Cipromed - istruzioni per l'uso, analoghi antibiotici, recensioni e forme di rilascio (collirio e orecchio 0,3%) del farmaco per il trattamento della congiuntivite, blefarite e otite negli adulti, nei bambini (compresi neonati e neonati) e durante la gravidanza

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Tsipromed. Recensioni presentate dei visitatori del sito - i consumatori di questo medicinale, nonché le opinioni degli specialisti nell'uso dell'antibiotico Cypromed nella loro pratica Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il medicinale ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analogico Tsipromeda in presenza di analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento della congiuntivite, blefarite e otite media in adulti, bambini (compresi neonati e neonati), così come durante la gravidanza e l'allattamento.

Cypromed è un farmaco antibatterico del gruppo dei fluorochinoloni per uso locale in oftalmologia e otorinolaringoiatria. Ha una vasta gamma di azione antibatterica, ha un effetto battericida. Il meccanismo d'azione è associato alla capacità di inibire l'enzima DNA girasi dei batteri, che porta all'interruzione della replicazione del DNA e alla sintesi delle proteine ​​cellulari batteriche. La ciprofloxacina (il principio attivo del farmaco Cipromed) agisce sia sulla riproduzione dei microrganismi che su quelli a riposo.

Attivo contro microrganismi gram-negativi: Escherichia coli (E. coli), Salmonella spp. (salmonella), Shigella spp. (Shigella), Proteus spp. (Proteus) (indolo-positivi e indolo-negativi ceppi), Morganella morganii, Citrobacter spp., Klebsiella spp., Enterobacter spp., Vibrio spp., Campylobacter spp., Hafnia spp., Providencia stuartii, Haemophilus influenzae, Pasteurella multocida, Pseudomonas spp., Gardnerella spp., Legionella pneumophila, Neisseria spp., Moraxella catarrhalis, Acinetobacter spp., Brucella spp., Chlamydia spp. (Chlamydia).

I microrganismi gram-positivi sono anche sensibili alla ciprofloxacina: Staphylococcus spp. (stafilococco), Streptococcus pyogenes (streptococco), Streptococcus agalactiae, Corynebacterium diphtheriae, Listeria monocitogenes.

farmacocinetica

Con l'applicazione locale del farmaco penetra bene nel tessuto oculare. Dopo 2 ore, la concentrazione del farmaco inizia a diminuire, mentre il suo effetto antibatterico nei tessuti della cornea dura fino a 6 ore, nell'umidità della camera anteriore - fino a 4 ore Dopo l'instillazione, è possibile l'assorbimento sistemico del farmaco. Il farmaco viene escreto dai reni in forma invariata - fino al 50%, e sotto forma di metaboliti - fino al 10%; attraverso l'intestino - circa il 15%. Alcuni dei farmaci vengono escreti nel latte materno.

testimonianza

Malattie infettive e infiammatorie dell'occhio e delle sue appendici causate da microrganismi sensibili al farmaco:

  • congiuntivite acuta e subacuta;
  • cheratite;
  • uveite anteriore;
  • blefarite e altre malattie infiammatorie delle palpebre;
  • dacryocystitis;
  • prevenzione e trattamento delle complicanze infettive delle lesioni dell'occhio e delle sue appendici e durante le operazioni sul bulbo oculare.

Trattamento delle infezioni acute e croniche dell'orecchio:

  • otite esterna;
  • otite media acuta e cronica;
  • prevenzione delle otiti infettive prima e dopo interventi chirurgici, con lesioni alle orecchie, estrazione di un corpo estraneo dal canale uditivo esterno, accompagnato da danni ai tessuti dell'orecchio.

Forme di rilascio

Collirio 0,3%.

La forma sotto forma di compresse o polvere non esiste.

Istruzioni per l'uso e modalità d'uso

Il farmaco viene prescritto 1-2 gocce nel sacco congiuntivale dell'occhio interessato. La frequenza delle instillazioni dipende dalla gravità del processo infiammatorio.

Per la congiuntivite batterica acuta, blefarite semplice, squamosa e ulcerosa, Cypromed viene prescritto 4-8 volte al giorno, a seconda della gravità del processo infiammatorio. Il corso del trattamento è da 5 a 14 giorni.

Quando la cheratite ha prescritto 1 goccia almeno 6 volte al giorno. Se c'è un effetto positivo, la durata della terapia dipende dalla gravità della lesione corneale e solitamente è di 2-4 settimane.

Con la sconfitta della cornea causata da Pseudomonas aeruginosa, Cipromed viene prescritto 1 goccia almeno 8-12 volte al giorno. La durata della terapia dipende dal decorso della malattia e di solito è di circa 2-3 settimane.

Con l'uveite anteriore, un farmaco viene prescritto 1 goccia 8-12 volte al giorno.

Per la dacriocistite acuta e la canaliculite, Cypromed viene prescritto 1 goccia 6-12 volte al giorno, con 4-8 volte al giorno croniche.

Per la prevenzione dell'infezione secondaria nelle lesioni dell'occhio e delle sue appendici, Tsipromed viene prescritto 1 goccia 4-8 volte al giorno per 1-2 settimane.

Per la prevenzione delle malattie infiammatorie dopo interventi chirurgici con perforazioni del bulbo oculare, Cipromed ha prescritto 1 goccia 4-6 volte al giorno durante l'intero periodo postoperatorio (di solito da 5 giorni a 1 mese).

Prima di utilizzare il farmaco dovrebbe essere una riorganizzazione del canale uditivo esterno (lavare e asciugare il condotto uditivo). La preparazione viene instillata 5 gocce nel canale uditivo esterno 3 volte al giorno. Le gocce dovrebbero essere riscaldate alla temperatura corporea.

Dopo la scomparsa dei sintomi della malattia deve continuare il trattamento per 48 ore.

Dopo l'instillazione delle goccioline, si dovrebbe mantenere la testa in posizione capovolta per 2 minuti. È possibile posizionare una turunda ovatta nel meato uditivo esterno.

Effetti collaterali

  • sensazione di bruciore leggero per 1-2 minuti;
  • prurito;
  • il dolore;
  • iperemia della mucosa dell'occhio;
  • reazioni allergiche;
  • edema palpebrale;
  • fotofobia;
  • lacrimazione;
  • sensazione di corpo estraneo negli occhi;
  • sapore sgradevole in bocca subito dopo l'instillazione;
  • ridotta acuità visiva;
  • l'aspetto di un precipitato cristallino bianco in pazienti con un'ulcera corneale;
  • cheratite;
  • cheratopatia;
  • macchie o infiltrazioni corneali;
  • sviluppo di superinfezione.

Controindicazioni

  • la gravidanza;
  • allattamento (allattamento al seno);
  • età da bambini fino a 1 anno (gocce per occhio), fino a 15 anni (gocce di orecchio);
  • Ipersensibilità ai componenti del farmaco o ad altri fluorochinoloni.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Cipromed è controindicato per l'uso durante la gravidanza. Se necessario, l'uso del farmaco durante l'allattamento al seno deve essere interrotto.

Usare nei bambini

Controindicato nei bambini di età inferiore a 1 anno (collirio) e di età inferiore ai 15 anni (gocce per le orecchie).

Istruzioni speciali

Quando si indossano lenti a contatto morbide, non usare collirio Tsipromed, perché Il conservante nella sua composizione può essere depositato in lenti a contatto morbide e influenzare negativamente il tessuto oculare. Le lenti a contatto rigide devono essere rimosse prima dell'instillazione del farmaco e installate nuovamente dopo 15 minuti.

Quando si usano altri farmaci oftalmici, l'intervallo tra la loro somministrazione deve essere di almeno 5 minuti.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

Immediatamente dopo l'uso del farmaco può diminuire la chiarezza visiva e rallentare le reazioni psicomotorie, che possono ridurre la capacità di impegnarsi in attività potenzialmente pericolose che richiedono maggiore attenzione (specialmente con l'uso simultaneo di alcol).

Interazione farmacologica

La soluzione di ciprofloxacina è incompatibile con farmaci con un valore di pH di 3-4, che sono fisicamente o chimicamente instabili.

Analoghi della droga Tsipromed

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Altsipro;
  • Afenoksin;
  • Basij;
  • Betatsiprol;
  • Vero Ciprofloxacina;
  • Zindolin 250;
  • Ifitsipro;
  • Kvintor;
  • Kvipro;
  • Liprohin;
  • Mikrofloks;
  • Oftotsipro;
  • Protsipro;
  • Retsipro;
  • Sifloks;
  • Tseprova;
  • Tsiloksan;
  • Tsipraz;
  • tsiprinol;
  • Tsiprobay;
  • Tsiprobid;
  • Tsiprobrin;
  • Tsiprodoks;
  • Tsiprolaker;
  • tsiprolet;
  • Tsiprolon;
  • Tsipromed;
  • Tsipropan;
  • Tsiprosan;
  • Tsiprosin;
  • Tsiprosol;
  • Tsiprofloksabol;
  • ciprofloxacina;
  • Tsiteral;
  • Tsifloksinal;
  • tsifran;
  • Ekotsifol.

Tsipromed

Prezzi nelle farmacie online:

Cypromed è un farmaco antimicrobico destinato all'uso topico. Disponibile sotto forma di gocce per gli occhi e le orecchie.

Azione farmacologica Tsipromed

Secondo le istruzioni di Tsipromed, la ciprofloxacina è un principio attivo attivo del farmaco di tutte le forme di rilascio. Sostanze ausiliarie che costituiscono le gocce per le orecchie sono glicole propilenico, benzalconio cloruro, acido lattico. Componenti aggiuntivi di collirio Cypromed sono acido lattico, edetato, sodio cloruro, sodio idrossido, benzalconio cloruro, acqua per preparazioni iniettabili.

Cypromed è un farmaco antibatterico del gruppo dei fluorochinoloni, che ha proprietà battericide. Il meccanismo della sua azione è dovuto alla capacità della ciprofloxacina di smorzare l'enzima DNA girasi dei batteri, causando una violazione del processo di replicazione del DNA e la sintesi di proteine ​​cellulari batteriche. Quando applicato, Tsipromed colpisce i microrganismi che si trovano in qualsiasi stadio, sia la riproduzione che la dormienza.

Il farmaco è attivo contro batteri Gram (Legionella pneumophila, Pseudomonas spp., Haemophilus influenzae, Hafnia spp., Enterobacter spp.) E Gram positivi (Listeria monocytogenes, Streptococcus agalactiae, Staphylococcus spp., Corynebacterium diphtheriae, Streptococcus pyogenes) microrganismi.

Resistenti al cipromato: Pseudomonas cepacia, Nocardia asteroides, Pseudomonas maltophilia, Ureaplasma urealyticum, Bacteroides fragilis.

Il farmaco non ha praticamente effetti tossici sul corpo umano.

Se applicato localmente, il periodo di rimozione completa dei fondi è di 8-10 ore. Excreted invariato dai reni.

Indicazioni per l'uso Tsipromed

Le gocce auricolari sono prescritte per l'otite esterna (comprese le complicanze infettive croniche e acute) e postoperatorie, così come per prevenire lo sviluppo di otite infettiva nel periodo pre e postoperatorio, per lesioni all'udito e per rimuovere oggetti estranei dal canale uditivo esterno.

I colliri Tsipromed sono usati per il trattamento delle malattie infettive e infiammatorie degli occhi e delle loro appendici, che sono causate da batteri e microrganismi sensibili alla ciprofloxacina. Questi includono:

Le gocce oculari sono anche raccomandate per il trattamento e la prevenzione delle complicanze infettive delle lesioni agli occhi e delle operazioni sul bulbo oculare.

Metodi di utilizzo Tsipromeda e dosaggi

Prima di utilizzare gocce di Tsipromed secondo le istruzioni, il canale uditivo esterno deve essere lavato e asciugato e il medicinale deve essere riscaldato a temperatura corporea. Assegna 5 gocce 3 volte al giorno in ciascun orecchio. Dopo la completa scomparsa dei sintomi della malattia, la terapia deve essere continuata per altri 2 giorni.

Collirio Tsipromed applica 2 gocce direttamente nel sacco congiuntivale dell'occhio affetto.

Nel trattamento della congiuntivite ulcerosa acuta e della blefarite (infiammazione dei bordi delle palpebre), 1-2 gocce cadono 5-8 volte al giorno per 5-14 giorni.

Per cheratite, dacriocistite acuta (infiammazione del sacco lacrimale) e canaliculite (infiammazione dei canali lacrimali), si consiglia 1 goccia almeno 6 volte al giorno. Corso - 2-4 settimane.

In caso di lesioni corneali, uveite anteriore, 1 goccia di Tsipromeda viene prescritta nell'occhio affetto da 8 a 12 volte al giorno. Durata del trattamento - 2-3 settimane.

Al fine di prevenire l'infezione secondaria nelle lesioni traumatiche degli occhi e delle loro appendici, 1 goccia di gocce Tsipromed 4-8 volte al giorno. La durata della terapia è di 1-2 settimane.

Per prevenire l'infiammazione nel periodo dopo l'intervento chirurgico, accompagnato da perforazione del bulbo oculare, 1 goccia di farmaci è prescritta nell'occhio operato fino a 6 volte al giorno.

Effetti collaterali Tsipromeda

In accordo con le recensioni, Tsipromed può causare lo sviluppo di reazioni allergiche.

Quando si usano gocce di Tsipromed, è possibile prurito e sensazione di bruciore nella zona del timpano.

Durante la terapia, i colliri Cypromed spesso causano gonfiore delle palpebre, lacrimazione, fotofobia, sensazione di corpo estraneo, sapore sgradevole in bocca, ridotta acuità visiva, cheratite, superinfezione, cheratopatia, macchie o infiltrazione corneale.

Controindicazioni Tsipromed

In accordo con le istruzioni, Tsipromed non è prescritto a pazienti con cheratite virale, ipersensibilità ai componenti del farmaco, così come ai bambini di età inferiore a 1 anno e alle donne durante la gravidanza e l'allattamento.

L'uso di Tsipromed per le iniezioni intraoculari è controindicato.

overdose

Nelle recensioni su Tsipromed informazioni sui casi di sovradosaggio farmaci manca.

Analoghi Tsipromeda

Secondo l'effetto terapeutico e la composizione chimica, gli analoghi di Tsipromed sono Altsipro, Afenoksin, Isfipro, Quintor, Tseprova, Layprokvin, Recipro, Ciprofloxacin, Tsiprobai.

Ulteriori informazioni

Secondo le recensioni di Tsipromed, diarrea, ansia, nausea, mal di testa, vomito, svenimento sono possibili con l'ingresso accidentale di gocce all'interno.

I pazienti che indossano le lenti a contatto, prima di instillare il farmaco devono essere rimossi e reinseriti non prima di 15 minuti dopo la procedura.

Le istruzioni per Tsipromed indicavano che il prodotto deve essere conservato in luogo fresco, protetto dalla luce solare diretta e fuori dalla portata dei bambini.

Dalle farmacie Tsipromed rilasciato dalla prescrizione del medico curante.

Collirio Tsipromed

Collirio Tsipromed è un efficace farmaco antibatterico che viene utilizzato attivamente in oftalmologia. Lo strumento mostra prestazioni eccellenti contro i batteri e altri protozoi che possono causare cheratiti, congiuntiviti, ecc.

Collirio Tsipromed è un agente antibatterico che viene utilizzato attivamente in oftalmologia

Le gocce possono essere utilizzate per la prevenzione delle infezioni secondarie e dopo l'intervento chirurgico. Sono prescritti per la complessa terapia di malattie causate da infezioni.

Azione farmacologica

Cypromed è un agente antibatterico che ha un ampio spettro di effetti. Grazie a ciò, riesce a gestire efficacemente:

  1. Pancetta intestinale
  2. Stafilococchi.
  3. Spirochete.
  4. Legionella.
  5. Streptococco e altri virus.

Dopo l'applicazione non vi è alcun effetto tossico (ciò è indicato dalle istruzioni ufficiali del prodotto). Quindi tutte le sostanze entrano nella circolazione sistemica e vengono completamente eliminate dal corpo.

L'effetto dell'applicazione può essere visto dopo 10 minuti. Persiste per 4-6 ore.

Quando nominato

Collirio Tsipromed sono prescritti nei seguenti casi:

  • Durante la lotta contro le malattie infettive degli occhi.
  • Per prevenire l'infiammazione dopo l'intervento chirurgico o lesioni gravi.

È necessario evidenziare diverse malattie in cui è prescritto Tsipromed:

  1. Cheratite.
  2. Meybomit.
  3. Irodotsiklit.
  4. Dacriocistite.
  5. Congiuntivite.
  6. Blefarite.
  7. Endoftalmite.

Eye drops Tsipromed istruzioni per l'uso

Le gocce Tsipromed vengono applicate da una a due o due gocce 4-8 volte al giorno se parliamo per il trattamento di malattie infiammatorie croniche. In caso di malattie acute, l'installazione deve essere eseguita 8-12 volte al giorno. La durata è prescritta solo da un oftalmologo, qui tutto dipende solo dalla malattia e dalla complessità.

Ricordate! Durante l'applicazione non dovrebbe discostarsi dalle raccomandazioni chiaramente indicate dal medico, può causare seri problemi.

Composizione e forma di rilascio

Il principale ingrediente attivo delle gocce è ciproflaksin cloridrato. Per un ml di soluzione da 3 mg.

Collirio Tsipromed sono disponibili in flaconi da 5 ml

Controindicazioni

Non è possibile utilizzare lo strumento nelle seguenti situazioni:

  1. Se sei allergico a uno dei componenti delle gocce.
  2. Bambini fino a 1 anno.
  3. Nel periodo di alimentazione del bambino.
  4. Durante la gravidanza

Effetti collaterali

Dopo l'applicazione, è possibile notare i seguenti effetti collaterali:

Estremamente raramente manifestato:

  1. Cheratite.
  2. Lo sviluppo della superinfezione.
  3. Perdita di acuità visiva.
  4. Infiltrazione corneale

Istruzioni speciali per l'uso

Non deve essere usato durante l'allattamento e la gravidanza, in quanto ciò può danneggiare il bambino, perché i componenti delle gocce cadono nel latte materno o vengono semplicemente trasmessi durante la gravidanza.

Rimuovi sempre le lenti. I componenti sono depositati su di essi, può causare visione offuscata, irritazione agli occhi e molto altro.

Se la bottiglia è aperta, deve essere utilizzata entro un mese.

Ora in Russia, è possibile acquistare colliri per 160 rubli. Nelle farmacie dell'Ucraina, il prezzo medio è di 30 UAH.

Collirio analoghi Tsipromed

Dovresti anche selezionare farmaci per un'azione simile:

Elenco degli analoghi Tsipromed (collirio)

5 analoghi trovati

TSIPROMED

Agente antimicrobico per il trattamento delle infezioni oculari: una soluzione incolore o giallastra (ciprofloxacina 0,3%), 5 ml ciascuna in un barattolo di vetro o una bottiglia contagocce di plastica.

tsiprolet

Agente antimicrobico per il trattamento delle infezioni oculari: una soluzione limpida, incolore o giallastra (ciprofloxacina 3 mg / ml), 5 ml ciascuna in flacone contagocce di plastica.

ciprofloxacina

Mezzi per il trattamento delle infezioni agli occhi e alle orecchie: una soluzione limpida incolore o giallastra (ciprofloxacina 0,3%), 5 ml ciascuno in un flacone contagocce, 1, 2 ml in provette contagocce.

Tsipromed - istruzioni per l'uso

Collirio Tsipromed - un agente antibatterico del gruppo dei fluorochinoloni, con un ampio raggio d'azione. È usato per curare malattie degli occhi, natura infiammatoria.

Composizione e forma di rilascio

La soluzione di collirio Tsipromed 0.3% contiene:

  • Ingrediente attivo: ciprofloxacin hydrochloride - 3 mg;
  • Componenti ausiliari: benzalconio cloruro, edetato disodico, acido lattico, sodio cloruro, sodio idrossido, acqua

Imballaggio. Bottiglie di plastica da 5 ml. Scatole di cartone, istruzioni.

Proprietà farmacologiche

La ciprofloxacina è un agente antimicrobico del gruppo dei fluorochinoloni, che ha un ampio raggio di azione antibatterica, con un effetto battericida. L'azione del farmaco si basa sull'inibizione dell'enzima DNA girasi di batteri, che interrompe la replicazione del DNA e la produzione di proteine ​​cellulari. La ciprofloxacina agisce sia sui microrganismi riproduttori che sugli individui a riposo.

Lo spettro d'azione della ciprofloxacina comprende la maggior parte dei microrganismi gram-negativi e gram-negativi conosciuti.
Il farmaco ha una bassa tossicità. Dopo l'installazione, è possibile l'assorbimento sistemico.

Indicazioni per l'uso

  • Congiuntivite (acuta, subacuta);
  • cheratite;
  • Uveite anteriore;
  • Malattie infiammatorie delle palpebre, tra cui blefarite;
  • dacryocystitis;
  • Complicazioni infettive delle lesioni dell'occhio, così come le sue appendici (compresa la chirurgia oculare).

Dosaggio e somministrazione

Cypromed si applica localmente, seppellendo 1 o 2 cap. nel sacco congiuntivale. La frequenza delle installazioni determina la gravità del processo infiammatorio.

La congiuntivite batterica acuta, blefarite semplice, squamosa e ulcerosa richiede l'uso del farmaco 4-8 volte al giorno, a seconda della gravità della malattia. La durata del trattamento è di 5 a 14 giorni.

Il trattamento della cheratite richiede la nomina della goccia del farmaco a goccia 6 o più volte al giorno, se c'è un effetto positivo, il decorso massimo del trattamento è determinato dalla gravità della cornea e fino a 4 settimane.

Con la sconfitta della cornea con un bastoncino piocianico, il farmaco viene prescritto almeno 8-12 volte al giorno con 1 goccia. La durata del trattamento è di circa 2-3 settimane.

L'uveite anteriore richiede 8-12 instillazioni al giorno, 1 goccia ciascuna.

La dacriocistite acuta e la canaliculite sono trattate con 6-12 instillazioni al giorno e croniche - con 4-8 iniezioni del farmaco al giorno in 1 goccia.
Per il trattamento delle lesioni agli occhi e alle loro appendici, nonché per la prevenzione delle infezioni secondarie, Cypromed viene prescritto per infondere 1-2 settimane di goccia a goccia fino a 8 volte al giorno.

La prevenzione delle malattie infiammatorie innescate da interventi chirurgici con perforazione del tessuto oculare richiede la nomina di Cypromed fino a 6 volte al giorno goccia a goccia durante il periodo di riabilitazione postoperatoria, che può durare fino a 1 mese.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità individuale ai componenti del farmaco o di altri chinoloni.
  • Gravidanza.
  • L'allattamento al seno.
  • I bambini sotto 1 anno.

Effetti collaterali

Immediatamente dopo l'installazione, a volte si nota una leggera sensazione di bruciore, prurito e leggero dolore, arrossamento della membrana mucosa dell'organo della vista. Forse lo sviluppo di manifestazioni allergiche. Edema palpebrale, lacrimazione, fotofobia, sensazione di corpo estraneo, alterazione del gusto in bocca dopo l'assunzione del farmaco, ridotta acuità visiva, tracce di precipitato cristallino bianco, tipico per pazienti con ulcera corneale, cheratite, cheratite, colorazione o infiltrazione corneale, comparsa di superinfezione.

overdose

Possibile in caso di ingestione accidentale di fondi all'interno, senza sintomi specifici. A volte ci sono nausea, diarrea, vomito, mal di testa, ansia, svenimento.
Trattamento: misure di emergenza, con sufficiente assunzione di liquidi nel corpo, prevenendo la cristalluria.

Interazioni farmacologiche

Cypromed è incompatibile con farmaci che hanno un pH di 3-4, instabili fisicamente o chimicamente.

Istruzioni speciali

Quando si usano lenti a contatto morbide, l'uso di Tsipromed deve essere abbandonato, a causa del conservante, che può essere depositato in lenti morbide e avere un effetto negativo.

Prima dell'infillazione del farmaco, le lenti a contatto rigide devono essere rimosse e ricollocate dopo 15 minuti.

Se vengono prescritti più preparati oftalmici alla volta, l'intervallo tra la loro introduzione dovrebbe essere di 5 minuti o più.
Immediatamente dopo l'instillazione del farmaco, ci può essere una diminuzione della chiarezza della visione con un rallentamento delle reazioni mentali, che riduce la capacità di partecipare al traffico, i meccanismi di manutenzione e il lavoro senza supporto. Ciò è ancora più aggravato dall'uso simultaneo di Tsipromed con l'alcol.

Il farmaco viene conservato a temperatura ambiente in un luogo buio, lontano dai bambini. Data di scadenza - 2 anni, la bottiglia aperta è valida per 1 mese.

Il prezzo della droga Tsipromed

Il costo del farmaco "Tsipromed" nelle farmacie di Mosca parte da 120 rubli.

Collirio Tsipromed: istruzioni per l'uso

I colliri tsipromed appartengono al gruppo farmacologico di fluorochinoloni antibatterici per uso locale in oftalmologia. Sono usati per trattare una patologia oculare infettiva causata da batteri che sono sensibili al componente attivo del farmaco.

Forma di dosaggio, composizione

Il collirio Tsipromed è un liquido trasparente incolore (il colore giallo chiaro è consentito). Il principale ingrediente attivo del farmaco è la ciprofloxacina, il suo contenuto in 1 ml di gocce è di 3 mg. Sono inclusi nella preparazione anche composti ausiliari, che includono:

  • Edetato di sodio
  • Cloruro di sodio
  • Acido lattico
  • Idrossido di sodio
  • Cloruro di benzoalconio
  • Acqua per preparazioni iniettabili.

Collirio Tsipromed sono contenuti in un flacone contagocce da 5 ml. Il pacchetto di cartone include una bottiglia con gocce per gli occhi e le istruzioni per l'uso del farmaco.

Azione farmacologica

Le gocce oculari Cipromed contengono ciprofloxacina, che è un agente antibatterico per il gruppo dei fluorochinoloni. Ha un effetto battericida (che porta alla morte dei batteri), che si realizza sopprimendo l'attività catalitica dell'enzima DNA-gyrase delle cellule batteriche. Il risultato della soppressione dell'attività di questo enzima è una violazione del processo di replicazione (raddoppiamento) del DNA, seguito dalla morte dei batteri. L'effetto battericida del farmaco si manifesta sia in relazione alla divisione delle cellule batteriche, sia nei microrganismi che si trovano nella fase di riposo. Collirio Tsipromed hanno un ampio spettro di attività antibatterica. Conducono alla morte di un numero significativo di batteri gram-positivi (stafilococco, streptococco) e gram-negativi (E. coli, gonococco, Klebsiella, Yersinia, Shigella, Salmonella, Proteus, Pseudo-bacchette). Colpiscono anche i batteri specifici legati ai parassiti intracellulari (Mycobacterium tuberculosis, clamidia, micoplasma, legionella).

Dopo l'instillazione del collirio Tsipromed, il componente attivo viene distribuito sulla mucosa, dove ha un effetto terapeutico.

testimonianza

L'uso di collirio Tsipromed è indicato per la terapia etiotropica (trattamento volto alla distruzione di patogeni) della patologia oculare infettiva e le loro appendici causate da batteri sensibili all'effetto battericida della ciprofloxacina:

  • Congiuntivite acuta o cronica (infiammazione batterica della congiuntiva dell'occhio).
  • Blefarite (infiammazione delle palpebre).
  • Dacryocystitis (danno a ghiandole lamentose e le loro condotte).
  • Cheratite (un processo infettivo che si sviluppa nella cornea).
  • Uveite (infiammazione della coroide).

Inoltre, il farmaco viene utilizzato per prevenire complicazioni infettive che possono svilupparsi dopo lesioni agli occhi o sullo sfondo di un intervento chirurgico oftalmologico.

Controindicazioni

Le controindicazioni mediche assolute per l'uso di colliri Tsipromed sono la gravidanza in qualsiasi momento, il periodo dell'allattamento (allattamento al seno), l'età fino a 1 anno, l'ipersensibilità ai componenti del farmaco o ad altri fluorochinoloni. Prima di usare questo farmaco, è importante assicurarsi che non ci siano controindicazioni.

dosaggio

Collirio Tsipromed sono destinati all'uso esterno locale. Sono sepolti nel sacco congiuntivale dell'occhio affetto. La modalità di applicazione e il dosaggio dipendono dalla gravità del processo di infezione:

  • Congiuntivite acuta, blefarite squamosa o ulcerosa - l'instillazione viene effettuata 4-8 volte al giorno, la durata del corso della terapia varia da 5 a 14 giorni.
  • Il processo di infezione nella cornea causato dal bastone piocianico - il farmaco viene utilizzato 1 goccia 8-12 volte al giorno, la durata del ciclo di terapia è di 2-3 settimane.
  • Cheratite: 1 goccia almeno 6 volte al giorno, 2-4 settimane.
  • Uveite anteriore - 1 goccia 8-12 volte al giorno.
  • Dacryocystitis affilato - 1 goccia 6-12 volte al giorno, in caso di infezione cronica, il farmaco è usato 4-8 volte al giorno.
  • Prevenzione delle complicazioni infettive durante interventi chirurgici sulle strutture dell'occhio - 1 goccia 4-6 volte al giorno durante il periodo postoperatorio, che può durare da 5 giorni a 1 mese.
  • Prevenzione dell'infezione secondaria dopo lesioni agli occhi - 1 goccia 4-8 volte al giorno per 1-2 settimane.

Se necessario, la durata del corso della terapia può essere determinata individualmente dal medico, in base alla natura e alla gravità del processo di infezione.

Effetti collaterali

In generale, i colliri Tsipromed sono ben tollerati. A volte direttamente dopo l'instillazione possono causare una sensazione di bruciore, che scompare da sola in pochi minuti. Meno comunemente, possono svilupparsi reazioni allergiche locali, accompagnate da gonfiore delle palpebre, fotofobia, lacrimazione e sensazione di corpo estraneo negli occhi. Anche direttamente dopo l'instillazione del farmaco, è possibile la comparsa di un gusto metallico in bocca, una diminuzione dell'acuità visiva, la formazione di un precipitato bianco cristallino in pazienti con un'ulcera corneale. Con l'uso prolungato, si possono sviluppare superinfezioni causate da funghi patogeni (patogeni) e opportunistici. Se ci sono segni di sviluppo di effetti collaterali, l'instillazione di gocce di Tsiprolet deve essere interrotta e consultare un medico.

Caratteristiche d'uso

Prima dell'instillazione di colliri Tsipromed, dovresti leggere attentamente le istruzioni e prestare attenzione a diverse caratteristiche dell'uso di questo farmaco:

  • Quando si indossano lenti a contatto morbide, l'uso di questo farmaco non è raccomandato, in quanto i componenti ausiliari possono causare danni al prodotto.
  • Le lenti a contatto rigide devono essere rimosse 15 minuti prima dell'infillazione del collirio, dopo di che è consentito installarle nuovamente dopo 15 minuti.
  • Quando si usano altri farmaci per l'instillazione nel sacco congiuntivale, l'intervallo tra l'uso deve essere di almeno 5 minuti.
  • Dopo l'instillazione per un breve periodo di tempo, l'acuità visiva può diminuire, questo deve essere preso in considerazione quando si eseguono lavori potenzialmente pericolosi.

Nella rete di farmacie, i colliri Tsipromed sono disponibili su prescrizione medica. Il loro uso indipendente non è raccomandato, in quanto ciò potrebbe causare effetti negativi sulla salute.

overdose

Con l'uso locale locale di colliri Tsipromed, i casi di sovradosaggio nella pratica clinica non sono stati descritti. Se si utilizza accidentalmente il farmaco all'interno può sviluppare nausea, accompagnato da vomito, mal di testa, ansia, vertigini, svenimenti. In questo caso, lavare lo stomaco, l'intestino, i sorbenti intestinali (carbone attivo). Se necessario, la terapia sintomatica è effettuata. Non esiste un antidoto specifico per collirio Tsipromed.

Analoghi collirio Tsipromed

Simili nella composizione e nell'azione farmacologica per le gocce oculari Cipromed sono i farmaci Ciprofloxacina, Rocep, Ciprolet.

immagazzinamento

La data di scadenza del collirio Tsiprolet è di 2 anni, dopo l'apertura del flacone devono essere utilizzati entro 2 mesi. Il farmaco deve essere conservato nella sua confezione originale, buio, asciutto, fuori dalla portata dei bambini a temperatura dell'aria non superiore a + 25 ° C. È importante evitare il congelamento.

Prezzo Tsipromed

Il costo medio di collirio Tsipromed nelle farmacie di Mosca varia da 130-138 rubli.

Collirio Tsipromed: un agente antibatterico che è eccellente per cheratite e congiuntivite

Il collirio cipromedico è un farmaco antibatterico che appartiene al gruppo dei fluorochinoloni.

Il farmaco è indicato per l'uso topico ed è attivo contro i microrganismi patologici che causano malattie degli occhi.

Eye gocce Cipromed: istruzioni e informazioni generali

Essendo uno dei più potenti farmaci antibatterici, le gocce oculari cifrate distruggono gli agenti causali della cheratite e della congiuntivite di diversa origine.

Azione farmacologica

Una volta nel corpo umano, tsipromed inizia a sopprimere la DNA girasi batterica, e questo a sua volta porta al fatto che si verifica un'interruzione nella struttura del DNA di tali microrganismi.

Di conseguenza, i patogeni delle malattie oftalmologiche muoiono, e questo vale per la maggior parte di loro, poiché il farmaco ha un ampio spettro di azione.

Nella maggior parte dei casi, queste gocce sono efficaci solo in combinazione con altri prodotti.

Inoltre, tsipromed è utilizzato per la guarigione più rapida nel processo di riabilitazione dopo malattie oftalmiche e previene la comparsa di infezioni secondarie.

Nonostante il fatto che, a causa del livello di tossicità, il farmaco appartenga al gruppo ad alto rischio, è ancora meno pericoloso rispetto ai farmaci della stessa categoria di fluorochinoloni.

Tra i microrganismi per i quali tsipromed ha un effetto dannoso sono:

  • E. coli;
  • stafilococchi;
  • streptococchi e loro ceppi, caratterizzati da resistenza agli antibiotici;
  • Gardnerella;
  • batteri difterici;
  • Klebsiella;
  • gonococchi.

Se si utilizza questo tipo di farmaco come descritto nelle istruzioni per l'uso, l'effetto tossico è praticamente escluso, poiché tsipromed in questa condizione entra nel sangue in piccole dosi che sono facilmente escreti.

Come applicare le gocce?

A seconda della natura della malattia, le gocce tsipromed vengono applicate in modo diverso. Nei processi infiammatori cronici, la medicina viene instillata da quattro a otto volte al giorno, da una a due gocce in ciascun occhio.

Se tali processi si verificano in forma acuta, il numero di instillazioni viene aumentato fino a 8-12 volte, mentre il decorso può essere determinato solo da un oftalmologo, sotto il cui controllo viene trattato.

In media, questo periodo varia da 5 giorni a 2 settimane, ma ci sono delle eccezioni:

  1. In caso di diagnosi di cheratite in qualsiasi forma, Cipromed viene instillato con una goccia sei volte al giorno e più spesso e, a seconda della gravità della lesione corneale, il medicinale può essere applicato da due settimane a un mese.
  2. Per l'uveite anteriore di qualsiasi tipo, l'instillazione viene eseguita 8-12 volte al giorno, ma una goccia alla volta.
  3. Se esiste una probabilità di formazione di infezioni secondarie (che si verificano nel caso di lesioni all'occhio e alle sue appendici), l'instillazione profilattica viene eseguita da una a due settimane, una goccia da 4 a 8 volte al giorno.
  4. Le forme acute di canaliculite e dacriocistite suggeriscono di eseguire la procedura da sei a dodici volte al giorno, una goccia ciascuna fino alla scomparsa dei sintomi. Se la malattia è diventata cronica, le instillazioni si riducono a 4-8 volte al giorno.

Cypromed è anche usato per prevenire l'infiammazione in pazienti che sono appena stati sottoposti a chirurgia per gli organi della vista.

In questi casi, è sufficiente gocciolare una goccia del farmaco cinque volte al giorno.

Ma questo dovrebbe essere fatto durante l'intero periodo di riabilitazione, che, a seconda della complessità dell'operazione, può richiedere da una settimana a un mese.

Indicazioni per l'uso

Lo scopo principale della cipromeda è il trattamento locale degli organi di visione per le malattie causate da microrganismi patogeni o condizionatamente patogeni.

Queste malattie includono:

  • orzo;
  • congiuntiviti;
  • ulcera corneale batterica;
  • blefarite di diversi tipi;
  • blefarocongiuntivite;
  • iridociclite;
  • dacryocystitis;
  • uveite;
  • cheratite;
  • meybomiity;
  • endoftalmite.

Inoltre, il farmaco viene usato se il trattamento con altri farmaci antibiotici non dà risultati e come profilassi antiinfiammatoria postoperatoria dopo lesioni e intervento chirurgico.

Interazione con altri farmaci

È anche inaccettabile instillare cipromed quando usato insieme a farmaci che contengono composti chimicamente e fisicamente instabili.

Con tutte le altre gocce oftalmiche, è possibile utilizzare Cipromed, ma l'intervallo tra l'instillazione di diversi farmaci non dovrebbe essere inferiore a 15 minuti.

Effetti collaterali e controindicazioni al farmaco

Quando instillazione di Cipromed, in alcuni casi possono verificarsi reazioni collaterali:

  • bruciore e dolore agli occhi (scompaiono entro i primi 10-20 secondi dopo l'instillazione);
  • iperemia congiuntivale;
  • lo sviluppo di reazioni allergiche;
  • separazione incontrollata del liquido lacrimale;
  • arrossamento della mucosa dell'occhio;
  • possibile sviluppo di cheratite (nel trattamento di altre malattie Cipromed);
  • la formazione di superinfezione;
  • ridotta qualità della visione;
  • gonfiore delle palpebre superiori e inferiori;
  • sapore sgradevole in bocca durante il primo minuto dopo l'instillazione.

Il farmaco è controindicato per l'uso nelle donne in gravidanza, così come durante il periodo di alimentazione.

Per i bambini al di sotto di un anno, il rimedio è severamente controindicato.

Composizione e caratteristiche del rilascio dalle farmacie

Il farmaco è disponibile in flaconi da 5 millilitri, che contiene gocce del principio attivo in una concentrazione dello 0,3%.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare il contenitore non aperto a temperatura ambiente in un luogo buio e asciutto. In questa forma, il farmaco è valido per due anni.

Se il flacone è aperto, deve essere usato entro trenta giorni dalla data di apertura, dopo di che i componenti attivi del prodotto si trovano in uno stato neutro e il medicinale deve essere smaltito.

Analoghi di Cipromed

Ci sono analoghi di tsipromeda, che sono usati nell'oftalmologia domestica.

I seguenti sono i più popolari tra gli analoghi:

  1. Floksal. Si tratta di gocce antibatteriche che possono combattere con la maggior parte dei patogeni degli organi della vista, tra cui cheratite e congiuntivite in varie forme.
  2. Alitsipro. Uno strumento del gruppo di fluoroclorinoli, che nella composizione ha componenti attivi che vengono introdotti nel DNA dei patogeni. In particolare, questo si applica ai batteri gram-negativi e agli stafilococchi.
  3. Basij. Un mezzo derivato da una sostanza chiamata chinolone. Il farmaco inibisce la struttura del DNA di alcuni batteri e infezioni, interrompendo la sintesi, la divisione e la crescita di tali microrganismi. In casi estremi, a causa dell'azione di basgen, si verificano cambiamenti marcati nelle membrane di tali microrganismi, che li privano della loro capacità di moltiplicazione.
  4. Tsiprobay. Una soluzione per l'instillazione, simile nella composizione e meccanismo d'azione con ciproce, basato sulla ciprofloxacina farmaco.
  5. Tobramicina. Un agente antibiotico in grado di inibire i processi vitali della maggior parte dei microrganismi patogeni e condizionatamente patogeni che causano malattie oftalmiche. Se il farmaco viene instillato in alta concentrazione, blocca la sintesi di proteine ​​negli organismi di microrganismi patogeni. A livello di concentrazione elevata, la tobramicina ha un effetto battericida, modificando la permeabilità e la struttura delle membrane cellulari di infezioni e batteri.

Tsipromed: il prezzo del collirio

Tsipromed è uno strumento relativamente economico, il cui prezzo nelle farmacie in Russia varia da 100 a 120 rubli, a seconda della catena di farmacie.

Ulteriori raccomandazioni per l'uso

Come opzione - una persona dovrà abbandonare l'uso dell'ottica a contatto morbida per tutta la durata del ciclo di trattamento con cipromed.

Ciò è dovuto al fatto che il conservante, che fa parte della medicina, può lasciare depositi su prodotti ottici, e questo a sua volta può portare a irritazioni della membrana mucosa del bulbo oculare e lo sviluppo di ulteriori malattie.

Sotto la condizione di indossare lenti a contatto rigide, non ci sono tali restrizioni, ma il paziente può indossare tali ottiche solo 15 minuti dopo aver fatto cadere tsipromed. Prima di usare il farmaco le lenti devono essere rimosse.

Considerando che tsipromed può ridurre l'acuità visiva, non è consigliabile guidare un'auto immediatamente dopo l'uso di questo farmaco, e il farmaco ha un effetto negativo non solo sulla qualità e la chiarezza della visione, ma rallenta anche le funzioni psicomotorie.

Tsipromed: recensioni dei clienti

Cypromed è una medicina che raccoglie principalmente feedback positivi dai pazienti.

Molti di loro sono sorpresi che il farmaco fosse efficace laddove altri farmaci simili erano inutili.

"Quando ho portato il bambino in una nuova scuola materna, sono stato immediatamente scosso dal fatto che tra così tanti bambini, mio ​​figlio avrebbe sicuramente preso qualche infezione.

Letteralmente al quarto mese del suo soggiorno lì accadde: il figlio contrasse la congiuntivite. Successe all'improvviso: la sera la bambina andò a letto con gli occhi normali, e al mattino il muco giallo si distinse chiaramente da loro.

Allo stesso tempo, i suoi occhi erano rossi, il che creava un'impressione piuttosto strana. L'oftalmologo presso la clinica pediatrica raccomandava l'uso di cipromed, anche se preferirei trattare il bambino non con medicine così forti, ma con la medicina tradizionale.

Ma avendo deciso di affidarmi a un medico professionista, mi sono reso conto che non mi sbagliavo: dopo alcuni giorni, i sintomi della congiuntivite cominciarono a scomparire, e dopo dieci giorni scomparvero completamente ".

Natalya Semcheva, Sarapul

"Nell'autunno del 2012, al lavoro, ho subito un infortunio alla cornea, dopo di che i medici mi hanno detto: o di obbedire e seguire rigorosamente le loro istruzioni, o di prepararsi per un'operazione, e non è un fatto che conserverò pienamente la mia visione.

Nonostante il trattamento farmacologico, il trattamento chirurgico era inevitabile (come si è scoperto dopo). Ma nel corso del processo di riabilitazione, uno dei medici anziani esperti mi ha prescritto l'instillazione di cipromed.

Non posso dire che ora vedo bene come prima dell'intervento, ma dopo il trattamento con questo farmaco, la mia vista è migliorata ancora molto ".

Stepchenko Artem, pos. Magi, 42 anni

Video utile

Nel video, vedrai 2 semplici modi per seppellire tranquillamente le gocce:

Cypromed è un farmaco efficace che in alcuni casi può addirittura sostituire la chirurgia.

Ma quando lo si applica, devono essere soddisfatte due condizioni: rifiutare di combinare con la medicina tradizionale ed essere esaminati da un oftalmologo, che può dire con certezza se un tale farmaco può essere utilizzato.

Tsipromed a Mosca

istruzione

Un farmaco antibatterico dal gruppo dei fluorochinoloni per uso topico in oftalmologia. Ha una vasta gamma di azione antibatterica, ha un effetto battericida. Il meccanismo d'azione è associato alla capacità di inibire l'enzima DNA girasi dei batteri, che porta all'interruzione della replicazione del DNA e alla sintesi delle proteine ​​cellulari batteriche. La ciprofloxacina agisce sia sulla riproduzione di microrganismi che su quelli a riposo.

Attivo contro i microrganismi gram-negativi: Escherichia coli, Salmonella spp., Shigella spp., Proteus spp. (Indolo-positivi e indolo-negativi ceppi), Morganella morganii, Citrobacter spp., Klebsiella spp., Enterobacter spp., Vibrio spp., Campylobacter spp., Hafnia spp., Providencia stuartii, Haemophilus influenzae, Pasteurella multocida, Pseudomonas spp., Gardnerella spp., Legionella pneumophila, Neisseria spp., Moraxella catarrhalis, Acinetobacter spp., Brucella spp., Chlamydia spp.

I microrganismi gram-positivi sono anche sensibili alla ciprofloxacina: Staphylococcus spp., Streptococcus pyogenes, Streptococcus agalactiae, Corynebacterium diphtheriae, Listeria monocitogenes.

Con l'uso locale del farmaco la ciprofloxacina penetra bene nei tessuti dell'occhio. Dopo un singolo instillamento, la concentrazione di ciprofloxacina nell'umidità della camera anteriore dell'occhio viene raggiunta dopo 10 minuti e ammonta a 100 μg / ml. Cmax nell'umidità della camera anteriore dopo 1 ora è 190 μg / ml. Dopo 2 ore, la concentrazione del farmaco inizia a diminuire, mentre il suo effetto antibatterico nei tessuti della cornea dura fino a 6 ore, nell'umidità della camera anteriore - fino a 4 ore.

Dopo l'instillazione è possibile l'assorbimento sistemico del farmaco.

Se trattati per 7 giorni utilizzando 4 volte / die in entrambi gli occhi, la concentrazione media è inferiore a 2 ng / ml.

Se applicato localmente T1/2 dal plasma è 4-5 ore. Il farmaco viene escreto dai reni in forma invariata - fino al 50%, e sotto forma di metaboliti - fino al 10%; attraverso l'intestino - circa il 15%.

Alcuni dei farmaci vengono escreti nel latte materno.

Malattie infettive e infiammatorie dell'occhio e delle sue appendici causate da microrganismi sensibili al farmaco:

- congiuntivite acuta e subacuta;

- blefarite e altre malattie infiammatorie delle palpebre;

Prevenzione e trattamento delle complicanze infettive delle lesioni dell'occhio e delle sue appendici e operazioni sul bulbo oculare.

Il farmaco viene prescritto 1-2 gocce nel sacco congiuntivale dell'occhio interessato. La frequenza delle instillazioni dipende dalla gravità del processo infiammatorio.

Per la congiuntivite batterica acuta, blefarite semplice, squamosa e ulcerosa, Cypromed viene prescritto 4-8 volte al giorno, a seconda della gravità del processo infiammatorio. Il corso del trattamento è da 5 a 14 giorni.

Quando la cheratite ha prescritto 1 goccia almeno 6 volte al giorno. Se c'è un effetto positivo, la durata della terapia dipende dalla gravità della lesione corneale e solitamente è di 2-4 settimane.

Con la sconfitta della cornea causata da Pseudomonas aeruginosa, Cipromed viene prescritto 1 goccia almeno 8-12 volte al giorno. La durata della terapia dipende dal decorso della malattia e di solito è di circa 2-3 settimane.

Con uveite anteriore, il farmaco viene prescritto 1 goccia 8-12 volte al giorno.

Per la dacriocistite acuta e la canaliculite, Cypromed viene prescritto 1 goccia 6-12 volte al giorno, per 4-8 volte al giorno croniche.

Per la prevenzione dell'infezione secondaria nelle lesioni dell'occhio e delle sue appendici, Tsipromed viene prescritto 1 goccia 4-8 volte al giorno per 1-2 settimane.

Per la prevenzione delle malattie infiammatorie dopo interventi chirurgici con perforazioni del bulbo oculare, Cipromed ha prescritto 1 goccia 4-6 volte al giorno durante l'intero periodo postoperatorio (di solito da 5 giorni a 1 mese).

- allattamento (allattamento al seno);

- età da bambini fino a 1 anno;

- Ipersensibilità ai componenti del farmaco o ad altri fluorochinoloni.

In caso di assunzione accidentale di Tsipromed all'interno, non ci sono sintomi specifici. Possibile: nausea, vomito, diarrea, mal di testa, svenimento, ansia.

Trattamento: misure di emergenza standard, liquido sufficiente nel corpo, creando una reazione urinaria acida per prevenire la cristalluria.

La soluzione di ciprofloxacina è incompatibile con farmaci con un valore di pH di 3-4, che sono fisicamente o chimicamente instabili.

Il farmaco è disponibile su prescrizione medica.

Il farmaco deve essere conservato fuori dalla portata dei bambini, protetto dalla luce a una temperatura non superiore a 25 ° C; non congelare. Periodo di validità - 2 anni. Dopo aver aperto la bottiglia, la durata è di 1 mese.

Quando si indossano lenti a contatto morbide, non usare collirio Tsipromed, perché Il conservante nella sua composizione può essere depositato in lenti a contatto morbide e influenzare negativamente il tessuto oculare. Le lenti a contatto rigide devono essere rimosse prima dell'instillazione del farmaco e installate nuovamente dopo 15 minuti.

Quando si usano altri farmaci oftalmici, l'intervallo tra la loro somministrazione deve essere di almeno 5 minuti.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

Immediatamente dopo l'uso del farmaco può diminuire la chiarezza visiva e rallentare le reazioni psicomotorie, che possono ridurre la capacità di impegnarsi in attività potenzialmente pericolose che richiedono maggiore attenzione (specialmente con l'uso simultaneo di alcol).

Google+ Linkedin Pinterest