasto con la miopia e l'ipermetropia. È spesso possibile vedere un'immagine chiara se ci si concentra su un punto, ma il resto dell'immagine che viene visualizzata sarà sfocato.

Metodi per diagnosticare l'astigmatismo

I seguenti metodi strumentali sono usati per diagnosticare questa patologia:

  • La visometria è uno dei modi più comuni in cui una persona mette una cornice speciale e chiude un occhio con un otturatore, e di fronte alle altre lenti con diversa potenza rifrattiva e in questo modo rivela acuità visiva e rifrazione in entrambi i meridiani.
  • Skiascopy - la definizione di rifrazione usando il movimento dell'ombra nella pupilla a causa di movimenti oscillanti, questo metodo utilizza un oftalmoscopio indiretto.
  • La rifrattometria è un metodo per determinare la rifrazione usando goccioline che promuovono la dilatazione della pupilla.
  • Biomicroscopia: identificazione delle possibili cause di patologia mediante biomicroscopio.
  • L'oftalmometria è il metodo con cui vengono esaminati il ​​fondo e il vitreo.
  • Oftalmometria con ultrasuoni - utilizzata per determinare la dimensione del bulbo oculare.
  • La cheratopografia computerizzata - è il metodo più accurato per la diagnosi dell'astigmatismo con l'istituzione del suo tipo e grado.
La visometria è uno dei metodi più comuni per diagnosticare l'astigmatismo.

Questi metodi rendono possibile diagnosticare con precisione, identificare l'astigmatismo o altre patologie oculari che hanno manifestazioni cliniche simili, disturbare il paziente.

Suggerimento: Se non si rivolge a uno specialista in tempo, quindi nel trattamento dell'astigmatismo in futuro sarà necessario passare molto più tempo e sforzi, e nei casi più avanzati, la malattia non risponde affatto al trattamento.

Trattamento dell'astigmatismo con metodi tradizionali

Quando viene rilevato l'astigmatismo, dovrebbe essere tempestivamente iniziato a trattarlo al fine di prevenire lo sviluppo di possibili complicanze. Ci sono vari metodi per trattare la malattia, come trattare la patologia in ogni caso è deciso dal medico curante. Potrebbe essere:

  • L'uso di lenti a contatto - sono fatte su ordinazione, al fine di compensare una cornea irregolare, l'uso costante di lenti è la forma di correzione più preferita in questa malattia.
  • Usando gli occhiali - con semplice astigmatismo, si usano lenti sferiche, perché un meridiano ha una rifrazione normale. Per l'astigmatismo complesso o misto, è necessaria una combinazione di lenti sferiche e cilindriche. I punti sono fatti su base individuale, tenendo conto di tutte le sfumature di un caso particolare della malattia.
  • Trattamento dell'apparato - questo metodo di trattamento è usato più spesso nella terapia complessa, che di solito si combina con l'intervento chirurgico, così come la correzione della vista con l'aiuto di lenti. In alcune situazioni, il trattamento è possibile solo per gli apparecchi.
  • Il corso della terapia vitaminica viene eseguito utilizzando speciali integratori alimentari.
  • Correzione laser dell'astigmatismo: un'indicazione per questa procedura è l'astigmatismo fino a 4 diottrie, viene eseguita su base ambulatoriale. L'essenza dell'operazione è quella di macinare la cornea in certi punti: gli strati superiori della cornea sono separati con uno speciale dispositivo che garantisce che il laser abbia accesso agli strati più profondi. Dopo l'eliminazione del problema, il lembo del tessuto viene sovrapposto sul posto, sotto l'influenza del collagene viene fissato e fuso senza cuciture. Questa procedura dura solo 10-15 minuti e l'anestesia avviene sotto l'influenza dell'anestesia locale sotto forma di gocce. L'azione del laser sulla cornea dura non più di 40 secondi. Il paziente quasi non sente dolore e il risultato è evidente immediatamente. Se la patologia è associata a un difetto nell'obiettivo, l'operazione consiste nel sostituirla con una artificiale. Dopo la procedura, il periodo di riabilitazione è minimo, la vista del paziente ritorna normale entro due ore e il recupero completo avviene in sette giorni. Tale trattamento può essere controindicato per le donne che portano un bambino e sono allattate al seno, in presenza di diabete grave, con glaucoma, cataratta e infiammazione agli occhi, nonché con la retina colpita.
  • Astigmotomia - questa operazione è un'alternativa al trattamento laser e consiste nell'applicare micronotche. Questo metodo è indicato per i pazienti con astigmatismo oltre 6 diottrie e di età inferiore ai 18 anni. Dopo la procedura, il paziente ha bisogno di un trattamento parsimonioso per gli occhi, è vietato recarsi allo stabilimento balneare, assumere bevande alcoliche e il duro lavoro fisico è controindicato.
Se viene rilevato astigmatismo, dovrebbe essere trattato prontamente.

Ginnastica oftalmica con astigmatismo

Con un grado debole della malattia, è possibile correggere la visione facendo esercizi speciali, anche se questo metodo non elimina completamente la patologia, migliora significativamente l'acuità visiva e aiuta a prevenire l'atrofia dei muscoli oculari. Tali esercizi sono utili:

  • concentrare alternativamente la vista sull'oggetto vicino, quindi sul lontano;
  • disegnare numeri e lettere, curve e linee rette;
  • spostare le pupille di lato, su e giù con le palpebre chiuse, e poi con l'aperto;
  • ruotare alternativamente gli occhi aperti e chiusi in senso orario e antiorario;
  • lampeggia frequentemente e gentilmente per alcuni secondi;
  • concentra il tuo sguardo per 30 secondi sul dito attaccato al naso;
  • fare molti giri di testa grossi;
  • chiudere gli occhi per alcuni secondi, questo assicura il flusso di sangue agli occhi.

L'efficacia della ginnastica sta nel fatto che nel processo di esecuzione degli esercizi, il rilassamento e il rilassamento dei muscoli avvengono, la circolazione sanguigna e i processi metabolici negli occhi migliorano. Dovrebbe essere fatto almeno 2-3 volte al giorno, e con il costante lavoro degli occhi ogni ora.

Metodi popolari

Per mantenere il corpo nel processo di trattamento tradizionale può essere applicato in parallelo con i metodi della medicina tradizionale:

  • decotto dell'erba dell'orbita (eyebright) - 1 cucchiaino., versare 200 ml. acqua bollente e tenere premuto per pochi minuti su un piccolo fuoco, è necessario bere il brodo due volte al giorno per mezzo bicchiere.
  • infusione di semi di aneto - 2 cucchiai. l. macinare i semi in un macinino da caffè e versare 500 ml. acqua bollente, quindi insistere tre ore in un luogo buio per bere 2 cucchiai. l. tre volte al giorno.
  • infusione di foglie di mirtillo - 1 cucchiaino. versare 100 ml. acqua bollente e insistere per tre ore. Assumere due volte al giorno, 50 ml.
  • Prendi quattro teste di aglio e quattro limoni e trita in un frullatore, quindi trasferisci la massa in un piatto di ceramica e versa oltre due litri di acqua fredda, quindi mettila in una forma chiusa in frigorifero per sei ore. Successivamente, l'infusione deve essere filtrata e bere 50 ml. due volte al giorno.
  • Questa ricetta è adatta se il paziente non ha ipertensione: prendi e macina le foglie essiccate di schisandra su un macinino da caffè e prendi questa polvere 1 cucchiaino. mezz'ora prima della colazione
  • Puoi anche fare una tintura dalla citronella che migliora la vista Versare 100 grammi di frutta in un barattolo di vetro e versare 400 ml. alcool medico. Prendi la tintura al mattino, 30 gocce prima dei pasti per 14 giorni.
  • Prendi dell'acqua fredda e pulita e schizzi negli occhi chiusi: questa procedura migliora la circolazione sanguigna e allevia lo spasmo vascolare.

Prevenzione delle malattie

Per prevenire la comparsa di astigmatismo, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

  • prenditi cura dei tuoi occhi;
  • con carichi prolungati sugli occhi, dovrebbero essere lasciati riposare;
  • fare esercizi per gli occhi;
  • picchiettando leggermente con la punta delle dita sull'area intorno agli occhi e alle palpebre;
  • ben illuminare il posto di lavoro;
  • non posso leggere sdraiato;
  • non valeva molto tempo da trascorrere al computer;
  • nutrizione, mangiare un sacco di verdure, verdure, bacche, soprattutto mirtilli e ciliegie, buoni per gli occhi;
  • visitare l'oculista una volta all'anno;
  • tempo di trattare le malattie degli occhi emergenti;
  • mantenere l'attività fisica e fare passeggiate all'aria aperta;
  • quando si eseguono lavori associati al rischio di danni meccanici agli occhi, proteggerli con occhiali speciali.

astigmatismo

L'astigmatismo è una violazione della rifrazione, dovuta alla forma irregolare e non sferica della cornea o della lente, che porta alla dispersione dei raggi luminosi e alla formazione di un'immagine distorta sulla retina. L'astigmatismo su 1 dptr mostra deficit visivi, visione sfocata sfocata di oggetti, mal di testa, affaticamento durante carichi visivi, disagio nell'area della fronte. Diagnostica dell'astigmatismo comprende la consulenza di un oculista, il controllo dell'acuità visiva, l'esame refrattivo (skiascopy, rifrattometria), biomicroscopia, oftalmometria, oftalmoscopia, ecografia oculare, computer cheratotopografiyu. Il trattamento dell'astigmatismo viene effettuato con l'ausilio di correzione dello spettacolo e del contatto, correzione laser secondo il metodo LASIK, astigmotomia, impianto di lenti fachiche.

astigmatismo

L'astigmatismo, insieme alla miopia e alla lungimiranza, si riferisce in oftalmologia alla cosiddetta ametropia - condizioni caratterizzate da un cambiamento nel potere rifrattivo dei supporti ottici e una distorsione del fuoco posteriore dell'occhio. Tra tutti i tipi di ametropia, l'astigmatismo si verifica nel 10% dei casi. La correzione precoce dell'astigmatismo è la chiave per una prevenzione efficace dell'ambliopia e dello strabismo.

Nell'astigmatismo come risultato della violazione della curvatura uniforme (sfericità) della cornea o della lente, la loro superficie ha un potere di rifrazione diseguale in diversi meridiani, quindi il raggio dei raggi non converge in un punto della retina, come è normale. In alcuni casi, l'immagine si concentra sulla retina, ma nella forma di un segmento, un'ellisse sfocata o "otto"; in altri, dietro o davanti alla retina. L'immagine vista da una persona con astigmatismo diventa distorta, vaga, indistinta.

Cause di astigmatismo

La causa dell'astigmatismo è una violazione della configurazione del sistema ottico dell'occhio - una curvatura irregolare della cornea o una forma irregolare della lente. Nella maggior parte dei casi, l'astigmatismo è una patologia visiva ereditaria, spesso associata a una pressione irregolare congenita delle palpebre, muscoli oculomotori e ossa dell'orbita sulla guaina oculare. Pertanto, se nella famiglia uno dei genitori soffre di astigmatismo, il bambino deve essere esaminato da un oculista il più presto possibile.

L'astigmatismo acquisito può svilupparsi negli adulti a seguito di cambiamenti cicatriziali della cornea derivanti da lesioni agli occhi, operazioni oftalmologiche, processi distrofici (cheratocono), opacità corneali e infiammazioni (cheratite).

Tipi di astigmatismo

A seconda della rifrazione del meridiano principale (piani perpendicolari dell'occhio), vi sono astigmatismo diretto (con il massimo potere rifrattivo del meridiano verticale), astigmatismo inverso (con il massimo potere rifrattivo del meridiano orizzontale) e astigmatismo con assi obliqui.

Sotto forma di astigmatismo isolato corretto e scorretto. Con il giusto astigmatismo, i due meridiani principali sono reciprocamente perpendicolari; se è sbagliato, si trova di traverso. L'astigmatismo corretto è diviso in semplice, in cui in uno dei meridiani c'è una rifrazione normale - emmetropia; complesso, caratterizzato dalla stessa rifrazione (miopia o ipermetropia) in entrambi i meridiani; misto - con vari tipi di rifrazione nei meridiani. Quando combinati con miopia parlano di astigmatismo miope, con lungimiranza - di astigmatismo ipermetropico.

Al momento dell'occorrenza distinguere l'astigmatismo congenito (corretto) e acquisito (errato). L'astigmatismo congenito nell'intervallo 0,5-0,75 diottrie è considerato fisiologico - in questo caso non influenza l'acuità visiva e non necessita di correzione. L'astigmatismo acquisito è sempre patologico.

La direzione dei meridiani caratterizza l'asse dell'astigmatismo ed è espressa in gradi. La differenza di rifrazione dei meridiani più deboli e più forti riflette la grandezza dell'astigmatismo, misurata in diottrie. Sull'ultimo segno si distinguono un grado debole (fino a 3 dptr), un grado medio (3-6 dptr) e un grado elevato (superiore a 6 dptr) di astigmatismo.

Con capacità rifrattiva irregolare della cornea, si parla di astigmatismo corneale, con un difetto rifrattivo della lente - lenticolare.

Sintomi di astigmatismo

L'astigmatismo di solito si verifica in età prescolare o in età scolare. Un bambino con astigmatismo può confondere lettere simili o cambiare il loro posto in parole, lamentarsi di problemi di vista, distorsione e visione offuscata degli oggetti, frequenti mal di testa, disagio nell'area superciliaria. L'astigmatismo è caratteristico dell'astigmatismo, manifestato in una rapida stanchezza visiva, una sensazione di "sabbia" negli occhi; intolleranza all'utilizzo di occhiali, che richiede la loro frequente sostituzione.

I sintomi dell'astigmatismo non sono specifici; nelle fasi iniziali, la malattia è spesso manifestata da una piccola sfocatura visiva, quindi viene spesso scambiata per affaticamento degli occhi. I segnali premonitori che possono indicare l'astigmatismo sono la perdita di chiarezza della visione quando gli oggetti appaiono irregolari, deformati, vaghi; dolore, arrossamento, bruciore agli occhi; visione doppia negli occhi con aumento del carico visivo (durante la lettura, il lavoro al computer), difficoltà nella determinazione visiva della distanza dagli oggetti, ecc.

Diagnostica dell'astigmatismo

La consulenza di un oftalmologo in caso di sospetto astigmatismo include una valutazione completa dello stato della funzione visiva, un esame delle strutture dell'occhio, uno studio della rifrazione e metodi di visualizzazione indiretta.

Il test dell'acuità visiva (visometria) con astigmatismo viene eseguito senza correzione e con correzione. In quest'ultimo caso, il paziente viene posto su un telaio di prova in cui un occhio è chiuso con uno schermo opaco e lenti cilindriche di diversa potenza rifrattiva sono posizionate l'una di fronte all'altra, garantendo la massima acuità visiva.

Il grado di rifrazione viene determinato mediante skiascopy (shadow test) con lenti sferiche e lenti cilindriche (astigmatiche) (cylindrosciascopy). Informazioni più complete sulla violazione della rifrazione forniscono rifrattometria eseguita nello stato di midriasi (dilatazione della pupilla).

Al fine di determinare le probabili cause dell'astigmatismo (malattie infiammatorie o degenerative della cornea), viene eseguita biomicroscopia oculare; L'oftalmoscopia viene eseguita per eliminare il fondo e la patologia vitreale. Il segmento anteriore-posteriore dell'occhio viene esaminato mediante oftalmometria e ecografia dell'occhio.

La presenza e il grado di astigmatismo corneale, così come la rilevazione del cheratocono viene effettuata dal computer cheratotopografii.

Trattamento dell'astigmatismo

Al fine di trattare l'astigmatismo, si usano occhiali, contatti, laser e correzioni microchirurgiche. La correzione oftalmologica è indicata per l'astigmatismo oltre 1 dptr, una diminuzione progressiva dell'acuità visiva, sintomi di astenopia, un aumento del grado di ipermetropia o miopia.

La correzione degli occhiali è fornita dalla selezione individuale di occhiali (il più delle volte complessi), in cui le lenti sferiche e cilindriche sono combinate. Le lenti sferiche sono selezionate in base alle regole per correggere l'ipermetropia o la miopia, il potere rifrattivo di una lente cilindrica deve coincidere con il grado di astigmatismo. Con un alto grado di astigmatismo, indossare occhiali complessi può essere accompagnato da vertigini, tagli negli occhi e disagio visivo.

Un'alternativa alla correzione dello spettacolo dell'astigmatismo può essere l'uso di lenti a contatto toriche (astigmatiche). Il vantaggio della correzione del contatto è il fatto che l'obiettivo, a differenza degli occhiali, forma un singolo sistema ottico con l'occhio e non causa distorsione spaziale. Con un leggero grado di astigmatismo, possono essere utilizzate lenti ortocheratologiche (notturne). Per correggere occhiali e lenti a contatto sono necessarie consultazioni periodiche ripetute con un oculista. Tuttavia, sia gli occhiali che le lenti possono solo correggere i difetti visivi per un po ', ma non possono eliminare completamente l'astigmatismo.

In caso di astigmatismo miope o misto, intolleranza alla correzione dello spettacolo, impossibilità di eseguire la correzione laser e varie rifrazioni nei meridiani, viene mostrata astigmotomia (cheratotomia) - la procedura di applicazione dei microscopi sulla cornea, che consente di indebolire il forte meridiano lungo la periferia. Nell'astigmatismo ipermetropico possono essere eseguiti laser o termokeratocoagulazione - cauterizzazione della periferia della cornea, che ne aumenta il rigonfiamento e il potere rifrattivo.

Negli ultimi anni, la correzione del laser ad eccimeri secondo la tecnica LASIK ha assunto il ruolo principale nel trattamento dell'astigmatismo. Viene mostrato con astigmatismo fino a ± 3-4 diottrie. La procedura di correzione laser dell'astigmatismo viene eseguita su base ambulatoriale utilizzando anestesia locale a goccia. Nel processo di correzione, utilizzando uno speciale dispositivo a microcheratomo, lo strato superficiale della cornea viene separato con uno spessore di 130-150 micron, quindi una parte della cornea viene evaporata a una certa profondità da un laser in aree ben definite, dopo di che il lembo esfoliato viene riportato nel sito. La sutura con questo metodo di correzione dell'astigmatismo non viene eseguita, perché l'epitelio lungo il lembo del lembo viene ripristinato da solo. Il miglioramento della vista dopo la correzione laser ad eccimeri viene annotato già dopo 1-2 ore dopo la fine della procedura e il recupero finale avviene entro una settimana.

Nel periodo postoperatorio, si raccomanda di limitare i carichi fisici e visivi, proteggere gli occhi dalle lesioni, l'eliminazione delle procedure termali (visite alla sauna, bagni caldi). Instillazione di colliri (con desametasone, un componente antibatterico e idratante), viene prescritto un esame ripetuto da un oftalmologo. In futuro, si potrebbe consigliare di sottoporsi a un trattamento hardware (stimolazione laser, formazione video-computer), prendere speciali preparati vitaminici per gli occhi, seguire corsi di ginnastica oculistica, massaggiare la zona cervicale, le procedure idriche, ecc.

Se è impossibile eseguire la correzione laser ad eccimeri dell'astigmatismo o del suo alto grado, viene eseguito l'impianto di lenti fachiche.

Prognosi e prevenzione dell'astigmatismo

Con il trattamento tardivo o inadeguato dell'astigmatismo, si può verificare una forte diminuzione dell'acuità visiva, dell'ambliopia e dello strabismo. I criteri per una correzione qualitativamente eseguita dell'astigmatismo è un aumento della qualità della visione binoculare.

La prevenzione dell'astigmatismo consiste nella distribuzione razionale dei carichi visivi, nella loro alternanza con esercizi speciali per gli occhi e l'attività fisica, nella prevenzione delle lesioni e nell'infiammazione della cornea. Per identificare l'astigmatismo congenito, è necessario effettuare una visita medica dei bambini secondo il programma di età. La prevenzione delle complicanze secondarie richiede una correzione ottica tempestiva dell'astigmatismo.

L'astigmatismo dell'occhio è

L'astigmatismo (in traduzione dal latino - la mancanza di concentrazione) è un'anomalia di rifrazione congenita o acquisita, in cui i raggi che entrano nell'occhio sono focalizzati non in uno, ma in diversi focus diversi. Pertanto, l'immagine degli oggetti non è focalizzata sulla retina, ma in vari punti davanti o dietro di esso. Per questo motivo, una persona con astigmatismo si lamenta di sfocatura e distorsione dell'immagine, doppia visione e disagio visivo.

A differenza della miopia (miopia) e dell'ipermetropia (ipermetropia), l'astigmatismo non si applica alle rifrazioni sferiche. Ciò significa che i raggi di luce quando viene rifratta in modo diverso nelle diverse parti della cornea e della lente. Di conseguenza, correggere l'astigmatismo è molto più difficile rispetto ad altri tipi di ammetropio. Va notato che l'astigmatismo scorretto non cede affatto alla correzione dello spettacolo.

Astigmatismo fisiologico e patologico

Il sistema ottico dell'occhio rifrange i raggi incidenti irregolarmente. Ciò è dovuto alle caratteristiche anatomiche e fisiologiche della struttura del bulbo oculare e all'imperfezione ottica dei suoi media rifrangenti. L'astigmatismo entro 0,34 diottrie è considerato fisiologico normale. Non influisce sull'acuità visiva, non causa affaticamento visivo, visione doppia, mal di testa e altri fenomeni astenopici. Questo tipo di astigmatismo è presente in quasi ogni persona.

A differenza dell'astigmatismo fisiologico e patologico, la persona è molto disagio. È particolarmente pericoloso per i bambini. In assenza di trattamento tempestivo, questa patologia può portare allo sviluppo di strabismo o ambliopia refrattiva (che non può essere corretta da una diminuzione dell'acuità visiva).

Le cause della patologia

Gli oftalmologi distinguono due tipi principali di astigmatismo: corneale e lenticolare (lente). La ragione del primo è la curvatura irregolare della cornea, a causa della quale non è possibile focalizzare i raggi in arrivo nel punto desiderato della retina. Di conseguenza, una persona ha immagini sfocate. L'astigmatismo della lente è causato dalla forma irregolare della lente o dal suo spostamento (dislocazioni, sublussazioni).

Va notato che il potere rifrattivo della cornea è in media di 43 diottrie, mentre l'obiettivo - solo 19 diottrie. Ciò significa che la cornea svolge il ruolo più importante nella rifrazione (rifrazione dei raggi) dell'occhio. La sua forma irregolare porta più spesso all'astigmatismo.

Le cause più comuni di astigmatismo congenito e acquisito:

  • Eredità gravata. La forma congenita della malattia è molto spesso ereditata da genitori che hanno anche questa patologia. Tale astigmatismo è dovuto a difetti del codice genetico e si manifesta nella prima infanzia.
  • Lesioni. Contusioni, lesioni penetranti e non penetranti del bulbo oculare possono portare a spostamento dell'obiettivo, graffi o rotture corneali. Di conseguenza, si formano cicatrici sulla cornea, che la deformano. Il paziente ha un astigmatismo unilaterale, spesso scorretto.
  • Malattie infiammatorie dell'occhio. La cheratite varia è una delle cause più comuni di curvatura corneale. Portano a una violazione della sua integrità, deformazione, torbidità. Naturalmente, tutto ciò ha un effetto negativo sulla rifrazione dell'occhio.
  • Cheratocono, cheratoglobus, distrofia corneale. Queste malattie spesso portano a cambiamenti nella forma normale della cornea. Se normalmente assomiglia ad un emisfero perfettamente curvo, poi con astigmatismo ha una forma irregolare o irregolarità sulla superficie.
  • Interventi chirurgici Le operazioni durante le quali viene eseguita un'incisione corneale possono portare alla sua deformazione. La ragione più frequente è l'imposizione impropria delle suture postoperatorie, la loro divergenza o rimozione prematura.

Classificazione dell'astigmatismo patologico

L'astigmatismo può essere diviso in corretto e scorretto. Il primo è più spesso congenito e ha un andamento più favorevole. Di regola, è facilmente suscettibile allo spettacolo o alla correzione del contatto. L'astigmatismo scorretto di solito si verifica a causa di lesioni, lesioni infiammatorie della cornea e interventi chirurgici. Non è suscettibile di correzione e può essere corretto solo con l'aiuto della correzione della visione laser.

Inoltre, in oftalmologia ci sono un certo numero di classificazioni di astigmatismo.

A seconda di dove si trovano i fuochi ottici (di fronte o dietro la retina), si distinguono l'astigmatismo miope, ipermetropico e misto. Quando i raggi miopi si riuniscono davanti alla retina, con ipermetropia - dietro di esso. Misto è caratterizzato da una combinazione in un occhio di refrazione miope e miopi.

  • Semplice ipermetropia. È caratterizzato da rifrazione normale in uno dei due meridiani principali e indebolito nel secondo. Quindi, una parte dei raggi che entra nell'occhio si concentra sulla retina, l'altra dietro di essa.
  • Complesso ipermetropico. Quando si osserva un indebolimento della rifrazione in entrambi i meridiani principali ed espresso in vari gradi. Di conseguenza, un'immagine distorta di oggetti circostanti si forma dietro la retina dell'occhio colpito.
  • Semplice miope. In tali pazienti, la rifrazione in uno dei meridiani principali (solitamente orizzontale) è normale e nell'altro è aumentata. A causa dell'eccessiva rifrazione, parte dei raggi è focalizzata davanti alla retina, causando la sfocatura dell'immagine.
  • Miope difficile. È caratterizzato da un aumento della potenza rifrattiva in entrambi i meridiani principali, espressa in vari gradi. L'immagine cade davanti alla retina. Il paziente si lamenta di offuscamento dell'immagine e scarsa visione in lontananza.
  • Misto. In uno dei meridiani principali, i raggi vengono rifratti troppo, nell'altro - debolmente. Per questo motivo, una parte di esse si concentra davanti alla retina, l'altra dietro. La patologia è caratterizzata da una sfocatura pronunciata e visione offuscata.

L'astigmatismo irregolare è caratterizzato non solo dalla diversa curvatura dei due meridiani principali, ma anche dalla diversa potenza rifrattiva all'interno di un meridiano. Ciò è dovuto alla superficie irregolare della cornea. Tale astigmatismo non è corretto da occhiali e lenti a contatto.

Nell'occhio astigmatico ci sono due meridiani principali situati ad un angolo di 90 ° l'uno rispetto all'altro. Alcuni di loro rifrangono maggiormente i raggi in ingresso, il secondo - il più debolmente. A seconda della posizione di questi due meridiani, si distinguono diversi tipi di astigmatismo.

  • Direct. È caratterizzato da una più forte rifrazione dei raggi nel meridiano verticale. Questo tipo di astigmatismo è più comune.
  • Reverse. I raggi entranti sono più rifratti nel meridiano orizzontale che in verticale. È abbastanza raro e causa molto disagio in una persona.
  • Con assi obliqui. I meridiani principali non sono orizzontali o verticali e obliqui.

gradi

La differenza tra il potere rifrattivo dei due meridiani principali, espresso in diottrie, mostra il grado di astigmatismo. Più lui è, peggio è la persona che vede.

Esistono gradi di astigmatismo:

  • debole - fino a 3 diottrie;
  • medio - 3-6 diottrie;
  • alto - più di 6 diottrie.

L'astigmatismo inferiore a 0,5 diottrie non dà a una persona un disagio pronunciato, a causa di ciò che non è soggetto a correzione. Occhiali o lenti a contatto devono essere indossati quando la patologia riduce la capacità lavorativa o la qualità della vita del paziente.

I sintomi della malattia

L'astigmatismo fisiologico non ha sintomi clinici, quindi una persona non se ne accorge affatto. È completamente innocuo, non porta allo sviluppo di complicazioni e non richiede correzione. La comparsa di sintomi spiacevoli è caratteristica di vari tipi di astigmatismo patologico.

I sintomi più caratteristici della malattia:

  • ridotta acuità visiva;
  • immagine distorta, sfocata di oggetti circostanti;
  • l'abitudine di socchiudere gli occhi o tirare fuori la pelle delle palpebre;
  • manifestazioni astenopiche.

Per l'astenopia accomodativa è caratterizzata dalla comparsa di affaticamento visivo. Osservando gli oggetti circostanti, una persona è costretta a tendere gli occhi nel tentativo di spostare i fuochi più vicino alla retina. Ciò provoca disagio, crampi e dolore agli occhi, forti mal di testa.

Nel tempo, il paziente può sviluppare uno strabismo accomodante. Questo fenomeno si verifica soprattutto nei bambini di età superiore ai 2-4 anni. È piuttosto pericoloso perché può portare a conseguenze irreversibili (ad esempio, l'ambliopia - spegnere un occhio dall'atto della percezione visiva).

Metodi per diagnosticare l'astigmatismo

Si può sospettare la presenza di astigmatismo da parte delle lamentele caratteristiche di una persona. Il programma diagnostico di solito include la determinazione dell'acuità visiva e della rifrazione, la skiascopia, la misurazione della pressione intraoculare, la biomicroscopia.

Il metodo diagnostico più accessibile e abbastanza affidabile è skiascopy. Ti permette di misurare la rifrazione in diversi meridiani in pochi minuti, per scoprire il tipo, il tipo e il grado di astigmatismo. Per determinare la rifrazione può anche utilizzare un metodo più moderno - rifrattometria.

Nella diagnosi dell'astigmatismo corneale, l'oftalmometria e la cheratotopografia computerizzata sono di grande importanza. Normalmente, la cornea dovrebbe essere perfettamente rotonda e avere l'aspetto di una sfera liscia. Nel caso dell'astigmatismo, questi metodi rivelano una misurazione della curvatura della cornea o varie irregolarità su di esso.

Spettacolo e correzione del contatto dell'astigmatismo

Per la correzione del semplice astigmatismo miope e ipermetropico si usano lenti cilindriche. Rifrangono i raggi luminosi in una sola direzione, perpendicolare all'asse del cilindro. Nell'astigmatismo complesso e misto, viene solitamente utilizzata una combinazione di lenti sferiche e cilindriche.

Va notato che l'uso di occhiali, lenti a contatto rigide o morbide non cura la malattia, ma corregge solo l'errore di rifrazione. Pertanto, insieme alla correzione, è necessario cercare di identificare la causa dell'astigmatismo e, se possibile, eliminarlo. Ciò contribuirà ad evitare la progressione della malattia in futuro.

Le lenti a contatto hanno diversi vantaggi rispetto all'utilizzo degli occhiali. La correzione del contatto è abbastanza comoda e fornisce una correzione della vista più efficace. Quando l'astigmatismo è molto importante per fissare l'obiettivo nella giusta posizione. A tale scopo, vengono utilizzati vari metodi: l'uso di zavorra o periballast, che taglia il bordo dell'obiettivo.

Trattamento laser

Viene mostrato con l'astigmatismo sbagliato, l'incapacità o la riluttanza a indossare lenti a contatto o occhiali. La correzione laser è il gold standard del trattamento chirurgico della patologia e viene eseguita su richiesta del paziente. Prima dell'intervento è necessario assicurarsi che non ci siano controindicazioni.

La correzione laser dell'astigmatismo corneale è controindicata in questi casi:

  • il periodo di gravidanza e allattamento;
  • diabete mellito nella fase di scompenso;
  • cataratta, glaucoma, malattie infiammatorie dell'occhio;
  • gravi lesioni retiniche.

Il trattamento laser è particolarmente efficace con astigmatismo anormale, che non è suscettibile di correzione degli occhiali. Aiuta a rimuovere i difetti della cornea e restituirla alla sua forma normale. Dopo la correzione laser, una persona acquisisce la capacità di vedere chiaramente e chiaramente il mondo che lo circonda.

Astigmatismo: che cos'è? Come trattare l'astigmatismo oculare a casa?

L'astigmatismo è una violazione della struttura ottica dell'occhio in cui l'immagine degli oggetti si focalizza erroneamente sulla retina. Di conseguenza, una persona vede gli oggetti sfocati e distorti. L'ottica dell'occhio comprende la cornea e la lente, rispettivamente, emettono astigmatismo corneale e della lente, così come l'astigmatismo generale del sistema oculare (cornea + lente).

L'essenza della malattia è una forte violazione del potere di rifrazione della funzione ottica nei meridiani: orizzontale (debole) e verticale (forte). Si trovano perpendicolari tra loro. Quando si osserva la malattia, il centro della luce in punti diversi, che non cade sulla retina dell'occhio. Sulla base di ciò, lo specialista stabilisce una diagnosi deludente.

Cos'è?

L'astigmatismo è una violazione della sfericità della lente o della superficie corneale. Quando la malattia viene violata, la caduta del fascio di luce sulla retina. Messa a fuoco proiettata davanti e dietro la retina. La messa a fuoco compromessa conduce alla visione della nebulosa. La sfocatura si sviluppa in modo non uniforme.

Nebulosa si verifica in alcune aree. Con un'attenta analisi, vengono individuati i singoli punti. Gli oftalmologi dicono che l'ombra tratteggiata nella patologia crea un'immagine lineare, quindi la percezione degli oggetti circostanti è distorta. Una persona con astigmatismo vede un ovale invece di un cerchio.

cause di

La causa principale dell'astigmatismo dell'occhio è la configurazione errata del sistema ottico. Appare con curvatura irregolare della cornea o forma irregolare della lente. L'astigmatismo può verificarsi con la pressione irregolare congenita delle palpebre, delle ossa dell'orbita e dei muscoli oculari.

Se l'astigmatismo oculare ha una forma acquisita, i seguenti fattori potrebbero provocarlo:

  • operazioni oftalmologiche - in questa variante, la ragione principale per lo sviluppo dell'astigmatismo può essere una sutura inappropriata della cornea in cui è stata effettuata l'incisione, che può portare a un cambiamento nella sua forma, vale a dire, se i bordi della ferita sono molto stretti, quando le suture sono divergenti o rimosse presto;
  • vari tipi di danni con oggetti appuntiti o penetranti, che hanno provocato variazioni cicliche della sublussazione della cornea o della lente;
  • annebbiamento della cornea a causa di infiammazione;
  • il cheratocono è una patologia corneale che provoca il suo assottigliamento, per cui acquisisce una forma appuntita, conica;
  • lesioni alla struttura del sistema dentale - la struttura sbagliata della mascella superiore e la sua forte sporgenza, così come l'assenza di un gran numero di denti può portare alla deformazione delle pareti dell'orbita, che a sua volta contribuirà allo sviluppo dell'astigmatismo;
  • pterigio - la crescita della congiuntiva sulla cornea, si verifica spesso con esposizione lunga e frequente al sole.

Spesso la malattia è ereditaria. A questo proposito, in presenza di un astigmatismo in uno dei genitori, il bambino dovrebbe essere esaminato da un oftalmologo il prima possibile.

classificazione

L'astigmatismo può essere diviso in 3 tipi, che sono direttamente correlati allo stato di ipermetropia o miopia:

Tutti questi tipi possono svilupparsi sullo sfondo delle seguenti deviazioni:

  1. Astigmatismo diretto o inverso (la posizione dei meridiani e il loro intervallo).
  2. Lente o astigmatismo corneale (sono stati menzionati sopra).

Vale la pena notare che con un piccolo astigmatismo la gente non nota un particolare deterioramento della vista, ma a seconda del tipo, i sintomi primari possono apparire sotto forma di spaccatura, vertigini e sfocatura.

sintomi

I sintomi dell'astigmatismo possono essere minori e alla fine diventano più pronunciati. È importante rilevare questa malattia in tempo utile e prendere le misure mediche necessarie - prima di tutto, chiedere consiglio a un oftalmologo.

I principali sintomi dell'astigmatismo:

  • affaticamento costante dell'occhio;
  • irritazione del bulbo oculare;
  • sfocatura o distorsione dell'immagine;
  • difficile focalizzare l'attenzione (soprattutto durante la lettura);
  • affaticamento visivo;
  • difficoltà nel guardare oggetti vicini e lontani;
  • mal di testa nella parte anteriore.

È importante notare il deterioramento della vista nel tempo e correggerlo tempestivamente con occhiali, lenti o altri metodi di recupero.

Come appare l'astigmatismo: foto

La foto sotto mostra come la malattia si manifesta negli adulti e nei bambini.

Metodi diagnostici

Se si sospetta l'astigmatismo, lo specialista effettua un esame completo. Tra le tecniche spiccano:

  • Visometria - controllo dell'acuità visiva utilizzando speciali tabelle mediche;
  • skiascopy, o shadow test (procedura diagnostica che utilizza lenti sferiche e cilindriche per determinare il grado di rifrazione);
  • rifrattometria (metodo hardware per informazioni più dettagliate sulle patologie refrattive dell'occhio);
  • cheratotopografia (metodo computerizzato per ottenere una mappa topografica della superficie della cornea).

Per identificare le cause che hanno portato all'astigmatismo, vengono utilizzate biomicroscopia, oftalmoscopia e ultrasuoni.

Trattamento dell'astigmatismo

L'efficacia della correzione e del trattamento dell'astigmatismo è determinata dal tipo e dal grado. Ad esempio, l'astigmatismo corretto è piuttosto facilmente corretto con lenti a contatto o occhiali speciali, mentre l'astigmatismo improprio è difficile da curare e spesso richiede un intervento chirurgico.

Per la correzione e il trattamento dell'astigmatismo, puoi usare:

  • occhiali da sole;
  • lenti a contatto;
  • trattamento chirurgico;
  • sostituzione dell'obiettivo;
  • correzione laser;
  • ginnastica per gli occhi.

Spettacolare correzione dell'astigmatismo

Nell'astigmatismo, gli occhiali speciali "complessi" con lenti cilindriche speciali sono spesso scritti. Gli esperti menzionano che indossare occhiali "complessi" in pazienti con un alto grado di astigmatismo può causare sintomi spiacevoli, come, per esempio, vertigini, dolore agli occhi e disagio visivo.

A differenza degli occhiali semplici, in una ricetta per occhiali "complessi" astigmatici, i dati appaiono sul cilindro e sull'asse della sua posizione. È molto importante che il paziente venga accuratamente diagnosticato prima di prendere gli occhiali.

Poiché ci sono spesso casi in cui una persona con una diagnosi di "astigmatismo" deve cambiare gli occhiali più volte.

Lenti a contatto per astigmatismo

Per il trattamento dell'astigmatismo le lenti a contatto vengono selezionate secondo gli stessi principi delle lenti per occhiali. Tuttavia, vale la pena notare che, rispetto agli occhiali, le lenti hanno diversi vantaggi.

I vantaggi delle lenti a contatto rispetto agli occhiali ordinari includono:

  1. Distanza costante dalla retina. Quando si indossano gli occhiali, essi (gli occhiali) sono costantemente spostati di alcuni millimetri in avanti o indietro, con il risultato che anche la lunghezza focale delle lenti cambia. Ciò porta ad una diminuzione (anche se insignificante) dell'acuità visiva e della tensione. Quando si usano gli obiettivi, la distanza da essi alla retina è sempre la stessa, il che garantisce una correzione stabile dell'astigmatismo.
  2. Correzione della vista più efficace. Quando si indossano gli occhiali tra la lente e la cornea, c'è una certa distanza (10 - 12 mm), che crea ulteriore "interferenza" nel percorso dei raggi luminosi. L'obiettivo è fissato direttamente sulla cornea ed è in stretto contatto con esso, formando un singolo sistema di rifrazione, che aumenta significativamente l'efficienza della correzione della vista.
  3. Effetto cosmetico Molte persone sono imbarazzate per indossare gli occhiali e sentirsi a disagio in loro. Le lenti a contatto sono invisibili e praticamente non causano disagi a chi le indossa, e quindi rappresentano una soluzione ideale per questi pazienti.

Per la correzione dell'astigmatismo si può usare:

  1. Lenti a contatto dure Sono fatti di polimeri durevoli, in conseguenza dei quali mantengono la loro forma costante. Inoltre, una lente a contatto dura e il liquido lacrimale che si accumula tra esso e la cornea in una certa misura aiuta a livellare la cornea, con la conseguenza che il grado di astigmatismo diminuisce e l'acutezza visiva migliora.
  2. Lenti a contatto morbide Sono fatti di materiali morbidi e possono essere sferici, cilindrici o sferocilindrici (torici).

Vale la pena notare che una questione importante nella nomina di lenti a contatto è un modo per risolverli. Quando si utilizza una lente sferica non è così importante, poiché ha la stessa potenza rifrattiva per tutta la sua lunghezza. Allo stesso tempo, quando si usano lenti a contatto cilindriche o toriche, è estremamente importante che gli assi dei cilindri si trovino rigorosamente perpendicolari ai meridiani interessati, altrimenti non ci sarà alcun effetto appropriato da parte loro.

Correzione laser ad eccimeri dell'astigmatismo

Negli ultimi anni, la correzione con laser ad eccimeri viene spesso utilizzata per il trattamento dell'astigmatismo (fino a ± 3,0 D). La correzione laser secondo la tecnica LASIK difficilmente può essere definita un'operazione. Questa procedura viene eseguita per 10-15 minuti in anestesia gocciolante locale e l'effetto laser non supera i 30-40 secondi, a seconda della complessità del caso.

Durante la correzione della vista utilizzando il metodo LASIK, un dispositivo speciale, un microcheratomo, separa gli strati superficiali della cornea con uno spessore di 130-150 micron, aprendo l'accesso del raggio laser ai suoi strati più profondi. Quindi il laser fa evaporare parte della cornea, il lembo ritorna al sito ed è fissato dal collagene, la sostanza propria della cornea. La sutura non è necessaria, poiché il restauro dell'epitelio lungo il lembo del lembo avviene naturalmente.

Dopo la correzione della vista con il metodo LASIK, il periodo di riabilitazione è minimo. È bello vedere il paziente iniziare entro 1-2 ore dopo la procedura, e infine la visione viene ripristinata entro una settimana.

ginnastica

La ginnastica con astigmatismo viene utilizzata in combinazione con altre procedure. Eseguito sistematicamente da un lungo corso. Le procedure di ginnastica aiutano a portare i muscoli dell'occhio in tono, alleviano la loro tensione.

Principi generali di ginnastica con cornea non sferica:

  1. Una serie di esercizi ti permette di riscaldare e allungare i muscoli;
  2. Dopo aver caricato, è necessario tenere lo sguardo per 10 secondi;
  3. La visione periferica porta al rilassamento della cornea, lente;
  4. Tra gli esercizi devi mantenere una pausa;
  5. Il complesso delle procedure consiste in una parte di rafforzamento e di rilassamento;
  6. Per migliorare l'acuità visiva, si raccomanda di spostare spesso lo sguardo da oggetti distanti a quelli vicini;
  7. La lista degli esercizi - il movimento degli occhi su e giù, sinistra-destra, in senso orario;
  8. Quando si esegue la ricarica, è necessario ridurre l'aspetto al naso;
  9. Anche l'intermittenza frequente e regolare è utile.

Ci sono diversi complessi di esercizio fisico sugli occhi per correggere l'acuità visiva. Sviluppato tutta la ginnastica scolastica con astigmatismo.

Intervento chirurgico

Il trattamento chirurgico consiste nel creare intorno al perimetro delle incisioni profonde della cornea che cambiano la sua curvatura. Dopo l'intervento, il periodo di recupero può durare a lungo.

La scelta del regime di trattamento dipende dal grado di patologia rilevata durante la diagnosi, dalla presenza di tessuto cicatriziale e dall'età del paziente.

Il trattamento dei bambini inizia con una correzione dello spettacolo di astigmatismo, la sicurezza di LASIK consente di applicare questa tecnica nella pratica pediatrica.

È importante che i pazienti con astigmatismo monitorino costantemente la loro vista con un medico, cambiando occhiali e sottoposti a corsi di trattamento profilattici. È necessario sapere che indossare l'intero periodo di lenti e occhiali non è consentito, perché nel processo di livellamento delle cornee si verificano cambiamenti, che richiedono la sostituzione e la terapia correttiva.

Un oftalmologo per il trattamento dell'astigmatismo può emettere un appunto speciale con esercizi per gli occhi dipinti. La ginnastica regolare non consente ulteriori danni visivi e, in combinazione con il regime di trattamento principale, porterà a un risultato positivo pronunciato.

Prognosi e prevenzione dell'astigmatismo

Con il trattamento tardivo o inadeguato dell'astigmatismo, si può verificare una forte diminuzione dell'acuità visiva, dell'ambliopia e dello strabismo. I criteri per una correzione qualitativamente eseguita dell'astigmatismo è un aumento della qualità della visione binoculare.

La prevenzione dell'astigmatismo consiste nella distribuzione razionale dei carichi visivi, nella loro alternanza con esercizi speciali per gli occhi e l'attività fisica, nella prevenzione delle lesioni e nell'infiammazione della cornea. Per identificare l'astigmatismo congenito, è necessario effettuare una visita medica dei bambini secondo il programma di età. La prevenzione delle complicanze secondarie richiede una correzione ottica tempestiva dell'astigmatismo.

Cos'è l'astigmatismo e come viene trattato

L'astigmatismo è un difetto congenito o acquisito del sistema visivo umano. È causato da un cambiamento nella forma della lente o della cornea. Spesso i compagni della malattia diventano gravi miopia o ipermetropia. Con questa malattia, l'occhio agisce come uno specchio curvo, distorcendo l'immagine. I primi segni di un difetto sono la mancanza di un contorno chiaro di alcuni oggetti e l'incapacità di focalizzare gli occhi. Spesso sono accompagnati da miopia o ipermetropia.

Non preoccuparti se è possibile curare l'astigmatismo. Se sospetti di avere questa condizione, fissa un appuntamento con un oftalmologo.

Cos'è l'astigmatismo?

Considera quali sono le cause dell'astigmatismo e di cosa si tratta.

La specificità della malattia

Per prima cosa devi capire la struttura dell'occhio umano, per capire cos'è l'astigmatismo: l'occhio ha una forma sferica, all'esterno è ricoperto da un guscio spesso - la sclera. Quest'ultimo nella parte centrale diventa trasparente, che consente alla luce di penetrare all'interno dell'occhio. Questa parte trasparente è chiamata cornea. Per l'omissione e la rifrazione dei raggi di luce sulla retina dell'occhio, l'obiettivo corrisponde. Sulla superficie dell'occhio, si possono distinguere due linee convenzionali, che sono chiamate i meridiani principali. Uno di questi è il più forte e l'altro è il più debole. In un occhio sano, i meridiani sono perpendicolari. La luce rifratta in essi viene raccolta nella macula, il centro della retina.

La curvatura del guscio sferico dell'occhio umano, la sua lente o cornea con l'aspetto dell'astigmatismo cambia forma. La curvatura della cornea è la ragione per cui la luce in diversi punti dell'occhio viene rifratta in vari modi. Allo stesso tempo, l'immagine sulla retina non viene raccolta nella macula, ma in diversi punti. Da qui il nome di questa malattia dell'occhio - l'astigmatismo, che si traduce dal latino come "l'assenza di un punto focale". In alcuni casi, i punti non sono sulla retina, ma davanti o dietro di esso. Lo stato in cui i raggi, essendo rifratti, si riuniscono dietro la retina, si chiama iperopia, e davanti alla retina si chiama miopia.

Di conseguenza, una tale deformazione porta a una distorsione visiva degli oggetti osservati e una perdita di messa a fuoco. Allo stesso tempo, uno dei meridiani principali ha un potere di rifrazione maggiore rispetto all'altro. Tale processo è chiamato violazione della potenza di rifrazione (rifrazione). Il grado di astigmatismo dipende da quanto è grande la differenza tra la rifrazione dei meridiani.

Sia la lente che la cornea possono essere influenzate da questa malattia. Tuttavia, la distorsione della superficie della cornea ha un effetto molto più forte sulla visione.

Se ti stai chiedendo come le persone vedono l'astigmatismo, ricorda i film in 3D. Quando togli gli occhiali, vedi un'immagine leggermente doppia e leggermente sfocata. In questa malattia, soprattutto di alto grado, gli oggetti intorno sembrano uguali.

Tipi di malattia

Esistono varie classificazioni e, di conseguenza, tipi di astigmatismo.

In base al tipo di rifrazione, si distinguono i seguenti tipi:

  1. Semplice lungimirante (un altro nome è ipermetropico). L'iperopia in uno dei meridiani dell'occhio è combinata con la rifrazione normale nel secondo meridiano.
  2. Semplice miope (o miope). Qui in uno dei meridiani - miopia e nell'altro - rifrazione normale.
  3. Difficile miope. In entrambi i meridiani, la rifrazione ipermetropica, ma espressa con intensità diversa.
  4. Miope difficile. La rifrazione miopica in entrambi i meridiani ha un grado diverso.
  5. Misto. L'ipermetropia è presente in uno dei meridiani e la miopia è presente nell'altro.

In un occhio sano, i meridiani sono perpendicolari. In caso di cambiamento della posizione di uno o di entrambi i meridiani durante l'astigmatismo, le specie si distinguono in base ad un'altra classificazione:

  1. Direct. Il meridiano principale con rifrazione massima devia dall'asse verticale di non più di 30 °. Questo tipo si verifica principalmente nei bambini.
  2. Reverse. Il meridiano con la più alta rifrazione si trova sull'asse orizzontale o ha una deviazione non superiore a 30 ° da esso. Si manifesta principalmente nella vecchiaia.
  3. Astigmatismo con asce oblique. Entrambi i meridiani principali si discostano dall'asse verticale o orizzontale di oltre 30 °.

L'astigmatismo in entrambi gli occhi è più comune di uno. In questo caso, assegnare:

  • simmetrico, quando i meridiani di entrambi gli occhi si trovano nello stesso modo;
  • asimmetrico, quando i meridiani principali in diversi occhi sono disposti in modi diversi.

A seconda della differenza del potere di rifrazione nei meridiani, ci sono 3 gradi di astigmatismo:

  1. Basso grado con distorsione fino a 3 diottrie. Questo livello è comune. Inoltre, con una distorsione inferiore a 0,5 diottrie, una persona potrebbe non essere nemmeno consapevole della presenza della malattia. Questo tipo di malattia è chiamato fisiologico. Può essere corretto in breve tempo.
  2. Il grado medio di distorsione da 3 a 6 diottrie. La correzione della malattia di questo grado è più difficile e richiede più tempo. Per questo, vengono assegnati occhiali speciali o lenti. In alcuni casi, utilizzare la correzione laser.
  3. Forte grado con distorsione su 6 diottrie. Per curare la malattia di questo grado è possibile solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico o della correzione laser. A volte, al fine di migliorare la visione, assegnano lenti a contatto dure, tuttavia, sono raramente in grado di correggere la situazione.

Il trattamento dell'astigmatismo negli adulti e nei bambini è obbligatorio. Non è necessario posticipare la sessione all'oculista: trascurare la correzione del difetto porterà necessariamente a un calo della vista. Nelle fasi iniziali della malattia è suscettibile di correzione.

Sintomi e cause della malattia

Nell'astigmatismo, le cause dell'evento possono essere completamente differenti. Molto spesso si tratta di una malattia ereditaria, quindi, se uno dei genitori ha un difetto visivo simile, è altamente probabile che si verifichi in un bambino. Tuttavia, può anche manifestarsi in una persona nella cui famiglia non è stata osservata alcuna cosa del genere.

Le cause dell'astigmatismo possono essere congenite o acquisite. Di regola, un difetto congenito è più comune di uno acquisito.

La comparsa della malattia acquisita può verificarsi a causa dei seguenti fattori:

  • la cornea dell'occhio è stata danneggiata a causa della lesione;
  • la cornea dell'occhio fu bruciata;
  • erano presenti molteplici focolai di congiuntivite;
  • erano presenti infiammazione e altre malattie corneali;
  • le operazioni venivano eseguite sulla cornea e sulla sclera dell'occhio, dopo di che i punti venivano lasciati;
  • alcune altre malattie dell'occhio o delle palpebre.

I sintomi dell'astigmatismo sono i seguenti:

  • occhi molto stanchi;
  • durante la lettura, mal di testa e vertigini;
  • diventa difficile concentrarsi su qualsiasi oggetto;
  • le linee e i bordi di alcuni oggetti sono distorti, ma quando l'angolo di visualizzazione cambia, l'oggetto può assumere il suo aspetto originale;
  • le lettere sono distorte, la lettura diventa difficile;
  • inizi a vedere cose che sono molto lontane o molto vicine.

All'inizio dello sviluppo dell'astigmatismo, i sintomi sono lievi. Tuttavia, come ogni altra malattia, tende a progredire. Più è forte il suo sviluppo, più forte è la distorsione della cornea e peggiore è la qualità della visione. Se agli stadi iniziali può essere confuso con stanchezza ordinaria, allora già con un grado moderato noterete sicuramente problemi agli occhi. Quindi, se hai notato i sintomi dell'astigmatismo, non aspettare con una visita a un optometrista.

Diagnosi e trattamento

Con una diagnosi tempestiva e professionale, non è necessario chiedersi se l'astigmatismo sia guarito. Dopo tutto, tutti sanno che il problema è più facile da prevenire che da risolvere.

Diagnosi della malattia

Se sospetti che la tua malattia degli occhi sia astigmatismo piuttosto che semplice affaticamento, dovresti iscriverti al più presto con un oculista.

Per fare una diagnosi, il dottore raccoglierà l'anamnesi, effettuerà una serie di prove, esaminerà il fondo dell'occhio usando dispositivi speciali. Inoltre, l'oftalmologo sarà in grado di determinare le cause della malattia utilizzando la biomicroscopia.

Per controllare l'acuità visiva, chiuderai alternativamente gli occhi destro e sinistro con un apparato. Inoltre, speciali lenti cilindriche si troveranno davanti all'occhio libero.

Modificando la potenza di rifrazione all'interno dell'obiettivo, viene stabilito l'effetto correttivo necessario.

Per stabilire il grado di rifrazione, vengono eseguiti i test delle ombre. Con loro, il paziente e l'oftalmologo si trovano in una stanza buia. Il medico usa uno specchio per vedere l'ombra sulla pupilla. Analizzando la natura del movimento dell'ombra, un medico esperto determinerà il tipo di rifrazione: miope, ipermetrope o emmetrope. Con l'aiuto di un righello speciale costituito da un numero di obiettivi (righello skiascopico), viene selezionato il valore della potenza di rifrazione, in corrispondenza del quale l'ombra scompare completamente. Questo imposta il grado di rifrazione.

La cheratometria calcolata viene utilizzata per misurare il grado di deformità corneale. Questo metodo aiuta a stabilire i valori più accurati della curvatura.

La scelta della giusta strategia terapeutica è possibile solo con l'aiuto di una diagnosi completa.

Spesso quando non c'è abbastanza tempo per visitare i medici, le persone preferiscono diagnosticare questa malattia a casa da soli. Test visivi speciali possono aiutare. Tuttavia, qualunque sia il risultato, non dovresti fare affidamento su di esso completamente. Ricorda che l'astigmatismo può essere diagnosticato, e inoltre solo un oftalmologo può eseguire un trattamento adeguato.

Trattamento della malattia

Eppure, l'astigmatismo è trattato o no? Se hai iniziato il trattamento in tempo, la risposta è sì. Ci sono 4 modi per correggere la visione in astigmatismo.

  1. Indossare occhiali cilindrici.
  2. Indossare lenti a contatto rigide o morbide.
  3. Correzione laser.
  4. Microchirurgia dell'occhio.

I metodi di trattamento dell'astigmatismo possono variare a seconda delle caratteristiche individuali del paziente: età, causa della malattia e sua gravità.

Correzione dell'astigmatismo con occhiali e lenti a contatto

L'eliminazione dell'astigmatismo con gli occhiali è il più comune di tutti i metodi utilizzati. È usato per la correzione della visione nei bambini. In occhiali speciali sono lenti cilindriche. A seconda del tipo di malattia, le lenti possono avere un valore positivo o negativo. Questo metodo può correggere la violazione di non più di 2 diottrie. Tuttavia, nonostante tutta la semplicità e l'efficienza, questo metodo non può essere considerato una correzione completa della patologia oculare - il trattamento può essere complicato da diversi svantaggi. La visione periferica in questo caso è limitata e l'effetto stereoscopico è compromesso. Inoltre, gli occhiali non forniscono una garanzia del 100% per la correzione della vista: l'astigmatismo continuerà a progredire e presto avrete bisogno di occhiali più potenti.


Se l'uso degli occhiali non è l'opzione preferita, dovresti imparare come correggere l'astigmatismo con le lenti. Se il grado della malattia è inferiore a 1,5 diottrie, il medico può prescrivere una lente a contatto. Hanno un impatto molto migliore sul sistema ottico rispetto agli occhiali. Il loro vantaggio è che la lente si adatta perfettamente alla cornea e crea un singolo sistema con l'occhio.

Si ritiene che le lenti a contatto rigide abbiano un effetto migliore sulla qualità della visione rispetto a quelle morbide. Mantengono la loro forma migliore e sono in grado di correggere parzialmente le parti deformate della cornea a causa del contenuto del liquido lacrimale nello spazio tra la lente e la cornea. Tuttavia, un gran numero di persone ha intolleranza alle lenti a contatto rigide. In tali situazioni, le lenti toriche morbide vengono in soccorso.

Le lenti toriche differiscono da quelle convenzionali sferiche in quanto hanno una forma sferocilindrica. Se una lente sferica rifrange ugualmente la luce sulla sua superficie, allora una lente torica può correggere la rifrazione di entrambi i meridiani.

Per correggere la parte dell'occhio desiderata, la lente torica viene installata in modo rigorosamente definito. La sua rotazione può causare danni visivi ancora maggiori.

Oggi c'è una vasta scelta di lenti toriche, tuttavia, sono uniti da una cosa: l'alto costo. Inoltre, è possibile curare l'astigmatismo in questo modo per un periodo piuttosto lungo, e non sarai in grado di eliminarlo completamente. Per dimenticare per sempre il problema, dovresti usare metodi più seri.

Correzione dell'astigmatismo con correzione laser

Come trattare l'astigmatismo con la correzione laser? Oggi è il metodo più efficace per sbarazzarsi della malattia. L'ultima tecnologia è tale che l'apparato laser può cambiare la forma della cornea. Il suo strato superiore si solleva con uno strumento speciale e il raggio laser evapora la parte deformata della cornea, rendendo la forma il più sferica possibile. Di conseguenza, la rifrazione ritorna normale e l'astigmatismo scompare. L'esposizione laser agli occhi non richiede più di 40 secondi. Tenendo conto del tempo di preparazione in appena mezz'ora, puoi liberarti della malattia per sempre e il miglioramento avviene lo stesso giorno. In questo caso, la correzione laser è la procedura più sicura: l'effetto laser è tale che non è in grado di penetrare negli strati più profondi del sistema visivo e l'anestesia gocciolante durante la procedura eliminerà il disagio.

Nonostante tutti i vantaggi, questo metodo ha diverse controindicazioni:

  • età minore;
  • il periodo di gravidanza e allattamento al seno;
  • la presenza di alcune malattie dell'occhio, come la cataratta, il glaucoma o miopia progressiva;
  • la presenza di una reazione allergica;
  • malattie infiammatorie del sistema visivo;
  • assottigliamento della cornea;
  • la presenza di diabete;
  • tutte le malattie autoimmuni e immunodeficienti;
  • distacco della retina;
  • avendo un solo occhio

Correzione dell'astigmatismo chirurgica

In presenza di uno qualsiasi di questi fattori, si raccomanda di ricorrere alla microchirurgia dell'occhio. Se la causa della malattia era la deformità corneale, allora un trapianto di donatore o artificiale viene installato al suo posto durante l'operazione. Questo metodo per migliorare la vista è chiamato cheratoplastica.

Se la causa dell'astigmatismo è un cambiamento nella forma dell'obiettivo, allora viene rimosso durante l'operazione e al suo posto è installata una lente torica intraoculare.

Solo un oftalmologo professionista può selezionare il trattamento appropriato per ciascun caso. Se ti è stato diagnosticato un astigmatismo, il trattamento dovrebbe iniziare il prima possibile. Solo in questo caso è possibile evitare spiacevoli conseguenze.

Prevenzione dell'astigmatismo

Se non si vuole sapere come curare l'astigmatismo quando la malattia sta progredendo, occorre prestare maggiore attenzione alla prevenzione della malattia. La tempestiva prevenzione dell'astigmatismo può aiutare a evitare molti problemi di visione in futuro.

  1. Osservare attentamente la modalità di illuminazione. Non affaticare gli occhi se il livello di illuminazione nella stanza è inferiore a 60 watt. Se possibile, ridurre l'uso di lampade fluorescenti.
  2. La ginnastica oculare di occupazione aiuterà ad alleviare la tensione muscolare, se passi molto tempo al computer o ai libri.
  3. Regola la luminosità del monitor e dello schermo del computer in modo da non dover affaticare gli occhi quando lavori con essi.
  4. Camminare all'aria aperta e sport aiuterà a rafforzare il sistema immunitario ed eliminare alcune delle cause della malattia.
  5. Equilibrio nutrizionale: deve contenere tutte le vitamine e i minerali necessari. Non lasciarti trasportare dalle diete.
  6. Non dimenticare di visitare un oftalmologo di volta in volta: i problemi alla vista possono verificarsi a qualsiasi età. Il rilevamento tempestivo di questa malattia può farti risparmiare tempo e denaro per il trattamento.

Se hai già iniziato a notare i primi segni di astigmatismo, la prevenzione di un ulteriore sviluppo della patologia non sarà comunque superflua.

Pericolo di astigmatismo

Se stai ancora rimandando una visita dal medico, scopri quanto sia pericoloso l'astigmatismo:

  • lacrimazione costante;
  • l'aspetto prematuro delle rughe nella zona degli occhi a causa di frequenti strabismo;
  • irritabilità eccessiva;
  • diminuisce la prestazione dei bambini, sorgono problemi psicologici;
  • grave perdita della vista;
  • strabismo;

Se l'astigmatismo ha colpito entrambi gli occhi, vi è il rischio di ambliopia, cecità funzionale, in cui le immagini provenienti dalla retina dell'occhio sono molto diverse, e il cervello non può metterle in una foto. In questo caso, un occhio è cieco, perché il cervello cessa di percepire il segnale da esso. La malattia è reversibile con un trattamento adeguato.

Ricorda che l'astigmatismo negli adulti è più difficile e più lungo da guarire rispetto all'infanzia. I metodi tradizionali di astigmatismo non possono far fronte, ma solo temporaneamente alleviare alcuni dei sintomi. Il trattamento precoce aiuterà a ripristinare la funzione visiva e dimenticherà il problema per sempre.

Google+ Linkedin Pinterest