Collirio Aktipol

Actipol è uno dei farmaci oftalmologici più efficaci che ha un forte effetto antivirale. Questo farmaco combatte efficacemente le particelle virali. Inoltre, il farmaco ha un effetto antiossidante.

I componenti attivi in ​​breve tempo vengono assorbiti nel tessuto dell'occhio, accelerando il processo del suo recupero, che contribuisce alla rapida guarigione di una bruciatura o di qualsiasi altra lesione.

In questa pagina troverete tutte le informazioni su Aktipol: istruzioni complete per l'uso di questo farmaco, prezzi medi nelle farmacie, analoghi completi e incompleti del farmaco, nonché recensioni di persone che hanno già usato Actipol. Vuoi lasciare la tua opinione? Si prega di scrivere nei commenti.

Gruppo clinico-farmacologico

Azione anti-ossidante antivirale, immunomodulante, radioprotettiva.

Condizioni di vendita della farmacia

Prescrizione.

Quanto costa Actipol? Il prezzo medio nelle farmacie è al livello di 290 rubli.

Rilasciare forma, composizione e imballaggio

Flaconi contagocce in plastica da 5 ml per uso locale con un liquido trasparente. Contiene soluzione allo 0,07% di acido para-amminobenzoico. Eccipienti: sodio cloruro, acqua per preparazioni iniettabili.

L'efficacia biologica dell'acido aminobenzoico, che è la base delle gocce di Actipol, è dovuta al suo complesso effetto sugli enzimi e al ripristino della loro attività senza alterare i tessuti sani. Actipol stimola la produzione di interferone - una proteina protettiva prodotta dalle cellule del corpo durante l'invasione del virus, che spiega la specificità dell'effetto antivirale del farmaco.

Azione farmacologica

L'Aktipol ha proprietà immunomodulatorie, antivirali e antiossidanti, ha un effetto radioprotettivo. Il farmaco viene rapidamente assorbito nel tessuto dell'occhio, accelerando significativamente il processo di rigenerazione della cornea; promuove la guarigione delle ferite, allevia il gonfiore derivante da un'infezione virale, ustioni, lesioni o interventi chirurgici.

Cosa aiuta Actipol?

Questo farmaco è usato per il trattamento di tali malattie:

  1. Congiuntivite causata da virus (adenovirus, herpes simplex, herpes zoster);
  2. Cheratopatia post-traumatica, infettiva, post-operatoria;
  3. Cheratocongiuntivite e cherateveveite provocate da adenovirus;
  4. Ustioni e lesioni del tessuto oculare;
  5. Lesioni distrofiche della cornea e della retina.

Inoltre, l'uso di Actipol è prescritto da specialisti con affaticamento cronico dell'occhio (causato da un lavoro prolungato al computer) e disagio dopo l'uso prolungato di lenti a contatto.

Controindicazioni

Una controindicazione all'uso di questo farmaco è l'ipersensibilità al composto del farmaco.

Ad oggi, non sono stati condotti studi clinici sull'uso del farmaco nei bambini, durante la gravidanza e l'allattamento. Ma Actipol può essere usato se il beneficio atteso supera il rischio percepito.

Istruzioni per l'uso Aktipol

Le istruzioni per l'uso indicano che Actipol viene instillato in una sacca congiuntivale di un occhio dolorante 1-2 gocce 6-8 volte al giorno.

Dopo aver raggiunto l'effetto clinico, è necessario continuare l'instillazione di Actipol 2 gocce 3 volte al giorno per 7 giorni.

Effetti collaterali

Actipol è ben tollerato. In rari casi, si verifica iperemia congiuntivale, sono possibili reazioni allergiche locali.

Istruzioni speciali

L'assunzione accidentale del farmaco non è un rischio di effetti collaterali sistemici.

Interazione farmacologica

Non è raccomandato l'uso simultaneo di Aktipol con farmaci enkada e sulfanilamide (albumina).

L'uso combinato di nucleosidi modificati (inclusi ganciclovir, aciclovir, fludarabina fosfato) e antibiotici porta ad un aumento dell'effetto terapeutico dell'acido para-aminobenzoico.

Recensioni

Gli esperti sono scettici sull'uso di Actipol per diversi motivi. Innanzitutto, il farmaco è diventato disponibile solo in Russia e in alcuni paesi della CSI, ma non ha guadagnato fama mondiale. In secondo luogo, questa ragione è piuttosto una conseguenza dei primi esperimenti su vasta scala non condotti per quanto riguarda l'efficacia e la sicurezza del farmaco. La sfiducia è provocata unicamente dalla mancanza di esperienza nell'uso del farmaco, cosa dicono i pazienti stessi.

  • Olga, 47 anni, Sochi: "La tensione costante degli occhi al lavoro provoca la loro stanchezza e debolezza. In connessione con questi reclami appello a uno specialista, che mi ha scritto Aktipol. Precedentemente, ho usato alcuni altri farmaci, ma l'effetto era assente o aveva una natura a breve termine. Il medico curante ha consigliato di eseguire l'instillazione 2-3 volte al giorno, 1 goccia negli occhi. La durata del corso è stata di 1 settimana. Bastano pochi giorni per sentire l'effetto positivo. Alla fine del trattamento, il disagio e la stanchezza sono spariti. "
  • Karina, 44 anni, Omsk: "Durante la visita medica, il medico ha scoperto la congiuntivite e ha raccomandato di acquistare gocce di Actipol. Lei stessa ha notato problemi sotto forma di comparsa periodica di pus, irragionevole spargimento di lacrime e un tumore. La droga è piaciuta immediatamente a causa della confezione conveniente. Successivamente, fu soddisfatta e l'effetto, come notato sul pacchetto, fu eliminato dal virus che era entrato nella congiuntiva. Un piccolo inconveniente: una bottiglia grande, nonostante il piccolo volume, il liquido rimane ancora. "

Actipol è un farmaco efficace per la guarigione degli occhi e per accelerare la rigenerazione dei tessuti, che presenta il minor numero di effetti collaterali ed è il più sicuro possibile.

analoghi

Analoghi strutturali del farmaco attivo farmaco Actipol non ha. Analoghi sull'effetto terapeutico (mezzi per il trattamento della congiuntivite virale):

  1. Okoferon. La composizione delle gocce oculari include l'interferone umano alfa-2b ricombinante. Il costo del farmaco è 400-550 rubli, che è molte volte più costoso dell'originale. Inoltre, il farmaco Aktipol ha meno controindicazioni, così come eventi avversi.
  2. Poludan. Il principio attivo del farmaco Poludan è il poliaboadenilato di potassio. Il costo del farmaco è stato stabilito in circa 560 rubli. La principale differenza tra il farmaco e l'originale Actipol è un minor numero di eventi avversi e controindicazioni. Inoltre, il costo dell'originale è molto inferiore all'equivalente.
  3. ALFARON. La sostanza principale del farmaco è l'interferone umano alfa-2b ricombinante. In controindicazioni al farmaco c'è una forma grave di allergia, la gravidanza. Gli effetti collaterali di questo farmaco sono molto maggiori, tuttavia, l'agente è usato per trattare un gran numero di malattie. Per acquistare il farmaco non è richiesto di mostrare una prescrizione dell'oculista presente. La droga di Alfaron costa in media 880 rubli.
  4. Oftalmoferon. La composizione include interferone umano ricombinante alfa 2b e difenidrammina. Il farmaco ha una piccola quantità di eventi avversi ed è anche praticamente privo di controindicazioni. È anche importante capire che Ophthalmoferon ha una lunga lista di indicazioni. Il prezzo del farmaco è stato fissato a 330 rubli.
  5. Oftan sto arrivando. La sostanza principale del farmaco è idoxuridine. In caso di sovradosaggio, non sono state rilevate conseguenze gravi. Il farmaco ha un numero minimo di controindicazioni. Costa 350 rubli.

Prima di usare analoghi, consultare il medico.

Termini e condizioni di conservazione

Tenere lontano dalla portata dei bambini, al riparo dalla luce, a temperature fino a 40 ºС. Non congelare.

Periodo di validità - 2 anni. Dopo la prima apertura, i colliri possono essere conservati per 7 giorni, in flaconi contagocce polimerici - 14 giorni.

Aktipol

◊ Collirio trasparente allo 0,007%, incolore o leggermente giallastro.

Eccipienti: cloruro di sodio, acqua purificata - fino a 1 ml.

5 ml - flaconi contagocce (1) - confezioni di cartone.

Farmaci antivirali e immunomodulatori per uso locale. Sintesi dell'induttore di interferone endogeno. Ha effetti antiossidanti, immunomodulatori e radioprotettivi, accelera la rigenerazione della cornea.

Aspirazione e distribuzione

Quando viene instillato nel sacco congiuntivale, l'acido aminobenzoico viene rapidamente assorbito nel tessuto del segmento anteriore dell'occhio, dove ha un effetto terapeutico. Cmax il farmaco nel plasma viene raggiunto dopo 30 minuti (14 ± 7,9 μg / ml) con la somministrazione sistemica.

T1/2 sostanza medicinale - 10,9 ± 1,03 minuti Escrescibile attraverso l'intestino e i reni.

Come monoterapia e come parte di una terapia complessa per:

- congiuntivite virale, cheratocongiuntivite e keratouveveita causate dal virus dell'herpes (Herpes simplex, Herpes zoster), adenoviruses;

- cheratopatia della genesi infettiva, post-traumatica e postoperatoria;

- malattie distrofiche della retina e della cornea;

- ridurre il tempo di adattamento alle lenti a contatto, migliorare la loro portabilità, eliminare il disagio associato alla lunga usura delle lenti a contatto;

- sindrome dell'occhio secco.

Negli adulti e nei bambini con lesioni dell'occhio virale nella fase acuta della malattia, il farmaco viene instillato nella cavità congiuntivale 1-2 gocce 6-8 volte al giorno; dopo il recupero clinico, il farmaco viene instillato 3 volte al giorno per 3-5 giorni.

Per le malattie distrofiche della cornea e della retina, il farmaco viene instillato nel sacco congiuntivale 1-2 gocce 3-4 volte al giorno per 1 mese con pause di 3 mesi.

Nella sindrome dell'occhio secco, il farmaco viene utilizzato quotidianamente, 1-2 gocce 3 volte al giorno per 3-4 settimane fino alla scomparsa dei sintomi della malattia. Con lo scopo preventivo - 1-2 gocce 3 volte / die per 2 settimane con pause di 1,5-2 mesi.

Con l'uso locale dei casi di overdose di droga non sono descritti.

In combinazione con analoghi nucleosidici (aciclovir, ganciclovir), agenti antimicrobici (fluorochinoloni) e antibiotici (polimixina B), l'effetto terapeutico di questi farmaci è migliorato.

Non usare Actipol contemporaneamente con farmaci sulfa (sulfacil sodico).

Utilizzare in pediatria

L'uso del farmaco nei bambini è possibile se i benefici attesi superano il rischio potenziale. Hai bisogno di consultare un medico.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

Non influisce sulla capacità di guidare veicoli.

Controindicazioni per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento non sono identificati.

Il farmaco non possiede un'azione teratogena, mutagena, embriotossica.

L'uso del farmaco durante la gravidanza e durante l'allattamento è possibile se il beneficio atteso supera il possibile rischio. Hai bisogno di consultare un medico.

Collirio Aktipol - istruzione. Immunomodulatore, antiossidante e farmaco antivirale

Aktipol - gocce antivirali oftalmiche, che sono farmaci multi-combinati.

Non solo eliminano i virus che causano malattie degli organi visivi, ma hanno anche un effetto rigenerante, attivando i meccanismi di rigenerazione nei tessuti oculari.

Informazioni generali

Le gocce di aktipol sono uno stimolatore della produzione di interferone naturale che in quantità sufficienti promuove l'azione attiva contro i virus.

Per questo motivo, le gocce possono essere utilizzate non solo come un agente antivirale, ma anche per accelerare la guarigione delle lesioni agli occhi di varia origine, dalle ulcerazioni agli effetti delle ustioni.

Azione farmacologica

Lo strumento è un immunomodulatore, un antiossidante e un farmaco antivirale, che durante la sua attività non viene assorbito dalla circolazione sistemica e non ha un effetto grave anche sul corpo dei bambini.

A questo proposito, il farmaco è autorizzato a utilizzare non solo per il trattamento dei bambini, ma anche per l'instillazione di donne in gravidanza.

Immediatamente dopo l'instillazione, il farmaco viene assorbito nel tessuto del bulbo oculare, contribuendo a ripristinare l'attività delle cellule danneggiate e allo stesso tempo stimolando la produzione di interferone.

Istruzioni per l'uso

Secondo le istruzioni per l'uso, si consiglia di utilizzare il farmaco sotto forma di soluzione per instillazioni nella quantità da uno a due gocce da tre a otto volte al giorno, a seconda della gravità della malattia.

In tali casi, il farmaco viene utilizzato da tre a 15 volte al giorno, ogni volta che si immettono circa 0,5 millilitri di soluzione.

Indicazioni per l'uso

Le gocce di aktipol sono nominate nei casi seguenti:

  • patologia oftalmica infettiva;
  • cheratopatia che insorge dopo l'intervento chirurgico;
  • lesioni degenerative della retina e della cornea;
  • lesioni agli occhi meccaniche (opache e penetranti);
  • uveite adenovirale e cheratite.

Interazione farmacologica

Le gocce non sono prescritte in combinazione con albumina e altri farmaci a base di sulfanilamide.

Effetti collaterali e controindicazioni

Actipol ha una sola controindicazione: ipersensibilità ai suoi componenti.

In tali casi, possono esserci alcuni effetti collaterali (che non si verificano durante il sovradosaggio): si tratta di reazioni allergiche locali come prurito agli occhi, naso e starnuti e arrossamento della membrana congiuntivale.

In alcune quantità, vi è un aumento della lacrimazione.

Forma di rilascio e composizione di

Nella forma di una soluzione per iniezione, il farmaco viene venduto in fiale da 1 e 2 millilitri.

Diversi produttori e in base al formato del rilascio in un unico pacchetto possono essere 10 o 50 fiale.

Sotto forma di colliri, Actipol è venduto in flaconi contagocce contenenti un liquido trasparente incolore.

La composizione del farmaco in entrambi i casi include acido para-aminobenzoico (è il principale ingrediente attivo), così come cloruro di sodio e acqua per iniezione (componenti ausiliari).

Termini e condizioni di conservazione

In forma sigillata, la durata di conservazione è di due anni. La preparazione aperta deve essere utilizzata entro due settimane dall'apertura della bottiglia.

analoghi

Da farmaci che sono vicini nel meccanismo di azione di Actipol, i pazienti possono essere prescritti:

  1. Oftalmoferon.
    Agente antivirale che elimina i processi infiammatori e stimola il lavoro dell'immunità locale.
    A volte queste gocce sono prescritte per un grave gonfiore con reazioni allergiche che accompagnano la malattia di base.
    Con l'uso regolare di oftalmoferon ha notato il suo effetto rigenerante e un debole effetto analgesico.
  2. Okoferon.
    Lo strumento aiuta a migliorare la produzione di interferone naturale ricombinante, che penetra nelle cellule dei virus e inibisce i meccanismi di replicazione.
    Ciò porta all'incapacità dei virus di replicarsi.
  3. Poludan.
    Potenti gocce a base di acidi polioboadenilico e poliboridilico, che stimolano la produzione di interferone, che sopprime attivamente i virus nei tessuti oculari.
    Spesso usato nel trattamento delle malattie oftalmiche virali nei bambini.
    Ciò è spiegato dal fatto che, nonostante l'alta efficienza, un semi-dan è caratterizzato da un basso livello di tossicità con un numero limitato di effetti collaterali.

A seconda della forma del farmaco e della regione, il costo del farmaco può variare da 100 a 200 rubli per confezione.

Il costo medio delle gocce di aktipol è di circa 170 rubli.

Recensioni

"Ho usato gocce di aktipol per trattare la congiuntivite virale in me stesso e mio figlio.

È impossibile mantenere la soluzione a lungo, ma il periodo di due settimane consentito è abbastanza per un ciclo di trattamento (nel nostro caso sono stati circa cinque giorni).

Quando si utilizzavano le gocce, si è subito sentito che non solo l'effetto terapeutico, ma anche i sintomi esterni della malattia sono passati rapidamente: arrossamento, prurito e gonfiore ".

Svetlana Komarova, Krasnokamensk.

"Quando ho comprato questo prodotto, sono rimasto sorpreso dal piccolo volume della bottiglia e all'inizio ho dubitato che fosse sufficiente per il trattamento.

Ho usato medicine per curare la cheratite e ho pensato che sarebbe stato lungo.

Tuttavia, il farmaco è stato sufficiente, ma in generale la durata della terapia è stata di circa una settimana, durante la quale tutti i segni della malattia sono scomparsi e non sono stati riscontrati effetti collaterali dal farmaco. "

Marina Ilovaiskaya, Stavropol.

Video utile

Questo video mostra come seppellire correttamente i colliri:

L'Aktipol è considerato un rimedio universale per le malattie oftalmiche virali.

Ma è auspicabile utilizzare mezzi simili per una maggiore efficienza in combinazione con altri mezzi, che solo uno specialista può selezionare in base all'origine e alla gravità della malattia.

Collirio Aktipol: istruzioni per l'uso

Aktipol è un agente antivirale utilizzato in oftalmologia ed è un induttore di interferone endogeno. L'Aktipol ha proprietà rigenerative e antiossidanti.

Composizione e forma di rilascio

Questo farmaco è fatto in bottiglie di plastica da 5 ml per uso locale. Ogni flaconcino contiene una soluzione allo 0,07% di vapore - acido amminobenzoico. Le sostanze ausiliarie del farmaco sono: acqua per preparazioni iniettabili e cloruro di sodio.

L'acido amminobenzoico è molto efficace, che è causato dal suo effetto complesso sugli enzimi e il ripristino della loro attività.

Questo farmaco consente di aumentare la produzione di interferone (una proteina protettiva che viene prodotta nel corpo per combattere le infezioni che sono cadute in esso).

farmacocinetica

Actipol stimola i processi di rigenerazione della cornea, regola l'equilibrio salino e ha un effetto radioprotettivo. Tuttavia, non ha un effetto teratogeno, embriotossico e mutageno sul corpo.

Poiché il farmaco viene applicato localmente, il principio attivo viene rapidamente assorbito e ha un effetto terapeutico.

Indicazioni per l'uso

Questo farmaco è usato per il trattamento di tali malattie:

  • Congiuntivite causata da virus (adenovirus, herpes simplex, herpes zoster);
  • Cheratopatia post-traumatica, infettiva, post-operatoria;
  • Cheratocongiuntivite e cherateveveite provocate da adenovirus;
  • Ustioni e lesioni del tessuto oculare;
  • Lesioni distrofiche della cornea e della retina.

Inoltre, l'uso di Actipol è prescritto da specialisti con affaticamento cronico dell'occhio (causato da un lavoro prolungato al computer) e disagio dopo l'uso prolungato di lenti a contatto.

Consigli per l'uso

Questo farmaco è usato per l'instillazione nella cavità congiuntivale in alcune gocce, da 3 a 8 p / s. Per le iniezioni paraboliche, subcongiuntivali e retrobulbari viene utilizzata una soluzione di 0,3-0,5 ml. Il corso della terapia da 3 a 15 iniezioni.

In caso di cheratite erpetica (forma superficiale), le iniezioni vengono applicate con un intervallo di 1-2 giorni, insieme a instillazioni 4-8 volte al giorno. Più precisamente, l'adeguamento del ciclo di trattamento viene eseguito dallo specialista in partecipazione.

Con profonda cheratite erpetica, vengono effettuate iniezioni, seguite da instillazioni che dipendono dal decorso e dalla complessità della patologia.

In entrambi i casi, l'instillazione deve essere effettuata anche dopo un completo recupero per 7-10 giorni, 3 volte al giorno.

Sono necessarie 10-12 iniezioni per trattare la distrofia retinica. Iniezioni perivasali vengono effettuate nell'area del tempio di 1 ml o 1 ml. con iniezioni parabulbar.

Usare nei bambini

Nei bambini non è stato condotto uno studio sulla reazione all'uso del farmaco.

Controindicazioni da usare

La principale controindicazione è considerata l'ipersensibilità individuale ai componenti del farmaco. Come tale, non ci sono divieti sull'uso del prodotto per bambini e donne incinte. Pertanto, può essere applicato. L'instillazione è raccomandata in ogni caso quando il beneficio previsto del rischio atteso.

Dosaggio e somministrazione

Collirio Aktipol utilizzato per l'introduzione del sacco congiuntivale 2 gocce, da 3 a 8 p / s.

Per ottenere un maggiore effetto terapeutico, il trattamento deve essere effettuato anche dopo aver ottenuto l'effetto desiderato del trattamento per tutta la settimana.

Utilizzare durante l'alimentazione e durante la gravidanza

Il farmaco non influisce negativamente sul corpo di una donna incinta, quindi può essere utilizzato. Non ha effetti embriotossici, teratogeni e mutageni su una donna o un bambino.

Effetti collaterali della terapia

In rari casi, manifestazione di reazioni allergiche locali, iperemia congiuntivale.

overdose

La somministrazione orale accidentale di Actipol sotto forma di colliri non comporta il rischio di sviluppare effetti collaterali indesiderati.

Interazione con altri farmaci

La somministrazione simultanea di Actipol in combinazione con antibiotici e nucleosidi (ganciclovir, aciclovir, TFT, adenina arabinazide) comporta un aumento della loro azione.

L'uso locale simultaneo di Actipol con farmaci a base di sulfanilamide (Albucidum) e agenti metabolici (Encade) non è raccomandato.

Istruzioni speciali per l'uso

Aktipol non è raccomandato per l'uso in associazione con farmaci sulfa.

Dopo l'apertura, un flacone contagocce in materiale polimerico può essere conservato per non più di 14 giorni, una bottiglia di vetro per non più di 7 giorni.

Prima di iniziare un trattamento terapeutico, consultare un oftalmologo. L'efficacia di Actipol dipende direttamente dall'attenta adesione a tutte le raccomandazioni mediche.

La capacità di influenzare la velocità di reazione quando si guida un'auto o altri meccanismi

Durante l'assunzione di Actipol nelle dosi raccomandate, non è stato registrato un impatto negativo sulla capacità di guidare e sui meccanismi.

Conservazione e durata

Questo farmaco richiede la conservazione in un luogo buio. Utilizzare gocce nella bottiglia dovrebbe essere entro 2 settimane dopo l'apertura.

Tutte le informazioni di cui sopra sono solo a scopo informativo. Prima di prescrivere un trattamento, assicurati di consultare un oculista qualificato, non devi auto-medicare.

Analoghi di colliri Aktipol

Per gli analoghi Actipol includono: Alfaron, Okoferon, Poludan, Reaferon EU, Oftalmoferon.

Il prezzo del collirio Aktipol

Aktipol collirio 0,007%, flacone contagocce 5 ml - da 230 rubli.

Aktipol

Descrizione relativa al 12/03/2014

  • Nome latino: Actipol
  • Codice ATC: S03D
  • Ingrediente attivo: acido amminobenzoico (acido aminobenzoico)
  • Produttore: CJSC "Istituto di Diagnostica Molecolare" Diafarm ", FGPU" PIPVE loro. MP Chumakova RAMS, Russia

struttura

In 1 ml di soluzione iniettabile e collirio contiene 0,07 mg di acido para-amminobenzoico.

Componenti ausiliari: acqua per iniezione, cloruro di sodio.

Modulo di rilascio

  • fiale con soluzione iniettabile e instillazione nell'occhio (10 o 50 fiale per confezione; 1 o 2 ml per fiala).
  • Actipol collirio in flaconi con un tappo contagocce di cinque millilitri (1 flacone in una confezione di cartone).

Azione farmacologica

Il farmaco ha effetti antivirali, immunomodulatori e antiossidanti.

Uno dei suoi meccanismi antivirali è dovuto al fatto che si tratta di un induttore di interferone endogeno. Non possiede effetti embriotossici, mutageni e teratogeni. Ha un effetto radioprotettivo, stimola il rinnovamento della cornea e regola l'equilibrio di acqua e sale.

Farmacodinamica e farmacocinetica

L'acido para-amminobenzoico viene rapidamente assorbito dalla somministrazione locale e presenta un effetto terapeutico.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco è indicato per:

  • congiuntivite virale e keratouveveita, che sono causate da adenovirus herpeszoster, herpessimplex;
  • lesioni degenerative della retina e della cornea;
  • cheratopatia (post-traumatica, post-operatoria, infettiva);
  • lesioni traumatiche e bruciature della superficie dell'occhio;
  • affaticamento cronico dell'occhio.

Inoltre, Actipol viene utilizzato per ridurre il disagio e accelerare l'adattamento quando si utilizzano strumenti di correzione dei contatti.

Controindicazioni

Una controindicazione all'uso di questo farmaco è l'ipersensibilità al composto del farmaco.

Ad oggi, non sono stati condotti studi clinici sull'uso del farmaco nei bambini, durante la gravidanza e l'allattamento. Ma Actipol può essere usato se il beneficio atteso supera il rischio percepito.

Effetti collaterali

Raramente, l'uso del farmaco può causare reazioni allergiche locali e iperemia.

Aktipol, istruzioni per l'uso

Secondo le istruzioni per Actipol collirio, il farmaco viene prescritto sotto forma di instillazioni nel sacco congiuntivale da tre a otto volte al giorno in 1-2 gocce e sotto forma di parabulbar e iniezioni sottocongiuntivali di 0,3-0,5 ml (da tre a quindici iniezioni per periodo di trattamento).

Con cheratite herpetica profonda, questo medicinale viene usato tutti i giorni, quindi una volta ogni due o tre giorni. Dopo aver raggiunto l'effetto desiderato di instillazione, il farmaco viene applicato per una settimana 3 volte al giorno.

Nel trattamento della cheratite erpetica superficiale, il farmaco viene somministrato come iniezione una volta ogni due o tre giorni in combinazione con instillazioni da quattro a otto volte al giorno, a seconda del decorso clinico della malattia.

overdose

Prendere la medicina dentro non comporta effetti collaterali.

interazione

Il farmaco non può essere usato contemporaneamente ai farmaci Enkada e sulfa (albutsid). In combinazione con antibiotici e nucleosidi modificati (Fludarabina Phosphate, Ganciclovir, Acyclovir), l'effetto terapeutico è migliorato.

Condizioni di vendita

Aktipol può essere acquistato esclusivamente su prescrizione medica.

Condizioni di conservazione

Conservare il farmaco deve essere in un luogo protetto dalla luce.

Periodo di validità

Actipol ha una durata di due anni. Dopo aver aperto la fiala, il farmaco può essere utilizzato entro 24 ore.

Analoghi di colliri Aktipol

Gli analoghi di Actipol sono:

Recensioni di Aktipole

Secondo le recensioni di colliri Aktipol, il farmaco rapidamente far fronte alla congiuntivite.

Recensioni di Aktipol dicono che è molto comodo da usare e non causa una sensazione di bruciore durante l'instillazione.

Prezzo Aktipol dove acquistare

Il prezzo medio di Actipol in Russia è di 170 rubli: Actipol può essere acquistato in quasi tutte le farmacie.

Collirio Aktipol: indicazioni per l'uso, prezzi e analoghi

Le gocce oculari offrono l'opportunità di migliorare le condizioni generali di questo organo, e quindi voglio mantenere la fiducia nella qualità e nell'efficacia del farmaco. Per fare questo, dovresti usare solo i farmaci raccomandati e provati, uno dei quali è Aktipol.

Collirio Aktipol: indicazioni per l'uso, prezzi e analoghi

Informazioni generali e composizione

I mezzi rappresentano il liquido trasparente che non ha colore caratteristico e anche un odore. È un composto antivirale che è un induttore di interferone di tipo endogeno. Oltre al tipo di esposizione, Actipol è caratterizzato non solo da proprietà antiossidanti, ma anche da riduzione.

L'ingrediente principale nella lista dei componenti è l'acido para-amminobenzoico, così come alcuni componenti aggiuntivi. Stiamo parlando di cloruro di sodio e acqua, progettato specificamente per l'iniezione.

La composizione di colliri Aktipol

Il grado biologico di efficacia del tipo di acido amminico-benzoico, che è la base per le gocce di Actipol, è dovuto al suo effetto sfaccettato sulla parte enzimatica. Inoltre, stiamo parlando della rigenerazione del grado della loro attività senza intaccare quei tessuti che sono rimasti sani.

Azione farmacologica e indicazioni per l'uso

I colliri presentati sono in grado di esercitare un effetto di tipo radioprotettivo. Il farmaco viene attivamente assorbito nel tessuto del bulbo oculare, che accelera la rigenerazione delle cellule corneali. Inoltre, Aktipol:

  • promuove la guarigione delle ferite;
  • rende possibile rimuovere il gonfiore che è sorto a seguito di un processo virale infettivo, una ustione o una ferita;
  • aiuta a far fronte agli effetti della chirurgia, che ha provocato un effetto indesiderato sul tessuto della cornea o bulbo oculare.

Parlando dell'azione farmacologica del collirio, si dovrebbe notare la regolazione dell'equilibrio del sale marino. In questo caso, lo strumento non è caratterizzato da effetti dannosi. Questa è l'assenza di effetti teratogeni, mutageni ed embriotossici.

Su questa base, è possibile distinguere due principali gruppi di indicazioni per l'uso: le malattie dell'occhio virale (dall'herpes e dalla congiuntivite agli adenovirus), così come la necessità di cheratopia dopo le operazioni e altri gravi interventi traumatici.

Le gocce di Aktipol aiutano con le malattie dell'occhio virale

Aktipol è noto per il fatto che permette di stimolare la produzione di interferone - una proteina protettiva. Lui, a sua volta, è prodotto dalle cellule del corpo nel momento in cui il virus invade lì. Questo è ciò che spiega tutte le caratteristiche dell'influenza dei farmaci antivirali.

Un'altra indicazione aggiuntiva per l'uso è l'eliminazione del comfort dovuta all'utilizzo di lenti a contatto. Tuttavia, in questo caso, è necessaria la consultazione di un oftalmologo, che monitorerà come reagiscono gli occhi. Un rimedio è raccomandato anche per coloro il cui lavoro comporta la presenza costante dietro lo schermo del monitor, cioè con affaticamento cronico dell'occhio.

Controindicazioni ed effetti collaterali

L'unica controindicazione all'uso di Actipol deve essere considerata un maggior grado di sensibilità ai componenti del farmaco. Se parliamo di effetti collaterali, sono estremamente rari e includono tali manifestazioni come l'iperemia congiuntivale del tipo (è espressa in un evidente arrossamento degli occhi).

Iperemia tipo congiuntivale

Inoltre, si possono formare alcune reazioni allergiche. In particolare, prurito, tosse o starnuti, nonché un aumento del numero di lacrime allocate.

Dosaggio e somministrazione

Le gocce oculari devono essere utilizzate secondo il seguente algoritmo:

  • seppellire nell'area del sacco congiuntivale dell'occhio problematico non più di 1-2 gocce da 6 a 8 volte al giorno;
  • una volta raggiunto l'effetto clinico, è necessario continuare l'implementazione di Actipol non più di 2 gocce tre volte al giorno. Il corso del trattamento dovrebbe essere di 7 giorni.

In caso di sovradosaggio o uso accidentale di una certa quantità di farmaco all'interno, si raccomanda di pulire lo stomaco. Questa misura è più desiderabile perché nessun danno, come notano gli esperti, non provoca il collirio presentato.

Video - Come gocciolare gocce nel sacco congiuntivale dell'occhio

Interazione con farmaci

L'applicazione, parallela all'uso di antibiotici e nucleosidi modificati sintetici, consente di migliorare significativamente l'effetto terapeutico del primo. Stiamo parlando dei seguenti farmaci: ganciclovir, aciclovir, TFT e adenina arabinazide.

L'applicazione locale combinata dei colliri presentati con farmaci del gruppo sulfanilamide (ad esempio, Albucidus) e componenti metabolici (come Encade) non è auspicabile. Allo stesso tempo, dopo aver consultato un oculista e una serie di esami, questo è possibile.

Utilizzare durante la gravidanza

È necessario prestare particolare attenzione alla possibilità di utilizzare Actipol durante la gravidanza, in ciascuno dei suoi trimestri e durante il periodo di allattamento. Quindi, certamente, è necessaria la consultazione dell'esperto (o l'oftalmologo o il ginecologo). Come parte di questo processo, sarà necessario determinare quale effetto avranno i componenti del collirio sulla salute generale.

Prima di usare colliri Aktikol è necessario consultare un medico.

Se l'effetto atteso è positivo, e anche nel caso in cui il beneficio previsto sia molte volte maggiore del rischio probabile, possiamo parlare dell'urgente necessità di utilizzare colliri. Tuttavia, durante la gravidanza e l'allattamento al seno le dosi dovrebbero essere molto inferiori rispetto a qualsiasi altro caso.

Istruzioni speciali e regole di conservazione

È necessario seguire rigorosamente alcune regole per la conservazione di Actipol:

  • la protezione dalla luce e dalla luce solare diretta è obbligatoria;
  • la temperatura non deve superare i 40 gradi;
  • il congelamento è proibito.

Tutto ciò è necessario affinché il collirio sia in grado di preservare pienamente le sue caratteristiche terapeutiche. Inoltre, è importante ricordare che la durata di conservazione è di 24 mesi. Nello stesso momento è consigliato usare mezzi tra 14 giorni dopo che la bottiglia di plastica è stata aperta. Questo è un periodo abbastanza breve, ma con un trattamento attivo è abbastanza giustificato.

Mantenere Actipol in un luogo buio.

Analoghi e costi

Si dovrebbero prendere in considerazione i principali analoghi della droga usati per sostituire Actipol: Oftalmoferon, Oftan Idu, Poludan e altri. Tutti loro sono venduti in farmacia senza prescrizione medica.

Ciascuno dei mezzi viene utilizzato in caso di intolleranza individuale a Actipol. Inoltre, il motivo per la sostituzione di un farmaco con un altro può essere il desiderio del paziente di eseguire il trattamento con l'aiuto di un altro farmaco o la presenza di eventuali controindicazioni. La sostituzione non deve essere effettuata in modo indipendente, ma solo previa consultazione con un oculista.

Il costo del collirio presentato è più che conveniente. Può variare da 100 a 200 rubli, a seconda della catena specifica della farmacia.

Il prezzo del collirio Aktipol da 100 a 200 rubli

Actipol è collirio, il cui effetto è estremamente ampio. Quindi, possono essere utilizzati non solo per la profilassi di routine della stanchezza o dell'irritazione degli occhi, ma anche in situazioni molto più complicate, ad esempio dopo le operazioni. A questo proposito, è necessario osservare rigorosamente il dosaggio, ricordare le controindicazioni e gli standard di conservazione del farmaco. Tutto questo sarà la chiave per mantenere il 100% della salute degli occhi.

Aktipol

Produttore: Diapharm Fascia di prezzo: Economico

istruzione

Informazioni generali

Azione farmacologica

L'Aktipol ha proprietà immunomodulatorie, antivirali e antiossidanti, ha un effetto radioprotettivo. Il farmaco viene rapidamente assorbito nel tessuto dell'occhio, accelerando significativamente il processo di rigenerazione della cornea; promuove la guarigione delle ferite, allevia il gonfiore derivante da un'infezione virale, ustioni, lesioni o interventi chirurgici.

Controindicazioni

Intolleranza individuale a uno qualsiasi dei componenti del farmaco.

Effetti collaterali

Raramente - iperemia congiuntivale (arrossamento degli occhi), manifestazioni allergiche.

Studi sperimentali confermano la sicurezza del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento - effetti teratogeni, embriotossici e mutageni sul corpo che Actipol non ha. L'assenza di conservanti nella composizione di questo agente terapeutico riduce significativamente la probabilità di reazioni allergiche; le instillazioni sono indolori, senza causare sensazioni spiacevoli.

overdose

L'assunzione accidentale di colliri Actipol non comporta il rischio di sviluppare effetti collaterali indesiderati.

Interazione con altri farmaci

Il ricevimento combinato con antibiotici e nucleosidi sinteticamente modificati (ganciclovir, aciclovir, TFT, adenina arabinazide) aumenta l'effetto terapeutico degli antibiotici.

L'uso locale simultaneo di Actipol con farmaci a base di sulfanilamide (Albucidum) e agenti metabolici (Encade) non è raccomandato.

Istruzioni speciali e misure precauzionali

Conservare in un luogo buio, fuori dalla portata dei bambini. Temperatura di conservazione: non congelare o conservare a temperature superiori a 40 ° C.

Periodo di validità 2 anni. Utilizzare entro due settimane dall'apertura della bottiglia di plastica.

Prezzo "Aktipol" collirio nelle farmacie russe (media): 150 rubli.

Composizione e forma di rilascio

Flaconi contagocce in plastica da 5 ml per uso locale con un liquido trasparente. Contiene soluzione allo 0,07% di acido para-amminobenzoico. Eccipienti: sodio cloruro, acqua per preparazioni iniettabili.

L'efficacia biologica dell'acido aminobenzoico, che è la base delle gocce di Actipol, è dovuta al suo complesso effetto sugli enzimi e al ripristino della loro attività senza alterare i tessuti sani. Actipol stimola la produzione di interferone - una proteina protettiva prodotta dalle cellule del corpo durante l'invasione del virus, che spiega la specificità dell'effetto antivirale del farmaco.

testimonianza

Aktipol usato per trattare:

- cheratocongiuntivite e keratouveuitis causati da adenovirus, herpes zoster, herpes simplex;

- ustioni e lesioni del tessuto oculare;

- cheratopatia infettiva, post-operatoria, post-traumatica;

- lesioni distrofiche della cornea e della retina.

È consigliato per l'affaticamento cronico dell'occhio (soprattutto quando si lavora al computer per un lungo periodo di tempo) e anche come mezzo efficace per accelerare l'adattamento alle lenti a contatto e ridurre il disagio causato dal loro lungo indossare.

Google+ Linkedin Pinterest