astenopia

L'astenopia è una condizione di maggiore affaticamento degli occhi, solitamente causata da un lavoro a lungo termine a breve distanza (lavoro al computer, lettura, ecc.).

Questa non è una malattia, ma piuttosto un processo di confine che può evolvere in una grave patologia. Secondo alcuni dati, questa patologia colpisce circa il 40% degli utenti di computer ogni giorno e il 90% di loro la incontra periodicamente.

Cause dell'astenopia:

  1. lavoro lungo al computer, la vista del monitor non ha importanza.
  2. un'attività che richiede costante attenzione agli occhi.
  3. occhiali o lenti a contatto analoghi.
  4. guida di lunga durata.
  5. scarsa illuminazione interna e del posto di lavoro.
  6. lunga lettura e guardare la TV ogni giorno.
  7. con debole capacità accomodativa dei muscoli oculari o con spasmo di accomodazione.

Tipi di astenopia

Ci sono diverse varietà di questa patologia:

- Alloggio Asthenopia

Questa è la forma più comune della malattia. È causato dalla debolezza del muscolo ciliare. È più spesso osservato in persone che soffrono di ipermetropia. Poiché il loro potere accomodante è più alto, quando si lavora a distanza ravvicinata, c'è una forte tensione sugli organi visivi. Inoltre, questa specie si trova nel caso di spasmo della sistemazione o di una diminuzione della sistemazione dovuta alla presenza di malattie comuni.

L'astenopia può apparire in un bambino, ma passare con l'età, a causa della crescita incessante, dello sviluppo e del rafforzamento del muscolo ciliare e del bulbo oculare. Negli adulti, la malattia inizia spesso a svilupparsi dopo quarant'anni ed è associata alla presbiopia (l'acuità visiva correlata all'età diminuisce nei pressi), con il passare del tempo aumenta solo.

La patogenesi è causata da un forte sovraccarico del muscolo ciliare (con pssebiopia e ipermetropia), dalla sua contrazione eterogenea (con astigmatismo) e dalla debolezza ereditaria o acquisita di questo muscolo. In quest'ultimo caso, la malattia può manifestarsi anche in presenza della normale visione del paziente.

- Astenopatia muscolare

Spesso osservato in assenza o errata correzione di miopia o astigmatismo. È associato, di regola, alla debolezza del sistema muscolare degli occhi.

Se la correzione della miopia è assente, l'esame degli oggetti vicino avviene senza contrazione del muscolo ciliare, ma con la miscelazione obbligatoria di entrambi gli occhi (convergenza), che è garantita dalla tensione di sei muscoli oculari. Ma normalmente, il muscolo ciliare deve sforzarsi e quindi modificare la forma della lente. Allo stesso tempo, i processi di convergenza sono in corso per garantire la visione binoculare. Con la miopia, questi due processi sono compromessi e c'è un sovraccarico dei muscoli oculari con un ciliare rilassato. L'affaticamento si ferma se copri un occhio, cioè elimina la convergenza. Come complicazione, lo strabismo progressivo può progredire.

Inoltre, questa patologia è spesso osservata con strabismo nascosto, quando con gli occhi aperti sia gli occhi di destra che quelli di sinistra sono guardando dritto, ma se ne lasci solo uno aperto, allora il secondo occhio sarà diretto di lato. Per compensare questa differenza, uno o più dei sei muscoli oculari sono costantemente sovraccarichi di lavoro. Un carico eccessivo è la causa di un'immagine doppia e poco chiara, un grave affaticamento quando si lavora a distanza ravvicinata.

- Astenopia mista

Questa è una forma combinata della varietà accomodante e muscolare. Il trattamento è prescritto combinato. Le ragioni sono le stesse di ognuna di esse separatamente.

- Astenopia sintomatica

Questa forma è osservata in numerosi processi infiammatori dell'occhio o del naso. È spesso una delle prime manifestazioni di queste malattie, poiché il muscolo ciliare viene colpito per primo. Questa specie non è associata a sovratensione dovuta ad attività a distanza ravvicinata.

- Astenia astenopia

Osservato in presenza di patologie sistemiche, infezioni, intossicazioni o grave stress mentale o fisico, modalità di lavoro irrazionale e riposo. Di conseguenza, i principi di trattamento di questo tipo saranno ridotti all'eliminazione della malattia generale e alla razionalizzazione della routine quotidiana.

- Astenopenia neurogena

Questa specie è caratterizzata dall'assenza di prerequisiti per il verificarsi di patologie da parte degli occhi. Appare sullo sfondo dell'isteria generale e della nevrastenia. Allo stesso tempo si osserva spesso ipersensibilità alla luce. Tale diagnosi è fatta se tutte le forme di cui sopra sono state completamente escluse. Il trattamento è prescritto da uno psichiatra o da un neurologo.

Sintomi di astenopia

I sintomi locali sono rappresentati dalle seguenti manifestazioni:

  • gli oggetti sono raddoppiati e sfocati;
  • aspetto del velo davanti agli occhi;
  • grave lacrimazione;
  • disagio agli occhi: dolore, dolore, bruciore, sensazione di "sabbia" negli occhi;
  • violazione della forma e delle dimensioni degli oggetti osservati;
  • un aumento della temperatura degli occhi, la loro maggiore stanchezza;
  • infiammazione della mucosa degli occhi.

I disturbi sistemici si manifestano come mal di testa e nervosismo. Complicazioni come congiuntivite e blefarite possono talvolta svilupparsi sullo sfondo dell'astenopia.

diagnostica

La diagnosi viene effettuata da un oftalmologo sulla base dei sintomi caratteristici dell'astenopia e dei reclami del paziente, oltre a un esame specifico. Il sondaggio include:

  • determinazione dell'acuità visiva con e senza correzione;
  • rifrattometria in pupille normali e dilatate;
  • usando il test a quattro punti per determinare la natura della visione;
  • pupilloscopy;
  • identificare l'angolo dello strabismo;
  • studio della sistemazione di riserva. Allo stesso tempo, un occhio del paziente viene chiuso con uno schermo opaco, e prima del secondo il testo è impostato per la lettura a una distanza di 33 cm, quindi un obiettivo negativo viene fissato davanti al paziente e lascia un po 'di tempo per adattarsi. Prenotare l'alloggio è considerato l'obiettivo più forte, in cui c'è ancora l'opportunità di leggere il testo. A 20-30 anni la norma è una lente con una forza di 10 diottrie.
  • identificazione delle riserve fusorie. Prendi due parti collegate dello stesso modello e inizia e separa. Rileva soggettivamente quando l'occhio inizia a registrarli come due immagini scollegate. Normale considera riserve positive (convergenza) - da 15 a 20 gradi e negativo (divergenza) - 4-5 gradi. Queste cifre sono significativamente sottovalutate in astenopia.

Trattamento dell'astenopia

Ci vuole molto tempo ed è in gran parte determinato dalla dedizione e dalla perseveranza del paziente. La base della terapia è corretta correzione scelta di visione alterata. Pertanto, quando si effettua una diagnosi, è molto importante identificare l'eziologia dell'astenopia ed eliminarla. Atropina o altri agenti midriatici a breve durata d'azione sono usati per alleviare i sintomi di spasmo di accomodamento e per alleviare l'affaticamento del muscolo ciliare. Ad esempio, irifrina, midriacile, tropicamide e altri. Gocce sepolte di notte 1 volta al giorno. Durata - 1 mese.

Anche per il trattamento dell'astenopia, l'uso del metodo hardware, che aumenta le riserve di accomodamento, divergenza e convergenza, si è dimostrato benissimo. Con l'aiuto di vari simulatori, lenti positive e prismi. L'allenamento presso un sinoptophore contribuisce a migliorare i parametri delle riserve fusiformi. Per rilassare il muscolo ciliare, viene utilizzata la stimolazione laser. Dispositivo speciale - accomodante ti consente di allenarti vicino e lontano. Può essere usato a casa. Ci sono molti programmi per computer che aiutano a rilassare i muscoli oculari e prevenire l'astenopia.

astenopia

Astenopia - sintomi soggettivi di affaticamento visivo, manifestati in una diminuzione dell'acuità visiva, ambiguità o discontinuità degli oggetti in questione, come lettere, mal di testa, velo, sensazione di "sabbia" negli occhi, fotofobia.

Molto spesso queste lamentele sono esacerbate quando si lavora a distanza ravvicinata, indebolite o assenti durante il riposo.

Cause di astenopia

Fattori di rischio per lo sviluppo dell'astenopia: lettura in condizioni di scarsa illuminazione, lunghi lavori al computer o guardare la TV, lunghi tempi di guida, soprattutto al crepuscolo e di notte, lavorando con costante tensione visiva, correzione errata di ametropia, malattie generali, in particolare intossicazione endocrina.

Esistono diversi tipi di astenopia: muscolare (associata a debole convergenza), accomodante (diminuisce la riserva di accomodamento), mista (compromissione della convergenza e accomodamento), nervosa (associata a stress e disturbi mentali), sintomatica (con varie patologie dell'occhio e organi vicini).

Il muscolo si verifica nella correzione non corretta o corretta della miopia e dell'astigmatismo, così come nelle malattie generali in cui i muscoli retti dell'occhio sono colpiti, come le malattie endocrine (tireotossicosi), la miastenia e la miosite.

Con la miopia, il lavoro a distanza ravvicinata si verifica con una maggiore accomodazione, che viene effettuata con l'aiuto dei muscoli retti interni. Quando affaticamento muscolare strabismo si verifica a causa della fatica a causa del desiderio di superare la deviazione degli occhi.

Le cause dell'astenopia accomodativa sono lo spasmo accomodante, l'inadeguata correzione dell'ipermetropia e dell'astigmatismo, la patologia oculare e generale che porta alla debolezza del muscolo ciliare, ad esempio, le malattie infiammatorie e degenerative dell'occhio. Quando si lavora a distanza ravvicinata, è necessaria una pressione di alloggiamento, che viene eseguita utilizzando i muscoli ciliari.

Diagnosi di Astenopia

La diagnosi di astenopia richiede metodi di ricerca speciali:

- determinazione dell'acuità visiva con e senza correzione;
- pupilloscopy;
- rifrattometria con pupilla ordinaria e midriasi;
- determinazione dell'angolo di strabismo con il metodo di Girshberg e sul sinoptopore;
- determinare la natura della visione usando un test a quattro punti;
- misurazione della riserva di alloggio - uno schermo opaco è posto davanti a un occhio e altri sono offerti per leggere il testo a una distanza di 33 cm. Quindi gli obiettivi negativi sono posti di fronte ad esso con potenza crescente e permettono di "abituarsi" per un po 'di tempo. L'obiettivo più forte, in cui il testo può ancora essere letto, è considerato una riserva di alloggio. In 20-30 anni è pari a 10 diottrie, dopo 40 anni diminuisce;
- la determinazione delle riserve fusiformi viene effettuata sul sinoptopore. In questo caso, le due parti dell'immagine vengono unite insieme, quindi iniziano a dividere le metà dei disegni e determinano soggettivamente quando l'occhio inizia a percepire l'immagine come 2 diversa. Normalmente, le riserve positive (convergenti) sono 15-25 gradi e le riserve negative (divergenti) sono 3-5 gradi. Quando l'astenopia sono ridotti. Può anche essere determinato utilizzando lenti prismatiche.

Trattamento dell'astenopia

Il trattamento è lungo e più dipendente dal desiderio del paziente. Il metodo principale è una correzione opportunamente selezionata di ametropia, con occhiali o lenti a contatto. Assicurati di trattare le cause di astenopia, inclusa la patologia extraoculare. Per alleviare lo spasmo di accomodazione e rilassare il muscolo ciliare, vengono instillati atropina o agenti midriatici a breve durata d'azione, come Mezaton, Irifrin, Mydriacil, Tropicamide, 1 goccia ogni giorno o ogni altro giorno durante la notte per un mese.

Applicare metodi di trattamento hardware per addestrare le riserve di alloggio, convergenza e divergenza. Questo risultato è ottenuto con l'aiuto di lenti positive di vari punti di forza, prismi, simulatori. Le lezioni al synoptophore aiutano ad allenare e sviluppare riserve fusionali. La stimolazione laser rilassa il muscolo ciliare. L'allenatore accomodante agisce sulla sistemazione se visto sia vicino che lontano e può essere utilizzato a casa.

Anche ampiamente utilizzati vari programmi per computer. Per alleviare l'affaticamento degli occhi e prevenire lo sviluppo della sindrome dei computer - EyeDefender, Safe eyes, RELAX. Se c'è miopia, ipermetropia o strabismo, poi OCCHIO, Strabismo, Lama, Fiore, Croci, Contorno, ecc.

Prevenzione dello sviluppo dell'astenopia:

- correzione corretta degli errori di rifrazione;
- aderenza al lavoro e riposo in relazione agli occhi. Ogni ora di affaticamento degli occhi è necessario fare delle pause. In questo momento, puoi fare esercizi per gli occhi;
- un'adeguata illuminazione locale e generale sul posto di lavoro;
- l'uso di speciali occhiali da puncia riduce la tensione dell'alloggio;
- vitamine per gli occhi (Vitrum-VISION, luteina Okyuvayt, Mirtillo forte, ecc.)

La prognosi dell'astenopia con trattamento tempestivo e il rispetto di tutte le regole di prevenzione è favorevole.

astenopia

L'astenopia è una disfunzione funzionale della visione che è accompagnata da un aumento della fatica durante l'esecuzione del lavoro visivo. Si manifesta clinicamente con una sensazione di bruciore, crampi, dolore, iperemia, la comparsa di nebbia davanti agli occhi, una sensazione di sabbia, nonché una diminuzione dell'acuità visiva che si sviluppa dopo un lavoro visivo intenso o prolungato. La diagnosi si basa sulla definizione dell'acuità visiva, sulla rifrattometria, sulla biomicroscopia, sulla ricerca di strutture ricettive. Le misure terapeutiche includono la correzione di ametropia, terapia conservativa e metodi di trattamento dell'hardware.

astenopia

L'astenopia è una condizione patologica manifestata da un complesso di sintomi soggettivi di affaticamento visivo. In oftalmologia, questa patologia è considerata come una linea di demarcazione tra compromissione visiva funzionale e stadio iniziale della formazione di una malattia oculare organica. L'affaticamento visivo è altrettanto comune tra maschi e femmine. Le caratteristiche razziali e dell'età non sono contrassegnate. Oltre il 75% della popolazione mondiale denuncia denunce astenopiche durante o dopo il lavoro con dispositivi elettronici. Il gruppo a rischio per lo sviluppo dell'astenopia comprende persone la cui attività professionale è associata a una fissazione prolungata della visione a breve distanza.

Cause di astenopia

L'astenopia è una patologia multifattoriale, in cui determinati fattori eziologici sono fattori scatenanti nello sviluppo di meccanismi individuali di patogenesi. Il lavoro prolungato con dispositivi elettronici, la lettura in penombra, il lavoro con oggetti di piccole dimensioni, la guida in condizioni di cattive condizioni atmosferiche e l'inosservanza delle regole dell'igiene della visione sono fattori predisponenti allo sviluppo di spasmi di accomodamento. Inoltre, i disturbi astenopici si sviluppano con una diminuzione della capacità accomodativa causata da ipermetropia, astigmatismo, ipotrofia o violazione dell'innervazione del muscolo ciliare. La condizione spastica dell'apparato muscolare del bulbo oculare per un lungo periodo di tempo si manifesta clinicamente con un rapido affaticamento visivo.

Un fattore scatenante nello sviluppo dell'astenopia è la mancanza di coordinazione tra accomodamento e convergenza, nonché un aumento del carico sui muscoli retti interni dell'occhio, che a sua volta è un predittore di miopia. La comparsa di una serie di disturbi astenopici è associata allo sviluppo della sindrome dell'occhio secco, perché con una concentrazione prolungata dell'attenzione diminuisce il numero di lampeggiamenti per unità di tempo. Ciò porta ad una diminuzione della secrezione delle ghiandole di Meibomio.

La violazione dell'elaborazione dei segnali visivi negli impulsi nervosi si verifica quando la deplezione dei neurorecettori dell'analizzatore visivo, che si manifesta con i sintomi dell'astenopia. Un basso livello di adattamento psicologico al lavoro visivo svolge un certo ruolo nello sviluppo dell'affaticamento visivo. Pertanto, sulla base dell'eziologia e della patogenesi, si distinguono tali forme di astenopia come accomodante, muscolare, neuro-ricettiva e psico-emozionale.

Sintomi di astenopia

Il decorso clinico dell'astenopia è caratterizzato da un processo graduale. Assegnare uno stadio di compensazione, sottocompensazione e scompenso. Nella fase di compensazione, sono possibili disturbi a breve termine delle funzioni visive, che non vanno oltre i limiti fisiologici. Pertanto, è considerato come un disturbo visivo astenopia compensato, che si sviluppa dopo un carico visivo e viene livellato dopo un riposo programmato, senza ridurre la capacità di lavorare. È clinicamente manifestato da una sensazione di bruciore, aumento della lacrimazione, iperemia e nebbia.

Nella fase di sottocompensazione si sviluppa un indebolimento visivo prolungato potenzialmente reversibile. La sintomatologia di questo stadio è caratterizzata dall'aggiunta di una sensazione di gomma, sabbia negli occhi, distorsione o ghosting dell'immagine. La compromissione funzionale della funzione visiva può essere osservata 1-2 giorni dopo il riposo o si verifica dopo un leggero carico con brevi periodi di remissione.

Lo stadio di scompenso si manifesta con i classici sintomi dell'affaticamento visivo. In pazienti con una storia di frequente sviluppo di blefarite, congiuntivite. La principale differenza è l'irreversibilità dei cambiamenti di rifrazione e accomodamento. Pertanto, in questa fase, l'aspetto di una clinica della presbiopia precoce, lo sviluppo e la progressione della miopia sono possibili. Quando l'astenopia in ciascuno degli stadi può sviluppare sintomi non specifici come mal di testa, irritabilità e debolezza generale.

Diagnosi di Astenopia

Il complesso delle misure diagnostiche comprende la visometria, la rifrattometria, la biomicroscopia, la ricerca di alloggi. Il metodo di visometria può determinare il grado di variazione dell'acuità visiva. I pazienti con astenopia tendono a sviluppare miopia. È molto importante condurre ricerche in dinamica. Prima di scegliere una strategia di trattamento, l'acuità visiva deve essere misurata dopo un riposo prolungato dai carichi visivi, che darà l'opportunità di ottenere valori veri, ma non a causa di spasmi di accomodamento.

Lo studio dell'alloggio è uno dei metodi chiave per la diagnosi dell'astenopia e comprende la conduzione della prossimetria, la misurazione della larghezza, la determinazione del volume e della tensione della capacità di accomodamento. Nei pazienti con aumentato affaticamento visivo, vi è uno spostamento nel punto di visione chiara verso la miopia. Durante la prossimetria, i pazienti riportano la comparsa precoce di sintomi come la visione doppia, il testo sfocato, la scarsa capacità di fissare lo sguardo, lo sviluppo di bruciore e dolore. La larghezza, il volume e la tensione desiderati dell'alloggio spesso ci permettono di stabilire la progressione della miopia.

Lo scopo della rifrattometria nei pazienti con astenopia è l'identificazione della miopia o dell'astigmatismo, nonché i primi cambiamenti nella rifrazione. Il vantaggio di utilizzare questo metodo in persone con maggiore affaticamento visivo è che il dispositivo produce il risultato di valori medi dopo aver eseguito diverse misurazioni di seguito.

Il metodo della biomicroscopia consente di indagare in dettaglio le sezioni anteriori del bulbo oculare. È importante nei pazienti con astenopia scompensata, perché consente di diagnosticare la congiuntivite, valutare la natura dei cambiamenti e l'efficacia del trattamento. Si raccomanda ai pazienti con astenopia di sottoporsi a un esame annuale da parte di un oftalmologo con esame del fondo del fondo e misurazione della pressione intraoculare.

Trattamento dell'astenopia

Il trattamento dell'astenopia si basa su un approccio integrato. L'alternanza della modalità di riposo con carichi visivi è raccomandata per i pazienti nella fase di affaticamento visivo compensato in assenza di cambiamenti organici. Nella fase di compensazione e sottocompensazione, è consigliabile assegnare tecniche per il trattamento hardware della vista. Il loro elenco include accomodative, stimolazione laser e occhiali Sidorenko.

Il campo di applicazione dell'host accomodativo è piuttosto ampio. Con l'aiuto di questo dispositivo è possibile eliminare gli effetti residui dello spasmo di accomodazione in pazienti con astenopia compensata, così come effettuare la correzione ottica della miopia e le fasi iniziali dello sviluppo dell'ipermetropia. La tecnica della stimolazione laser stabilizza il lavoro dell'apparato recettore della retina e riduce il tono del muscolo ciliare. Indicazioni per questo tipo di trattamento sono l'astenopia neurorecettuale, così come l'astigmatismo, la miopia, l'ipermetropia, la sindrome visiva del computer, accompagnata da disturbi astenopici. L'efficacia del trattamento dell'astenopia con gli occhiali Sidorenko si ottiene attraverso il massaggio sottovuoto degli occhi e delle strutture circostanti. I movimenti di massaggio stimolano la microcircolazione regionale e migliorano il trofismo.

Nei pazienti con affaticamento visivo nella fase di scompenso o ametropia nella storia, deve essere corretto con occhiali o lenti a contatto. La terapia conservativa è la nomina di un corso di midriatici a breve durata d'azione (fenilefrina cloridrato, tropicamide). La durata del ciclo di applicazione delle gocce dipende dallo stadio e dalla gravità dell'astenopia.

Previsione e prevenzione dell'astenopia

La prognosi dell'astenopia dipende dallo stadio della malattia. Quando il carico visivo è normalizzato nella fase di compensazione, è possibile ripristinare completamente la funzione di visione. Un trattamento adeguato nella fase di sottocompensazione può fornire uno sviluppo inverso del processo, quindi la prognosi è favorevole. Con lo scompenso, di regola, non è possibile il recupero completo.

La prevenzione dell'astenopia è l'alternanza di carichi visivi con periodi di riposo, nonché una corretta organizzazione del posto di lavoro. I pazienti con astenopia hanno dimostrato di assumere vitamine per gli occhi (Blueberry Forte, Okyuvayt luteina). Prima del previsto lavoro visivo si consiglia di inserire gocce idratanti negli occhi (Oftagel, Vidisik). A casa, per ridurre lo spasmo di alloggio, si dovrebbero usare occhiali speciali con piccole perforazioni e fare esercizi per gli occhi.

Occhi di Astenopia: cos'è questa malattia e come trattarla?

L'astenopia è una malattia dell'occhio associata all'affaticamento degli organi. E più precisamente, dopo un lungo lavoro a breve distanza. Da un lato, ogni seconda persona affronta questo problema e non pensa nemmeno a quanto possa essere pericoloso un simile processo di confine. In effetti, sembrerebbe che la semplice fatica possa portare a serie complicazioni.

Le cause principali di:

  1. Lavoro lungo o passatempo a un computer / TV. Inoltre, il tipo di monitor non ha importanza.
  2. Lavoro in cui gli occhi si concentrano tutto il tempo.
  3. Occhiali / lenti sbagliati.
  4. Guida in macchina al volante.
  5. Scarsa illuminazione quando si lavora a una scrivania.
  6. Lettura eccessivamente lunga, specialmente se il carattere è piccolo.
  7. Spasmo di alloggio
  8. La debolezza della sistemazione dell'occhio

Gli oftalmologi stanno dando l'allarme: "La visione dell'occhio più venduta in Europa ci è stata nascosta. Per il completo restauro degli occhi di cui hai bisogno. »Continua a leggere»

Tipi e classificazione

L'affaticamento degli occhi, di regola, è accompagnato dal raddoppiamento degli oggetti, dalla diffusione, dall'aspetto del velo e dallo strappo. Inoltre, a seconda del tipo di astenopia degli occhi, possono verificarsi bruciore, sensazione di presenza di sabbia, crampi e sintomi dolorosi. Allo stesso tempo, la membrana mucosa dell'organo si infiamma, a causa della quale tutti gli oggetti appaiono distorti. Cioè, cambiano la loro forma e dimensione. Nella forma trascurata c'è dolore nella zona della testa, appare un nervosismo eccessivo. Come si può vedere, i sintomi dell'astenopia sono abbastanza comuni per l'affaticamento degli occhi.

Alloggio Astenopia

L'astenopia dell'alloggiamento è considerata la forma più comune, poiché la causa è la debolezza del muscolo ciliare. Più spesso si trovano in persone con ipermetropia. Ciò è dovuto alla maggiore potenza dell'alloggiamento, cioè quando si lavora a distanza ravvicinata, gli occhi sono fortemente tesi. Di regola, nell'infanzia la malattia di questa forma rapidamente passa. Abbastanza per fornire un riposo adeguato. Ma con le persone di età superiore ai quaranta, tutto è molto più complicato, dal momento che è collegato a cambiamenti legati all'età nell'apparato visivo. Va notato che la forma accomodativa si sviluppa sullo sfondo delle malattie del sistema accomodativo, dell'ipermetropia, della presbiopia e dell'astigmatismo. Spesso la patogenesi è causata dall'eredità.

Astenopia muscolare

Questa forma di astenopia è associata alla debolezza del sistema muscolare degli occhi. Di norma, questa è la presenza di miopia o la sua correzione errata. Il fatto è che in questo caso, quando si esaminano oggetti a distanza ravvicinata, i muscoli ciliari non si contraggono, causando tensione nell'organo visivo. Se non tratti la forma muscolare e la miopia, si può sviluppare strabismo.

La perdita progressiva della vista nel tempo può portare a conseguenze disastrose: dallo sviluppo di patologie locali alla completa cecità. Le persone che hanno imparato dall'esperienza amara per ripristinare la vista usano uno strumento collaudato che prima non era conosciuto e popolare. Leggi di più »

Astenopia mista e sintomatica

L'astenopia mista include forma accomodativa e muscolare. Ma l'aspetto sintomatico è completamente estraneo all'affaticamento degli occhi. Piuttosto, si verifica sullo sfondo del processo infiammatorio agli occhi o al naso.

Astenopia astenica e neurogenica

La forma astenica della malattia si verifica a causa di stress fisico o mentale, regime di giorno improprio, riposo insufficiente, con infezione, intossicazione del corpo e in presenza di malattie croniche. Per un trattamento completo, è necessario eliminare la causa dell'evento, dopo il quale la patologia andrà via.

L'astenopia neurogena appare sullo sfondo psico-emozionale. Di regola, dopo nevrastenia o isteria. Di conseguenza, il trattamento consiste nell'eliminare la causa, quindi l'appuntamento è fatto da un neurologo, uno psichiatra.

la diagnosi

Per fare una diagnosi accurata, è necessario contattare un oculista, che pianificherà un esame. Ciò rivelerà l'acutezza visiva con e senza correzione, la natura della visione, lo stato dell'angolo dello strabismo e così via. Il sondaggio viene eseguito utilizzando rifrattometria, test a quattro punti e altri metodi di ricerca. Nello studio della riserva di alloggio, un corpo è coperto da uno schermo scuro, e l'altro corpo si trova a 33 cm dal testo da leggere. Dopo di ciò, un obiettivo negativo viene fissato e il paziente legge il testo.

Come viene eseguito il trattamento?

Per eliminare la malattia, il medico prescrive l'uso di occhiali o lenti, ma a volte questo non è sufficiente. Pertanto, vengono utilizzati altri metodi. Ad esempio, l'astenopia accomodativa comporta l'uso di un monitor accomodante, in cui la visione viene corretta.

Per eliminare i sintomi dolorosi di spasmi di alloggio o alleviare la fatica dal muscolo ciliare, sono raccomandati farmaci come Inriphrin, Tropicamide, Midriacil. Hanno una breve azione, che è molto importante per l'astenopia. Droghe prodotte sotto forma di gocce, che vengono instillate una volta al giorno, di notte.

Oggi, la medicina presenta una varietà di programmi per computer che possono eliminare i problemi esistenti. Alcuni di loro rapidamente ed efficacemente alleviano la stanchezza e qualsiasi manifestazione sintomatica. Ci sono anche simulatori speciali, prismi e lenti che addestrano il sistema muscolare degli occhi. A volte i medici prescrivono la stimolazione laser, poiché rilassa in modo significativo il muscolo ciliare, dopodiché l'affaticamento scompare rapidamente.

Misure preventive

Non una persona è assicurata contro l'astenopia, quindi gli esperti raccomandano vivamente che le persone a rischio adottino misure preventive. Innanzitutto, in caso di varie patologie oculari, è necessario effettuare correzioni in modo tempestivo e competente per escludere la possibilità di formazione di astenopia. In secondo luogo, dovresti rilassarti completamente, non solo a livello fisico, ma anche mentale. Soprattutto hai bisogno di riposare gli occhi dopo ogni ora di lavoro. Fai degli esercizi che richiedono un massimo di 5 minuti.

Importante sapere! Un modo efficace per ripristinare efficacemente la vista, raccomandato dai principali oftalmologi del paese! Leggi oltre.

Se lavori a un computer, il migliore strumento di prevenzione sarà l'uso di occhiali da punch, che non permettono agli occhi di affaticare troppo. Guarda l'illuminazione in modo che sia sufficiente. Prendere vitamine che sono progettate per la visione, mangiare bene ed esercitare. Prestare particolare attenzione alla postura corretta sul posto di lavoro. Il fatto è che i disturbi circolatori del cervello sono direttamente correlati all'affaticamento degli occhi.

Sappiamo tutti che cos'è una cattiva visione. Miopia e ipermetropia rovinano seriamente la vita limitandola ad azioni ordinarie: è impossibile leggere qualcosa, vedere i propri cari senza occhiali e lenti. Soprattutto questi problemi cominciano a manifestarsi dopo 45 anni. Quando uno su uno prima della debolezza fisica, arriva un panico e infernalmente spiacevole. Ma questo non ha bisogno di avere paura - devi agire! Cosa significa usare e perché detto. Leggi di più »

astenopia

Informazioni generali

Nel mondo moderno, non possiamo fare a meno di lavorare su computer, tablet o laptop. La maggior parte degli utenti abituali di apparecchiature informatiche si sentono stanchi dopo 4 ore di lavoro continuo, e dopo 6 ore quasi tutti gli utenti dietro al monitor si lamentano già. Lavora con gli occhi più stanchi della grafica computerizzata. Queste persone hanno spesso l'astenopia muscolare. Inoltre, il suo sviluppo è influenzato da qualsiasi attività "visiva" a lungo termine: lettura di libri, illuminazione artificiale e persino polvere, in cui ci muoviamo costantemente per la città. Non è possibile esporre gli occhi a carico costante, poiché la tensione a lungo termine dei muscoli visivi può causare il deterioramento della vista stessa. Le persone a rischio dovrebbero fare attenzione, perché i loro occhi hanno bisogno di riposo e riposo sistematici.

classificazione

È consuetudine dividere l'astenopia in diversi tipi. Sono determinati dalla natura della manifestazione e dalle cause di:

L'astenopia dell'ospite è la forma più comune di astenopia e gli oftalmologi la trattano più spesso. Si manifesta principalmente a causa di occhi deboli e ipermetropia. Ciò accade sullo sfondo del superlavoro e dell'indebolimento generale del corpo umano. Inoltre, la causa di questa forma di astenopia può essere chiamata violazione nel sistema di sistemazione della rifrazione. Con questo tipo di persona è difficile leggere a lungo. In tali pazienti, piuttosto rapidamente negli occhi tutto si fonde. Il risultato è affaticamento, che è accompagnato da dolore alla testa e pesantezza nella zona degli occhi.

L'astenopia muscolare è pericolosa come possibile sviluppo di strabismo. Disturbi nel sistema oculomotore è la causa principale della sua comparsa. Spesso si sviluppa con miopia. Se chiudi un occhio, la stanchezza causata dall'astenopia muscolare scompare. Con una lunga assenza di trattamento, la visione binoculare è persa.

L'astenopia mista di solito combina i sintomi dei due precedenti: accomodante e muscolare. Le ragioni della sua comparsa sono gli stessi fattori, rispettivamente, e il trattamento qui deve essere combinato. Quando fissi lo sguardo, c'è un'oscurità e le lettere si dividono in due.

L'astenopia neurogena non ha alcun prerequisito per la sua insorgenza, pertanto può apparire anche con occhi perfettamente sani.

Si sviluppa sullo sfondo di disturbi nervosi generali. Tale astenopia in molti casi è accompagnata dalla sensibilità degli occhi alla luce.

L'astenopia sintomatica è spesso il primo segnale della presenza di infiammazione interna. Di solito appare come un segno di alcune malattie dell'orecchio, degli occhi e dei seni. Ma ancora può essere curato con misure tempestive adottate.

Secondo i sintomi esterni, l'astenopia può essere divisa in due fasi. Il primo stadio è caratterizzato da sensazioni spiacevoli negli occhi e da distorsioni nella percezione di immagini diverse. Il secondo stadio si sviluppa con il primo avviato, si manifesta con miopia, strabismo o infiammazione delle palpebre.

motivi

La causa principale dell'astenopia è la tensione prolungata e gli occhi stanchi senza un adeguato riposo. Anche di notevole importanza per lo sviluppo di questa malattia sono cattive abitudini e alimentazione. Eppure ci sono alcuni fattori che più provocano il verificarsi dell'astenopia:

  • lavoro lungo al computer;
  • visione televisiva a lungo termine e costante;
  • leggere libri in cattiva luce;
  • guida frequente di notte;
  • scarsa illuminazione nella stanza per lavoro o vita;
  • lavorare in costante tensione visiva.

Le cause dell'astenopia possono essere spasmi dell'alloggio di diversa origine. Con l'aiuto di miotici può causare uno spasmo artificiale.

C'è uno spasmo fisiologico uniforme e irregolare. È causato da una contrazione del muscolo ciliare. Può essere anche con lungimiranza, la correzione di questo problema elimina lo spasmo. Durante il sonno, questo spasmo può scomparire.

Gli spasmi patologici possono essere eliminati solo trattandoli.

sintomi

Di regola, l'astenopia si manifesta sotto forma di sintomi "visivi" e "occhi". Spesso c'è irritabilità e mal di testa, e sul loro sfondo, l'infiammazione delle palpebre può anche svilupparsi sotto forma di blefarite o congiuntivite. I sintomi principali dell'astenopia:

  • diplopia - visione doppia;
  • arrossamento di uno o due occhi;
  • perdita visiva notevole;
  • dolore quando si muovono gli occhi;
  • sentirsi gli occhi stanchi;
  • aumento della temperatura;
  • sensazione di bruciore e dolore negli occhi;
  • lacrimazione a lungo termine;
  • il velo davanti agli occhi.

Tali sintomi spesso scompaiono o vengono alleviati durante il riposo.

diagnostica

La diagnosi di astenopia può essere eseguita solo da un medico qualificato dopo un esame specifico, nonché dopo aver analizzato i reclami del paziente. La diagnosi include:

  • scotoscopy;
  • misurazione dell'angolo dello strabismo (secondo il metodo Girshberg e sul sinoptopore);
  • determinazione dell'acuità visiva;
  • rifrattometria in diversi stati della pupilla;
  • determinare la natura della visione usando un test a quattro punti;
  • studio della riserva di alloggio (un metodo in cui uno schermo opaco è posto davanti all'occhio, e altri sono offerti per leggere il testo, un'ulteriore procedura viene eseguita utilizzando lenti di diversa intensità); l'obiettivo più potente per il quale è possibile leggere ed è considerato una riserva di alloggio;
  • identificazione delle riserve fusionale - questo metodo di determinazione è piuttosto soggettivo, consiste nel combinare due immagini. Successivamente, vengono lentamente separati e, quando l'occhio inizia a percepirli come due immagini diverse, vengono determinate le riserve.

trattamento

Il superamento di questa malattia richiede molto tempo e, prima di tutto, dipende dal desiderio e dalla perseveranza del paziente. Se parliamo di astenopia accomodativa, il metodo principale di trattamento è la corretta selezione di lenti o occhiali che aiutano a correggere la vista. In tali casi, gli adulti dovrebbero indossare occhiali durante la lettura e la scrittura, e i bambini - tutto il tempo. Viene anche mostrata una buona illuminazione della stanza e pause regolari per gli occhi.

Ci sono casi in cui indossare gli occhiali non aiuta, quindi nominare un apporto supplementare di vitamine e altri preparati per gli occhi.

Nel trattamento dell'astenopia degli occhi, un buon effetto è dato dalla ginnastica e dal massaggio delle zone corrispondenti. Vengono offerti esercizi su un sinottico per allenare riserve fusionali. Il trattamento dell'apparato viene eseguito utilizzando lenti, prismi e simulatori. Viene anche utilizzata la stimolazione laser.

Il dispositivo accomodativo può essere utilizzato anche a casa, agisce se visto sia vicino che lontano.

In tutti gli altri tipi di astenopia, è necessario trattare le principali malattie, osservare costantemente tutti gli standard di igiene visiva, assicurarsi di alternare lavoro e riposo per gli occhi.

prevenzione

I medici hanno a lungo avvertito che il tempo massimo per una permanenza continua al computer è di 8 ore. Ma la maggior parte delle persone ignora queste raccomandazioni e trascorre molto più tempo sui propri gadget, dimenticando i metodi di prevenzione elementare. È importante che gli occhi riposino, per i quali dobbiamo essere in grado di distribuire correttamente la modalità di funzionamento e il resto degli occhi. Non dobbiamo dimenticare di lasciarli rilassare per 10-15 minuti dopo ogni ora di lavoro. Se mangi cibi sani (carote e mirtilli sono considerati benefici per gli occhi), prendi vitamine per gli occhi, illumini correttamente il posto di lavoro e seleziona correttamente l'altezza della sedia e del tavolo, quindi tale prevenzione sarà più che efficace.

Un buon apporto di sangue è molto importante per una visione normale. Quando una persona lavora costantemente dietro il monitor, smette di lampeggiare, quindi non fornisce sufficiente umidità agli occhi, nonostante il fatto che lampeggiare sia un meccanismo protettivo necessario del corpo umano. Pertanto, non dobbiamo dimenticare di ammiccare e inumidire gli occhi, eliminando secchezza e disagio.

Camminare all'aria aperta, dormire bene e concentrarsi sui punti più lontani dell'orizzonte gioca un ruolo altrettanto importante nella prevenzione e nell'astenopia.

complicazioni

Come con qualsiasi malattia, anche qui sono possibili complicazioni, ma se cerchi aiuto e prendi misure concrete in tempo, possono essere evitate. Uno dei possibili tipi di complicanze dell'astenopia è lo strabismo, che si sviluppa in assenza di correzione della miopia.

Anche in precedenza citati sono complicazioni come congiuntivite e blefarite (infiammazione delle palpebre). Un'altra complicazione deludente è la possibile compromissione della vista.

L'astenopia è una malattia alla quale non può assolutamente essere permesso di fare il suo corso, poiché è piena di malattie molto gravi.

prospettiva

Astenopia dell'occhio è abbastanza comune nel nostro tempo e porta un notevole disagio alla persona. Nel mondo di oggi è difficile rispettare anche le più semplici regole di prevenzione. Ma se trattiamo il trattamento tempestivo e trattiamo questo processo in modo responsabile, allora la prognosi per il recupero è abbastanza favorevole.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

In alcune persone, specialmente in condizioni di scarsa illuminazione, è possibile osservare diverse dimensioni delle pupille degli occhi e il diametro di uno di essi risulta essere.

Cos'è l'occhio dell'astenopia e come trattarlo?

Astenopia dell'occhio presenta difficoltà visive che di solito insorgono come risultato di un lavoro prolungato, specialmente in condizioni di scarsa illuminazione. Il motivo potrebbe essere una correzione insufficiente dei difetti di rifrazione - lenti inadeguate per gli occhiali, inizio della presbiopia, ecc. I disturbi astenopici più frequenti includono bruciore agli occhi, lacrimazione, dolore alla testa e agli occhi. Ci sono astenopia accomodante, muscolare, neurogena e sintomatica.

Cos'è l'astenopia?

L'astenopia è una vasta gamma di sintomi soggettivi che si manifestano con carichi crescenti sull'occhio che non corrispondono al suo potenziale volume di produttività. C'è affaticamento degli occhi. Le difficoltà astenopiche sono suddivise in base ai loro segni primari in visivo, oculare e aggiuntivo:

  1. Le difficoltà visive influiscono sulla qualità della percezione visiva, specialmente in condizioni di scarsa illuminazione o cattive condizioni di salute con attività monotone prolungate (ad esempio, guida). I reclami includono la visione confusa, il "movimento" di lettere e diplopia transitoria.
  2. I problemi agli occhi sono soggettivamente accompagnati da affaticamento degli occhi, "pesantezza" delle palpebre, fotofobia, praticamente nessun miglioramento nell'uso degli occhiali scuri, sensazione di corpo estraneo sotto le palpebre calde. Oggettivamente, possono verificarsi lacrimazione, a volte congiuntivite, arrossamento e gonfiore dei margini delle palpebre, meno spesso blefarite e orzo.
  3. Ulteriori difficoltà sono presentate da mal di testa di vario tipo e intensità, da lievi a gravi, associati a stati di nausea ed emicrania, il dolore non si limita alla zona degli occhi, ma va in altre parti della testa e del collo, dà alle spalle.

Con l'astenopia, i sintomi dell'affaticamento degli occhi e il disagio associati a un mal di testa possono portare a depressione e insonnia. I problemi astenopici sono suddivisi in base alla causa sottostante, ma vale la pena notare che in alcuni casi questi fattori interagiscono simultaneamente o sono combinati.

A causa del fatto che l'immagine visiva è caratterizzata da un'immagine di bassa qualità, la tensione dei centri visivi superiori aumenta durante l'elaborazione delle immagini, il che può portare a lamentele soggettive.

Alloggio Astenopia

L'asenopia dell'alloggio è causata da uno squilibrio dell'ampiezza della sistemazione e della sistemazione necessaria per mettere a fuoco l'immagine ad una determinata distanza. Quindi, stiamo parlando di ipermetropia o presbiopia non corretta o corretta, insufficienza accomodante e, possibilmente, ipercorrezione della miopia. L'origine di questo gruppo di difficoltà astenopiche può essere dovuta alla presenza di piccoli difetti refrattivi o alla correzione errata dei principali disturbi.

L'astenopia accomodativa è tipica per le persone che soffrono di miopia e che cercano di migliorare le capacità visive dell'occhio colpito esaminando oggetti a distanze sproporzionatamente brevi. In tal modo la loro sistemazione è soppressa.

Ci sono altre cause del disturbo. Ad esempio, l'astenopia accomodativa può essere presente con anisometropia (refrazione oculare compromessa) con una leggera differenza nella rifrazione di entrambi gli occhi e con astigmatismo iperopico. Quando il muscolo ciliare è sottoposto a sovraccarico a lungo termine, la forma accomodativa dell'astenopia può verificarsi separatamente in un occhio emmetrope sano.

Forma muscolare

L'astenopia muscolare è causata da un'eccessiva tensione vegetativa, necessaria per una corretta regolazione dell'asse visivo o in caso di fallimento della convergenza. La sua componente visiva consiste nella sfocatura della percezione visiva dovuta allo spostamento orizzontale delle immagini della retina oltre i limiti dei punti corrispondenti causati dalla debole attività dei muscoli oculari.

In particolare, durante l'esoforia, la forma muscolare dell'astenopia si manifesta principalmente quando si lavora vicino a, nel caso dell'esoforia, crea problemi per l'osservazione a lunga distanza, ad esempio, quando si guida un veicolo. Spesso, la forma muscolare dell'astenopia dovuta al rapporto sbilanciato di accomodazione e convergenza si interseca con l'astenopia accomodativa. Questo fenomeno si verifica, di regola, con un'ametropia non corretta.

L'iperopia non corretta si adatta a distanza, ma non dovrebbe convergere per mantenere una posizione parallela. Al contrario, la miopia incorruttibile dovrebbe convergere nello stesso modo dell'emmetropia. Se, insieme all'allentamento dell'alloggio, si assume anche la capacità di convezione, ci si può aspettare che il carico sui muscoli retti interni porti a disturbi astenopici.

Altre cause di disturbi astenopici

I problemi con l'astenopia sono descritti in alcune professioni legate al rimanere al lavoro in stanze eccessivamente o, al contrario, poco illuminate, con bassi contrasti di oggetti osservati e lavoro monotono prolungato.

I reclami astenopici possono anche essere causati da aiuti correttivi inappropriati. Ciò è in parte dovuto a una scorretta correzione della rifrazione inadeguata delle lenti e all'ipercorrezione della presbiopia, in parte a causa di un errato centraggio delle lenti che inducono un effetto prismatico irregolare, trascurando la corretta distanza della pupilla e un diverso valore dell'asse della lente cilindrica.

Il comfort della visione è influenzato dalla qualità delle lenti degli occhiali, nonché dalla qualità del rivestimento, dal suo danneggiamento e contaminazione, ecc.

L'astenopia neurogena è caratterizzata da sintomi soggettivi, rende impossibile lavorare con la necessità di una visione da vicino. Nonostante questo, non è possibile identificare oggettivamente eventuali cambiamenti nell'occhio o la causa principale del disturbo. I nevrastenici sono particolarmente vulnerabili, ma l'esaurimento generale, la stanchezza e il sovraccarico nervoso svolgono un ruolo importante.

L'insorgere di disturbi astenopici può essere uno degli effetti collaterali di alcune malattie degli occhi, come l'infiammazione cronica della congiuntiva, la retina, i margini delle palpebre o dei seni paranasali.

Correzione dell'astenopia

Difetti che causano disturbi astenopici con l'aiuto della correzione ottica possono essere risolti solo se il motivo è in realtà un difetto di rifrazione, una piccola deviazione latente nella posizione degli occhi o il dispositivo correttivo più inappropriato.

In particolare, al fine di prevenire le ultime cause citate di denunce estenopiche, i pazienti di cliniche oculistiche e clienti di negozi ottici e optometrici e negozi devono essere informati sull'inadeguatezza di qualsiasi correzione di difetti visivi o presbiopia utilizzando strumenti di correzione scelti in modo errato che non tengano conto delle esigenze individuali dell'utente.

Questo rischio è attualmente creato da prodotti ottici finiti diffusi, in grandi quantità offerti da case commerciali, farmacie e chioschi. Questi "occhiali" non soddisfano in alcun modo le esigenze di centratura e adattamento anatomico.

Correzione di difetti agli occhi che hanno causato astenopia

La correzione dei piccoli difetti oculari dovrebbe essere trattata in modo molto individuale, è impossibile affermare con sicurezza che un disturbo refrattivo simile in due persone apparirà uguale e sorgerà in linea di principio.

Gli studi dimostrano che l'iperopia bassa più comune da 0,0 D a 0,75 D + è considerata una condizione normale. Pertanto, l'emmetropia 0,0 D può essere classificata come un fenomeno relativamente meno frequente, mentre l'ipermetropia (da valori bassi a valori piuttosto elevati) è il 50% degli stati di rifrazione. Anche un'anomalia di rifrazione minore, come la lungimiranza +0,5 D, può causare problemi che ostacolano in modo significativo la visione da vicino, nei bambini può influenzare significativamente lo sviluppo intellettuale.

Si raccomanda di seguire la seguente procedura:

  1. Se i difetti minori dell'occhio non creano problemi, rimangono senza correzione. Questa condizione può essere descritta come preferenziale. Stiamo parlando di casi in cui il difetto non ha raggiunto un valore tale da violare la syncinesia del vertex-alloggio.
  2. Se sorgono problemi a causa di un piccolo difetto dell'occhio, la sua correzione è necessaria. Di solito stiamo parlando di lungimiranza, che nella sua dimensione si avvicina al limite dell'ampiezza della sistemazione. Potrebbe essere di doppia origine. O la lungimiranza è così alta che l'ampiezza della sistemazione non la copre sufficientemente, o così bassa che una persona soffre di insufficienza accomodante.
  3. Se la correzione completa dei difetti oculari non aiuta e le lamentele rimangono, è necessario cercare la loro origine nella sproporzionalità della sistemazione e della convergenza o nello strabismo latente (nascosto).

Se non viene rilevato alcun difetto oculare, o anche dopo la sua correzione, i problemi astenopici continuano ad essere presenti, è necessario cercare le loro cause altrove. Ad esempio, per migliorare l'astenopia neurale, il riposo di solito sufficiente o la terapia di supporto generale, per altri motivi, viene suggerito il trattamento della malattia primaria.

Come affrontare l'affaticamento degli occhi (astenopia)

Il termine "astenopia" è usato principalmente nei casi in cui l'affaticamento degli occhi si manifesta molto rapidamente, specialmente se l'oggetto in questione è vicino. Inoltre, l'astenopia include dolore e dolore agli occhi, mal di testa nella fronte, lacrimazione.

Cos'è l'astenopia?

L'astenopia non è una malattia, ma è una condizione borderline che può scatenare gravi patologie. Pertanto, la fatica non può essere ignorata.

L'astenopia è una patologia in cui gli occhi si stancano rapidamente. Più spesso, si sviluppa in persone che sono impegnate in attività professionali che richiedono la considerazione di piccoli dettagli: leggere libri, lavorare con documenti, usare un computer, guidare una macchina in caso di maltempo.

Questa condizione non può essere definita una malattia, ma se si ignora l'aumento dell'affaticamento dell'occhio, è possibile provocare strabismo, infiammazione delle palpebre, ridotta acuità visiva. Le stesse patologie richiedono un trattamento lungo e complesso.

Causa affaticamento degli occhi

L'astenopia si sviluppa a causa di vari fattori negativi che influenzano il sistema muscolare e modificano la percezione della luce.

Fattori di rischio:

  • sforzo prolungato per gli occhi (guardando la TV, lavorando davanti allo schermo di un computer);
  • illuminazione impropria;
  • uso a lungo termine di piccole parti (maglieria, ricamo);
  • selezione impropria di occhiali o lenti a contatto per miopia e ipermetropia;
  • lettura in condizioni inappropriate (in movimento, sdraiata, con illuminazione inadeguata);
  • gestione dei trasporti in caso di maltempo (pioggia o nebbia);
  • nessun riposo tra i periodi di affaticamento degli occhi;
  • stress cronico, shock grave;
  • intossicazione sullo sfondo di una malattia infettiva;
  • malattie che rendono difficile concentrarsi su oggetti vicini (ipermetropia, astigmatismo, cambiamenti legati all'età);
  • patologie che indeboliscono il sistema immunitario.

Sintomi di astenopia

Inizialmente, con lo sviluppo dell'astenopia, una persona nota un maggiore affaticamento degli occhi. I sintomi della fatica appaiono più velocemente di prima. Circa la progressione dello stato può parlare di ghosting, sentendo la sabbia negli occhi. Severità, bruciore e puntura sono sintomi evidenti di astenopia. L'hyperemia (l'arrossimento) di un occhio è qualche volta annotata, gli aumenti di lacrimazione. Nei casi più gravi, viene diagnosticata l'infiammazione delle palpebre (blefarite) o della mucosa (congiuntivite).

La forma della corsa è accompagnata da un velo, caratteristico annebbiamento delle immagini. L'immagine sfoca, diventa sfocata. C'è una distorsione delle dimensioni e della forma degli oggetti.

I sintomi dell'astenopia non possono essere trascurati, specialmente se si presentano in un complesso e abbastanza spesso. L'affaticamento dell'occhio può manifestare molti sintomi, ma come parte dell'astenopia, i medici distinguono solo sette principali:

  1. Il velo che può essere raro o spesso. Di tanto in tanto scompare quando gli occhi non sono tesi.
  2. Sfocata, visione doppia. I contorni degli oggetti diventano sfocati, divisi o sfocati. A seconda del grado di affaticamento della vista, questo segno può apparire più forte o più debole.
  3. Distorsione di dimensioni e forma. È difficile per una persona determinare visivamente le dimensioni di un oggetto o differenziarlo.
  4. Malattie infiammatorie dell'occhio. Di solito tali infiammazioni si sviluppano senza una ragione apparente. Caratteristica distintiva: il rossore colpisce il bianco degli occhi e delle palpebre.
  5. Strappo abbondante. Un segno di astenopia si sta lacerando senza uno stimolo specifico.
  6. Sensazione di stanchezza costante negli occhi e febbre. Le palpebre si sentono pulsanti e calde.
  7. Dolore, bruciore, pizzicore e altre forme di disagio. Una persona ha una sensazione di sabbia e oggetti estranei negli occhi. Quando il lavaggio arreca un sollievo a breve termine.

Quando l'astenopia appare quasi sempre mal di testa. La persona diventa nervosa e irritabile. L'infiammazione delle palpebre si sviluppa spesso.

La comparsa di tali sintomi è un pretesto per consultare un medico. Solo uno specialista che utilizza attrezzature mediche può analizzare le condizioni del paziente. La diagnosi è importante anche perché, oltre all'affaticamento degli occhi, vengono spesso rivelate altre patologie: debolezza del muscolo ciliare, miopia, ipermetropia, astigmatismo.

Forme di astenopia

Non si può dire che le forme di astenopia differiscano molto nelle loro manifestazioni cliniche. I medici distinguono cinque forme per le cause della malattia.

Forme di astenopia

  1. Alloggio astenopia Appare a causa della fatica dei muscoli che regolano la curvatura della lente. L'indebolimento dei muscoli si verifica anche a causa di uno spasmo di accomodazione con ipermetropia, astigmatismo e diminuzione correlata all'età dell'acuità visiva. Spesso, l'astenopia accomodante si manifesta nei bambini in età scolare e passa con l'età (il bulbo oculare continua a crescere fino all'età di dodici anni). Negli adulti, questa forma è spesso il risultato di cambiamenti legati all'età. Come la progressione dei cambiamenti, i sintomi di astenopia peggioreranno.
  2. Muscolare. Questa forma della malattia è una conseguenza della costante tensione eccessiva dei muscoli che forniscono il movimento dei bulbi oculari. La causa del sovraccarico diventa alta miopia e eteroforia (strabismo latente). L'affaticamento muscolare è anche notato con debolezza congenita dei muscoli retti interni. Il pericolo dell'astenopia muscolare risiede nello strabismo e nella visione binoculare compromessa.
  3. Astenico. La causa della forma astenica della malattia diventa un generale indebolimento del corpo sullo sfondo di patologie infettive. Intossicazione grave, eccessiva tensione eccessiva (fisica e mentale) e uno stile di vita sbagliato possono causare disturbi.
  4. Sintomatica. In questo caso, l'affaticamento dell'occhio è un sintomo di un'altra malattia: infiammazione dell'orecchio, dell'occhio, del seno mascellare.
  5. Isterica. Questa forma è anche chiamata nervosa. Si sviluppa dopo un forte shock positivo o negativo.

Diagnosi di Astenopia

La diagnosi è possibile solo dopo aver determinato il grado di riduzione della vista, l'angolo dello strabismo, la natura della visione. Per analizzare questi aspetti può essere con skiascopy, rifrattometria. Il medico misura anche la riserva di alloggio e determina le riserve fusiforme per mezzo di un sinoftophor.

Principi del trattamento dell'affaticamento della vista

Il trattamento dell'astenopia nella maggior parte dei casi richiede un lungo periodo. Tuttavia, la terapia è indolore e semplice. La scelta del metodo dipenderà dalla forma della patologia.

Metodi di trattamento per l'astenopia:

  1. La forma accomodativa della malattia viene curata correggendo la disabilità visiva indossando occhiali e lenti a contatto. Tuttavia, per selezionare i mezzi necessari deve essere un esperto.
  2. L'astenopia muscolare viene eliminata nel trattamento dello strabismo. Per fare questo, è necessario allenare il sistema muscolare su un dispositivo speciale in un sinottico. Con la miopia serve anche una correzione appropriata.
  3. Se esiste una forma astenica di patologia, è necessario identificare accuratamente la causa e trattarla. È necessario stabilire uno stile di vita corretto, rafforzare il sistema immunitario, rilassare completamente e lavorare con moderazione.
  4. L'astenopia sintomatica richiede il trattamento dell'infiammazione, che ha causato affaticamento degli occhi.
  5. La terapia isterica comporta la consulenza di uno psichiatra o di un neurologo.

Spesso, l'affaticamento degli occhi viene rimosso con l'aiuto di programmi per computer. Includono colori, linee, forme e movimenti che possono influenzare diverse parti del sistema visivo.

Colliri

L'astenopia può essere rimossa lavando gli occhi con una tintura di fiordaliso o camomilla. Se la causa dell'astenopia è un'infezione, il paziente ha bisogno di gocce antibatteriche. Con un forte gonfiore, i medici prescrivono farmaci vasocostrittori. Tuttavia, questi strumenti sono avvincenti, quindi possono essere utilizzati solo brevemente.

Quando si verifica un'infiammazione, l'oftalmologo deve scrivere una prescrizione per le gocce anti-infiammatorie. Allevieranno prurito e gonfiore. I sintomi dell'affaticamento dell'occhio possono mascherare le allergie. È possibile arrestare una reazione allergica prendendo antistaminici.

L'affaticamento degli occhi aumenta anche in presenza di micro-danni alla cornea. Normalizzare la condizione del collirio aiuterà ad accelerare la guarigione della cornea. Inoltre, gli occhi possono stancarsi con una mancanza di vitamine. In questo caso, l'oftalmologo prescrive complessi vitaminici per il sistema visivo.

Gli occhi asciutti e stanchi possono essere curati con idratazione. La sindrome dell'occhio secco viene trattata con una goccia, ma è meglio non auto-medicare, ma vedere un medico.

Collirio:

  1. Visine. Il farmaco allevia il gonfiore, ma non può essere utilizzato su base continuativa, poiché causa una rapida dipendenza. Vizin può causare prurito, bruciore e lacrimazione eccessiva. L'effetto collaterale più spiacevole del farmaco è la visione offuscata.
  2. Sisteyn. Il rimedio aiuta dalla secchezza e dall'irritazione degli occhi. Il vantaggio di questo farmaco è la capacità di non seguire il programma e usarlo quando si indossano le lenti a contatto. Sistain può essere utilizzato costantemente e per lungo tempo. La controindicazione è l'intolleranza individuale.
  3. Taufon. Raccomandato per l'affaticamento degli occhi, i sintomi della cataratta, il glaucoma, la distrofia retinica e la cornea. È possibile utilizzare gocce entro tre mesi e solo in base al programma. Controindicato in gravidanza e persone sotto i 18 anni.
  4. Inox. Prodotto naturale per alleviare l'affaticamento degli occhi. Diffonde l'effetto immediato, riducendo lo stress ed eliminando la secchezza. Lo strumento è raccomandato per eliminare l'impatto negativo.
  5. Oksial. Include elettroliti e acido ialuronico, che lo porta in struttura a lacrime naturali. Le gocce sono raccomandate per affaticamento, arrossamento e secchezza.

Va ricordato che tutti i medicinali per l'affaticamento degli occhi differiscono non solo nel prezzo e nel nome, ma anche nella composizione e nelle proprietà. Pertanto, è necessario scegliere le gocce singolarmente e sui sintomi di cassa. Tutti i cambiamenti di visione dovrebbero essere indirizzati a un oftalmologo.

Astenopia e computer

Abbastanza spesso, l'astenopia è associata al lavoro al computer, ma molti altri fattori negativi influenzano la visione non meno. Se segui le regole del computer, puoi evitare l'affaticamento e le complicazioni.

Come lavorare al computer:

  1. Si rompe ogni 45 minuti.
  2. Giornata lavorativa più breve
  3. Arredamento adeguato
  4. Mantenere la temperatura e l'umidità normali nella stanza.

Molto prima, la tecnologia informatica in astenopia veniva accusata di leggere e lavorare con documenti di testo. Le vittime dell'affaticamento degli occhi sono spesso editori, correttori di bozze, macchine da scrivere, tipografi. Anche gli insegnanti sono a rischio, in quanto mettono alla prova un sacco di lavoro da studenti.

L'astenopia appare spesso sullo sfondo delle patologie visive esistenti: miopia, ipermetropia, astigmatismo, declino legato all'età nella funzione visiva. È interessante notare che possiamo parlare di cambiamenti legati all'età solo in presenza di affaticamento, che non è associato ad altre patologie, e si nota dopo 40 anni.

prevenzione

Nella questione della prevenzione dell'astenopia è molto importante. Per evitare spiacevoli patologie, è necessario seguire le regole elementari.

L'affaticamento degli occhi dovuto all'asciugamento della cornea, si verifica spesso quando si abusano delle cattive abitudini. Il fumo di tabacco asciuga gli occhi delle mucose e le bevande alcoliche disidratano il corpo. Gli occhi asciutti possono essere prevenuti bevendo una quantità sufficiente di liquido (1,5-2 litri di acqua al giorno).

Misure per la prevenzione dell'astenopia:

  • controlli regolari;
  • diagnosi e trattamento tempestivo delle malattie del sistema visivo;
  • correzione adeguata di ridotta acuità visiva;
  • lavorare e leggere con un'adeguata illuminazione;
  • modalità corretta di carico e riposo degli occhi;
  • rifiuto di lettura in posizione supina e durante la guida;
  • l'uso di occhiali speciali con occhiali scuri;
  • fare ginnastica per rilassare il sistema muscolare dell'occhio;
  • terapia vitaminica per gli occhi;
  • nutrizione completa ed equilibrata;
  • stile di vita attivo;
  • cammina all'aria aperta.

Quando un paziente soddisfa tutte le raccomandazioni di un medico e svolge la prevenzione, è quasi sempre possibile curare l'astenopia senza complicazioni. Pertanto, è necessario rispondere a tutti i cambiamenti di vista in modo tempestivo.

Google+ Linkedin Pinterest