Maxitrol Eye Drops

Maxitrol Eye Drops è un farmaco combinato che ha un effetto antibatterico e anti-infiammatorio.

Maxitrol Eye Drops sono gocce combinate.

Una vasta gamma di azione battericida è stata raggiunta grazie a glucocorticosteroidi e due antibiotici, che sono diventati parte di queste gocce.

Proprietà utili

Maxitrol Eye Drops è un farmaco combinato che contiene neomicina e polimixina. Il suo effetto positivo è diventato disponibile a causa delle sostanze combinate.

L'azione battericida può diffondersi a Staphylococcus aureus, E. coli, Pseudomonas aeruginosa e Streptococco. Quando usi queste gocce localmente, ricorda che non sono praticamente assorbite nel sangue.

testimonianza

Istruzioni per l'uso di gocce oculari Maksitrol contiene informazioni che il farmaco deve essere usato per trattare l'infiammazione che si è formata nella parte anteriore dell'occhio. Inoltre, grazie al farmaco, puoi sbarazzarti di:

A volte i medici possono prescrivere queste gocce per prevenire complicazioni infettive dopo l'intervento chirurgico.

Istruzioni per l'uso

Importante sapere! Prima di usare queste gocce, assicurati di consultare un medico. Deve condurre un'analisi della sensibilità della microflora. Di solito, gli esperti prescrivono 1-2 gocce in una sacca di congiuntivite.

Se si riscontrano problemi gravi, l'istruzione Maxitrol Eye Drop contiene informazioni sul fatto che il farmaco deve essere usato ogni ora.

Controindicazioni

Prima di usare questo farmaco, è necessario esaminare le principali controindicazioni. Le controindicazioni a Maxitrol sono:

  • Malattie virali
  • Tubercolosi.
  • Varicella.
  • Blefarite purulenta.
  • Ipersensibilità ai componenti contenuti nella composizione.

Se il paziente ha riscontrato una cataratta o un glaucoma, è necessario prescrivere questo strumento con estrema cautela. Molti esperti riferiscono che non è raccomandato l'uso di Maxitrol in donne in gravidanza.

Effetti collaterali

Durante l'utilizzo di gocce, è possibile che si verifichino effetti locali simili, che comprendono: prurito, manifestazioni allergiche, gonfiore delle palpebre. Potresti anche provare effetti collaterali causati dal componente steroideo. Questi effetti possono includere:

  1. Cataratta sottocapsulare posteriore.
  2. Aumento della pressione intraoculare.
  3. La guarigione delle ferite è lenta.
L'uso di Maxitron può causare prurito alle palpebre.

A volte l'uso locale di steroidi può anche causare la perforazione. L'infezione secondaria nella maggior parte dei casi si svilupperà a seguito dell'uso di medicinali combinati. Durante l'uso prolungato di steroidi che contengono maxitrol, possono verificarsi manifestazioni fungine o la soppressione della reazione difensiva del corpo.

Interazioni con altri farmaci e istruzioni speciali

Dopo aver condotto una serie di studi, è diventato chiaro che queste gocce possono essere utilizzate anche con altri farmaci. Dopo aver aperto la bottiglia, questa deve essere conservata per non più di 1 mese. Se il paziente indossa lenti a contatto, ricordarsi di rimuovere e indossare solo 20 minuti dopo l'instillazione.

Lenti a contatto morbide

Prima di usare queste gocce, la bottiglia deve essere agitata. Grazie ad esso tutti i componenti saranno in grado di entrare nei tuoi occhi.

Nelle farmacie russe puoi trovare queste gocce per 450 rubli. Se si prevede di acquistare Maxitrol in Ucraina, quindi qui il costo del farmaco sarà di 160 grivna.

Analoghi Maxitrol

Se non hai trovato queste gocce, ricorda che sarà sempre possibile acquistare analoghi di colliri Maxitrol, che includono:

Prima di usare queste gocce, è imperativo visitare un oftalmologo. Speriamo che questa informazione sia utile e interessante.

Maxitrol collirio: istruzioni per l'uso

Maxitrol si riferisce a farmaci antibatterici che inibiscono i processi infiammatori. Il medicinale è usato nella pratica oftalmica.

Composizione, forma di rilascio

Il farmaco viene prodotto sotto forma di collirio. 1 ml del medicinale contiene 6.000 unità di solfato di polimixina B, 3,5 mg di neomicina e 1 mg di desametasone.

Le gocce oculari sono vendute in flaconi da 5 ml in polietilene.

Proprietà farmacologiche

Maxitrol è un farmaco combinato ed è destinato all'uso topico.

L'ingrediente attivo neomicina mostra un effetto battericida inibendo la produzione di proteine ​​in batteri quali Staphylococcus aureus, bacillo di Friedland, intestinale ed emofilico, Proteus bacillus, batteri streptococco e difterite, e anche batteri gram-negativi a forma di bastoncello. La neomicina non ha effetti sulla flora anaerobica, sui virus patogeni e sui funghi.

L'essenza degli effetti terapeutici della polimixina B è dovuta al blocco dell'abilità perspicace delle pareti di tali agenti patogeni come pungiglioni dei bastoni psigono, intestinale e di Friedland, così come dei bacilli, che causano la congiuntivite.

Il desametasone appartiene ai glucocorticosteroidi e presenta un'azione antiallergica, desensibilizzante, antiessudativa e inibisce anche i processi infiammatori. Quando combinato con antibiotici, riduce chiaramente il rischio di infezione.

Se usato localmente, il farmaco ha un livello molto basso di assorbimento.

Indicazioni per l'uso

Farmaci prescritti per le seguenti malattie degli occhi:

  • iridociclite;
  • cheratocongiuntivite;
  • blefarite;
  • cheratite;
  • Congiuntivite.
  • Elevata suscettibilità a qualsiasi componente del farmaco;
  • Infezioni agli occhi da micobatteri;
  • Privare l'herpes zoster nella fase acuta;
  • Periodo dopo l'eliminazione del corpo estraneo della cornea;
  • Malattia dell'occhio virale;
  • Malattie tubercolari dell'occhio;
  • Malattia fungina dell'occhio;
  • Ulcera corneale nella fase purulenta;
  • Infezioni nella fase purulenta delle mucose delle palpebre e degli occhi, che sono provocate da microrganismi patogeni resistenti alla neomicina.

Inoltre, le gocce sono prescritte come agente profilattico in caso di complicanze dopo interventi chirurgici in oftalmologia.

Regime di dosaggio

Per il trattamento di un semplice processo infettivo, vengono prescritte 1-2 gocce a ciascun occhio 4 o 6 volte al giorno.

Per il trattamento di un complesso processo infettivo nella fase acuta, 1-2 gocce sono prescritte in ciascun occhio con un intervallo di 1 ora. Riducendo i segni della malattia, il numero di installazioni viene gradualmente ridotto.

overdose

Casi dell'uso di droghe in un dosaggio che supera il tasso terapeutico, non registrato.

Allattamento e gravidanza

Non ci sono dati sufficienti per dimostrare la sicurezza del farmaco Maxitrol nei pazienti durante la gravidanza. Il medico può prescrivere un medicinale se l'effetto terapeutico desiderato supera ampiamente il possibile rischio di reazioni indesiderate.

Se è necessario assumere farmaci durante l'allattamento, si raccomanda di interrompere l'allattamento al seno.

Interazione farmacologica

L'uso parallelo di altri farmaci oftalmici richiede l'aderenza a un intervallo di 10 minuti.

Effetti collaterali

L'uso del farmaco può causare effetti indesiderati sotto forma di manifestazioni allergiche: prurito, edema palpebrale, iperemia congiuntivale.

Il componente attivo steroideo del farmaco può causare un aumento della pressione intraoculare con l'ulteriore comparsa di glaucoma, alterazione dei nervi dei campi visivo e visivo e alterazione della cicatrizzazione delle ferite.

Se la terapia dura più di 10 giorni, si raccomanda di monitorare la pressione di intraoculare.

Uno degli effetti collaterali è lo sviluppo di un'infezione secondaria, che si verifica quando gli antibiotici vengono combinati con glucocorticosteroidi. La lunga terapia steroidea può causare infezioni fungine nella cornea dell'occhio. L'insorgenza di ulcere a lunga durata sulla cornea a seguito di una lunga terapia steroidea può essere la prova della comparsa dell'invasione fungina. Un'infezione secondaria di natura batterica può apparire come risultato dell'inibizione delle funzioni protettive del paziente.

Controindicazioni

Il farmaco non può essere prescritto nelle seguenti situazioni:

I pazienti con cataratta e glaucoma dovrebbero usare questo farmaco con più attenzione.

Istruzioni speciali

Dopo ogni utilizzo, la bottiglia deve essere avvitata saldamente. Agitare bene la bottiglia prima dell'uso.

Uso pediatrico

I dati che dimostrano l'efficacia e la sicurezza dell'uso del farmaco Maxitrol nei bambini non sono sufficienti.

Prezzo di Maxitrol

Il costo medio del farmaco Maxitrol occhio gocce a Mosca è 372 rubli.

Analogs eye drops Maxitrol

Gli analoghi del farmaco Maksitrol per le proprietà farmacologiche sono: Polidex con Felinefrina, Medetrom, Dex-Gentamicina, Polidex, Dex-Tobrin.

Termini e condizioni di conservazione

Il farmaco viene conservato a una temperatura di 8-30 grammi in un luogo lontano dai bambini piccoli. Il farmaco può essere utilizzato entro 2 anni dalla data di rilascio. Dopo l'apertura del farmaco può essere utilizzato per 4 settimane. La bottiglia non deve essere conservata in posizione orizzontale.

Analoghi di Maksitrol

Analoghi economici Maxitrol

Nel calcolare il costo degli analoghi economici, Maxitrol ha preso in considerazione il prezzo minimo che è stato trovato nei listini prezzi forniti dalle farmacie

Analoghi popolari Maxitrol

Questo elenco di analoghi della droga si basa sulle statistiche dei farmaci più richiesti.

Tutti gli analoghi Maksitrol

Analoghi nella composizione e nelle indicazioni

L'elenco sopra riportato di analoghi della droga, in cui sono indicati i sostituti di Maxitrol, è il più appropriato, poiché hanno la stessa composizione di principi attivi e coincidono secondo le indicazioni per l'uso

Maxitrol Eye Drops: Composizione e analoghi

Maxitrol è un farmaco efficace per il trattamento delle malattie degli occhi. Il farmaco ha un ampio spettro di azione. A causa della combinazione del farmaco ha effetto antimicrobico, anti-allergico e anti-infiammatorio.

Nel mercato farmaceutico, il farmaco è presentato dalla società belga Alcon-Couvreur V. V. S. A. S. Il farmaco ha tutte le proprietà di antibiotici ed è un trattamento efficace per le malattie degli occhi infettive.

Composizione e forma di rilascio

La composizione delle gocce oculari Maksitrol comprende neomicina solfato, polimixina B solfato, desametasone, che forniscono un'azione antinfiammatoria e antimicrobica. Grazie al suo desametasone, il collirio elimina rapidamente ed efficacemente i segni di una reazione allergica.

Come componenti ausiliari sono stati usati benzalconio cloruro, sodio cloruro, polisorbato, acqua purificata, ipromellosa, acido cloridrico concentrato e sodio idrossido.

Il farmaco è una sospensione opaca di colore bianco o giallastro.

Azione farmacologica

I principi attivi sono attivi contro streptococco, stafilococco, klebsiella, bacilli intestinali ed emofilici, enterobatteri, agenti causativi della congiuntivite, difterite, bacillo piocianico, proteo.

Come risultato dell'azione del farmaco, c'è una diminuzione nell'attività e nella morte di microrganismi patogeni, la lacrimazione è normalizzata, il gonfiore delle membrane esterne dell'occhio e delle mucose del naso è ridotto.

Il farmaco non solo elimina rapidamente l'infiammazione, ma allevia anche il bruciore e il prurito causato dall'azione degli allergeni.

Le gocce oculari hanno un effetto locale e non entrano nella circolazione sistemica, hanno una buona assorbibilità e penetrano rapidamente nei tessuti interessati. Dopo tre ore, l'attività del farmaco viene ridotta. I resti sono espulsi dai reni, una piccola parte dall'intestino.

Indicazioni per l'uso del farmaco

Il farmaco è usato per trattare le seguenti malattie, accompagnate da infiammazione dell'occhio anteriore:

  • congiuntiviti;
  • blefarite;
  • cheratite;
  • cheratocongiuntivite;
  • blefarocongiuntivite;
  • lesioni ulcerative della cornea;
  • iridociclite;
  • infezione causata dall'ingresso di particelle estranee;
  • complicazione postoperatoria;
  • lesioni agli occhi.

Istruzioni per l'uso

Prima di usare il farmaco deve contattare il medico. Se necessario, sottoporsi ad un esame di laboratorio per stabilire il tipo di agente patogeno. Ciò contribuirà a determinare l'opportunità di utilizzare collirio per il trattamento.

In assenza di indicazioni specifiche, le istruzioni per l'uso di Maxitrol consiglia l'uso del farmaco per il trattamento delle malattie infettive degli occhi. Il farmaco viene utilizzato 1-2 gocce in ciascuna cavità congiuntivale una volta ogni 6 ore. Nella malattia grave, il farmaco viene usato una volta all'ora. Quando le condizioni del paziente migliorano, la frequenza di instillazione del farmaco viene ridotta.

Se usato insieme ad altri agenti oftalmologici, la pausa tra le instillazioni dovrebbe essere di almeno 15 minuti.

Per il trattamento della blefarite nella fase acuta Maxitrol viene utilizzato dopo 3 ore. Con la riduzione dei sintomi, l'intervallo di tempo dovrebbe essere aumentato a 6-8 ore.

Per scopi profilattici, prima dell'intervento chirurgico, una goccia viene instillata una volta sola in ciascuna cavità congiuntivale. Dopo l'intervento, il farmaco viene utilizzato nel dosaggio prescritto dal medico curante.

Prima di infondere colliri, rimuovere le lenti. Il riutilizzo di agenti di contatto è possibile solo dopo 20 minuti, poiché i componenti del medicinale possono influire sulla trasparenza.

Agitare bene la fiala prima di usare il medicinale. Imballaggio aperto conservato in un luogo buio e fresco. La durata di una bottiglia aperta è di un mese.

È consentito usare il farmaco durante la gravidanza e durante l'allattamento rigorosamente come prescritto da uno specialista, poiché mancano dati di ricerca sull'effetto del farmaco sullo sviluppo fetale e sulla composizione del latte materno. Per questi motivi, i colliri non sono usati nella pratica pediatrica.

Controindicazioni ed effetti collaterali

I colliri Maxitrol non vengono utilizzati se ai pazienti viene diagnosticata la seguente malattia e condizioni:

  • ipersensibilità al farmaco;
  • malattie oculari di origine virale: varicella, cheratite;
  • malattie fungine dell'occhio;
  • zoster;
  • la tubercolosi;
  • blefarite purulenta;
  • infezione della membrana mucosa delle palpebre.

Con estrema cautela, il farmaco viene utilizzato per il trattamento di pazienti con glaucoma e cataratta.

È vietato usare Maxitrol per trattare un bambino di età inferiore ai 18 anni.

Con l'uso prolungato di gocce, è possibile un effetto collaterale, che è accompagnato dai seguenti sintomi:

  • reazioni allergiche, accompagnate da prurito e arrossamento;
  • nausea;
  • ridotta acuità visiva;
  • prurito e bruciore dopo l'instillazione;
  • arrossamento congiuntivale;
  • edema palpebrale;
  • cheratite;
  • sentimenti di "sabbia negli occhi".

Di solito, l'uso di colliri non causa un sovradosaggio. In caso di ingestione accidentale del farmaco all'interno della manifestazione di segni di eccesso di fondi nel corpo non viene osservato perché la confezione contiene la quantità minima di farmaco.

L'uso di farmaci combinati è accompagnato dal rischio di infezione secondaria, che è caratterizzata dallo sviluppo di lesioni fungine e dalla formazione di ulcere non cicatrizzanti sulla cornea dell'occhio.

Analoghi di Maxitrol

Se l'uso di colliri per qualsiasi motivo non è possibile, può essere sostituito con farmaci più economici con proprietà simili. Tuttavia, va ricordato che la sostituzione del farmaco deve essere effettuata dal medico curante. L'uso non autorizzato di colliri può peggiorare la condizione.

Di regola, Maxitrol viene sostituito con colliri, che includono antibiotici e corticosteroidi. Tali farmaci includono gocce e unguenti di Polydex, Dexon, Tobradex, Stillavit, Flexal, Lanotan, Garazon, Betagenot.

Collirio Alcon Tobradex (TOBRADEX)

Recensioni dei pazienti

Collirio Maxitrol I è stato prescritto per il trattamento della congiuntivite. La malattia era in una forma trascurata ed era accompagnata da prurito, lacrimazione, arrossamento e grave sensazione di bruciore. La medicina fu gocciolata goccia a goccia in due ore. Il corso del trattamento è stato di 10 giorni. Il farmaco rimuove quasi immediatamente la sensazione di bruciore, riduce il rossore, elimina la sensazione di sabbia negli occhi.

Il farmaco è stato prescritto da un medico con congiuntivite forte. Ha seppellito due gocce prima di andare a dormire. L'infezione è avvenuta molto rapidamente. Maksitrol non causa effetti collaterali, il contagocce conveniente permette di usare mezzi indipendentemente.

Gocce Maxitrol utilizzato per le allergie, che è stato accompagnato da edema e grave lacrimazione. L'azione del farmaco arriva molto rapidamente. Il farmaco non causa bruciore e altri effetti collaterali.

Maksitrol a Mosca

istruzione

La preparazione combinata per uso metmetny in oftalmologia.

La neomicina ha un effetto battericida, interrompendo la sintesi proteica delle cellule batteriche. Attivo contro Staphylococcus aureus, Corynebacterium diphteriae, Streptococcus viridans, Escherichia coli, Klersiella pneumoniae, Proteus vulgaris, Aerobacter aerogenes, Haemophillus influenzae.

Il meccanismo d'azione della polimixina B è principalmente dovuto al blocco della permeabilità della membrana citoplasmatica delle cellule batteriche. Attivo contro Pseudomonas aeruginosa, Aerobacter aerogenes, Escherichia coli, Klersiella pneumoniae, bacillo di Koch-Weeks.

GCS. Ha effetti anti-infiammatori, anti-allergici e desensibilizzanti. Ha un effetto antiessudico. Il desametasone sopprime efficacemente i processi infiammatori.
La combinazione di GCS con antibiotici riduce il rischio di un processo infettivo.

Infezioni dell'occhio e sue appendici:

Prevenzione delle complicanze infettive postoperatorie.

A livello locale. Con un processo infettivo delicato, 1-2 gocce al sacco congiuntivale 4-6 volte al giorno.

Nel processo infettivo acuto grave 1-2 gocce al sacco congiuntivale ogni 60 minuti con una diminuzione della frequenza delle instillazioni del farmaco con una diminuzione degli effetti dell'infiammazione.

Locale. Reazione allergica, accompagnata da prurito e gonfiore delle palpebre, iperemia congiuntivale. Effetti collaterali causati dalla componente steroidea: aumento della pressione intraoculare con possibile sviluppo successivo di glaucoma, danni al nervo ottico e campi visivi (l'uso del farmaco per più di 10 giorni richiede il monitoraggio della pressione intraoculare); cataratta sottocapsulare posteriore, che rallenta il processo di guarigione delle ferite. L'uso topico di steroidi per malattie che causano assottigliamento della cornea o della sclera, può portare alla loro perforazione.

Infezione secondaria Lo sviluppo di un'infezione secondaria si osserva dopo l'uso di farmaci combinati contenenti GCS in combinazione con antibiotici. Con l'uso prolungato di steroidi si possono sviluppare infezioni fungine della cornea. La comparsa di ulcere non cicatrizzanti sulla cornea dopo un trattamento a lungo termine con preparazioni di steroidi può indicare lo sviluppo dell'invasione fungina. Infezione secondaria batterica può verificarsi a seguito della soppressione della reazione protettiva del paziente.

- ipersensibilità individuale al farmaco;

- malattie dell'occhio virale (inclusa cheratite causata da Herpes simplex, varicella);

- Infezione micobatterica dell'occhio;

- malattie tubercolari dell'occhio;

- herpes zoster acuto;

- malattie fungine dell'occhio;

- condizione dopo la rimozione di un corpo estraneo della cornea;

- infezione purulenta della mucosa dell'occhio e delle palpebre, causata da microrganismi resistenti all'azione della neomicina, ulcera corneale purulenta.

La cautela è prescritta per il glaucoma, la cataratta.

Maxitrol Eye Drops

Maxitrol è un farmaco oftalmico topico prodotto in Belgio. Lo strumento può essere utilizzato per trattare le malattie infettive degli occhi, nonché per correggere i danni agli annessi dopo le procedure mediche.
Se necessario, la terapia con Maxitrol può essere eseguita durante la gravidanza e l'allattamento, ma solo se ci sono forti indicazioni e sotto la supervisione di uno specialista. Informazioni sul prezzo del collirio Maxitrol, così come le istruzioni per l'uso, possono essere trovate su Internet, ma solo il medico curante dovrebbe effettuare la diagnostica e prescrivere un regime di dosaggio.

struttura

Gocce per occhi Maksitrol - la medicina che contiene la formula combinata di ingredienti attivi che tre componenti fondamentali sono:

  1. la neomicina è un antibiotico prodotto sotto forma di solfato e appartenente al gruppo degli aminoglicosidi (3500 UI in 1 ml);
  2. desametasone - glucocorticosteroide con azione antinfiammatoria e antiallergica (1 mg in 1 ml);
  3. la polimixina (sotto forma di solfato di polimixina B) è un componente antibatterico che riduce la permeabilità della membrana della membrana delle cellule batteriche.

Il farmaco ha un ampio spettro di attività antibatterica ed è efficace nelle malattie infettive degli occhi causate da bacilli emofilici, batteri aerobi, stafilococco, klebsiella e altri tipi di microrganismi gram-negativi e gram-positivi. L'uso di Maxitrol nelle malattie causate da streptococchi è ingiustificato, poiché la neomicina ha una debole attività contro questi patogeni e il suo uso può provocare lo sviluppo di una superinfezione sullo sfondo dell'infezione secondaria delle componenti oculari.

La presenza di desametasone consente di utilizzare il farmaco per patologie accompagnate da processi infiammatori nella congiuntiva, nella cornea o nella retina. Lo strumento ha un effetto antinfiammatorio, elimina le manifestazioni di una reazione allergica, previene l'accumulo di essudato (fluido rilasciato dai vasi sanguigni danneggiati durante i processi infiammatori) nella cavità oculare. Il desametasone contribuisce alla desensibilizzazione (ridotta sensibilità) nei pazienti della fascia di età avanzata e riduce il rischio di sviluppare un processo infettivo.

Modulo di rilascio

Maxitrol (nome latino - Maxitrol) è disponibile in due forme di dosaggio:

  • soluzione per l'instillazione nel sacco congiuntivale sotto forma di colliri (in flaconi da 5 ml con ugello erogatore);
  • pomata per gli occhi (in provette da 3,5 g).

È possibile conservare il farmaco in frigorifero (a una temperatura non inferiore a + 8 °) oa temperatura ambiente (fino a 30 °) per due anni. Non conservare in posizione orizzontale. Dopo l'apertura del pacchetto, il medicinale deve essere conservato per quattro settimane. Agitare la bottiglia prima dell'uso.

Indicazioni per l'uso

Istruzioni per l'uso di gocce oculari Maksitrol raccomanda l'uso dello strumento per le lesioni infettive dei componenti dell'occhio e delle sue appendici. Il farmaco può essere somministrato dopo l'intervento chirurgico per prevenire il processo infiammatorio e la possibile infezione, che spesso si verifica in un contesto di ridotta immunità locale. Ciò è particolarmente vero per i pazienti anziani, poiché la durata del periodo di recupero è quasi 2 volte più lunga rispetto ai pazienti del gruppo di mezza età.

Le indicazioni per l'uso di Maxitrol possono essere le seguenti malattie:

  • infiammazione cronica delle palpebre con formazione di secrezione purulenta (blefarite);
  • infiammazione infettiva della cornea, che porta ad annebbiamento della cornea, comparsa di intenso dolore e formazione di ulcere (cheratite);
  • infezioni batteriche della mucosa (congiuntivite);
  • infiammazione della coroide e dell'iride (iridociclite).

Il Maxitrol è anche efficace nelle infezioni combinate, ad esempio la cheratocongiuntivite, che si riscontrano spesso in pazienti di età superiore a 50-55 anni con un sistema immunitario indebolito.

Effetti collaterali

Recensioni di colliri Maxitrol ci permettono di concludere che il farmaco è abbastanza ben tollerato, tuttavia, in alcuni casi, possono verificarsi effetti collaterali. Reazioni negative durante il trattamento con il farmaco più spesso causate dal contenuto di desametasone. Se Maxitrol viene prescritto per un periodo superiore a 10 giorni, è necessario un monitoraggio regolare della pressione intraoculare, poiché la probabilità di danni al nervo ottico è elevata. Altri effetti collaterali dei glucocorticosteroidi topici includono:

  • difetti del campo visivo che si verificano sullo sfondo di un forte aumento della pressione intraoculare (glaucoma);
  • annebbiamento della parete posteriore della lente sottocapsulare (cataratta posteriore);
  • assottigliamento della cornea e sclera oculare con possibile perforazione (violazione dell'integrità).

Maxitrol riduce l'efficacia della guarigione delle ferite e dei farmaci rigeneranti, pertanto la loro somministrazione simultanea non è raccomandata.

Superinfezione con trattamento con Maxitrol

La superinfezione è una rara complicazione della terapia di associazione, ma la probabilità della sua insorgenza non può essere completamente esclusa. I principali fattori che contribuiscono all'infezione secondaria da batteri o funghi sono una costante diminuzione dell'attività delle cellule immunitarie e dell'assottigliamento della cornea dell'occhio, che spesso si verifica sullo sfondo di un lungo trattamento (più di 10 giorni) con steroidi locali.

Il rischio di sviluppare una superinfezione è maggiore nei pazienti di età superiore a 45-50 anni, in quelli con malattie croniche sistemiche, disturbi autoimmuni e in condizioni sociali e sanitarie sfavorevoli. Se vengono rilevati segni di infezione secondaria, il trattamento con Maxitrol deve essere interrotto e un altro farmaco antibatterico deve essere selezionato tenendo conto del patogeno identificato e della sua resistenza agli antibiotici.

Controindicazioni

Solo componenti antibatterici sono presenti nella composizione di Maxitrol, quindi il prodotto è inefficace nel trattamento delle infezioni virali e fungine degli occhi. Trattamento farmacologico controindicato per l'herpes zoster - una malattia virale manifestata da eruzioni cutanee caratteristiche e dolore acuto. Le infezioni oculari causate da micobatteri (ad esempio l'infezione da tubercolosi) richiedono l'uso di altri antibiotici, poiché la neomicina non ha un'attività sufficiente contro questo gruppo di microrganismi.

È vietato utilizzare Maxitrol in caso di ulcere purulente della cornea e dopo l'intervento chirurgico per rimuovere un corpo estraneo.

La gravidanza e l'allattamento non rappresentano una controindicazione all'uso del farmaco, ma il trattamento in questa categoria di pazienti deve essere effettuato secondo indicazioni rigorose. Non sono stati identificati effetti teratogeni ed embriotossici sul feto durante il trattamento delle donne in gravidanza.

Nella pratica pediatrica, Maxitrol può essere utilizzato senza limiti di età dopo la diagnosi di laboratorio di materiale biologico (liquido lacrimale).

Istruzioni per l'uso

Il regime di dosaggio standard di Maxitrol per le infezioni di gravità lieve e moderata è di 1-2 gocce ogni 4-6 ore. L'instillazione deve essere eseguita su entrambi gli occhi per prevenire l'infezione di tessuti sani. Seppellire lo strumento dovrebbe essere nel sacco congiuntivale, la testa rovesciata indietro e delicatamente spingendo verso il basso il bordo della palpebra inferiore.

In caso di gravi lesioni batteriche degli occhi, la procedura deve essere ripetuta ogni ora. Dopo la riduzione dei sintomi principali e il miglioramento delle condizioni del paziente, dovrebbe essere trasferito al regime di trattamento standard. La durata della terapia non deve superare i 10 giorni.

Il prezzo del collirio Maxitrol dipende dalla regione e dal metodo di vendita (nelle farmacie online il costo è solitamente inferiore del 3-10% rispetto alle farmacie di rete). Il costo medio per bottiglia è:

  • a Mosca - 490 rubli;
  • a San Pietroburgo - 472 rubli;
  • a Ekaterinburg - 513 rubli.

Il costo minimo nelle farmacie online è di 414 rubli per bottiglia. In Ucraina, il farmaco può essere acquistato per 120 grivna.

analoghi

Gli analoghi possono essere necessari Maxitrol in caso di scarsa tollerabilità del farmaco, identificazione di sintomi di allergia ai componenti del farmaco o fallimento del trattamento. Di seguito sono elencati i medicinali con una composizione simile o proprietà curative simili.

  1. Maksitrol (unguento per occhi). Unguento Maksitrol - un analogo assoluto di colliri con una composizione identica. In alcune regioni, il farmaco viene sospeso, quindi è possibile acquistarlo solo su ordinazione.
  2. Dexa-Gentamicina. Preparazione combinata contenente desametasone e gentamicina come solfato (antibiotico). Controindicato nel primo trimestre di gravidanza e infanzia (fino a 18 anni). Disponibile sotto forma di gocce e pomata. Il costo medio è di 126 rubli.
  3. Tobradeks. Il collirio di Tobradex contiene desametasone e tobramicina (un antibiotico aminoglicosidico). A differenza di Maxitrol, ha un'alta attività contro gli streptococchi. Il costo della medicina inizia da 350 rubli.

La sostituzione del farmaco senza consultare un medico non è consentita.

Recensioni

Anna Mikhailovna, 58 anni:

"Ho usato Maxitrol già due volte per il trattamento della congiuntivite cronica, che peggiora dopo ogni raffreddore. Il farmaco è buono: aiuta rapidamente, non brucia gli occhi, è ben tollerato. Non ho avuto effetti collaterali che molti temono. L'unica cosa che non gli piace - un prezzo troppo alto. In farmacia, puoi acquistare farmaci simili 2-3 volte più economici. Per il resto, lo raccomando. "

Vladislav, 31 anni:

"Maxitrol è stato prescritto a un bambino all'età di 4 anni, quando le sue palpebre si sono infiammate, contemporaneamente agli antisettici per il lavaggio. Usato gocce 7 giorni. Il rossore era sparito il secondo giorno, il pus ha smesso di produrre 4 giorni dopo l'inizio del trattamento. Durante l'instillazione, il bambino era capriccioso, ma questa è una normale reazione dei bambini all'uso di colliri. Non sono stati notati effetti collaterali. "

Julia, 34 anni:

"Maksitrol ha usato gocce una volta e, probabilmente, non lo compro più, poiché brucia gli occhi molto forte, e questo prurito non scompare anche dopo abbondante lavaggio con acqua corrente. Non posso dire nulla sull'efficacia, perché il trattamento ha dovuto essere interrotto a causa di una forte reazione allergica ".

Maxitrol è un efficace farmaco antibatterico e antinfiammatorio di azione locale. Se le istruzioni vengono seguite, l'agente è ben tollerato e raramente causa complicanze. L'automedicazione con il farmaco è inaccettabile, poiché ai fini del Maxitrol è necessario condurre una diagnostica di laboratorio (semina batterica) a causa di un'attività insufficiente dei componenti attivi in ​​relazione ad alcuni patogeni.

Maxitrol - istruzioni per l'uso, recensioni, analoghi e forme di rilascio (collirio) farmaci per il trattamento di congiuntivite, blefarite, iridociclite e altre malattie dell'occhio negli adulti, nei bambini e durante la gravidanza. struttura

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Maxitrol. Recensioni presentate dei visitatori del sito - i consumatori di questo medicinale, così come le opinioni dei medici specialisti sull'uso di Maxitrol nella loro pratica. Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il medicinale ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi di Maxitrol in presenza di analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento di congiuntivite, blefarite, iridociclite e altre malattie dell'occhio negli adulti, nei bambini, così come durante la gravidanza e l'allattamento. La composizione del farmaco.

Maxitrol è una preparazione combinata per uso topico in oftalmologia.

La neomicina ha un effetto battericida, interrompendo la sintesi proteica delle cellule batteriche. È attivo contro Staphylococcus aureus (Staphylococcus aureus), Corynebacterium diphtheriae, Streptococcus viridans (streptococco), Escherichia coli (E. coli), Klebsiella pneumoniae (Klebsiella), Proteus vulgaris (Proteus), aerogenes Aerobacter, Haemophillus influenzae.

Il meccanismo d'azione della polimixina B è principalmente dovuto al blocco della permeabilità della membrana citoplasmatica delle cellule batteriche. Attivo contro Pseudomonas aeruginosa, Aerobacter aerogenes, Escherichia coli, Klebsiella pneumoniae, bacillo di Koch-Weeks.

Desametasone - glucocorticosteroide (GCS), un ormone. Ha effetti anti-infiammatori, anti-allergici e desensibilizzanti. Ha un effetto antiessudico. Il desametasone sopprime efficacemente i processi infiammatori.

La combinazione di GCS con antibiotici riduce il rischio di un processo infettivo.

struttura

Desametasone + Neomicina + Polimixina B solfato + eccipienti.

farmacocinetica

Se applicato localmente, l'assorbimento sistemico è basso.

testimonianza

Infezioni dell'occhio e sue appendici:

  • blefarite;
  • congiuntiviti;
  • cheratocongiuntivite;
  • cheratite;
  • iridociclite.

Prevenzione delle complicanze infettive postoperatorie.

Forme di rilascio

Altre forme di dosaggio, se l'unguento o le gocce nasali non esistono.

Istruzioni per l'uso e modalità d'uso

A livello locale. Con un processo infettivo delicato, 1-2 gocce al sacco congiuntivale 4-6 volte al giorno con un intervallo di 1-2 ore durante il giorno e con un intervallo di 2 ore durante la notte.

Nel processo infettivo acuto grave 1-2 gocce nel sacco congiuntivale ogni 60 minuti con una diminuzione della frequenza delle instillazioni del farmaco man mano che l'infiammazione diminuisce.

La durata del trattamento va da 1 giorno a diverse settimane.

Effetti collaterali

  • reazione allergica, accompagnata da prurito e gonfiore delle palpebre, iperemia congiuntivale;
  • aumento della pressione intraoculare con possibile sviluppo successivo di glaucoma, danni al nervo ottico e campi visivi (l'uso del farmaco per più di 10 giorni richiede il monitoraggio della pressione intraoculare);
  • cataratta sottocapsulare posteriore;
  • rallentare il processo di guarigione delle ferite;
  • l'uso locale di steroidi per malattie che causano assottigliamento della cornea o della sclera, può portare alla loro perforazione;
  • lo sviluppo di un'infezione secondaria si osserva dopo l'uso di farmaci combinati contenenti GCS in combinazione con antibiotici;
  • con l'uso prolungato di steroidi può sviluppare infezioni fungine della cornea.

Controindicazioni

  • ipersensibilità individuale al farmaco;
  • malattie dell'occhio virale (inclusa cheratite causata da Herpessimplex (herpes), varicella);
  • infezione da micobatteri dell'occhio;
  • malattie della tubercolosi oculare;
  • herpes zoster acuto;
  • malattie fungine dell'occhio;
  • condizione dopo la rimozione di un corpo estraneo della cornea;
  • infezione purulenta della mucosa dell'occhio e delle palpebre causata da microrganismi resistenti all'azione della neomicina, ulcera corneale purulenta.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Esperienza sufficiente nell'uso del farmaco Maxitrol durante la gravidanza e l'allattamento non lo è. È possibile usare per il trattamento di donne incinte come prescritto dal medico curante, se l'effetto terapeutico previsto supera il rischio di possibili effetti collaterali. È necessario interrompere l'uso del farmaco per il periodo dell'allattamento al seno.

Usare nei bambini

La sicurezza e l'efficacia del farmaco per i bambini non sono state stabilite.

Istruzioni speciali

La bottiglia deve essere chiusa dopo ogni utilizzo. Agitare la bottiglia prima dell'uso.

La comparsa di ulcere non cicatrizzanti sulla cornea dopo un trattamento a lungo termine con preparazioni di steroidi può indicare lo sviluppo dell'invasione fungina. Infezione secondaria batterica può verificarsi a seguito della soppressione della reazione protettiva del paziente.

Con cautela prescritto Maxitrol per il glaucoma, la cataratta.

Interazione farmacologica

L'interazione con altri farmaci non è attualmente nota.

In caso di uso con altre preparazioni oftalmologiche locali, l'intervallo tra il loro uso dovrebbe essere di almeno 10-15 minuti.

Analoghi del farmaco Maxitrol

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

Analoghi sull'effetto terapeutico (mezzi per il trattamento della congiuntivite):

  • Artromaks;
  • Berberyl H;
  • Bronal;
  • Vitabakt;
  • Garamitsin;
  • gentamicina;
  • idrocortisone;
  • Gistalong;
  • Sciroppo di Groinamicina;
  • desametasone;
  • Zanotsin;
  • Zindolin;
  • Ilozon;
  • Innolir;
  • kolbiotsin;
  • cloramfenicolo;
  • Liprohin;
  • Maksideks;
  • Midrum;
  • Naklof;
  • Okatsin;
  • Okomistin;
  • Okulohel;
  • ofloxacina;
  • Plivasept;
  • Poludan;
  • Prenatsid;
  • Sofradeks;
  • Solfato di sodio;
  • Tobradeks;
  • Tobrex;
  • Totatsef;
  • Unifloks;
  • Floksal;
  • furagin;
  • furatsilin;
  • Futsitalmik;
  • Tsefatreksil;
  • Tsefezol;
  • Tseftidin;
  • Tsiloksan;
  • Tsiprobay;
  • Tsiprosan;
  • ciprofloxacina;
  • Tsifloksinal;
  • Chibroksin;
  • Ermitsed.

maksitrol

Descrizione relativa al 18/02/2015

  • Nome latino: Maxitrol
  • Codice ATH: S01CA01
  • Principio attivo: desametasone + neomicina + polimixina B (desametasone + neomicina + polimixina B)
  • Produttore: Alcon-Couvreur N.V. S.A. (Belgio)

struttura

In un millilitro di colliri è di 3500 unità. neomicina solfato e 6000 unità. solfato di polimixina (B), nonché 1 mg di desametasone ed eccipienti: additivi neutri, polisorbato 20, idrossipropilmetilcellulosa (0,5%), acqua distillata. Come conservante usato benzalconio cloruro 0,004 per cento.

Modulo di rilascio

Le gocce per gli occhi sono disponibili in fiale da 5 ml con goccia Drop-Teiner. Ogni bottiglia è sigillata in una scatola di cartone.

Azione farmacologica

Ha un effetto antibatterico e antinfiammatorio locale.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Il collirio di Maxitrol è un farmaco combinato usato in oftalmologia. La neomicina è in grado di interrompere la sintesi proteica (azione battericida, lo sviluppo della resistenza è lento e in misura limitata) in batteri quali:

  • Staphylococcus aureus (Staphylococcus aureus);
  • batteri - agenti causativi di difterite (Corynebacterium diphtheriae);
  • batteri da streptococco a bassa patogenicità (Streptococcus viridans);
  • E. coli (Escherichia coli);
  • Bacchetta di Friedlander (Klersiella pneumoniae);
  • Proteus vulgaris (Proteus vulgaris);
  • batterio gram-negativo (Aerobacter aerogenes);
  • Haemophilus bacillus (Haemophilus influenzae).

Allo stesso tempo, la neomicina non è attiva rispetto a funghi patogeni, virus e flora anaerobica.

Il principio attivo di questo farmaco - Polimixina B solfato agisce bloccando la permeabilità della membrana citoplasmatica delle cellule di un numero di batteri: Pseudomonas aeruginosa, Aerobacter aerogenes, Escherichia coli e Friedlander bacillus, così come il bacillo di Koch-Weeks, causando congiuntivite.

Il desametasone è un glucocorticoide che ha effetti antinfiammatori, antiallergici, antiessudativi e desensibilizzanti. In combinazione con antibiotici riduce significativamente il rischio di sviluppare un'infezione.

farmacocinetica

La somministrazione topica è caratterizzata da un basso livello di assorbimento sistemico.

Indicazioni per l'uso

I colliri Maxitrol sono generalmente utilizzati per varie infezioni dell'occhio e delle appendici:

  • con blefarite;
  • congiuntiviti;
  • cheratocongiuntivite;
  • cheratite;
  • iridociclite;
  • così come la profilassi nel periodo postoperatorio dell'infiammazione nella parte anteriore dell'occhio.

Controindicazioni

  • ipersensibilità ai componenti di questo farmaco;
  • malattie degli occhi causate da virus: cheratite (herpes simplex) e varicella;
  • malattie fungine dell'occhio;
  • infezioni da micobatteri dell'occhio;
  • tubercolosi oculare;
  • dell'herpes zoster;
  • condizione dopo la rimozione di un corpo estraneo della cornea;
  • infezioni purulente delle mucose dell'occhio e delle palpebre causate da microrganismi resistenti alla neomicina, inclusa l'ulcera corneale purulenta.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali locali di solito si manifestano sotto forma di reazioni allergiche, accompagnate da prurito, gonfiore delle palpebre e arrossamento della congiuntiva.

La componente steroidea causa un aumento della pressione intraoculare seguito dallo sviluppo di glaucoma, danni al nervo ottico e campi visivi, cataratta posteriore di tipo sottocapsulare e guarigione ritardata della ferita.

Inoltre, un ciclo di trattamento per più di 10 giorni richiede il monitoraggio della pressione intraoculare;

Inoltre, il verificarsi di:

  • infezione secondaria con glucocorticosteroidi e antibiotici;
  • infezione fungina della cornea con uso prolungato di steroidi, fino alla formazione di ulcere non cicatrizzanti che indicano l'invasione fungina.

Istruzioni per l'uso Maxitrol (metodo e dosaggio)

Metodo di applicazione: localmente, nel sacco congiuntivale. Prima dell'uso, è necessario agitare la bottiglia con gocce, quindi - assicurarsi di chiudere.

Istruzioni su collirio Maksitrol differisce dalla gravità del processo infettivo:

  • forma non pesante - 1-2 cap. seppellire ogni 4-6 ore;
  • grave processo infettivo - 1-2 cap. è necessario scavare ogni ora, poiché l'infiammazione diminuisce, la frequenza delle instillazioni di farmaci può essere ridotta.

overdose

Al momento, non vi sono prove di sovradosaggio nell'applicazione locale.

interazione

Se è necessario utilizzare altri agenti oftalmici locali, l'intervallo prima dell'uso del farmaco successivo deve essere di almeno 10 minuti.

Condizioni di vendita

Il farmaco è disponibile in farmacia solo su prescrizione medica.

Condizioni di conservazione

Alla portata dei bambini. Mantenere la temperatura tra 8-30 ° Celsius e la bottiglia in posizione verticale.

Periodo di validità

Due anni Dopo aver aperto la bottiglia - fino a 4 settimane.

Analoghi di Maxitrol

Analoghi di colliri che possono ridurre il rischio di processi infiammatori:

Recensioni Maxitrol

Le recensioni di colliri sono poche, poiché il farmaco viene rilasciato in farmacia solo dietro prescrizione medica, ma chi usa Maxitrol dice che aiuta, non brucia gli occhi e non causa altre reazioni avverse e allergiche.

Prezzo Maxitrol, dove acquistare

Il prezzo del collirio in una bottiglia da 5 ml è 350-440 rubli.

Google+ Linkedin Pinterest