SOLFACIL SOLUZIONE DI SODIO 20%

Agente antibatterico per uso locale in oftalmologia, derivato sulfanilamide. Ha un ampio spettro di azione antimicrobica. Ha un effetto batteriostatico. Il meccanismo d'azione è associato all'antagonismo competitivo con il PABA e all'inibizione competitiva della dietropropotoria sintetasi, che porta all'interruzione della sintesi dell'acido tetraidrofolico, necessaria per la sintesi di purine e pirimidine.

La sulfacetamide è attiva contro i batteri gram-positivi e gram-negativi (inclusi cocchi patogeni, Escherichia coli), Chlamydia spp., Actinomyces spp.

Applicare 2-3 gocce al sacco congiuntivale inferiore di ciascun occhio 5-6 volte al giorno.

Per evitare vesciche nei neonati, 2 gocce della soluzione vengono instillate negli occhi subito dopo la nascita e 2 gocce dopo 2 ore.

Sulfacil sodico (collirio 20%) - istruzioni per l'uso, recensioni, analoghi, effetti collaterali dei farmaci e indicazioni per il trattamento della congiuntivite e blefarite negli adulti e nei bambini (compresi i neonati). La composizione dell'albucide

In questa pagina sono state pubblicate istruzioni dettagliate sull'uso del sulfacil sodico. Sono elencate le forme di dosaggio dei farmaci disponibili (collirio al 20%), così come i suoi analoghi. Vengono fornite informazioni sugli effetti collaterali che Sulfacil Sodium può causare, in caso di interazione con altri farmaci. Oltre alle informazioni sulle malattie per le quali il trattamento e la profilassi è prescritto un farmaco (congiuntivite, blefarite, bilneria nei neonati), gli algoritmi di ricezione, i possibili dosaggi per gli adulti, i bambini (compresi i neonati) sono dettagliati, è specificata la possibilità di usare durante la gravidanza e l'allattamento al seno. Estratto di sodio sulfacil completato da recensioni di pazienti e medici. La composizione di albucide.

Istruzioni per l'uso e modalità d'uso

Applicare 2-3 gocce al sacco congiuntivale inferiore di ciascun occhio 5-6 volte al giorno.

Per evitare vesciche nei neonati, 2 gocce della soluzione vengono instillate negli occhi subito dopo la nascita e 2 gocce dopo 2 ore.

Forme di rilascio

Collirio 20%.

Altre forme di dosaggio, che si tratti di unguenti o gocce nel naso, non esistono.

struttura

Sulfacetamide + eccipienti.

Sulfacil sodico (albucid) è un agente antibatterico per uso topico in oftalmologia, un derivato del sulfanilamide. Ha un ampio spettro di azione antimicrobica. Ha un effetto batteriostatico. Il meccanismo d'azione è associato all'antagonismo competitivo con il PABA e all'inibizione competitiva della dietropropotoria sintetasi, che porta all'interruzione della sintesi dell'acido tetraidrofolico, necessaria per la sintesi di purine e pirimidine.

Sulphacetamide (principio attivo Solfato di sodio) è attivo contro batteri gram-positivi e gram-negativi (inclusi cocchi patogeni, Escherichia coli), Chlamydia spp. (Chlamydia), Actinomyces spp.

farmacocinetica

Se applicato localmente penetra nei tessuti e nei liquidi oculari. È assorbito nella circolazione sistemica attraverso la congiuntiva infiammata.

testimonianza

  • ulcere corneali purulente;
  • congiuntiviti;
  • blefarite;
  • malattia gonorrheal degli occhi nei neonati e negli adulti;
  • prevenzione della necrosi nei neonati.

Controindicazioni

  • ipersensibilità al sulfacetamide e altri farmaci sulfanilamide.

Istruzioni speciali

I pazienti che sono ipersensibili a furosemide, diuretici tiazidici, sulfonilurea o inibitori dell'anidrasi carbonica possono essere ipersensibili al sulfacetamide.

Effetti collaterali

Interazione farmacologica

Il solfato di sodio, se applicato localmente, è incompatibile con i sali d'argento.

Analoghi del farmaco sulfatsil sodico

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • sulfacetamide;
  • Sulfacetamide di sodio;
  • Bufus di sodio sulfacil;
  • Fiala di sodio sulfacil;
  • Soluzione di sodio solfato al 20%;
  • Solfato di sodio solfato.

Usare nei bambini

È possibile utilizzare il farmaco Sulfacil sodio nei bambini secondo le indicazioni dal momento della nascita.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

L'assorbimento sistemico del farmaco se applicato localmente è minimo. È possibile usare il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento secondo le indicazioni.

Sulfacil sodico - istruzioni per l'uso, recensioni, analoghi e forme di rilascio (20% collirio) farmaci per il trattamento della congiuntivite e blefarite negli adulti, nei bambini (compresi i neonati) e durante la gravidanza. La composizione dell'albucide

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Sulfatsil sodico. Recensioni presentate dei visitatori del sito - i consumatori di questo medicinale, così come le opinioni degli specialisti medici sull'uso del Sulfacil sodico nella loro pratica. Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il medicinale ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi Sulfacil sodico in presenza di analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento di congiuntivite, blefarite e neonati neonatali negli adulti, nei bambini, così come durante la gravidanza e l'allattamento. La composizione di albucide.

Sulfacil sodico (albucid) è un agente antibatterico per uso topico in oftalmologia, un derivato del sulfanilamide. Ha un ampio spettro di azione antimicrobica. Ha un effetto batteriostatico. Il meccanismo d'azione è associato all'antagonismo competitivo con il PABA e all'inibizione competitiva della dietropropotoria sintetasi, che porta all'interruzione della sintesi dell'acido tetraidrofolico, necessaria per la sintesi di purine e pirimidine.

Sulfacetamide (principio attivo Solfato di sodio) è attivo contro batteri gram-positivi e gram-negativi (inclusi cocchi patogeni, Escherichia coli), Chlamydia spp., Actinomyces spp.

struttura

Sulfacetamide + eccipienti.

farmacocinetica

Se applicato localmente penetra nei tessuti e nei liquidi oculari. È assorbito nella circolazione sistemica attraverso la congiuntiva infiammata.

testimonianza

  • ulcere corneali purulente;
  • congiuntiviti;
  • blefarite;
  • malattia gonorrheal degli occhi nei neonati e negli adulti;
  • prevenzione della necrosi nei neonati.

Forme di rilascio

Collirio 20%.

Altre forme di dosaggio, che si tratti di unguenti o gocce nel naso, non esistono.

Istruzioni per l'uso e modalità d'uso

Applicare 2-3 gocce al sacco congiuntivale inferiore di ciascun occhio 5-6 volte al giorno.

Per evitare vesciche nei neonati, 2 gocce della soluzione vengono instillate negli occhi subito dopo la nascita e 2 gocce dopo 2 ore.

Effetti collaterali

Controindicazioni

ipersensibilità al sulfacetamide e altri farmaci sulfanilamide.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

L'assorbimento sistemico del farmaco se applicato localmente è minimo. È possibile usare il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento secondo le indicazioni.

Usare nei bambini

È possibile usare il farmaco nei bambini se indicato dal momento della nascita.

Istruzioni speciali

I pazienti che sono ipersensibili a furosemide, diuretici tiazidici, sulfonilurea o inibitori dell'anidrasi carbonica possono essere ipersensibili al sulfacetamide.

Interazione farmacologica

Il solfato di sodio, se applicato localmente, è incompatibile con i sali d'argento.

Analoghi del farmaco sulfatsil sodico

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • sulfacetamide;
  • Sulfacetamide di sodio;
  • Bufus di sodio sulfacil;
  • Fiala di sodio sulfacil;
  • Sodium sulfacil DIA;
  • Soluzione di sodio solfato al 20%;
  • Solfato di sodio solfato.

Solfato di sodio

Solfato di sodio: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: sulfacil-sodio

Codice ATX: S01AB04

Ingrediente attivo: sulfacetamide (sulfacetamide)

Produttore: PFC Update (Russia), Slavic Pharmacy (Russia)

Attualizzazione della descrizione e della foto: 28/11/2017

Prezzi in farmacia: da 14 rubli.

Il sulfacil sodico è un agente antimicrobico utilizzato in oftalmologia.

Rilascia forma e composizione

Forma di dosaggio di Sulfacil sodico - collirio 20%: liquido trasparente incolore o leggermente colorato (1, 1,5 o 2 ml in un tubo-contagocce con valvola, in un fascio di cartone 2 provette; 5 e 10 ml in un tubo-contagocce con una vite flaconi a collo o contagocce, in un fascio di cartone (1 flacone con tubo / contagocce).

La composizione di 1 ml del farmaco:

  • principio attivo: sulfacetamide - 0,2 mg;
  • Componenti ausiliari: acqua purificata, idrossido di sodio (soluzione 1M di idrossido di sodio), sodio disolfito (pirosolfito di sodio).

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

Il principio attivo del farmaco - sulfacetamide - è una sostanza del gruppo delle sulfonamidi con azione batteriostatica antimicrobica. Il suo meccanismo d'azione è spiegato dall'inibizione della diidropteroato sintetasi, antagonismo competitivo con acido para-aminobenzoico, nonché dalla capacità di interrompere la sintesi dell'acido tetraidrofolico, necessaria per la sintesi di pirimidine e purine.

sodio Sulfatsil attivo contro batteri gram-negativi e gram-positivi cocchi, Actinomyces israelii, Bacillus anthracis, Chlamydia spp., Corynebacterium diphtheriae, Clostridium perfringens, Escherichia coli, Yersinia pestis, Vibrio cholerae, Shigella spp., Toxoplasma gondii.

farmacocinetica

Dopo l'instillazione, le concentrazioni massime vengono raggiunte entro 30 minuti e sono approssimativamente: 3 mg / ml nella cornea, 0,5 mg / ml nell'umidità della camera anteriore, 0,1 mg / ml nell'iride. Una piccola quantità (non più di 0,5 mg / ml) è immagazzinata nei tessuti del bulbo oculare per 3-4 ore. In caso di danno all'epitelio corneale, la penetrazione del farmaco aumenta.

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, il solfato di sodio è utilizzato nella complessa terapia delle seguenti malattie:

  • ulcera corneale purulenta;
  • blefarite e congiuntivite nei bambini e negli adulti;
  • malattia biliare neonatale (trattamento e profilassi);
  • malattia dell'occhio da clamidia e gonorrhea negli adulti.

Controindicazioni

Le gocce di sodio sulfacil sono controindicate in presenza di una maggiore sensibilità ai loro componenti.

Istruzioni per l'uso Sulfacil sodico: metodo e dosaggio

Il farmaco viene applicato localmente, instillato nel sacco congiuntivale dell'occhio colpito.

  • congiuntivite in adulti e bambini: il primo giorno, 1-2 gocce ogni ora, nei prossimi 3-4 giorni il numero di instillazioni si riduce a 5-6 al giorno;
  • blefarite nei bambini e negli adulti: all'inizio del trattamento, 1-2 gocce fino a 8 volte al giorno, a mano a mano che la condizione migliora, il numero di instillazioni si riduce a 3-4 al giorno. Il corso del trattamento è di 3-5 giorni;
  • ulcera corneale purulenta: 1-2 gocce 5-6 volte al giorno per 5-7 giorni;
  • malattie dell'occhio da clamidia e gonorrhea negli adulti: 1-2 gocce fino a 6 volte al giorno in un corso di 4-6 settimane. Se c'è una tendenza positiva, ogni settimana successiva il numero di instillazioni viene gradualmente ridotto;
  • prevenzione della necrosi nei neonati: 2 gocce nel sacco congiuntivale di ciascun occhio subito dopo la nascita, quindi 2 gocce ad intervalli di 2 ore durante il giorno;
  • trattamento del blister: 2 gocce ogni 1-2 ore durante il primo giorno, quindi ogni 3 ore. Il corso del trattamento è di 2 settimane.

Effetti collaterali

Dopo l'instillazione del farmaco possono verificarsi le seguenti reazioni avverse: bruciore, prurito, dolore agli occhi, lacrimazione, visione offuscata transitoria.

In alcuni casi, sono possibili reazioni allergiche.

overdose

Istruzioni speciali

L'ipersensibilità al sulfacetamide è possibile nei pazienti con ipersensibilità agli inibitori dell'anidrasi carbonica, sulfonilurea, diuretici tiazidici o furosemide.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli a motore e meccanismi complessi

I pazienti che, dopo l'instillazione dell'occhio sulfacile, diminuiscono la chiarezza della percezione visiva, dovrebbero astenersi dal guidare veicoli e svolgere tipi di lavoro potenzialmente pericolosi fino a quando la funzione visiva non viene ripristinata.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

In connessione con la mancanza di esperienza sufficiente con la terapia con sodio solfato durante la gravidanza e l'allattamento, l'uso del farmaco è possibile rigorosamente secondo la prescrizione del medico, se il beneficio atteso è superiore ai possibili rischi.

Interazione farmacologica

Sulfacetamide è incompatibile con i sali d'argento.

L'effetto batteriostatico del farmaco può ridurre la tetracaina e la procaina.

analoghi

Gli analoghi di Sulfacyl Sodium sono: Sulfacil sodico-DIA, Sulfacil sodium-Vial, Sulfacetamide, Sulfacyl sodium-SOLOpharm, Sulfacyl-sodium-MEZ.

Termini e condizioni di conservazione

Tenere lontano dalla portata dei bambini, al riparo dalla luce, a una temperatura di 2-15 ° C.

Periodo di validità - 2 anni, dopo la prima apertura della bottiglia - 14 giorni.

Condizioni di vendita della farmacia

Viene rilasciato senza prescrizione medica.

Recensioni di sodio sulfacile

Secondo numerose recensioni, il sodio solfato è un farmaco antimicrobico efficace usato per trattare le malattie degli occhi. Il vantaggio è la sua azione rapida (un miglioramento significativo si nota dopo 1-3 giorni), lo svantaggio è reazioni spiacevoli dopo l'instillazione (ad esempio, bruciore e prurito), ma passano rapidamente.

Il prezzo del sodio sulfatsil nelle farmacie

Prezzi approssimativi per sodio sulfatsil: 40 rubli. per 2 tubi da 2 ml, 50 rubli. per 1 provetta da 10 ml.

Il buforo di sodio sulfacil scende a ch. 20% 1,5 ml n2

Gocce di sodio sulfacil Ch. 20% 5 ml n1 (tappo del tubo)

Solfato di sodio sulfacil 20% gocce da 1,5 ml № 2 tubo-contagocce

Solfato di sodio sulfacil 20% collirio da 5ml / Sintesi /

Solfato di sodio solubile 20% 10 ml

Solfato di sodio solfato 20% 5 ml

L'occhio sulfacil sodico fa cadere gocce d'acqua del 20% da 1,5 ml N2

Istruzione: prima Università medica statale di Mosca intitolata I.M. Sechenov, specialità "Medicina generale".

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, sono fornite a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'autotrattamento è pericoloso per la salute!

Scienziati americani hanno condotto esperimenti su topi e hanno concluso che il succo di anguria impedisce lo sviluppo di aterosclerosi vascolare. Un gruppo di topi beveva acqua semplice e il secondo - succo di anguria. Di conseguenza, le navi del secondo gruppo erano prive di placche di colesterolo.

Se il fegato ha smesso di funzionare, la morte si sarebbe verificata entro 24 ore.

Se sorridi solo due volte al giorno, puoi abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarti e ictus.

Un tempo lo sbadiglio arricchisce il corpo di ossigeno. Tuttavia, questa opinione è stata confutata. Gli scienziati hanno dimostrato che con uno sbadiglio, una persona raffredda il cervello e migliora le sue prestazioni.

Il sangue umano "scorre" attraverso le navi sotto un'enorme pressione e, in violazione della loro integrità, è in grado di sparare a una distanza massima di 10 metri.

Le ossa umane sono quattro volte più forti del cemento.

Durante il funzionamento, il nostro cervello impiega una quantità di energia pari a una lampadina da 10 watt. Quindi l'immagine di un bulbo sopra la testa al momento dell'emergere di un pensiero interessante non è così lontana dalla verità.

Tutti hanno non solo impronte digitali uniche, ma anche linguaggio.

Le persone che sono abituate a fare colazione regolarmente hanno meno probabilità di essere obese.

Anche se il cuore di un uomo non batte, può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci ha mostrato il pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si fermò alle 4 dopo che il pescatore si perse e si addormentò nella neve.

Il peso del cervello umano è circa il 2% dell'intera massa corporea, ma consuma circa il 20% dell'ossigeno che entra nel sangue. Questo fatto rende il cervello umano estremamente suscettibile ai danni causati dalla mancanza di ossigeno.

Una persona che assume antidepressivi nella maggior parte dei casi soffrirà ancora di depressione. Se una persona ha affrontato la depressione con le proprie forze, ha tutte le possibilità di dimenticare per sempre questo stato.

Con visite regolari al lettino abbronzante, la possibilità di ottenere il cancro della pelle aumenta del 60%.

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi in cui hanno concluso che il vegetarianismo può essere dannoso per il cervello umano, in quanto porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano di non escludere il pesce e la carne dalla loro dieta.

Lo stomaco di una persona si comporta bene con oggetti estranei e senza intervento medico. È noto che il succo gastrico può persino sciogliere le monete.

Salvisar è un farmaco russo senza prescrizione medica per varie patologie dell'apparato muscolo-scheletrico. Viene mostrato a tutti coloro che si allena attivamente e tempo da.

Soluzione di sodio solfato 20%

Segnala l'ammissione?

Soluzione di sodio solfato al 20% per l'uso

Con questo prodotto comprare

Soluzione di solfato di sodio 20% / Solutio solfato di sodio 20%

Composizione e forma di rilascio

Soluzione di sodio solfato al 20% - collirio:

1 ml di colliri contiene sulfacetamide 0,2 g; in flaconi contagocce di plastica da 5 ml, in un fagotto di cartone una flacone contagocce.

Agente antibatterico per uso locale in oftalmologia, derivato sulfanilamide. La soluzione di sodio solfato del 20% ha un ampio spettro di azione antimicrobica. Ha un effetto batteriostatico. Il meccanismo d'azione è associato all'antagonismo competitivo con il PABA e all'inibizione competitiva della dietropropotoria sintetasi, che porta all'interruzione della sintesi dell'acido tetraidrofolico, necessaria per la sintesi di purine e pirimidine.

Soluzione di sodio solfato al 20%, indicazioni per l'uso

Ulcere corneali purulente, congiuntivite, blefarite, malattie degli occhi gonorrheal nei neonati e negli adulti, prevenzione della necrosi nei neonati.

Ipersensibilità al sulfacetamide e altri farmaci sulfanilamide.

Reazioni locali: prurito, arrossamento, gonfiore.

Dosaggio e somministrazione

La soluzione di sodio sulfacil del 20% è applicata localmente, instillata 1-2 gocce in ogni sacco congiuntivale 5-6 volte al giorno. Per la profilassi della bélie neonatale, prendi 1 goccia in ogni sacco congiuntivale 3 volte con un intervallo di 10 min.

Condizioni di conservazione e durata

Nel posto scuro a una temperatura di non più in alto che 25 ° C. Periodo di validità - 2 anni.

Solfato di sodio

Descrizione a partire dal 20 marzo 2015

  • Nome latino: sulfacil-sodio
  • Codice ATC: S01AB04
  • Ingrediente attivo: Sulfacetamid (Sulfacetamidum)
  • Produttore: Moscow Endocrine Plant, Sintez OAO, Studio VIPS-MED (Russia), Farmak PAO (Ucraina)

struttura

Il principio attivo del farmaco è sodio sulfacetamide monoidrato. Ingredienti aggiuntivi: tiosolfato di sodio, acqua depurata, acido cloridrico.

Modulo di rilascio

Nelle farmacie puoi trovare colliri sulfacil sodio 20%, 30%, così come polvere nella confezione.

Azione farmacologica

Il farmaco ha proprietà antimicrobiche.

Farmacodinamica e farmacocinetica

La farmacopea indica che la formula Sulfacil Sodium è CsHgSaNaOsS-b ^ O. INN - Sulfacetamide. La ricetta latina conterrà il nome Sulfacylum-natrium.

Le gocce oculari inibiscono l'assorbimento di PABA e inibiscono anche la sintesi di fattori di crescita contenenti microorganismi contenenti PABA.

Il farmaco è caratterizzato da proprietà antibatteriche. Agisce su streptococchi, gonococchi, E. coli, clamidia, pneumococchi, actinomiceti.

Una soluzione acquosa di Solfato di sodio ha una reazione leggermente alcalina, che consente di essere instillata nel sacco congiuntivale dell'occhio.

Indicazioni per l'uso

Le gocce oculari sono utilizzate per la gonorrheal malattia degli occhi, congiuntivite, dolore, ulcere corneali purulente, blefarite e altre malattie dell'occhio. Il farmaco può essere usato sia da bambini che da adulti, anche per la prevenzione della necrosi nei neonati. Nel caso di processi purulenti, li ferma e accelera la guarigione della cornea.

È prescritto per il trattamento di streptoderma e stafilmodermia, infezioni provocate da E. coli.

Il farmaco può essere usato per via orale nel caso di infezioni colibacillari delle vie urinarie, mastoidite, sepsi puerperale e altre malattie infettive.

Controindicazioni

Non è possibile utilizzare questo strumento in caso di ipersensibilità ai suoi componenti.

Effetti collaterali

In alcuni casi, l'assunzione del farmaco può irritare i tessuti, compresi arrossamento, gonfiore delle palpebre e prurito. Quando si utilizza il farmaco all'interno di possibili allergie e disturbi dispeptici.

Istruzioni per l'uso Sulfacil Sodium (metodo e dosaggio)

Per coloro che mostrano colliri al sulfolo di sodio, le istruzioni per l'uso indicano che gli instillamenti devono essere effettuati nel sacco congiuntivale. Per i pazienti adulti è prescritto un dosaggio di 1-2 gocce. Lo strumento viene utilizzato 5-6 volte al giorno (ogni 4-8 ore). Nell'infanzia, viene mostrata una soluzione del 10 percento e del 20 percento. Per prevenire lo sviluppo di vesciche, 2 gocce del farmaco vengono instillate nei neonati immediatamente dopo la nascita e quindi 2 gocce ogni 2 ore.

Il farmaco può essere utilizzato anche in pomate a base di vaselina del 10-30% nel caso di blefarite ed eczema delle palpebre.

Istruzioni per l'uso Sulfacil Sodium indica che la durata della terapia dipende dalla gravità della malattia. Non è raccomandato l'uso del medicinale per un periodo più lungo di questo periodo senza consultare uno specialista.

Nel caso della gonorrheal eye disease, è prescritta una terapia combinata. Seppellire la soluzione con il 30% o polverizzare la zona interessata con polvere, oltre a prendere il farmaco attraverso la bocca.

Le ferite infette vengono trattate con polvere.

La dose sola massima per adulti dentro - 2 g, il massimo quotidiano - 7 g.

Prima del primo utilizzo, il cappuccio è avvitato fino alla fine. Il picco all'interno penetra un buco nella membrana. Prima di applicare, è necessario tenere la bottiglia leggermente sul palmo per riscaldare il prodotto alla temperatura corporea. Il cappuccio è svitato e dopo una leggera pressione sul corpo della fiala, la soluzione viene instillata negli occhi. Quindi la bottiglia dovrebbe essere chiusa di nuovo.

overdose

In caso di sovradosaggio, possono verificarsi rossore, gonfiore delle palpebre, prurito. Quindi continuare l'uso dei mezzi di concentrazione inferiore o annullare completamente il farmaco.

interazione

Se è necessario assumere altri farmaci in combinazione con Sulfacil Sodium, è necessario consultare un medico.

L'effetto batteriostatico del farmaco si riduce se combinato con Novocain, Anestesin e Dicain. E la sua tossicità aumenta quando interagisce con Difenina, salicilati e acido para-aminosalicilico. Se usato in associazione con anticoagulanti indiretti, è possibile aumentare la loro attività specifica.

Non usare gocce insieme a sali di certi alcaloidi, con agenti che includono sali d'argento, con solfato di zinco, nonché con acidi e sostanze che hanno una reazione acida.

Condizioni di vendita

Il farmaco viene venduto senza prescrizione medica.

Condizioni di conservazione

È necessario tenere la droga in un posto buio. La temperatura ottimale è 15-25 ° C.

Periodo di validità

2 anni. Dopo il primo utilizzo, mantenere il prodotto in posizione per non più di 4 settimane.

analoghi

Sono noti i seguenti analoghi del farmaco: Albucidum, Acetopt, Ophthalemide, Sebizon, Sulfaprocul, Sulfacil, Sulfacil solubile, Almocetamide, Octzethane, Prontamide, Sobizon, Sulfacetamide Sodium, Sulfacil Sodium-DIA.

Albucidum e sulfacil sodio

Il che è più efficace, albucid o sulfacil sodio, viene spesso chiesto sui forum. Gli esperti dicono che in realtà sono sinonimi. Pertanto, l'albucidum è sulfonato di sodio. Questo farmaco è disponibile anche sotto forma di colliri e viene utilizzato per malattie provocate da streptococchi, pneumococchi, gonococchi. Allo stesso tempo, relativamente recentemente, Albucid e Sulfacyl Sodium sono stati usati per l'instillazione nel naso.

Solfato solfato per bambini

Solfato di sodio solfato per bambini viene utilizzato in un dosaggio di 2-3 gocce (soluzione del 20%). Il bambino dovrebbe essere seduto o sdraiato. È necessario aprire con cura le palpebre e gocciolare la medicina. Si consiglia di iniziare dal punto in cui l'infiammazione è meno pronunciata.

Nel caso di otite media acuta, il farmaco viene instillato nelle orecchie. Può essere diluito in acqua bollita per 2-4 volte.

neonati

La medicina per i neonati, di norma, viene sepolta subito dopo la nascita per prevenire lo sviluppo di blenney.

Inoltre, Sulfacyl Sodium è spesso usato nel naso del bambino. Il medico prescrive questo rimedio per la rinite prolungata, soprattutto quando si tratta di infezione batterica. Va tenuto presente che quando entra nel naso, il farmaco può causare una sensazione di bruciore, motivo per cui il bambino inizia ad agire.

Durante la gravidanza (e l'allattamento)

Dopo aver consultato un medico, il medicinale può essere usato durante la gravidanza. Può anche essere usato durante l'allattamento. Per utilizzare il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento è necessario in dosi prescritte da uno specialista. Indipendentemente per aumentare il dosaggio non è raccomandato.

Recensioni sul solfato di sodio

Numerose recensioni positive di colliri indicano la loro efficacia. Coloro che hanno provato questo rimedio segnano la sua azione rapida. Dopo 1-3 giorni aiuta a sbarazzarsi di irritazione e arrossamento degli occhi. Tra gli aspetti negativi delle recensioni di Sulfacil Sodium, c'è solo una leggera sensazione di bruciore quando usato.

Solfato sulfacile prezzo, dove acquistare

Il prezzo del collirio Sulfacil Sodium 20% è di circa 50 rubli. In alcune farmacie, il costo di questo strumento raggiunge 85 rubli. Il prezzo medio del Solfato di Sulfacil in Ucraina è di 10 grivna.

Solfato di sodio 20%

Produttore: LLC "Vips-Med" Russia

Forma di rilascio: forme di dosaggio liquide. Collirio

Caratteristiche generali ingredienti:

Ingrediente attivo: 200 mg di sodio sulfacetamide in 1 ml di soluzione.

Le sostanze ausiliarie sono sodio tiosolfato pentaidrato, acqua per preparazioni iniettabili, acido cloridrico (soluzione 1 M) - a pH 8,0.

Proprietà farmacologiche:

Farmacodinamica. Sulfacetamide appartiene al gruppo dei sulfonamidi (agenti antimicrobici). Con la congiuntivite, il farmaco ha un effetto batteriostatico e antimicrobico, è attivo in relazione ai servizi infermieristici gram-positivi e ad altri servizi..

Farmacocinetica. Con l'applicazione topica di gocce nell'umidità della camera anteriore (0,5 mg / ml), dell'iride (0,1 mg / ml) e nell'occhio corneale (3 mg / ml), l'effetto del farmaco inizia entro i primi 30 minuti dall'applicazione.

Nei tessuti del bulbo oculare per un periodo di 3-4 ore, una certa quantità del farmaco viene conservata (circa 0,5 mg / ml). Nei casi in cui vi sia danno alla cornea dell'occhio, aumenta la penetrazione della sostanza attiva.

Indicazioni per l'uso:

È usato per trattare la blefarite, la congiuntivite, le ulcere corneali purulente e altre malattie dell'occhio, per il trattamento e la prevenzione degli ammiccamenti e le malattie dell'occhio da clamidia.

Dosaggio e somministrazione:

Il solfato di sodio viene instillato in sacche congiuntivali da 4 a 6 volte al giorno, 1-2 gocce in ciascuna. Per evitare vesciche nei bambini dopo la nascita, usare 2 gocce ogni 2 ore.

Caratteristiche dell'applicazione:

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento. Come prescritto dal medico, sulfacetamide è usato in dosi terapeutiche per congiuntivite se l'effetto atteso del farmaco è superiore al rischio di sviluppare la malattia. Non c'è esperienza di utilizzo sufficiente durante questi periodi.

Ipersensibilità al principio attivo del farmaco possono essere persone con ipersensibilità ai diuretici tiazidici, furosemide e sulfonilurea, nonché inibitori dell'anidrasi carbonica.

Effetti collaterali:

Le gocce oculari possono causare bruciore, prurito agli occhi, lacrimazione, reazioni allergiche, bruciore.

Interazione con altri farmaci:

L'uso con sali d'argento è controindicato. L'uso in combinazione con tetracaina e procaina porta ad una diminuzione dell'effetto batteriostatico.

Controindicazioni:

Ipersensibilità ai singoli componenti dei colliri.

Condizioni di stoccaggio:

Il sulfacil sodico viene conservato in un luogo protetto dalla luce a una temperatura compresa tra 8 ° C e 20 ° C. Dopo l'apertura viene conservato per 38 giorni. La durata di conservazione del medicinale nel pacchetto è di 2 anni. L'uso di gocce dopo una data di scadenza è controindicato.

Condizioni di vacanza:

Imballaggio:

Disponibile in flaconi di plastica con capacità di 5 ml e 10 ml, contagocce e tappi in sughero a chiusura ermetica. Ogni singola bottiglia ha un cartone e le istruzioni per l'uso. Sono inoltre disponibili confezioni da 50 flaconi con 50 istruzioni in un cartone.

Google+ Linkedin Pinterest